Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 4 di 8 PrimaPrima ... 23456 ... UltimaUltima
Risultati da 31 a 40 di 76

  1. #31
    Bannato
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    Milano
    Messaggi
    12,887
    Citazione Originariamente Scritto da Denni90 Visualizza Messaggio
    sentiamo...tu cosa fai per aiutare chi è nato meno fortunato di te?? sono tutto orecchie
    Io credo che tutti dobbiamo fare qualcosa per aiutare il prossimo, anche piccoli gesti di solidarietà
    io per esempio, nel mio piccolo, non ho mai negato una corda a chi era così disperato da volersi impiccare

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Località
    Advertising world
    Messaggi
    Many
     

  3. #32
    Citazione Originariamente Scritto da andre Visualizza Messaggio


    Vai tu a gettare in mare i bambini che arrivano sui barconi, dato che non li vuoi nel nostro paese.
    A mare li gettano i genitori stessi che intraprendono sti viaggi ben sapendo di salire su una carretta che al 99% non arriverà a destinazione. Fanno figli a raffica, hanno le donne sempre incinte. E le donne da loro valgono meno di una capra, e i figli li fanno lavorare mentre il capofamiglia sta a casa in panciolle. Intanto all' Italiano che perde casa e lavoro gli tolgono anche i figli, con la scusa della "casa sporca", fai qualche ricerca con google.

    Citazione Originariamente Scritto da tifoso evorutto Visualizza Messaggio
    Io sono daccordo con tè che l'eccessiva immigrazione, e non solo quella clandestina, sia un problema,
    tu come lo risolveresti?
    Il flusso migratorio è provocato e alimentato, di nascosto. Provocato anche con la distruzione della Libia. Provocato con gli aiuti della FAO e Unicef e altre organizzazioni piene di gente che ci campa sopra, lautamente pagata (la Boldrini per esempio si è fatta un bel gruzzolo lavorando per l'ONU) che causano il boom demografico dei Paesi del terzo mondo. Hanno aumentato il problema. Perchè se diminuisce la mortalità in un Paese che già soffre la fame, con una popolazione che non sa far altro che copulare e chiedere aiuto, crei un disastro.
    Intanto basterebbe fare come la Spagna per esempio, là sparano a chi tenta di entrare clandestinamente. E all'epoca degli sbarchi a Otranto, gli Albanesi non andavano in Grecia perchè la trovavano i cecchini sulle coste.

  4. #33
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    12,837
    Citazione Originariamente Scritto da Denni90 Visualizza Messaggio
    sentiamo...tu cosa fai per aiutare chi è nato meno fortunato di te?? sono tutto orecchie
    Io di certo non ho la disponibilità economica per sfamare gli affamati o per procurare un tetto a chi non ce l'ha. Ho un affitto da pagare, tasse universitarie, assicurazione auto, eccetera, ma come tutti ovviamente (anzi, mi reputo anche fortunato a poter permettermi di studiare e avere una piccola auto). Qua nessuno chiede di accogliere gli immigranti in casa, è il becero populismo da quattro soldi che la mette su questo piano. Come ha detto tifoso evorutto, si tratta semplicemente di solidarietà, di semplici gesti.
    Do qualche spiccio a chi fuori dal supermercato mi aiuta a portare le buste della spesa, offro una colazione o un pasto, un biglietto per un treno a chi non può permetterselo. 5 euro a padri di famiglia (soprattutto italiani ne ho incontrati) che vendono detersivi porta a porta.
    Non si tratta di niente di eccezionale, né fare queste cose mi fa sentire meglio. Anzi, resto comunque in pena per la condizione in cui vivono determinate persone.

    Non capisco chi vive col terrore che arrivino i comunisti a togliergli tutto e a regalarlo agli immigrati. Ma ragazzi, ma siete seri? Ma quale comunisti?
    Ma poi dico, un minimo di solidarietà, di empatia, un briciolo dico eh... non sto dicendo di spogliarvi di tutto, e nemmeno di fare beneficenza o di regalare anche un solo centesimo. Dico a livello morale.
    Sinceramente io sto attentissimo allo stare lontano da gente che non si fa scrupoli a sperare che altri muoiano annegati o che semplicemente si disturba a pensare di doversi vedere cacciato dalle tasche anche un solo centesimo per qualcuno meno fortunato. Ci sto lontano perché questa gente farebbe lo stesso con me e con gli altri.

  5. #34
    Senior Member L'avatar di Hammer
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    8,872
    Citazione Originariamente Scritto da Louis Gara Visualizza Messaggio
    Che? E che significa populismo terzomondista e comunista? Essere solidali con chi è nato in condizioni disastrate è populismo e significa essere comunisti? Ma dove vivete? Comunismo?

    Solidarietà non vuole dire essere comunista. Ma chi ve le mette nel cervello certe cose?
    Vent'anni di berlusconismo hanno contribuito a snaturare completamente il significato di "comunista" e a lanciarlo come insulto contro chiunque abbia idee diverse dalla propria
    "Il calcio italiano ad alto livello sta perdendo la Juventus. La squadra bianconera è arrivata settima l’anno scorso e rischia di fare il bis quest’anno. [...] Credo che la Juventus vada aiutata. [...] E’ un Club con il maggior numero di Scudetti e di tifosi in Italia, merita un piano Marshall per il suo futuro. Aiutare la Juventus significherebbe aiutare il calcio italiano. Senza dubbi e senza riserve." Mauro Suma, 02/04/2011

  6. #35
    Bannato
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    Milano
    Messaggi
    12,887
    Citazione Originariamente Scritto da FiglioDelDioOdino Visualizza Messaggio
    A mare li gettano i genitori stessi che intraprendono sti viaggi ben sapendo di salire su una carretta che al 99% non arriverà a destinazione. Fanno figli a raffica, hanno le donne sempre incinte. E le donne da loro valgono meno di una capra, e i figli li fanno lavorare mentre il capofamiglia sta a casa in panciolle. Intanto all' Italiano che perde casa e lavoro gli tolgono anche i figli, con la scusa della "casa sporca", fai qualche ricerca con google.



    Il flusso migratorio è provocato e alimentato, di nascosto. Provocato anche con la distruzione della Libia. Provocato con gli aiuti della FAO e Unicef e altre organizzazioni piene di gente che ci campa sopra, lautamente pagata (la Boldrini per esempio si è fatta un bel gruzzolo lavorando per l'ONU) che causano il boom demografico dei Paesi del terzo mondo. Hanno aumentato il problema. Perchè se diminuisce la mortalità in un Paese che già soffre la fame, con una popolazione che non sa far altro che copulare e chiedere aiuto, crei un disastro.
    Intanto basterebbe fare come la Spagna per esempio, là sparano a chi tenta di entrare clandestinamente. E all'epoca degli sbarchi a Otranto, gli Albanesi non andavano in Grecia perchè la trovavano i cecchini sulle coste.
    La tua soluzione mi pare poco attenta, perfetto sparare direttamente sui barconi di Mussulmani e Albanesi ma come facciamo per gli altri migranti? Cinesi, Ucraini e sud americani non arrivano coi barconi, e sparare agli aerei mi pare complicato, potremmo utilizzare direttamente sul territorio gli inceneritori,meglio se quello di Parma, almeno serve a qualcosa.
    Ma così la comunità internazionale potrebbe protestare, sappiamo tutti che è manovrata dai comunisti, io credo che a livello nazionale ufficiale sia impossibile difenderci da questa invasioni di trogloditi "copulatori", dovrebbero essere le persone coscenziose come te o Denni90 a prendere delle iniziative personali,magari unendo le forze con altri, creare delle associazioni non profit, magari per avere qualche spunto cerca Ku Klux Klan con google, e mi raccomando tienici informati sui progressi

  7. #36
    Member L'avatar di Nicco
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Firenze
    Messaggi
    1,362
    Cosa leggo, cosa leggo...
    L'integrazione è qualcosa che pare non essere nel DNA di un italiano, sono a Berlino da 5 mesi e vi assicuro che tra turchi, rumeni, italiani, francesi, spagnoli, israeliani, cinesi, vietnamiti, thailandesi, indiani, non vedo differenze. Pari diritti, pari opportunità, pari valore per tutti. Nessuno ruba il lavoro, l'economia funziona, la città è a dir poco perfetta.
    Vorrei capire da dove viene tutta questa paura.

  8. #37
    Bannato
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Qui
    Messaggi
    9,029
    Citazione Originariamente Scritto da Hammer Visualizza Messaggio
    Vent'anni di berlusconismo hanno contribuito a snaturare completamente il significato di "comunista" e a lanciarlo come insulto contro chiunque abbia idee diverse dalla propria
    Nei deliri di berlusconi gli insulti ai comunisti sono l unica cosa che appoggio

    Vale anche per i sinistroidi...quanta gente ho sentito chi non è comunista è un fascista.

  9. #38
    Member
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Messaggi
    3,449
    Citazione Originariamente Scritto da Louis Gara Visualizza Messaggio
    Non capisco chi vive col terrore che arrivino i comunisti a togliergli tutto e a regalarlo agli immigrati. Ma ragazzi, ma siete seri? Ma quale comunisti?
    Ma poi dico, un minimo di solidarietà, di empatia, un briciolo dico eh... non sto dicendo di spogliarvi di tutto, e nemmeno di fare beneficenza o di regalare anche un solo centesimo. Dico a livello morale.
    Sinceramente io sto attentissimo allo stare lontano da gente che non si fa scrupoli a sperare che altri muoiano annegati o che semplicemente si disturba a pensare di doversi vedere cacciato dalle tasche anche un solo centesimo per qualcuno meno fortunato. Ci sto lontano perché questa gente farebbe lo stesso con me e con gli altri.
    Lo stato italiano indebitato fino al collo con gli stessi italiani continua a prelevare soldi ai creditori stessi per darli ad altra gente venuta da fuori che a livello mediatico viene trattata come un'orda di schiavi ("daranno più di quello che riceveranno e ci pagheranno le pensioni"). Nessuno ha mai protestato contro la beneficenza individuale. Poi come si fa a pretendere solidarietà per quelli annegati? Hanno pagato tra i 6000 e i 12000 per imbarcarsi (solo l'imbarco e non il resto del viaggio dato che ci sono anche mazzette per pagare le tappe intermedie prima di raggiungere la barca) in paesi dove il reddito annuo si aggira tra i 300 e i 2000 euro ma il risparmio è molto più basso (devi pur mangiare). Sarebbe come solidarietà qua verso gente che gira con duecentomila euro in tasca: che li abbia presa in maniera onesta o rubando (vista l'età di questi migranti spesso è vera la seconda) non susciteranno mai simpatia.

    Citazione Originariamente Scritto da Nicco Visualizza Messaggio
    Cosa leggo, cosa leggo...
    L'integrazione è qualcosa che pare non essere nel DNA di un italiano, sono a Berlino da 5 mesi e vi assicuro che tra turchi, rumeni, italiani, francesi, spagnoli, israeliani, cinesi, vietnamiti, thailandesi, indiani, non vedo differenze. Pari diritti, pari opportunità, pari valore per tutti. Nessuno ruba il lavoro, l'economia funziona, la città è a dir poco perfetta.
    Vorrei capire da dove viene tutta questa paura.
    Più che la popolazione è lo stato che preferisce assimilare piuttosto che integrare: storicamente ha sempre fatto di tutto per soffocare le lingue locali a favore del fiorentino. A Berlino c'è tanta gente che non sa una parola di tedesco?

  10. #39
    Member L'avatar di Nicco
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Firenze
    Messaggi
    1,362
    Citazione Originariamente Scritto da vota DC Visualizza Messaggio
    Più che la popolazione è lo stato che preferisce assimilare piuttosto che integrare: storicamente ha sempre fatto di tutto per soffocare le lingue locali a favore del fiorentino. A Berlino c'è tanta gente che non sa una parola di tedesco?
    La lingua locale va imparata, è il primo punto per integrarsi.
    Comunque a Berlino, caso a parte per la Germania, sopravvivi anche con l'inglese.

  11. #40
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    12,837
    Citazione Originariamente Scritto da Doctore Visualizza Messaggio
    Nei deliri di berlusconi gli insulti ai comunisti sono l unica cosa che appoggio

    Vale anche per i sinistroidi...quanta gente ho sentito chi non è comunista è un fascista.
    Chi vuole sparare ai migranti, difendere le proprie 4 mura da nemici immaginari, chi è populista e opportunista, classista a tutti i costi... sì, è fascista. Sposa in pieno gli ideali del fascismo, anche se non se ne rende conto.

    Il fascismo è una realtà pregnante dell'Italia, il comunismo Stalin-style in Italia è roba inventata da Berlusconi, a cui la maggior parte della gente ha abboccato e continua ad abboccare.

Pagina 4 di 8 PrimaPrima ... 23456 ... UltimaUltima

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.