Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 5 di 7 PrimaPrima ... 34567 UltimaUltima
Risultati da 41 a 50 di 64

  1. #41
    Member L'avatar di tifosa asRoma
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Località
    Napoli
    Messaggi
    1,147
    Citazione Originariamente Scritto da hiei87 Visualizza Messaggio
    Hai chiarito bene il mio concetto. Pallotta è una persona seria e ambiziosa, ma, da quando è arrivato, i soldi ricavati dalle cessioni hanno superato decisamente quelli investiti. La bravura di Sabatini (e non solo) è stata nel riuscire ogni anno a ipervalutare certi giocatori, facendo enormi plusvalenze, e a sostituirli sempre con elementi all'altezza presi a cifre nettamente superiori.
    Questo gioco però non so quanto lontano potrà andare. E' difficile trovare sempre a due lire il sostituto di un uomo cardine della squadra. Metti che veramente Rabiot sostituisca Strootman. Può darsi che il francese diventi più forte dell'olandese, ma non c'è la certezza. Anche il Borussia alla lunga ha perso i colpi facendo ogni anno in questo modo. Il primo anno cedettero Sahin e presero Kagawa e andò bene, il secondo sostituirono il giapponese con Reus, e andò anche meglio, poi il declino è arrivato inevitabile quando hanno dovuto rimpiazzare Goetze con Mkhitaryan e Lewandowski con Immobile.
    Per quanto riguarda il dna concordo con Andrea89. E' veramente difficile costruirsene uno vincente. Dovrete esser bravi a mescolare giovani promettenti e di temperamento con giocatori più esperti, ma ancora affamati (alla Maicon). Già domenica scorsa, al di là dei furti palesi che avete subito, sul 2 a 1 e sul 2 a 2 si è visto che alla Roma è mancato qualcosa a livello caratteriale.
    Noi in Europa andiamo quasi sempre un po' oltre le nostre capacità, mentre in Italia arranchiamo. La juve è il contrario. Loro però, vuoi per aiuti, vuoi per bravra loro, in Italia quando lottano, vincono sempre (non è un caso che, da quando sono nato, li abbia visti perdere solo con Ancelotti in panca, uno che del dna juve non ha nemmeno un cromosoma).
    ti sbagli non è così, Pallotta ha speso in acquisti più di quanto ricavato dalle cessioni,gli americani hanno comprato la Roma nel 2011 e da allora hanno chiuso un solo calcio mercato in attivo quello del 2013 per il resto sempre in passivo compreso quello di quest'anno,ad agosto hanno anche fatto una ricapitalizzazione di 100mln,pensa che nel primo anno di gestione americana la Roma spese 110 mln di euro in acquisti.

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Località
    Advertising world
    Messaggi
    Many
     

  3. #42
    Senior Member L'avatar di hiei87
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Massa
    Messaggi
    5,472
    Citazione Originariamente Scritto da tifosa asRoma Visualizza Messaggio
    ti sbagli non è così, Pallotta ha speso in acquisti più di quanto ricavato dalle cessioni,gli americani hanno comprato la Roma nel 2011 e da allora hanno chiuso un solo calcio mercato in attivo quello del 2013 per il resto sempre in passivo compreso quello di quest'anno,ad agosto hanno anche fatto una ricapitalizzazione di 100mln,pensa che nel primo anno di gestione americana la Roma spese 110 mln di euro in acquisti.
    Ok, quelli sono dati di fatto, però è anche vero che negli ultimi due anni avete venduto alcuni uomini chiave (Lamela, Marquinos, Osvaldo, Benatia), e siete stati bravi a sostituirli spendendo sempre relativamente poco. Pallotta ha speso (spesso male) i primi anni anche perchè dovevate rifondare e non avevate grossi nomi con cui far cassa.

  4. #43
    Junior Member L'avatar di Aldo
    Data Registrazione
    Jun 2013
    Località
    Roma
    Messaggi
    620
    La Roma ha investito tutto quello che poteva investire sul mercato, tanto che è al limite sul rispetto del fair play finanziario. In questi anni ha aumentato il proprio fatturato e continua a lavorare per migliorare sempre di più. Chi sono i big che vende ogni anno per fare cassa? Osvaldo che è stato venduto per i rapporti con la tifoseria, Benatia che è andato via perchè voleva più soldi di quanto la Roma gli poteva dare. Lamela anche lui il procuratore voleva dei soldi che la Roma non poteva dargli che gli erano stati offerti dal Napoli, e Sabatini decise di venderlo per non avere un giocatore scontento. Marquinhos dove hanno presentato argomenti molto convincenti per il suo acquisto, voglio vedere quante società ad una simile offerta avrebbero trattenuto il giocatore, Bradley che ha voluto tornare negli USA, Stekelemburg, Borini?

    La Roma non è il Borussia D. non è quello il modello che segue. Se pensi che Pallotta sia venuto in Italia a fare i soldi acquistando e vendendo giocatori non hai capito niente. Poi ognuno è libero di credere a ciò che vuole. Quando abbiamo preso Nainggolan, tutti dicevano che vendiamo Pjanic, io li vedo giocare insieme (tranne domani che giocheranno contra ma quello non si conta). Adesso si prendono Rabiot per vendere Strootman. La Roma non venderà Strootman

  5. #44
    Citazione Originariamente Scritto da Aldo Visualizza Messaggio
    La Roma ha investito tutto quello che poteva investire sul mercato, tanto che è al limite sul rispetto del fair play finanziario. In questi anni ha aumentato il proprio fatturato e continua a lavorare per migliorare sempre di più. Chi sono i big che vende ogni anno per fare cassa? Osvaldo che è stato venduto per i rapporti con la tifoseria, Benatia che è andato via perchè voleva più soldi di quanto la Roma gli poteva dare. Lamela anche lui il procuratore voleva dei soldi che la Roma non poteva dargli che gli erano stati offerti dal Napoli, e Sabatini decise di venderlo per non avere un giocatore scontento. Marquinhos dove hanno presentato argomenti molto convincenti per il suo acquisto, voglio vedere quante società ad una simile offerta avrebbero trattenuto il giocatore, Bradley che ha voluto tornare negli USA, Stekelemburg, Borini?

    La Roma non è il Borussia D. non è quello il modello che segue. Se pensi che Pallotta sia venuto in Italia a fare i soldi acquistando e vendendo giocatori non hai capito niente. Poi ognuno è libero di credere a ciò che vuole. Quando abbiamo preso Nainggolan, tutti dicevano che vendiamo Pjanic, io li vedo giocare insieme (tranne domani che giocheranno contra ma quello non si conta). Adesso si prendono Rabiot per vendere Strootman. La Roma non venderà Strootman
    Tutto giusto ammesso che sia vero e visto che è la tua squadra del cuore ti do' credito , ti sei dimenticato la cosa più importante di tutte , vai a vedere quanto guadagnano singolarmente i giocatori dei club di alto livello ( quindi non borussia o atletico ) ma a manchester a Barcellona a Madrid il Chelsea e compagnia cantante , te lo dico io si va dai 4 netti in su fino ad arrivare ai 15 ai 20 , netti eh e non sto solo parlando di messi e di Ronaldo ma di decine di giocatori dei grandi clubs. Quindi la Roma in futuro è pronta a dare 7 netti a strootman , 5 netti a manolas , 5 netti a iturbe, 7 a pjianic, 10 ad un grande attaccante che non avete e che dovete ancora comprare ecc . Ti rispondo io NO non avrete mai la potenza economica di dare tutti quei soldi ai singoli che inevitabilmente dovrete cedere e inevitabilmente sbaglierete qualche acquisto , la Roma non sarà' mai a livello di barca real Chelsea city ecc.

  6. #45
    Member L'avatar di tifosa asRoma
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Località
    Napoli
    Messaggi
    1,147
    Citazione Originariamente Scritto da hiei87 Visualizza Messaggio
    Ok, quelli sono dati di fatto, però è anche vero che negli ultimi due anni avete venduto alcuni uomini chiave (Lamela, Marquinos, Osvaldo, Benatia), e siete stati bravi a sostituirli spendendo sempre relativamente poco. Pallotta ha speso (spesso male) i primi anni anche perchè dovevate rifondare e non avevate grossi nomi con cui far cassa.
    non è proprio così,nel senso che dopo 2 anni di settimi posti la Roma doveva rivoluzionare il progetto tecnico e Garcia ha chiesto molti cambiamenti primo fra tutti la cessione di Osvaldo ,Marquinhos invece rappresenta un unicum nel mondo del calcio visto che a 18 anni è stato pagato 5 mln e dopo un anno valeva (secondo il psg)31mln,a quelle cifre un ragazzino che ha tutto da dimostrare si vende e basta,Lamela è l'unico che è stato realmente sacrificato ma nel suo ruolo Garcia voleva fortemente Gervinho,Benatia la Roma non lo voleva vendere ha deciso lui di partire ad ogni costo rifiutando un rinnovo a 3 mln netti,ma la Roma ha preso per sostituirlo Manolas a 13+2 di bonus che non sono bruscolini per un difensore,questo per dire che non si andati su una scommessa da 1 mln ma su un giocatore già conosciuto in europa e a 23 anni già più esperto di Benatia.

  7. #46
    Member L'avatar di tifosa asRoma
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Località
    Napoli
    Messaggi
    1,147
    Citazione Originariamente Scritto da Principe Visualizza Messaggio
    Tutto giusto ammesso che sia vero e visto che è la tua squadra del cuore ti do' credito , ti sei dimenticato la cosa più importante di tutte , vai a vedere quanto guadagnano singolarmente i giocatori dei club di alto livello ( quindi non borussia o atletico ) ma a manchester a Barcellona a Madrid il Chelsea e compagnia cantante , te lo dico io si va dai 4 netti in su fino ad arrivare ai 15 ai 20 , netti eh e non sto solo parlando di messi e di Ronaldo ma di decine di giocatori dei grandi clubs. Quindi la Roma in futuro è pronta a dare 7 netti a strootman , 5 netti a manolas , 5 netti a iturbe, 7 a pjianic, 10 ad un grande attaccante che non avete e che dovete ancora comprare ecc . Ti rispondo io NO non avrete mai la potenza economica di dare tutti quei soldi ai singoli che inevitabilmente dovrete cedere e inevitabilmente sbaglierete qualche acquisto , la Roma non sarà' mai a livello di barca real Chelsea city ecc.
    purtroppo hai ragione ma questo è un problema del calcio italiano mica solo della Roma,però anche il Barcellona di 10 anni fa non era certo ai livelli di oggi come fatturato,quindi nulla può escludere che fra 15-20 anni la Roma possa crescere a livelli oggi inimmaginabili,considera che fra 2 anni la Roma avrà il suo stadio e quindi farà un ulteriore step verso l'alto,riguardo gli acquisti sbagliati di cui parli nessuno è esente da errori compresi gli sceicchi miliardari.

  8. #47
    mah, nonostante tutte le difese (lecite, per carità) che sento, i casi di gente venduta li ha già riportati Hiei..se poi Gervinho era quello dell'Arsenal la Roma sarebbe arrivata quarta a dir tanto, l'anno scorso..quindi anche Sabatini, sull'acquisto di certi elementi, c'entra poco o niente, è stato bravo Garcia a rigenerare l'ivoriano e a credere in lui, anche perchè lo aveva già allenato, ma poteva anche andarvi male e a quest'ora staremmo parlando di altro.

    sul fatto che Pallotta finora ha speso più di quanto guadagnato, chiedo se avete contato anche gli introiti Champions, che anche se verranno contabilizzati l'anno prossimo (se non sbaglio) sono comunque un'entrata SICURA che permette di fare un mercato sicuramente di un certo spessore..quindi chiedo se li avete inclusi nel conto, perchè sinceramente non ne ho idea.
    anche perchè nessuno ha detto che Pallotta voglia farci i soldi, ma imho neanche rimetterci, quantomeno sul lungo periodo..è un imprenditore, non è il Moratti o il Sensi di turno che si vendeva pure i gioielli, e anche quello che ha detto su Benatia non sono certo che sia vero al 100%, per me Sabatini sapeva che era il momento giusto per venderlo e aveva già adocchiato i sostituti, e fa BENISSIMO a fare così, è veramente molto bravo, ma non penso che in quel caso sia stato solo il giocatore a chiedere la cessione

  9. #48
    Citazione Originariamente Scritto da tifosa asRoma Visualizza Messaggio
    purtroppo hai ragione ma questo è un problema del calcio italiano mica solo della Roma,però anche il Barcellona di 10 anni fa non era certo ai livelli di oggi come fatturato,quindi nulla può escludere che fra 15-20 anni la Roma possa crescere a livelli oggi inimmaginabili,considera che fra 2 anni la Roma avrà il suo stadio e quindi farà un ulteriore step verso l'alto,riguardo gli acquisti sbagliati di cui parli nessuno è esente da errori compresi gli sceicchi miliardari.
    Gli sceicchi sono molto peggio della Roma a livello di campagne acquisti hanno buttato dal finestra fuor di quattrini per giocatori mediocri , sono d'accordo che crescerete magari per una o due stagioni riuscirete anche a essere competitivi in champions . Mi piace il progetto Roma ma il Barcellona il real il manchester united rimarranno sempre di un altro livello il perché è da ricercare nella vostra storia , mi spiego il city o il Chelsea che forse addirittura come storia erano messi peggio della Roma hanno trovato magnati che ( in tempi dove non vi era neanche il fair play ) hanno buttato dentro 100 milioni o più all'anno voi questo non ve lo potrete mai permettere per svariate ragioni , in Italia c'è solo la Juventus io fossi un tifoso della Roma sarei felice ma realista , sicuramente ve la giocherete ad alti livelli per i prossimi anni magari riuscirete anche a fare qualche semifinale di Champions o a vincerla MA MA state con i piedi per terra perché ancora non avete vinto niente io fossi un tifoso della Roma vista la vostra bacheca ci farei la firma per vincere 3 o 4 scudetto in 10 anni perché li devi vincere contro la Juve eh e sappiamo bene che per storia tradizione e aiuti arbitrali vincere contro di loro è maledettamente difficile . Il Barcellona il real lo united e compagnia cantante non è roba per voi come non lo è per nessun club italiano .

  10. #49
    Senior Member L'avatar di hiei87
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Massa
    Messaggi
    5,472
    Citazione Originariamente Scritto da tifosa asRoma Visualizza Messaggio
    non è proprio così,nel senso che dopo 2 anni di settimi posti la Roma doveva rivoluzionare il progetto tecnico e Garcia ha chiesto molti cambiamenti primo fra tutti la cessione di Osvaldo ,Marquinhos invece rappresenta un unicum nel mondo del calcio visto che a 18 anni è stato pagato 5 mln e dopo un anno valeva (secondo il psg)31mln,a quelle cifre un ragazzino che ha tutto da dimostrare si vende e basta,Lamela è l'unico che è stato realmente sacrificato ma nel suo ruolo Garcia voleva fortemente Gervinho,Benatia la Roma non lo voleva vendere ha deciso lui di partire ad ogni costo rifiutando un rinnovo a 3 mln netti,ma la Roma ha preso per sostituirlo Manolas a 13+2 di bonus che non sono bruscolini per un difensore,questo per dire che non si andati su una scommessa da 1 mln ma su un giocatore già conosciuto in europa e a 23 anni già più esperto di Benatia.
    Mah, spero sia come dici, che ogni cessione che avete fatto finora sia del tutto slegata da motivi economici e che prossimamente la Roma non cederà più i propri campioni, se non per scelte tecnico-tattiche-caratteriali. In ogni caso Benatia dimostra come contro il potere di attrattiva di certi club ci sia poco da fare. Il mio discorso iniziale, tornando a Rabiot, era che la sensazione è che eventualmente il francese coprirà il ruolo che lascerà scoperto Strootman, perchè, dovesse recuperare bene dall'infortunio e dovesse farsi sotto il Manchester con Van Gaal (se resterà anche l'anno prossimo), o comunque un Bayern o un Real di turno, sarebbe durissima trattenrlo. Poi io mi auguro di sbagliare e vi auguro il meglio possibile...

  11. #50
    Senior Member L'avatar di Angstgegner
    Data Registrazione
    Apr 2013
    Messaggi
    9,922
    Tra le grandi l'unica per la quale ho un minimo di simpatia è la Roma, però fossi in voi romanisti starei un pochino con i piedi per terra. In Italia non vi è alcun dubbio che per non so ancora quanti anni le uniche grandi del campionato saranno Juve e Roma che con le dovute proporzioni hanno creato un solco (per merito loro e per demerito delle milanesi) come fanno Real e Barcellona in Spagna. Non vedo all'orizzonte quale possa essere l'Atletico Madrid di turno che nel giro di 2 anni passa dai bassi fondi della Liga a vincere trofei nazionali ed europei. Da qui ad affermare quasi con certezza che la Roma diventerà una big del calcio europeo al livello di Real, Barcellona e Bayern ce ne passa di acqua sotto i ponti: un oceano. E' vero che 10 anni fa Real e Barcellona fatturavano anche meno di Juve e Milan, ma il calcio italiano non solo non ha saputo rimanere al passo dei grandi campionati stranieri ma è totalmente regredito. Prima di pensare a diventare una big in Europa sarebbe più opportuno pensare di diventare una grande in Italia. Per diventare una grande squadra bisogna fare solamente una cosa: vincere. Questa Roma ha un ottimo collettivo e un allenatore che pensa in grande ed è bravissimo. Le dichiarazioni di Totti non mi sono piaciute affatto perché non sono frasi consone ad un grandissimo campione come lui. Ci sta lamentarsi dopo un arbitraggio osceno come quello di Juve-Roma, ma non bisogna mai creare un alibi. Questa Roma può vincere benissimo lo scudetto e ci deve credere fino alla fine.
    Per quanto riguarda la Champions, è vero che la Roma è andata a Manchester ad imporre il proprio gioco, ma credo che una squadra come la Roma, quadrata, talentuosa e ben messa in campo, sia la classica formazione che mette in difficoltà il City che invece punta più sulla forza dei singoli. Le partite con il Bayern faranno capire dove potrà arrivare in Europa questa Roma.

Pagina 5 di 7 PrimaPrima ... 34567 UltimaUltima

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.