Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)
Pagina 5 di 5 PrimaPrima ... 345
Risultati da 41 a 49 di 49

  1. #41
    Member
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Messaggi
    3,669
    Citazione Originariamente Scritto da Milanforever26 Visualizza Messaggio
    Ma infatti magari se qualcuno cominciasse a capire la differenza tra immigrati regolari, profughi e clandestini forse limiteremmo il problema..invece si fa finta di nulla..
    In realtà i clandestini vengono chiamati migranti e glorificati. Il palestrato tunisino che viene con i barconi vale di più del tunisino che viene con i voli di linea o con una nave. Il tunisino regolare non riceve un euro e se sgarra avendo già i documenti viene reimpatriato subito. Quello irregolare ha i media che lo glorificano, sussidi e un certo grado di impunità perché per vivere deve comunque fare il criminale essendo qui come non-persona senza documenti.
    Ricordiamoci che c'è chi sguazza nel degrado. I centri sociali e le cooperative vogliono gente a disagio dal punto di vista legale, non immigrati imborghesiti.

    Poi basta parlare con qualsiasi immigrato regolare di cosa ne pensa di questa gente. Le badanti che vengono spesso dai paesi dell'est non li possono neanche vedere.

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #42
    Senior Member L'avatar di Milanforever26
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    19,007
    Citazione Originariamente Scritto da The Ripper Visualizza Messaggio
    beh, ho due amiche che si sono sposate con ragazzi di colore e vivono benissimo. avevo un'amica algerina con cui non ho più contatti, che era la classica ragazza da sposare. Avevo un'amica senegalese, che manco parlava benissimo ancora l'italiano, che era splendida. Ma troppo per me, e non ho avuto chance. Ha scelto un mio amico e ad ottobre si sposano dopo 7 anni di fidanzamento.
    Ora sono felicemente fidanzato da anni e faccio piani per il futuro, quindi non ho più interesse.
    Da quanto sono sposate?
    Te lo chiedo perché ho parenti che lavorano nel settore degli asili nido e c'è una altissima quantità di donne ex sposate con uomini africani che sono state mollate dal marito per tornarsene a casa lasciandole qui coi figli...

    Alcune hanno perfino scoperto in seguito che il marito nel suo paese aveva già una moglie e una famiglia..

    Non voglio portare iella alle tue amiche, ma questi sono fatti..

    Una mia parente stava con uomo di colore, stava per sposarsi quando lui ha dovuto confessarle (dopo che stavano insieme da 5 anni) che aveva solo 15 anni in più di quanto le aveva raccontato...
    Si torna a giocare e a tifare davvero

  4. #43
    Senior Member L'avatar di Milanforever26
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    19,007
    Citazione Originariamente Scritto da vota DC Visualizza Messaggio
    In realtà i clandestini vengono chiamati migranti e glorificati. Il palestrato tunisino che viene con i barconi vale di più del tunisino che viene con i voli di linea o con una nave. Il tunisino regolare non riceve un euro e se sgarra avendo già i documenti viene reimpatriato subito. Quello irregolare ha i media che lo glorificano, sussidi e un certo grado di impunità perché per vivere deve comunque fare il criminale essendo qui come non-persona senza documenti.
    Ricordiamoci che c'è chi sguazza nel degrado. I centri sociali e le cooperative vogliono gente a disagio dal punto di vista legale, non immigrati imborghesiti.

    Poi basta parlare con qualsiasi immigrato regolare di cosa ne pensa di questa gente. Le badanti che vengono spesso dai paesi dell'est non li possono neanche vedere.
    Tutto vero
    Si torna a giocare e a tifare davvero

  5. #44
    Senior Member L'avatar di juventino
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Latina
    Messaggi
    10,817
    Ormai siamo quasi al punto di non ritorno. Tempo altri 5 anni e ci ritroveremo Forza Nuova e Casapound al governo.
    Vincere non è importante, la plusvalenza è l'unica cosa che conta
    Ero un fiero e schifoso radical shit che vedeva in Obama il nuovo Kennedy e in Renzi il grande statista che avrebbe rilanciato l'Italia, poi sono stato ipnotizzato dalla propaganda russa, i messaggi subliminali e le fake news su Facebook e Twitter
    L’Italia è una “repubblica” fondata sullo spread. La sovranità appartiene ai mercati, che la esercitano mediante strumenti finanziari e speculativi.

  6. #45
    Citazione Originariamente Scritto da The Ripper Visualizza Messaggio
    mio cugino è tornato dall'Africa prima di Natale (dovrà tornare a giugno), e non è assolutamente come dici tu. Solo quando dici "Italy" o "Italie" impazziscono e iniziano a dire che è bellissima, che la sognano ogni sera, che lì sono andati sempre molti italiani ad aiutare e che siamo un bel popolo, che c'è ricchezza...
    Sai dove succede anche una cosa del genere? Non proprio così, ma simile? In Russia Vai in Russia (o in altri paesi dell'Est) e dici che sei italiano. Anche la più grande gnocca ti salta addosso pensando che sei ricco "Perché siamo il Paese della moda, delle Ferrari, delle bellezze artistiche, del clima splendido eccc..."
    La percezione dell'Italia all'estero è assurda. Confermano anche i miei amici che vivono all'estero per lavoro e parlano dell'Italia ai colleghi. Nessuno vuole credere che in Italia siamo disperati. Forse solo adesso in paesi del centro e nord Europa si sta capendo cosa abbiamo attraversato e cosa stiamo passando.
    Fidati.
    Non sono cose scritte sui giornali. Sono esperienze dirette.


    Chiudete i giornali e viaggiate. Avrete una visione delle cose completamente diversa.
    Personalmente mi sento la testa spaccata in 2.
    Per la serie: "Ho visto cose che voi umani..."


    p.s. una cosa che gli esperti osservano, è che le aziende soprattutto nel settore produttivo si stanno tirando su. Questo grazie soprattutto alla manodopera poco qualificata ma a basso costo. Cosa che era successa in Germania nel dopoguerra con, ad esempio, gli immigrati italiani, turchi e russi. Personalmente non ne andrei così orgoglioso che le aziende italiane si stanno tirando su sottopagando e sfruttando manodopera a basso costo rappresentata da immigrati, ma il sistema capitalistico funziona così da quando è stato inventato
    Esperienze dirette? Quali? In Russia e nell'Europa centro-orientale (Repubblica Ceca, Polonia, etc.) quella visione dell'Italia ha smesso di esistere già nel 2010, probabilmente anche prima. Te lo dò per certo, senza nemmeno bisogno di elencare le mie credenziali di viaggi e residenza estera pluriennale.
    Lo sanno tutti, assolutamente tutti, anche nel più sperduto villaggio degli Urali, che l'Italia è un paese morto e sepolto popolato per lo più da pezzenti.

  7. #46
    Senior Member L'avatar di Clarenzio
    Data Registrazione
    Jul 2015
    Località
    Milano
    Messaggi
    7,082
    Citazione Originariamente Scritto da The Ripper Visualizza Messaggio
    Poi nemmeno voglio citare le statistiche in cui si parla del tasso di crescita degli immigrati in Europa, e in Italia il tasso è tra i più bassi ma il problema è maggiormente sentito.
    Se consideriamo che i clandestini scappati (3/4 minimo) alla nostra attenta vigilanza non sono calcolati ok: hai ragione.

    Trattando l'ultima ondata migratoria, la tua visione bucolica non corrisponde alla realtà.
    Se vivi in una grande città potrai facilmente notare come siano cambiate "la strada" e "le regole" negli ultimi anni.
    Da tempo le forze dell'ordine lavorano con grande difficoltà per sedare questo germe di disumanità che colpisce prima di tutto loro, migranti, schiavizzati dai propri compaesani che da anni ormai conoscono benissimo le regole di una società dismessa come la nostra, ma ancora opulenta a sufficienza da richiamare gli interessi malavitosi.
    Il nostro Paese rinascerà (per chi ci crede), quando si smetterà di ragionare superficialmente, smettendo di trovare bislacche motivazioni che spingono i carnefici a compiere reati, facendo passare i collusi come vittime, schiavi come siamo di quel latente senso di colpa tipico delle società giudaico-cristiane moderne, ma soprattutto quando si smetterà di minimizzare i problemi attuali utilizzando a sostegno di una tesi le proprie limitate conoscenze specifiche.
    "Berlusconi ha un rapporto tutto suo con la verità. E' un mentitore professionale: mente a tutti, anche a se stesso, al punto da credere alle sue menzogne"
    "Tutti più o meno si amano. Silvio Berlusconi di più: non solo si ama, lui si corrisponde anche"
    (I. Montanelli)

  8. #47
    Citazione Originariamente Scritto da vota DC Visualizza Messaggio
    Sui giornali vengono fuori solo le schegge impazzite.
    Questo è un altro gigantesco problema tutto italiano. Per troppa gente la realtà è solo quella che viene proposta in televisione. Probabilmente è una delle cose che ci ha portato alla rovina

  9. #48
    Junior Member L'avatar di rot-schwarz
    Data Registrazione
    Jul 2017
    Località
    Frankfurt/Germany
    Messaggi
    657
    Citazione Originariamente Scritto da Ragnet_7 Visualizza Messaggio
    è un ragionamento semplicemente sbagliato condannare un intera etnia per un balordo megalomane, probabilmente con problemi psichici che violenta una donna anziana. Sui giornali escono solo le notizie negative, quando lo capirete? Facile giudicare quando si hanno a disposizione solo dati negativi. Ci sono migliaia di persone bisognose che si comportano bene e provano a ritargliarsi uno spazio di vita dignitosa. I malavitosi non hanno razza, provenienza o etnia, sono soltando dei balordi che esisteranno sempre in tutti i posti del mondo (in Italia poi ne siamo già pieni).
    certe cose posso condividere, non condannare un intera entnia, ma e' sbagliato an non fare niente e che gente che delinque non viene adequatamente punito..questo qui a me il colore della pelle non me ne frega un c...lo, ma dopo che ha trascorso la prigione in italia, deve ritornare al suo paese..e mai piu' rientrare..e se il suo paese d'origine non riprende i suoi cittadini, per ogni clandestino che non riprendono, taglerei l'aiuto economico a queste nazioni..dopo vediamo se non se li riprenderanno..e dal mediterraneo non deve arrivare nessuno..fermarli e riportarli in africa..il suolo italiano non lo devono toccare..basta..basta

  10. #49
    Senior Member L'avatar di DMZtheRockBear
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Località
    Molfetta
    Messaggi
    5,759
    Aggiungo, tanto per curiosità che in Italia si sono completamente perse le tracce di 120000 clandestini.

    Saluti.

Pagina 5 di 5 PrimaPrima ... 345

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.



P. Iva 03003620600