Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 3 di 9 PrimaPrima 12345 ... UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 84

  1. #21
    Bannato
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Qui
    Messaggi
    9,029
    Citazione Originariamente Scritto da Efferosso Visualizza Messaggio
    Uhhh che discorso pericoloso. Thread che degenera fra 3...2...1....

    Ah no, aspetta. Momento. Scusa.

    Mi ero dimenticato della risposta classica del "Eh, e allora metti su i tecnici che si vede cosa hanno fatto: tasse su, pensioni meno, debito che si alza".

    Colpa mia.
    Ma scusa l austerità che adori cosi tanto quali benefici ha dato?
    -I tecnici hanno falito è un dato di fatto.
    -La grecia deve uscire dall europa perche non puo piu pagare il proprio debito e iniziare a lavorare per costruirsi un economia sostenibile.

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Località
    Advertising world
    Messaggi
    Many
     

  3. #22
    Efferosso
    Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da Doctore Visualizza Messaggio
    Ma scusa l austerità che adori cosi tanto quali benefici ha dato?
    -I tecnici hanno falito è un dato di fatto.
    -La grecia deve uscire dall europa perche non puo piu pagare il proprio debito e iniziare a lavorare per costruirsi un economia sostenibile.
    Ma io mai nel mondo ho detto di adorare l'austerità. Ma proprio mai.

    Il problema è che qui NON SI VUOLE CAPIRE (ma proprio NON SI VUOLE CAPIRE) che l'europa, con la situazione della grecia, dell'italia, della spagna, del portogallo, c'entra poco o niente. Anzi, (e adesso prevedo già commenti di alto profilo economico, come sempre) senza l'europa la grecia avrebbe già fatto la fine dell'argentina da almeno 5 anni.

    Ma secondo voi noi abbiamo il tasso di corruzione che abbiamo, il debito che abbiamo, le inefficienze pubbliche che abbiamo, la mafia, la burocrazia, il sistema giudiziario, per via dell'Europa?
    Ma secondo voi la spagna ha avuto fino a ieri il 25% di disoccupazione (venticinque per cento. v-e-n-t-i-c-i-n-q-u-e per cento) per colpa dell'Europa?
    E la grecia è in questa situazione per colpa dell'europa?
    Ma, veramente?
    Cioè ci credete davvero a questa splendida favola, che in fondo basta uscire dall'europa (o meglio, sarebbe bastato non entrarci) e tutto va bene, che tanto con la moneta sovrana puoi svalutare a manetta, puoi fare debito a pacchi e che ti frega?
    Cioè ma davvero voi pensate una cosa così? Non è una domanda provocatoria, non vuole essere polemica. Voglio cercare di capire se veramente ci credete.


    Poi, piccolissima parentesi. Se noi usciamo da un tunnel lungo 50 anni (che però non si vedeva, perché tanto "fai debitohhh, svaluta, che tanto c'è la lirahhhh") è grazie ad una riforma che nessun politico avrebbe mai fatto, ma di cui sicuramente prenderà il merito un politico che arriverà fra 15 anni. Piccolissima parentesi.

  4. #23
    Bannato
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    Milano
    Messaggi
    12,887
    Citazione Originariamente Scritto da Efferosso Visualizza Messaggio
    Ma io mai nel mondo ho detto di adorare l'austerità. Ma proprio mai.

    Il problema è che qui NON SI VUOLE CAPIRE (ma proprio NON SI VUOLE CAPIRE) che l'europa, con la situazione della grecia, dell'italia, della spagna, del portogallo, c'entra poco o niente. Anzi, (e adesso prevedo già commenti di alto profilo economico, come sempre) senza l'europa la grecia avrebbe già fatto la fine dell'argentina da almeno 5 anni.

    Ma secondo voi noi abbiamo il tasso di corruzione che abbiamo, il debito che abbiamo, le inefficienze pubbliche che abbiamo, la mafia, la burocrazia, il sistema giudiziario, per via dell'Europa?
    Ma secondo voi la spagna ha avuto fino a ieri il 25% di disoccupazione (venticinque per cento. v-e-n-t-i-c-i-n-q-u-e per cento) per colpa dell'Europa?
    E la grecia è in questa situazione per colpa dell'europa?
    Ma, veramente?
    Cioè ci credete davvero a questa splendida favola, che in fondo basta uscire dall'europa (o meglio, sarebbe bastato non entrarci) e tutto va bene, che tanto con la moneta sovrana puoi svalutare a manetta, puoi fare debito a pacchi e che ti frega?
    Cioè ma davvero voi pensate una cosa così? Non è una domanda provocatoria, non vuole essere polemica. Voglio cercare di capire se veramente ci credete.


    Poi, piccolissima parentesi. Se noi usciamo da un tunnel lungo 50 anni (che però non si vedeva, perché tanto "fai debitohhh, svaluta, che tanto c'è la lirahhhh") è grazie ad una riforma che nessun politico avrebbe mai fatto, ma di cui sicuramente prenderà il merito un politico che arriverà fra 15 anni. Piccolissima parentesi.
    Al di là della validità dei tuoi argomenti, le ragioni stanno quasi sempre nel mezzo, la tua animosità nel difendere l'attuale europa e le sue politiche finanziarie mi ricorda molto i sostenitori del nucleare, idee vecchie, logore e limitate, magari non tutte prive di fondamento, ma se la stesse energie le si utilizzassero per sostenere con coraggio il nuovo, anche a fronte di qualche certezza in meno andremmo tutti verso un mondo migliore.
    Nel caso del nucleare le rinnovabili stanno sempre di più dimostrando di essere una valida alternativa, oltre ogni più rosea previsione,
    a parte di quelle degli ambientalisti più ottimisti.
    anche se siamo in un campo diverso credo che lo stesso valga per la situazione economica attuale, basta con queste vecchie politiche liberiste che privilegiano la finanza sopra ogni scrupolo morale,
    ovvaimente no al comunismo, che ciascuno di noi spenda proprie energie e intelletto per trovare o informarsi su nuove strade, cerchiamo di trovare le "rinnovabili" della finanza

  5. #24
    Member L'avatar di Lollo interista
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Romano milanesizzato
    Messaggi
    2,276
    Citazione Originariamente Scritto da Efferosso Visualizza Messaggio
    Ma io mai nel mondo ho detto di adorare l'austerità. Ma proprio mai.

    Il problema è che qui NON SI VUOLE CAPIRE (ma proprio NON SI VUOLE CAPIRE) che l'europa, con la situazione della grecia, dell'italia, della spagna, del portogallo, c'entra poco o niente. Anzi, (e adesso prevedo già commenti di alto profilo economico, come sempre) senza l'europa la grecia avrebbe già fatto la fine dell'argentina da almeno 5 anni.

    Ma secondo voi noi abbiamo il tasso di corruzione che abbiamo, il debito che abbiamo, le inefficienze pubbliche che abbiamo, la mafia, la burocrazia, il sistema giudiziario, per via dell'Europa?
    Ma secondo voi la spagna ha avuto fino a ieri il 25% di disoccupazione (venticinque per cento. v-e-n-t-i-c-i-n-q-u-e per cento) per colpa dell'Europa?
    E la grecia è in questa situazione per colpa dell'europa?
    Ma, veramente?
    Cioè ci credete davvero a questa splendida favola, che in fondo basta uscire dall'europa (o meglio, sarebbe bastato non entrarci) e tutto va bene, che tanto con la moneta sovrana puoi svalutare a manetta, puoi fare debito a pacchi e che ti frega?
    Cioè ma davvero voi pensate una cosa così? Non è una domanda provocatoria, non vuole essere polemica. Voglio cercare di capire se veramente ci credete.


    Poi, piccolissima parentesi. Se noi usciamo da un tunnel lungo 50 anni (che però non si vedeva, perché tanto "fai debitohhh, svaluta, che tanto c'è la lirahhhh") è grazie ad una riforma che nessun politico avrebbe mai fatto, ma di cui sicuramente prenderà il merito un politico che arriverà fra 15 anni. Piccolissima parentesi.

    Alla Grecia non hanno permesso il default perché il suo debito era in mano a banche tedesche,inglesi e francesi, a differenza,chessò, dell'Argentina,che aveva il debito sparpagliato tra tanti piccoli risparmiatori
    Pfff

  6. #25
    Efferosso
    Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da tifoso evorutto Visualizza Messaggio
    Al di là della validità dei tuoi argomenti, le ragioni stanno quasi sempre nel mezzo, la tua animosità nel difendere l'attuale europa e le sue politiche finanziarie mi ricorda molto i sostenitori del nucleare, idee vecchie, logore e limitate, magari non tutte prive di fondamento, ma se la stesse energie le si utilizzassero per sostenere con coraggio il nuovo, anche a fronte di qualche certezza in meno andremmo tutti verso un mondo migliore.
    Nel caso del nucleare le rinnovabili stanno sempre di più dimostrando di essere una valida alternativa, oltre ogni più rosea previsione,
    a parte di quelle degli ambientalisti più ottimisti.
    anche se siamo in un campo diverso credo che lo stesso valga per la situazione economica attuale, basta con queste vecchie politiche liberiste che privilegiano la finanza sopra ogni scrupolo morale,
    ovvaimente no al comunismo, che ciascuno di noi spenda proprie energie e intelletto per trovare o informarsi su nuove strade, cerchiamo di trovare le "rinnovabili" della finanza
    Oh ma niente. Non riesco proprio a farlo passare, questo messaggio: io dell'europa non penso "niente".
    Il problema non è l'europa. La soluzione non è l'europa.

    Il problema è l'equilibrio.
    I soldi non crescono, né cresceranno mai, sugli alberi.

    Se fai debito a nastro, se evadi metà di quello che dichiari, se non fai una riforma decente che sia una, se non hai risorse, nè industria, è OVVIO che finisce a vivere male e a campare tipo nonno di Heidi fra i monti a pascolare le pecore, ma perché non risulta lapalissiano un pensiero così banale?

    Ma chi ha mai citato la finanza? Chi lo scrupolo morale?
    Qua sembra che 4 banchieri abbiano deciso di fare un trappolone alla grecia per arricchirsi facendola fallire. E' tragicomico, come pensiero. Davvero, tragicomico.
    Ma possiamo, vi prego, finirla di pensare che una banca sia un male assoluto?
    La smettiamo di credere che la realtà siano cose tipo i film "wall street" e affini? Vi prego.

    Vi prego

  7. #26
    Efferosso
    Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da Lollo interista Visualizza Messaggio
    Alla Grecia non hanno permesso il default perché il suo debito era in mano a banche tedesche,inglesi e francesi, a differenza,chessò, dell'Argentina,che aveva il debito sparpagliato tra tanti piccoli risparmiatori
    Assolutamente sì e questo nessuno lo nega (e intanto non si vuole capire che se saltano queste banche non è che salta il bonus di fine anno ad un tizio incravattato che si siede sui sedili di pelle umano sorseggiando una lacrima di porto, ma saltano i finanziamenti alle imprese e quindi salta la spina dorsale dei paesi, ma questo, ovviamente, non lo si vuole capire).
    Il problema è che non è l'europa, la Merkel, il sistema bancario ad aver mandato in crisi la Grecia.

  8. #27
    Senior Member L'avatar di Aragorn
    Data Registrazione
    Jul 2013
    Messaggi
    8,409
    Giunti a questo punto mi auspico si eviti di procrastinare ulteriormente il problema e che questa benedetta uscita della Grecia avvenga il più presto possibile (dopotutto è stato lo stesso popolo greco a deciderlo implicitamente). Una revisione della cosiddetta politica dell'austerity va sicuramente fatta, ma questo dovrebbe valere solo per i paesi che in questi anni hanno realmente fatto tagli e sacrifici importanti, ergo non la patria della democrazia. Il default della Grecia è sicuramente un fallimento di tutti ma ora come ora accettare le proposte (o sarebbe meglio dire ricatti ?) di Tsipras sarebbe troppo pericoloso, ognuno vada per la sua strada e chi s'è visto s'è visto.

  9. #28
    Bannato
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    Milano
    Messaggi
    12,887
    Citazione Originariamente Scritto da Efferosso Visualizza Messaggio
    Oh ma niente. Non riesco proprio a farlo passare, questo messaggio: io dell'europa non penso "niente".
    Il problema non è l'europa. La soluzione non è l'europa.

    Il problema è l'equilibrio.
    I soldi non crescono, né cresceranno mai, sugli alberi.

    Se fai debito a nastro, se evadi metà di quello che dichiari, se non fai una riforma decente che sia una, se non hai risorse, nè industria, è OVVIO che finisce a vivere male e a campare tipo nonno di Heidi fra i monti a pascolare le pecore, ma perché non risulta lapalissiano un pensiero così banale?
    E quello che tu e molti altri non comprendono, fortunatamente i soldi non crescono sugli alberi, non sono una risorsa, non sono legati alla generosità di madre natura.
    I soldi non sono la risorsa sono un mezzo,
    un economia non si può valutare sui soldi, pertanto sui debiti,
    Sembra banale, ma quello che fà la ricchezza di una nazione sono le derrate alimentari, i vestiti, le case, il patrimonio culturale, e queste risorse in europa abbondano, persino in Grecia, il problema è distribuirle equamente, tutto il resto è fuffa, compresa la finanza.
    Ovvio nessuno ha la bacchetta magica nel trovare soluzioni, ma di certo non bisogna insistere su ciò che crea i problemi,
    cioè l'attuale sistema bancario/finanziario

  10. #29
    Senior Member L'avatar di Super_Lollo
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    23,154
    Citazione Originariamente Scritto da Efferosso Visualizza Messaggio
    Il problema è che qui NON SI VUOLE CAPIRE (ma proprio NON SI VUOLE CAPIRE) che l'europa, con la situazione della grecia, dell'italia, della spagna, del portogallo, c'entra poco o niente. Anzi, (e adesso prevedo già commenti di alto profilo economico, come sempre) senza l'europa la grecia avrebbe già fatto la fine dell'argentina da almeno 5 anni.
    Chiudiamo il Thread , il Forum , internet e togliamo l'elettricità a questo pianeta.. dopo questa frase possiamo chiudere tutto .
    Gattuso : " il giorno che arrivò Kaka a Milanello ci guardammo tutti in faccia chiedendoci chi fosse quello sfigato con gli occhialini ,due ore dopo iniziammo la partitella. Primo pallone toccato da Kaka mi salta come nulla fosse arriva davanti a Nesta si sposta la palla e spara un missile all incrocio dei pali. Che ci crediate o meno in quel momento capii che avremmo rivinto la Champions guidati da quello sfigato con gli occhialini "

  11. #30
    Bannato
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Qui
    Messaggi
    9,029
    Citazione Originariamente Scritto da Efferosso Visualizza Messaggio
    Ma io mai nel mondo ho detto di adorare l'austerità. Ma proprio mai.

    Il problema è che qui NON SI VUOLE CAPIRE (ma proprio NON SI VUOLE CAPIRE) che l'europa, con la situazione della grecia, dell'italia, della spagna, del portogallo, c'entra poco o niente. Anzi, (e adesso prevedo già commenti di alto profilo economico, come sempre) senza l'europa la grecia avrebbe già fatto la fine dell'argentina da almeno 5 anni.

    Ma secondo voi noi abbiamo il tasso di corruzione che abbiamo, il debito che abbiamo, le inefficienze pubbliche che abbiamo, la mafia, la burocrazia, il sistema giudiziario, per via dell'Europa?
    Ma secondo voi la spagna ha avuto fino a ieri il 25% di disoccupazione (venticinque per cento. v-e-n-t-i-c-i-n-q-u-e per cento) per colpa dell'Europa?
    E la grecia è in questa situazione per colpa dell'europa?
    Ma, veramente?
    Cioè ci credete davvero a questa splendida favola, che in fondo basta uscire dall'europa (o meglio, sarebbe bastato non entrarci) e tutto va bene, che tanto con la moneta sovrana puoi svalutare a manetta, puoi fare debito a pacchi e che ti frega?
    Cioè ma davvero voi pensate una cosa così? Non è una domanda provocatoria, non vuole essere polemica. Voglio cercare di capire se veramente ci credete.


    Poi, piccolissima parentesi. Se noi usciamo da un tunnel lungo 50 anni (che però non si vedeva, perché tanto "fai debitohhh, svaluta, che tanto c'è la lirahhhh") è grazie ad una riforma che nessun politico avrebbe mai fatto, ma di cui sicuramente prenderà il merito un politico che arriverà fra 15 anni. Piccolissima parentesi.
    la finlandia ha il 10 % di disoccupazione...una roba mai vista in quel paese e li non c'e la mafia o corruzione che c'e in italia.
    Mettiamoci in testa che le ricette degli ultimi anni sono SBAGLIATE.
    Bisogna CAMBIARE RICETTA

Pagina 3 di 9 PrimaPrima 12345 ... UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.