Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito!
Pagina 3 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 39
  1. #21
    Senior Member L'avatar di Aragorn
    Data Registrazione
    Jul 2013
    Messaggi
    7,605
    Citazione Originariamente Scritto da Eziomare Visualizza Messaggio
    Voi date per scontati 100 e passa milioni all'anno destinati al solo mercato?
    Io ci credo poco sinceramente...
    Eh, ma ce lo ha garantito il Bresidente

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #22
    Citazione Originariamente Scritto da The Ripper Visualizza Messaggio
    ovvio, intendevo dire anche quello
    ma le cifre che hanno speso sono altissime.
    Altro che serie A povera e con poco appeal! Se ci sai fai ti puoi prendere pure Neymar.
    però va sottolineato che hanno speso tanto perchè hanno venduto bene e hanno gestito bene i soldi in entrata (diritti, stadio, magliette, ecc), di certo non hanno alle spalle cinesi, arabi , russi e co. Il milan con entrate superiori alla maggior parte delle squadre italiane chissa perchè si piazza sempre dietro al sassuolo di turno
    Il fu frenguzzo

  4. #23
    Member L'avatar di fra29
    Data Registrazione
    May 2016
    Messaggi
    1,068
    Citazione Originariamente Scritto da Admin Visualizza Messaggio
    Tra noi e la Juve, oggi, non c'è un gap. C'è una vera e propria voragine. Un universo intero. Loro hanno costruito la All Star saccheggiando tutti gli altri club della Serie A, noi andiamo dietro a Uallarito Sosa con 15 milioni di euro di budget e pregando affinchè Bacca si accasi altrove e porti 30 milioni.

    Per gli anni successivi, si parla di 400 milioni di euro in 3-4 anni. Una cifra men che modesta se parti non da 0 ma da -1000.

    Con 100 milioni all'anno prendi 3-4-5 medioman. I campioni puoi scordarteli. E con un budget simile non puoi permetterti il minimo errore sul mercato. Nemmeno mezzo.

    Con questi presupposti, se confermati, quanti anni ci vorranno per tornare a competere per lo scudetto? Perchè, parliamoci chiaro, dell'obiettivo berlusconiano "qualificazione alla Champions" non frega nulla a nessuno.
    Senza contare che basta che il prossimo anno sei in EL e il FPF ti castra.
    Senza stadio aumentare i ricavi da subito per avere un mercato top è impossibile.
    Quest'anno dovevamo gettare le basi ma siamo ad agosto e dobbiamo fare il mercato con il TFR di un impiegato..

  5. #24
    Secondo me non c'è modo alcuno di ridurre il gap. La Juve è entrata tra l'olimpo delle ricche , delle forti e ci rimarrà , come lo sono da sempre Real , Barca e Bayern di Monaco. Bisogna aspettare un nuovo ciclo generazionale perchè tutti i più forti preferiranno sempre loro e altri top a noi in ogni caso. Anche con i giovani si stanno muovendo meglio di tutti.

    La vedo nera ragazzi , per i prossimi 10-15-20 anni la vedo nera per tornare a competere con loro. Vedo più realistico una gestione stile Borussia eterni secondi , tentando saltuariamente di fare un colpaccio.

  6. #25
    Senior Member L'avatar di Jino
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Veneto
    Messaggi
    35,717
    Sicuramente ci vogliono anni, anni di non investimenti non vengono cancellati con un colpo di spunga tirando fuori tre spicci, lo scorso anno ne abbiamo avuto la riprova.

    Se veramente ci sono questi 400 mln ne servono per il mercato 200 subito per creare la base, poi altri 100 all'anno per prendere giocatori di qualità che possano spostare gli equilibri. E senza dimenticare che nel frattempo devi lavorare per uno stadio di proprietà per garantirti un futuro.

    Ovviamente si parla di sogni, ad oggi il Milan ed il futuro sono solamente chiacchiere.

  7. #26
    Senior Member L'avatar di Jino
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Veneto
    Messaggi
    35,717
    Citazione Originariamente Scritto da Ragnet_7 Visualizza Messaggio
    Secondo me non c'è modo alcuno di ridurre il gap. La Juve è entrata tra l'olimpo delle ricche , delle forti e ci rimarrà , come lo sono da sempre Real , Barca e Bayern di Monaco. Bisogna aspettare un nuovo ciclo generazionale perchè tutti i più forti preferiranno sempre loro e altri top a noi in ogni caso. Anche con i giovani si stanno muovendo meglio di tutti.

    La vedo nera ragazzi , per i prossimi 10-15-20 anni la vedo nera per tornare a competere con loro. Vedo più realistico una gestione stile Borussia eterni secondi , tentando saltuariamente di fare un colpaccio.
    Capisco essere pessimisti, ma non esageriamo... non c'è squadra che ha avuto cicli del genere nella storia del calcio... la Juventus è una grande d'Italia, ha sempre vinto tanto e continuerà a farlo, ma adesso non è che vincerà dieci venti campionati di fila dai.

  8. #27
    Member L'avatar di MaschioAlfa
    Data Registrazione
    Jun 2015
    Località
    Milan
    Messaggi
    2,248
    Citazione Originariamente Scritto da Jino Visualizza Messaggio
    Capisco essere pessimisti, ma non esageriamo... non c'è squadra che ha avuto cicli del genere nella storia del calcio... la Juventus è una grande d'Italia, ha sempre vinto tanto e continuerà a farlo, ma adesso non è che vincerà dieci venti campionati di fila dai.
    Ed è proprio qua che non cadi in piedi.
    Mai e poi mai c'è stato un divario così ampio nei decenni passati.
    Anche negli anni del grande milan dovevamo combattere con Napoli Juve o Inter.

    Ora oltre alla Juve il nulla.
    Co vorranno anni per colmare il Gap e non solo di soldi.
    Hanno lo stadio di proprietà. Hanno una dirigenza al top.
    Vendono un loro giocatore a 120 milioni.
    ..
    Dove vogliamo andare? Dove?
    Quei due maledetti ci hanno affossato.
    Altri dieci anni per risalire così con Berlusconi avremo avuto venti anni di goduria. Dieci da schifo e altri dieci per risalire.
    Le' mei daghel che ciapal !
    L'è Mei il cul del Salam, che il Salam in del cul.

  9. #28
    Junior Member L'avatar di Edric
    Data Registrazione
    May 2016
    Messaggi
    406
    Citazione Originariamente Scritto da Ragnet_7 Visualizza Messaggio
    Secondo me non c'è modo alcuno di ridurre il gap. La Juve è entrata tra l'olimpo delle ricche , delle forti e ci rimarrà , come lo sono da sempre Real , Barca e Bayern di Monaco. Bisogna aspettare un nuovo ciclo generazionale perchè tutti i più forti preferiranno sempre loro e altri top a noi in ogni caso. Anche con i giovani si stanno muovendo meglio di tutti.

    La vedo nera ragazzi , per i prossimi 10-15-20 anni la vedo nera per tornare a competere con loro. Vedo più realistico una gestione stile Borussia eterni secondi , tentando saltuariamente di fare un colpaccio.
    Non esagerare le cose non sono così fosche e, quando finalmente riusciremo a voltare pagina a livello gestionale, il gap potrà essere colmato in un tempo molto minore (non in 1 sola stagione chiaramente).

    Ad ogni modo, come dicevo, per me già da un po' di tempo si moltiplicano, sparsi qua e là, i segnali di una vera e propria rivoluzione globale a cui, nel giro di qualche anno, potrebbe andare incontro tutto il panorama calcistico (ovviamente spinta dalle sempre crescenti esigenze di business).

    L'unica ottica che conterà, giunti a quel punto (per un club come il Milan), sarà quella globale e non tanto quella di "orticello" della serie A.

    E' per questo che per me l'obiettivo numero uno, in questo momento storico, dovrebbe essere riportare stabilmente anche il livello sportivo della squadra all'elite del calcio che conta.

  10. #29
    Junior Member L'avatar di Edric
    Data Registrazione
    May 2016
    Messaggi
    406
    Citazione Originariamente Scritto da MaschioAlfa Visualizza Messaggio
    Ed è proprio qua che non cadi in piedi.
    Mai e poi mai c'è stato un divario così ampio nei decenni passati.
    Anche negli anni del grande milan dovevamo combattere con Napoli Juve o Inter.
    Quegli anni non sono paragonabili però.

    La Serie A era, oggettivamente, il movimento leader del calcio mondiale all'epoca.
    Un gap talmente ampio che in quegli anni risultava anche solo impensabile che, altri movimenti calcistici di nazioni differenti, potessero riuscire a superarci.

    Noi, giustamente, ci lamentiamo della gestione della nostra squadra negli ultimi anni ma il più grande scempio (a livello sportivo) che è stato compiuto negli ultimi 20 anni, è stato quello di riuscire a sperperare completamente il gap che la Serie A aveva sulle altre leghe fino a ridurla allo stato attuale.

  11. #30
    Member L'avatar di Old.Memories.73
    Data Registrazione
    Jul 2016
    Località
    Como
    Messaggi
    1,550
    Se si parte dal presupposto che bastano gli investimenti dei nuovi proprietari per tornare ai vertici non si va da nessuna parte...
    Perchè la Juventus è li a dimostrare che anche con cifre ''contenute'' (ma unite a competenza,programmazione e modernità) si possono raggiungere traguardi importanti...tra i tanti meriti della dirigenza ''gobba'' vorrei metterne in evidenza uno che a mio parere è il più importante...le plusvalenze
    La loro competenza gli ha permesso di arrivare a giocatori ''potenzialmente'' campioni...ed una volta che è stato aumentato il loro valore sono stati rivenduti a cifre incredibili...quanto sono costati i vari Vidal,Morata e Pogba?...ed a quanto sono stati rivenduti?...fate un po di calcoli e vi renderete conto del perchè possono arrivare a gente come Higuain...

    E noi con Galliani dove vogliamo andare?...lui è proprio il contrario di quello che dovrebbe essere un bravo dirigente...se ti affidi solamente alle pubbliche relazioni ed ai buoni rapporti ti ritrovi a raccogliere bidoni che altrimenti nessuno vorrebbe...

    Per questo penso che la strada per tornare competitivi sarà lunga e tortuosa...ma a mio parere l'inizio della riscossaa non può prescindere da un cambio epocale all'interno della società...
    Serve un amministratore finanziario che porti il Milan ai livelli delle più moderne società calcistiche europee...lo stesso amministratore deve affidare la gestione sportiva a gente competente...gente con l'occhio lungo...gente che porta al Milan giovani come kakà...

    Ovviamente senza importanti investimenti la squadra attuale non può andare da nessuna parte ma...come scritto sopra senza una massiccia e radicale riorganizzazione societarià non basteranno 100 200 o 300 milioni per riportare il Milan ai livelli che gli competono

Pagina 3 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.