Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 21

  1. #1
    Efferosso
    Ospite

    Questione rifiuti Livorno

    Adesso faccio contenta un sacco di gente

    Il Sindaco Nogarin, esponente 5 stelle e sindaco di Livorno, ha recentemente richiesto la procedura di concordato preventivo per la società Aamps, la municipalizzata che gestisce il ritiro dei rifiuti.
    Tale società ha avuto, già sotto la gestione PD, uno squilibrio di bilancio di dimensioni assolutamente non riassorbibili, che l'hanno messa in condizione di non poter più rispettare una corretta prosecuzione aziendale.

    Ora, sul sindaco Nogarin si sono scatenate pesantissime critiche, anche per via del fatto che questa procedura mette, per sua natura, a repentaglio centinaia di posti di lavoro.

    Per quella che è la mia esperienza:
    a) gran parte del problema (non tutto, a dire il vero) si è generato durante una gestione NON sua della municipalizzata.
    b) quando le cose raggiungono un certo livello, un concordato preventivo è COMUNQUE la soluzione più indolore (direi meno dolorosa, meglio). Continuare ad aumentare il buco non può fare altro che aggravare le cose per tutta la comunità.

    Bravo Nogarin.

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
     

  3. #2
    Efferosso
    Ospite
    Ci metto anche un intervento del sottosegretario al ministero dell'Economia


  4. #3
    Bannato
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    Milano
    Messaggi
    12,887
    Citazione Originariamente Scritto da Efferosso Visualizza Messaggio
    Adesso faccio contenta un sacco di gente

    Il Sindaco Nogarin, esponente 5 stelle e sindaco di Livorno, ha recentemente richiesto la procedura di concordato preventivo per la società Aamps, la municipalizzata che gestisce il ritiro dei rifiuti.
    Tale società ha avuto, già sotto la gestione PD, uno squilibrio di bilancio di dimensioni assolutamente non riassorbibili, che l'hanno messa in condizione di non poter più rispettare una corretta prosecuzione aziendale.

    Ora, sul sindaco Nogarin si sono scatenate pesantissime critiche, anche per via del fatto che questa procedura mette, per sua natura, a repentaglio centinaia di posti di lavoro.

    Per quella che è la mia esperienza:
    a) gran parte del problema (non tutto, a dire il vero) si è generato durante una gestione NON sua della municipalizzata.
    b) quando le cose raggiungono un certo livello, un concordato preventivo è COMUNQUE la soluzione più indolore (direi meno dolorosa, meglio). Continuare ad aumentare il buco non può fare altro che aggravare le cose per tutta la comunità.

    Bravo Nogarin.
    L'ho già scritto in un altro post, concordo con la decisione di Nogarin,
    ma contesto, sia in questo caso come Pizzarotti a Parma con l'inceneritore, che si stia perdendo l'idea originale del M5S di democrazia partecipativa,
    io dico che decisioni così importanti dovrebbero essere prese dalla cittadinanza, con i relativi oneri e non direttamente dai sindaci,
    qui mi piacerebbe l'opinione dei sostenitori M5S,
    @super lollo batti un colpo.

  5. #4
    Efferosso
    Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da tifoso evorutto Visualizza Messaggio
    L'ho già scritto in un altro post, concordo con la decisione di Nogarin,
    ma contesto, sia in questo caso come Pizzarotti a Parma con l'inceneritore, che si stia perdendo l'idea originale del M5S di democrazia partecipativa,
    io dico che decisioni così importanti dovrebbero essere prese dalla cittadinanza, con i relativi oneri e non direttamente dai sindaci,
    qui mi piacerebbe l'opinione dei sostenitori M5S,
    @super lollo batti un colpo.
    Pensa non riusciamo ad essere d'accordo manco quando difendo i tuoi
    Se deve decidere "il popolo" la situazione che viene fuori è questa: "Volete voi far rischiare il posto a, per dire, 300 persone?" "No! E' colpa del governo! Governo ladro! Schiavi della Germania!" (così, ci stava bene XD)
    E il concordato non si fa.

    Che poi il 99,999% di quelli che votano manco sappiano cosa sia, un concordato, è un altro discorso.

    Ragazzi, la democrazia estesa al massimo grado (stile 5 stelle) è una boiata pazzesca: se sento male ad un dente e ci sono cinque persone in una stanza, do retta a 4 "chiunque" che mi dicono che non è niente, o al quinto, che è dentista, e che mi dice di prendere questo e quello?

  6. #5
    Bannato
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    Milano
    Messaggi
    12,887
    Citazione Originariamente Scritto da Efferosso Visualizza Messaggio
    Pensa non riusciamo ad essere d'accordo manco quando difendo i tuoi
    Se deve decidere "il popolo" la situazione che viene fuori è questa: "Volete voi far rischiare il posto a, per dire, 300 persone?" "No! E' colpa del governo! Governo ladro! Schiavi della Germania!" (così, ci stava bene XD)
    E il concordato non si fa.

    Che poi il 99,999% di quelli che votano manco sappiano cosa sia, un concordato, è un altro discorso.

    Ragazzi, la democrazia estesa al massimo grado (stile 5 stelle) è una boiata pazzesca: se sento male ad un dente e ci sono cinque persone in una stanza, do retta a 4 "chiunque" che mi dicono che non è niente, o al quinto, che è dentista, e che mi dice di prendere questo e quello?
    Forse non hai ben capito, non sono affatto i "miei"
    sostengo pubblicamente che li voterò perché attualmente dopo lunga riflessione e verifica delle più ampie fonti d'informazioni li considero l'unica alternativa razionalmente votabile, se i dati in mio possesso dovessero cambiare non avrei problemi a cambiare idea anche domani stesso, la democrazia funziona così,
    oltretutto, visto che al momento li sostengo, vedrai molti post critici su di loro da parte mia, io a quelli che voto non perdono nulla

    La democrazia "partecipativa" credo che sia l'unica strada percorribile, probabilmente non siamo ancora pronti, ma credo che con ogni altra forma di governo l'umanità sia inevitabilmente destinata a distruggersi.
    Ammetto che probabilmente sono ingenuo, ma se facessero un referendum nelle varie nazioni in cui proponessero il quesito:
    "rinunciate in maniera consistente all'automobile e alla benzina o preferite che il governo si intrometta nelle questioni interne dei paesi produttori, incoraggiando guerre e rivoluzioni in modo da controllare le fazioni più accomodanti, con rischi pure di attentati"
    quale soluzione pensi che vincerebbe?

  7. #6
    Efferosso
    Ospite
    Va bene dai, ci siamo capiti, non farmi sempre i puntini sulle "i"

  8. #7
    Senior Member L'avatar di Super_Lollo
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    23,179
    Ragazzi non parlo più di M5S in pubblico .. ne qui ne in altri posti .. sta cosa mi ha fatto troppi nemici.. purtroppo avendo una posizione particolare lavorativa non voglio più entrare in merito a discorsi politici .

    A quanto pare se una persona si batte per la legalità la trasparenza e l'onesta ma va a schiacciare piedi che non vanno schiacciati ne subisce le conseguenze anche se i piedi sono sporchi di M .

    scusate .
    Gattuso : " il giorno che arrivò Kaka a Milanello ci guardammo tutti in faccia chiedendoci chi fosse quello sfigato con gli occhialini ,due ore dopo iniziammo la partitella. Primo pallone toccato da Kaka mi salta come nulla fosse arriva davanti a Nesta si sposta la palla e spara un missile all incrocio dei pali. Che ci crediate o meno in quel momento capii che avremmo rivinto la Champions guidati da quello sfigato con gli occhialini "

  9. #8
    Senior Member L'avatar di Milanforever26
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    15,142
    Citazione Originariamente Scritto da tifoso evorutto Visualizza Messaggio
    Ammetto che probabilmente sono ingenuo, ma se facessero un referendum nelle varie nazioni in cui proponessero il quesito:
    "rinunciate in maniera consistente all'automobile e alla benzina o preferite che il governo si intrometta nelle questioni interne dei paesi produttori, incoraggiando guerre e rivoluzioni in modo da controllare le fazioni più accomodanti, con rischi pure di attentati"
    quale soluzione pensi che vincerebbe?
    La risposta ce l'hai davanti agli occhi
    Si torna a giocare e a tifare davvero

  10. #9
    Bannato
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    Milano
    Messaggi
    12,887
    Citazione Originariamente Scritto da Milanforever26 Visualizza Messaggio
    La risposta ce l'hai davanti agli occhi
    Carta canta, in tutti i referendum è sempre stata votata l'alternativa più razionale,
    per quello fanno così paura e sono sempre sfacciatamente boicottati dai partiti, vedi caccia
    la gente si adegua semplicemente all'andazzo...

  11. #10
    Senior Member L'avatar di Milanforever26
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    15,142
    Citazione Originariamente Scritto da tifoso evorutto Visualizza Messaggio
    Carta canta, in tutti i referendum è sempre stata votata l'alternativa più razionale,
    per quello fanno così paura e sono sempre sfacciatamente boicottati dai partiti, vedi caccia
    la gente si adegua semplicemente all'andazzo...
    Non mi pare sia mai stato fatto un referendum che va a toccare il nostro livello di "benessere"...hai voglia che la gente rinuncerebbe a usare la macchina o a limitare l'uso della corrente in casa o a mangiare 1/10 della carne, a rinunciare alla tecnologia o a pagare di più quello che oggi già copra o altri mille fattori che renderebbero il mondo più "equo e pulito" (tra parentesi, tutto questo vuole anche dire perdita di posti di lavoro e redditi)...non gli viene sottoposto perché porterebbe ad un livello di consapevolezza superiore che la gente non vuole...noi non vogliamo che ci dicano ste cose, i cattivi non siamo noi "consumatori"...è come quelle bestie che ancora oggi girano con le pellicce..
    Ma poi c'è anche un altro rischio...che molti "sprovveduti" pensando di votare nel modo giusto finirebbero magari per far passare il referendum e siccome le conseguenze sociali sarebbero incalcolabili il rischio non può nemmeno essere corso..
    Ma io credo che comunque non passerebbe mai, la gente sa bene che tutto il nostro benessere arriva da qualche parte, ma preferisce non pensarci perché la nostra esistenza ci fa troppo comodo
    Si torna a giocare e a tifare davvero

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.