Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 4 di 5 PrimaPrima ... 2345 UltimaUltima
Risultati da 31 a 40 di 48

  1. #31
    Bannato
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    8,939
    Citazione Originariamente Scritto da vota DC Visualizza Messaggio
    A me come stile di comicità sembra proprio lo stesso. A me va benissimo qua, però penso all'estero sia difficilmente esportabile, persino Capatonda verrebbe capito di più.
    A mio avviso nell'ultimo trentennio salvo i film d'autore e un paio di film di Benigni, i grandi successi commerciali in Italia sono roba da Carneade all'estero o perché abbastanza scadenti (De Sica II e Boldi) o perché troppo "casalinghi". Per vari motivi Totò (supercasalingo a mio avviso, ma in certi film agiva molto e parlava relativamente poco) era abbastanza conosciuto all'estero, Bud Spencer e Terence Hill (che molto spesso interpretavano americani) ancora di più.

    Ah, non l'ho visto ma è curioso che alcuni lo definiscano inferiore ai precedenti: anche nel caso del trio il film con più incassi è quello che fa meno ridere, cioè chiedimi se sono felice.
    I film italiani sembrano quasi fatti con lo stampino per essere al 99% poco esportabili all'estero.
    Bud e Terence sono un'eccezione incredibile e infatti hanno avuto un successo clamoroso sia in Italia che all'estero (i loro film andranno in televisione anche tra 40-50 anni), come hai detto tu erano e rimangono un'eccezione e volutamente hanno scelto nomi d'arte "americani" proprio per sfondare quasi più all'estero che da noi, anche quando non erano in coppia hanno quasi sempre avuto ruoli americani (tranne Bud che ha fatto anche alcuni film "casalinghi tipo 'Oh Ettore' senza essere doppiato).
    Un altro che ha cercato di esportare i propri film (e avere più successo all'estero che da noi) è proprio Benigni, ci è riuscito con la vita è bella e ci ha provato altre volte con la tigre e la neve ma non ha riscosso per niente lo stesso successo.
    Sarà, ma probabilmente chi ha successo in Italia difficilmente cerca di vendersi anche all'estero, Zalone, così come Capatonda hanno un tipo di comicità che all'estero non verrebbe minimamente capita (e mi piacerebbe vedere i doppiaggi in lingua straniera dei film di Zalone..).

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #32
    Member L'avatar di Brain84
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Venezia
    Messaggi
    3,233
    Visto. È uno spaccato della nostra Italia e come satira funziona ed è pure intelligente. Nulla de eccepire, nella sua commedia leggera e per nulla volgare, è fatto bene. Si può discutere sugli incassi e sul personaggio Checco Zalone che può piacere o meno ma come commedia direi proprio di no. Arguto
    www.uaitstudio.it

  4. #33
    Senior Member L'avatar di Z A Z A'
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    13,655
    Faccio fatica a capire questo "elitismo" che si viene puntualmente a creare ogni volta che esce un film di Zalone.
    A tutti piace ridere -> i suoi film fanno ridere -> in tanti vanno a vedere le sue pellicole. Non mi sembra un ragionamento complesso.
    Eppure ci ritroviamo sempre a leggere trattati socio-economici che collegano la visione del film con il catastrofico fallimento dello stato. Bah.
    Nei prossimi giorni vado a vederlo.
    I am the one who KNOCKS!

  5. #34
    Member
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Messaggi
    3,449
    Citazione Originariamente Scritto da Z A Z A' Visualizza Messaggio
    Faccio fatica a capire questo "elitismo" che si viene puntualmente a creare ogni volta che esce un film di Zalone.
    A tutti piace ridere -> i suoi film fanno ridere -> in tanti vanno a vedere le sue pellicole. Non mi sembra un ragionamento complesso.
    Eppure ci ritroviamo sempre a leggere trattati socio-economici che collegano la visione del film con il catastrofico fallimento dello stato. Bah.
    Nei prossimi giorni vado a vederlo.
    Però non è che con un film dei fratelli Coen se non capisci la lingua originale perdi il 90% del film e non ridi, il problema è tutto qua. In realtà pure in USA e Francia girano film che basano tutto sulle differenze locali tipo Giù al nord, ma sono solo una piccola parte. Quindi in Italia oltre al problema economico (quasi esclusivamente commedie perché costano poco) è che proprio non si fanno sforzi per esportare qui Zalone non c'entra perché essendo primo può permettersi di fregarsene, ma quelli che gli sono sotto potrebbero fare qualcosa in più. Che poi mica bisogna battere gli USA per forza nel proprio campo come in passato (Leone che sfidava gli USA pure nei western), i film esportabili economici esistono.
    Che poi il successo è anche basato sulle copie distribuite. Si dice che in Italia questo film ne abbia 1500 contro le 800 di Star Wars.

  6. #35
    Senior Member L'avatar di Milanforever26
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    15,015
    Scusate sono stato assente un po' di giorni, rispondo un po' a tutte le critiche: ho espresso un mio parere su Zalone e i suoi film, non ho visto questo ma ho visto spezzoni dei precedenti e la minestra era sempre quella quindi non credo sia molto diverso, non contesto il fatto che piaccia o meno e non mi metto nemmeno a fare lo snob come da molti sostenuto, sono cresciuto con Fantozzi e Bud Spencer, riguardo ancora con piacere film come Trinità ogni volta che li passano, quello che trovo bislacco è il successo clamoroso di questi film di Zalone, un successo che non ha ragione di esistere, che non mi spiego assolutamente poiché il livello non è assolutamente sopra la media, nemmeno il livello di comicità..
    C'è qualcosa che non mi torna..tutto qui..

    Che poi io ritenga il prodotto scadente è soggettivo, a me non piace, ma io non ho quasi mai registi/attori che adoro a prescindere, anzi, tutti hanno film che amo o detesto, nel tempo ho perfino apprezzato alcuni film di Woody Allen che per anni mi aveva solo fatto sbadigliare (e adesso con gli ultimi è tornato a farmi sbadigliare..)

    Che anche a Hollywood si producano porcherie è assodato, ma non mi si può dire che un film come Avatar tecnicamente può essere messo sullo stesso piano di questo..

    PS: restando alle commedie a basso costo, dico, tra sto film di Zalone e un film come Quasi amici credo ce ne passi come differenza in termini di qualità, anche della comicità stessa...perché allora Zalone fa incassi 40 volte superiori?
    Si torna a giocare e a tifare davvero

  7. #36
    Citazione Originariamente Scritto da Milanforever26 Visualizza Messaggio

    PS: restando alle commedie a basso costo, dico, tra sto film di Zalone e un film come Quasi amici credo ce ne passi come differenza in termini di qualità, anche della comicità stessa...perché allora Zalone fa incassi 40 volte superiori?
    Perchè fa indiscutibilmente, clamorosamente, inderogabilmente RIDERE. E questo è quello di cui la gente ha più bisogno.
    Saremo una squadra di diavoli. I nostri colori saranno il rosso come il fuoco e il nero come la paura che incuteremo agli avversari! Herbert Kilpin

  8. #37
    Senior Member L'avatar di Super_Lollo
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    23,068
    Citazione Originariamente Scritto da Milanforever26 Visualizza Messaggio
    Scusate sono stato assente un po' di giorni, rispondo un po' a tutte le critiche: ho espresso un mio parere su Zalone e i suoi film, non ho visto questo ma ho visto spezzoni dei precedenti e la minestra era sempre quella quindi non credo sia molto diverso, non contesto il fatto che piaccia o meno e non mi metto nemmeno a fare lo snob come da molti sostenuto, sono cresciuto con Fantozzi e Bud Spencer, riguardo ancora con piacere film come Trinità ogni volta che li passano, quello che trovo bislacco è il successo clamoroso di questi film di Zalone, un successo che non ha ragione di esistere, che non mi spiego assolutamente poiché il livello non è assolutamente sopra la media, nemmeno il livello di comicità..
    C'è qualcosa che non mi torna..tutto qui..

    Che poi io ritenga il prodotto scadente è soggettivo, a me non piace, ma io non ho quasi mai registi/attori che adoro a prescindere, anzi, tutti hanno film che amo o detesto, nel tempo ho perfino apprezzato alcuni film di Woody Allen che per anni mi aveva solo fatto sbadigliare (e adesso con gli ultimi
    PS: restando alle commedie a basso costo, dico, tra sto film di Zalone e un film come Quasi amici credo ce ne passi come differenza in termini di qualità, anche della comicità stessa...perché allora Zalone fa incassi 40 volte superiori?
    Basso costo ?? :O ... Il film è costano 10 milioni di euro contro i 1/1,5 che vedono messi a budget normalmente
    Gattuso : " il giorno che arrivò Kaka a Milanello ci guardammo tutti in faccia chiedendoci chi fosse quello sfigato con gli occhialini ,due ore dopo iniziammo la partitella. Primo pallone toccato da Kaka mi salta come nulla fosse arriva davanti a Nesta si sposta la palla e spara un missile all incrocio dei pali. Che ci crediate o meno in quel momento capii che avremmo rivinto la Champions guidati da quello sfigato con gli occhialini "

  9. #38
    Senior Member L'avatar di Milanforever26
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    15,015
    Citazione Originariamente Scritto da neversayconte Visualizza Messaggio
    Perchè fa indiscutibilmente, clamorosamente, inderogabilmente RIDERE. E questo è quello di cui la gente ha più bisogno.
    Evidentemente solo in Italia però dato che all'estero i film comici non fanno incassi record del paese..
    Si torna a giocare e a tifare davvero

  10. #39
    Senior Member L'avatar di Milanforever26
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    15,015
    Citazione Originariamente Scritto da Super_Lollo Visualizza Messaggio
    Basso costo ?? :O ... Il film è costano 10 milioni di euro contro i 1/1,5 che vedono messi a budget normalmente
    Intendevo basso costo perché l'avevo paragonato in origine coi film record di incassi che sono tutti colossal da centinaia di milioni..che comunque per le produzioni di un certo tipo all'estero anche 30-40 milioni è considerato un budget contenuto..basta che pensi ai costi solo per il cast quando ci sono attori di primo piano
    Si torna a giocare e a tifare davvero

  11. #40
    Senior Member
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Bucci beach and Franciacorta
    Messaggi
    6,723
    intanto siamo a 32 milioni di euro di incasso...stupefacente

Pagina 4 di 5 PrimaPrima ... 2345 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.