Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 15

Discussione: Questione centrocampo

  1. #1

    Questione centrocampo

    Sono andato a riguardarmi la formazione dell'anno 2011/12, quella in cui arrivammo secondi "grazie" alla sciagure con Fiorentina e Bologna e rivedendo la formazione del centrocampo ho avuto un attimo di incertezza..
    si giocava in linea a 3 con Nocerino Van Bommel Aquilani e la prima alternativa era Muntari; dietro le punte Boateng.
    Ora so che era un'altra squadra e che sono io il primo a sostenere che tutta la rosa ha bisogno di essere rafforzata e soprattutto il centrocampo ha bisogno di almeno 2 rinforzi che ci permettano di recuperare il gap con Juve,Roma,napoli e Inter ma per il resto secondo voi c'è molta differenza tra un De Jong e un Van Bommel? tra un Bertolacci e un Nocerino? tra Bonaventura e Aquilani?
    Ci rendiamo conto che pure con quel centrocampo giungemmo secondi??? ( merito di Ibra ovvio )...

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #2
    Moderatore L'avatar di mefisto94
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Roma
    Messaggi
    23,301
    Infatti con Ibra saremmo per forza da scudo (anche se la difesa era messa meglio di questa nostra, ma miglioriamo nel portiere).

  4. #3
    Member L'avatar di The P
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    4,635
    Citazione Originariamente Scritto da devils milano Visualizza Messaggio
    Sono andato a riguardarmi la formazione dell'anno 2011/12, quella in cui arrivammo secondi "grazie" alla sciagure con Fiorentina e Bologna e rivedendo la formazione del centrocampo ho avuto un attimo di incertezza..
    si giocava in linea a 3 con Nocerino Van Bommel Aquilani e la prima alternativa era Muntari; dietro le punte Boateng.
    Ora so che era un'altra squadra e che sono io il primo a sostenere che tutta la rosa ha bisogno di essere rafforzata e soprattutto il centrocampo ha bisogno di almeno 2 rinforzi che ci permettano di recuperare il gap con Juve,Roma,napoli e Inter ma per il resto secondo voi c'è molta differenza tra un De Jong e un Van Bommel? tra un Bertolacci e un Nocerino? tra Bonaventura e Aquilani?
    Ci rendiamo conto che pure con quel centrocampo giungemmo secondi??? ( merito di Ibra ovvio )...
    ma era un campionato disastrato. La Juve arrivò prima con Quagliarella-Vucinic, l'inter si suicido, la Roma faceva pena, il Napoli non era all'altezza, la Lazio non esisteva. Noi avevamo Ibra.

    Confronto troppo fuorviante.

  5. #4
    Moderatore L'avatar di mefisto94
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Roma
    Messaggi
    23,301
    Citazione Originariamente Scritto da The P Visualizza Messaggio
    ma era un campionato disastrato. La Juve arrivò prima con Quagliarella-Vucinic, l'inter si suicido, la Roma faceva pena, il Napoli non era all'altezza, la Lazio non esisteva. Noi avevamo Ibra.

    Confronto troppo fuorviante.
    Ora la situazione non è così diversa. Per me Inter e Napoli si cambiano il posto di allora, e sempre lì rimaniamo, la Lazio per me non si riconferma, e poi la cosa più importante è che spero che l'allenatore sia un valore aggiunto, stavolta.

  6. #5
    Arrivammo secondi grazie a Nesta-Thiago in difesa e a Ibra in attacco. Se poi consideri che le varie pretendenti di quell'anno erano di gran lunga inferiori alle squadre che ci sono adesso questo non è un fattore positivo. Se con Ibra cinque anni fa arrivavi sicuramente primo/secondo, oggi non ne sarei così sicuro. Il livello medio si è alzato di gran lunga e io ad oggi vedo almeno cinque squadre che possono competere col Milan anche se dovesse arrivare Ibra. Quindi non ci sono scusanti, sotto col centrocampista.

  7. #6
    Bannato
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    8,939
    Altri anni, la Serie A quest'anno sarà un campionato molto combattuto, basti pensare che sia quell'anno che l'anno prima partimmo malaccio ma recuperammo perché le altre ci diedero su dopo pochi mesi, stessa cosa nel 2012/13, se pensate che basti Ibra per tornare a lottare per lo scudetto sbagliate di grosso, magari potremmo avere un vantaggio dal fatto che non giochiamo le coppe però come centrocampo siamo veramente pessimi.
    Ibra può vincerci diverse partite ma alla lunga chi ha il centrocampo migliore e un miglior equilibrio tra i reparti ha sempre la meglio, a voi sembra che abbiamo fatto una squadra equilibrata? a me pare proprio di no, abbiamo comprato a caso, siamo nelle mani di Ibra eh... se non viene è tragica.

  8. #7
    la grande verità,dimostrata da quella stagione, è che Ibra da solo riesce a colmare parecchie lacune...spero solo che il suo possibile arrivo non inebri società e tifosi,perchè comunque c'è bisogno di ben altro centrocampo.

  9. #8
    Senior Member L'avatar di Aragorn
    Data Registrazione
    Jul 2013
    Messaggi
    8,409
    Ma infatti i successi del biennio 2010-12 erano esclusivamente merito di Ibra. Se al posto dello svedese avessimo tenuto Borriello potevi prendere tutti i Robinho, Boateng, Van Bommel, Allegri, Cassano che volevi ma non saresti andato molto lontano. Per dire, anche nella stagione precedente (2009-10) giocavi con Nesta e Thiago Silva dietro, ma alla fine nel migliore dei casi arrivavi terzo.

  10. #9
    Member L'avatar di Ma che ooh
    Data Registrazione
    Jul 2015
    Località
    Roma
    Messaggi
    3,076
    Le squadre di allora (2011/2012) a parte il Milan , erano molto peggiori , la Roma settima , la Fiorentina che rischiava la b , l'Inter che iniziava il processo di smembramento, il Napoli che aveva solo il trio Cavani , Lavezzi e Hamsik , la Lazio che è arrivata quarta, ma aveva una rosa imbarazzante , sopratutto le riserve ( Foggia , Sculli, Konko ) e la Juve che anche se la fine ha vinto lo scudetto , era molto più scarsa della Juve di oggi.

  11. #10
    Renegade
    Ospite
    Accostare De Jong a Van Bommel è un gravissimo insulto per quest'ultimo. Van Bommel era un vero mediano moderno. Non rompeva solamente il gioco, ma sapeva anche costruirlo e fare lanci lunghi. Aveva un tiro potente e piedi buoni. Aquilani a differenza di Bonaventura aveva visione di gioco e sapeva gestire palla, così come smistarla. L'unico parallelo giusto è Bertolacci-Nocerino. La differenza con quel centrocampo resta abissale.

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.