Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 23
  1. #11
    Junior Member L'avatar di bonvo74
    Data Registrazione
    Jun 2015
    Messaggi
    444
    Citazione Originariamente Scritto da Super_Lollo Visualizza Messaggio
    Alle prossimo politiche il M5S tornerà a +30% il resto è solo speculazione.
    Le ultime votazioni sono in linea come il votante 5stelle ha sempre votato.
    Da un lato ti ammiro, per il coraggio (o come credo, ingenuità).

  2. #12
    Citazione Originariamente Scritto da fabri47 Visualizza Messaggio
    Di Maio, per dire, appena eletto già ha dimostrato di essere un quaqquaraqquà. Prima ha voluto fare la guerra a Mattarella quando non formò il governo dichiarando di volere la messa in stato di accusa e poi pochi giorni dopo ci ha fatto pace. Ok che non c'erano i numeri, però dovevi continuare la tua battaglia quantomeno sei credibile.

    Più furbo Salvini che, invece, non ha voluto proprio agire. Già in questo, Salvini se l'è mangiato a Di Maio.
    La discussione però denota l assenza del grande assente: manovre politiche, interventi, proposte. Insomma le cose concrete. Stai dicendo in pratica che la differenza su cui poni l'accento è che Salvini ha esperienza nelle furberie, nella comunicazione, nell'attendere di fare la mossa giusta (tipo scacchi); Di Maio invece pecca di trasparenza.
    Da elettore, questo mi porta a pensare, da un ulteriore punto di vista, che è illogico votare un furbetto. A meno che non troviamo gasante avere al governo uno che, dopo tanti anni di Lega Nord, ora è master nella comunicazione
    Tra l'altro, se la scaltrezza fosse il parametro utile a risollevarci, allora dovremmo essere sopra la Cina dopo 20 anni di Berlusconi

    Secondo me ci ha preso Ugo Mattei, con una istantanea riflessione:
    "così come la volta scorsa, con Obama presidente degli Stati Uniti, stravinse il suo burattino dell'epoca che era Matteo Renzi, oggi con Trump presidente degli Stati Uniti, stravince il suo burattino che è Matteo Salvini"

  3. #13
    Member L'avatar di Miro
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    1,696
    Citazione Originariamente Scritto da fabri47 Visualizza Messaggio
    Di Maio, per dire, appena eletto già ha dimostrato di essere un quaqquaraqquà. Prima ha voluto fare la guerra a Mattarella quando non formò il governo dichiarando di volere la messa in stato di accusa e poi pochi giorni dopo ci ha fatto pace. Ok che non c'erano i numeri, però dovevi continuare la tua battaglia quantomeno sei credibile.

    Più furbo Salvini che, invece, non ha voluto proprio agire. Già in questo, Salvini se l'è mangiato a Di Maio.
    Fabri, onestamente non puoi pensare che in politica vada avanti chi è coerente con quello che dice, anzi è esattamente il contrario. A Di Maio si può imputare proprio questo, cioè che ha un acume politico pari allo 0 e difatti viene asfaltato da Salvini in ogni situazione.

  4. #14
    Citazione Originariamente Scritto da Super_Lollo Visualizza Messaggio
    Alle prossimo politiche il M5S tornerà a +30% il resto è solo speculazione.
    Le ultime votazioni sono in linea come il votante 5stelle ha sempre votato.
    Sono d'accordo. Appena uno perde un 5% si parla di crollo, è il solito sensazionalismo inutile. I 5S hanno avuto un favore eccessivo dagli elettori nelle ultime votazioni ma il cuore dei votanti sembra sia rimasto uguale, pure solidificato: potevano svanire.

    Infatti io non credo affatto ai flussi di voto. Sono sì verosimili, e si tende a rivotare gli stessi. Ma ad ogni votazione uno è libero di votare ciò che vuole e il voto è segreto: in realtà nulla impedisce ad un partito come Fratelli d'Italia di prendere improvvistamente il 50%. La costanza delle preferenze è per me qualcosa di sorprendente.

  5. #15
    Senior Member L'avatar di juventino
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    13,072
    Se per tutta la campagna elettorale prometti la paghetta e poi questa paghetta si rivela una frode ne paghi le conseguenze.
    Ero un fiero e schifoso radical shit che vedeva in Obama il nuovo Kennedy e in Renzi il grande statista che avrebbe rilanciato l'Italia, poi sono stato ipnotizzato dalla propaganda russa, i messaggi subliminali e le fake news su Facebook e Twitter
    “Per me libertà e giustizia sociale, che poi sono le mete del socialismo, costituiscono un binomio inscindibile: non vi può essere vera libertà senza giustizia sociale, come non vi può essere vera giustizia sociale senza libertà.” (Sandro Pertini)

  6. #16
    grillo manca già dalla scorse politiche e m5s è stato comunque primo ampiamente,non è quello il motivo.
    anche perchè chi segue un po' grillo sa bene che sia in declino,non è più brillante come anni fa.
    penso che lasciare correre sulle proprie gambe i giovani sia stata la scelta giusta.

  7. #17
    Senior Member L'avatar di fabri47
    Data Registrazione
    Dec 2016
    Messaggi
    6,583
    Citazione Originariamente Scritto da Miro Visualizza Messaggio
    Fabri, onestamente non puoi pensare che in politica vada avanti chi è coerente con quello che dice, anzi è esattamente il contrario. A Di Maio si può imputare proprio questo, cioè che ha un acume politico pari allo 0 e difatti viene asfaltato da Salvini in ogni situazione.
    Per quanto riguarda Salvini ai suoi elettori importa se impedisce gli sbarchi o meno e questo lo sta facendo. Del fatto che non stia facendo una politica veramente sovranista e sia favorevole all'UE e all'euro pare non freghi nulla. Poi mettiamoci anche che i grillini sull'immigrazione sono sempre stati tentennanti con Conte che ha sempre detto di essere favorevole agli sbarchi e da lì Salvini ha rubato voti ai grillini, come è effettivamente successo.

    Sul fatto che il crollo non significa la morte dei 5 stelle sono d'accordo, anzi si diceva lo stesso nel 2014 dove i grillini fecero sì di più, ma per molti doveva essere un testa a testa con il PD ed invece quest'ultimo stravinse. Anche perchè poi da qui fino alle prossime politiche vedremo tante dinamiche che possono spostare gli equilibri.

  8. #18
    Citazione Originariamente Scritto da fabri47 Visualizza Messaggio
    Di Maio, per dire, appena eletto già ha dimostrato di essere un quaqquaraqquà. Prima ha voluto fare la guerra a Mattarella quando non formò il governo dichiarando di volere la messa in stato di accusa e poi pochi giorni dopo ci ha fatto pace. Ok che non c'erano i numeri, però dovevi continuare la tua battaglia quantomeno sei credibile.

    Più furbo Salvini che, invece, non ha voluto proprio agire. Già in questo, Salvini se l'è mangiato a Di Maio.
    L'esempio che hai fatto è calzante. Fosse l'unico, sulla questione migranti uguale, un giorno da una parte, un giorno dall'altra. Di maio è una banderuola, a volta gira dove tirano i media, a volte dove tira l'elettorato, a volte tira da entrambe le parti.

    E' un comportamento ridicolo, bisogna avere il coraggio delle proprie idee e azioni, non importa se scontenti qualcuno, ma devi tirare dritto. Col suo comportamento alla fine scontenta tutti

  9. #19
    Junior Member L'avatar di bonvo74
    Data Registrazione
    Jun 2015
    Messaggi
    444
    Citazione Originariamente Scritto da FiglioDelDioOdino Visualizza Messaggio
    Sono d'accordo. Appena uno perde un 5% si parla di crollo, è il solito sensazionalismo inutile. I 5S hanno avuto un favore eccessivo dagli elettori nelle ultime votazioni ma il cuore dei votanti sembra sia rimasto uguale, pure solidificato: potevano svanire.

    Infatti io non credo affatto ai flussi di voto. Sono sì verosimili, e si tende a rivotare gli stessi. Ma ad ogni votazione uno è libero di votare ciò che vuole e il voto è segreto: in realtà nulla impedisce ad un partito come Fratelli d'Italia di prendere improvvistamente il 50%. La costanza delle preferenze è per me qualcosa di sorprendente.
    Fossi in te parlerei solo di calcio e lascerei stare altri discorsi. E' un consiglio.

  10. #20
    Citazione Originariamente Scritto da bonvo74 Visualizza Messaggio
    Fossi in te parlerei solo di calcio e lascerei stare altri discorsi. E' un consiglio.
    E io fossi in te staccherei la connessione internet, è un consiglio.

Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.



P. Iva 03003620600