Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 9 di 25 PrimaPrima ... 789101119 ... UltimaUltima
Risultati da 81 a 90 di 247

  1. #81
    Junior Member L'avatar di Van The Man
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    6386 km dalla mia prossima meta: NYC
    Messaggi
    807
    In Europa le qualificazioni vanno in letargo fino a primavera (con l'eccezione di Montenegro-San Marino e Irlanda del Nord-Azerbaijan, roba non indimenticabile, in programma il 14 novembre), e, nonostante non siamo neppure a metà strada, sono già accadute cose parecchio interessanti:

    Gruppo A: Qua la lotta è già ristretta alla sempre solida Croazia ed al redivivo Belgio, che con la sua new generation è tornato ad alti livelli. Tagliate fuori tutte le altre, più che per la classifica per le sensazioni che hanno lasciato. Menzione di disonore per Mihajlovic e la sua Serbia, intento ad instillare patriottismo e retorica nei suoi giocatori, e molto meno intento a lasciare qualche traccia di gioco. Pessima anche la Scozia, mentre nulla di diverso ci si poteva aspettare da Galles e Macedonia (che almeno ha nobilitato le sue qualificazioni battendo la Serbia)

    Gruppo B: L'Italia ha preso il controllo del girone battendo la Danimarca, e l'unica minaccia credibile per gli Azzurri rimane la Repubblica Ceca. Girone che conferma quello che si poteva prevedere: squadre di medio livello ostiche da affrontare, ma che si rubano punti a vicenda, favorendo alla fine l'Italia. Bulgaria sugli standard previsti, Danimarca grande delusione, e tutto sommato ci si poteva attendere qualcosa in più dall'Armenia, molto brillante nelle qualificazioni ad Euro 2012, e piuttosto fragile in questo avvio

    Gruppo C: La surreale partita di Berlino rischia di mettere qualche patema alla Germania, anche se alla fine penso proprio che i tedeschi si qualifichino in tromba. Situazione definita alle loro spalle, con la Svezia che dovrebbe chiudere seconda e poi l'Irlanda del Trap, criticatissimo dalle parti di Dublino, ma al quale è francamente difficile chiedere di più, data la scarsezza di materia prima a disposizione. Niente da segnalare per l'Austria, sempre immersa nella mediocrità nella quale si dibatte da più di un decennio

    Gruppo D: Anche qua, al di là della classifica, possiamo già considerare chiusa la contesa per il primo posto, con l'Olanda di Van Gaal che ha approciato il girone come un ciclone, travolgendo tutto e tutti. 4 partite, 4 vittorie, e 13 gol fatti sono cifre che valgono più di ogni commento. Come nel caso del Belgio, pur ad un livello inferiore, troviamo un'altra presenza che torna a farsi viva dopo anni di oblio, e parliamo dell'Ungheria, in piena bagarre per la seconda piazza. Seconda piazza che i magiari si giocheranno con la Romania, mentre la Turchia si gioca con la Serbia il non ambito ruolo di squadra-catastrofe delle qualificazione

    Gruppo E: Gruppo pieno di squadre di medio livello, e che sta rispettando le gerarchie previste. Svizzera abbastanza saldamente al comando, anche se col rammarico di aver buttato via due punti con la Norvegia, che le avrebbero permesso di essere quasi al sicuro. Per il secondo posto favorita la Norvegia rispetto alla comunque interessante Islanda e all'Albania di De Biasi, che ha perso proprio con gli islandesi una partita chiave. Piuttosto deludente la Slovenia

    Gruppo F: Su Capello si possono avere molteplici idee, ma di certo non si può dire che non sappia marchiare a fuoco la sua squadra. Don Fabio ha trasformato la talentuosa, ma anarchica e litigiosa, Russia, in un gruppo totalmente dedito alla causa. Punteggio pieno, 0 gol subiti, e volo per il Brasile già prenotato. Tutto ciò grazie alle solite manchevolezze del Portogallo, vittorioso col fiatone in quel di Lussemburgo, e poi incapace di andare oltre il pari contro la modestissima Irlanda del Nord. Ronaldo & C a questo punto devono preoccuparsi di salvaguardare il secondo posto da Israele, onde evitare uno splash tra i più clamorosi di sempre

    Gruppo G: Gruppo paragonabile a quello della Svizzera, e stavolta potrebbe davvero essere la volta buona per la Bosnia-Erzegovina, al comando a pari punti con la Grecia, ma con differenza reti nettamente superiore, e soprattutto giù uscita indenne dalla trasferta al Pireo. Terzo incomodo la Slovacchia, che però ha perso giusto ieri una sorta di spareggio con la Grecia

    Gruppo H: Qua ogni giudizio è sospeso fino a questa sera, quando si recupererà Polonia-Inghilterra. Possiamo già dire però che i Leoni dovranno sicuramente replicare col Montenegro la lotta già vista nelle qualificazione per l'Europeo. i destini della Polonia dipendono in larga parte dal match di questa sera, mentre anche l'Ucraina rientra nel novero delle squadre delusione, ed è praticamente già fuori da ogni discorso.

    Gruppo I: Houston, abbiamo un problema. Del Bosque potrebbe benissimo pronunciare oggi questa frase, alla luce dei due punti letteralmente gettati alle ortiche dalla Spagna contro la Francia. Doppiamente grave, dato il girone a cinque squadre, ed il fatto che la qualificazione si risolverà sostanzialmente nel doppio confronto, essendo Bielorussia, Georgia e Finlandia un semplice corollario. I campioni di tutto dovranno cercare minimo di non perdere a Parigi, per poi giocarsi il pass per il Brasile sul filo della differenza reti

    A più tardi per il punto sulle altre zone
    [I][COLOR="#FF0000"]"Solo 3 persone hanno zittito il Maracanà: Giovanni Paolo II, Frank Sinatra, ed il sottoscritto" (Alcides Ghiggia)[/COLOR][/I]

    [I][COLOR="#FF0000"]"Non saprei dire se sono il miglior allenatore, ma sicuramente sono nella Top One" (Brian Clough)[/COLOR][/I]

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Località
    Advertising world
    Messaggi
    Many
     

  3. #82
    Senior Member L'avatar di runner
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    7,206
    Kakà ha fatto un gol meraviglioso......

  4. #83
    Member L'avatar di esjie
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    1,073
    Oh Canada...what the fuck?!



    Vero che non era una partita facile, ci voleva un pareggio, che sarebbe comunque dovuto essere sudato. Vero che si poteva prevedere una sconfitta, non han mai dato grandi dimostrazioni di forza i Canucks, giusto ultimamente sembrava ci fosse qualche segnale di crescita. Vero che ci son cose più importanti là, l'Hockey, il Football, la Lacrosse.
    Ma stiamo parlando di un 8-1, 8 a 1, otto a uno!
    "Where we 've lost 8-1? Hockey, Lacrosse?" potrebbe chiedervi un Canadese. E' un risultato più consono per questi sport. "Soccer? Ah... I don't follow minor sports".
    Fa impressione vedere un piccolo paesino di Indios, in via di sviluppo, con alti tassi di criminalità e relative problematiche, seppellire di gol un paese al confronto gigante, sia come dimensioni che come civiltà e tenore di vita. Il calcio è pur sempre lo sport più diffuso al mondo anche se non il più diffuso per ogni singolo paese (ci mancherebbe). In Canada se fai calcio sei un alternativo, un filo europeo. In Honduras, col clima estivo tutto l'anno, mi immagino frotte di bambini a piedi nudi tirare calci a un pallone straconsumato tra una favela e l'altra.
    Passiamo alla cronaca. Abbiamo cominciato dal gruppo C, quindi finiamolo citando lo scatto d'orgoglio Cubano che strappa un pari davanti al proprio pubblico, realizzando finalmente il primo gol in queste deludenti qualificazioni.

    Gruppo C: Honduras 11 Panama 11 Canada 10 Cuba 1

    Andiamo a ritroso, gruppo B. Poco da dire, era già tutto deciso se non matematicamente. Per togliere il dubbio Los Ticos Costaricani ne fanno 7 al Guyana. Il Messico si accontenta di 2.

    Messico 18 Costa Rica 10 El Salvador 5 Guyana 1

    E quindi il gruppo A. Alla fine la spuntano i Jamaicani. Gli USA non si accontentano del pareggio, 3-1 al Guatemala. Anche se al 5' hanno assaporato il gusto di una precocissima eliminazione subendo per prima il gol. Ci mette 5' Bocanegra a pareggiare e sempre nel primo tempo chiude la partita una doppietta del poliedrico Clint Dempsey, che festeggia a suo modo:

     


    Col 4-1 di Kingston i Reggae Boyz arrivano a 9 gol fatti e 6 subiti a pari punti col Guatemala che ha subito però 2 gol in più.

    USA 13 Jamaica 10 Guatemala 10 Antigua & Barbuda 1


    Il 6 febbraio dovrebbe giocarsi il primo turno dell'esagonal, ancora tutto da decidere però sia date che calendario.

  5. #84
    Junior Member L'avatar di Van The Man
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    6386 km dalla mia prossima meta: NYC
    Messaggi
    807
    Sudamerica

    Qualificazioni sudamericane che arrivano alla pausa senza grossi sussulti, se non quello di un Uruguay in crisi nerissima. Gli orientales incassano 7 gol in 3 giorni, e se perdere in Argentina ci sta, non si può dire lo stesso dell'essere annientati dalla Bolivia. Va bene che giocare a La Paz è sempre complicato, ma da qua all'essere travolti ce ne passa. La squadra di Tabarez, se non cambia registro, corre il serio rischio di dover ricorrere al playoff, mentre Argentina, Colombia ed Ecuador veleggiano serene verso la qualificazione. Quarto posto in ballo appunto tra Uruguay e Cile, con il Venezuela in agguato, ma alla vinotinto sembra mancare ancora qualcosina per poter ambire al primo storico viaggio alla Coppa del Mondo

    ASIA

    Insolitamente interessanti le qualificazioni asiatiche, dato che finalmente il livello pare innalzarsi, e nuove nazioni bussano alla porta dell grandi. Delle 10 squadre in ballo ben 9 nutrono fondate speranze di qualificazione, ed il solo Iraq ha ormai abbandonato ogni ambizione. Incertissimo il Gruppo A, dove le contendenti sono racchiuse in soli 3 punti. Comandano la solita Corea del Sud e l'Iran, che in effetti appaiono le più attrezzate, con l'Uzbekistan di rincorsa. Il Gruppo B vede il dominio incontrastato del Giappone, ed alle spalle degli Zaccheroni-Boys è lotta senza quartiere tra Australia (5 punti), Oman (5), e Giordania (4). L'Australia, sotto con l'Iraq, aveva un piede nella fossa, poi la rimonta ha dato nuove prosepettive ai canguri, al contrario della Giordania, che avrebbe potuto fare un gran passo battendo l'Oman, ma è stata costretta a soccombere. Qua si gioca ancora un turno intero il 14 novembre
    [I][COLOR="#FF0000"]"Solo 3 persone hanno zittito il Maracanà: Giovanni Paolo II, Frank Sinatra, ed il sottoscritto" (Alcides Ghiggia)[/COLOR][/I]

    [I][COLOR="#FF0000"]"Non saprei dire se sono il miglior allenatore, ma sicuramente sono nella Top One" (Brian Clough)[/COLOR][/I]

  6. #85
    Member L'avatar di esjie
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    1,073
    Perfetto Master, solo su una cosa dissento

    Citazione Originariamente Scritto da Van The Man Visualizza Messaggio
    mentre la Turchia si gioca con la Serbia il non ambito ruolo di squadra-catastrofe delle qualificazione
    Dopo aver vissuto diversi Europei, Mondiali e relative qualificazioni non direi che, i Serbi soprattutto, non ambiscano a tale premio . Un'altra squadra di queste è il Portogallo, però credo i Serbi abbiano ancora una marcia in più.

    Citazione Originariamente Scritto da Van The Man Visualizza Messaggio
    Sudamerica
    alla vinotinto sembra mancare ancora qualcosina per poter ambire al primo storico viaggio alla Coppa del Mondo
    Sembra...anche a me sembra, ma bisogna crederci, hanno tutto il nostro supporto . Senza il Brasile e con una chance in più finendo quinti...ora o mai più!

    Appena si spegnerà la luce che tiene vive la chimera dell'epopea Caledoniana cambierò avatar in favore dei Venezianis

  7. #86
    Member L'avatar di esjie
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    1,073
    Mercoledì si son giocate alcune partite in Asia e pure in Europa, mi ricordavo fossero venerdì.

    2 risultati piuttosto insignificanti per quel che riguarda l'Uefa. Se non fosse stato per il gol al 96' di David Healy, che appunto guarisce la sua malata nazionale ed evita il capitombolo casalingo con l'Azerbaijan: 1-1. In un improbabile derby dell'Adriatico il Montenegro formalizza la partita con San Marino 3-0. Ora il Montenegro è in testa al gruppo H, 2 lunghezze di vantaggio sull'Inghilterra, stesso numero di partite giocate.

    In Asia invece troviamo dei risultati molto più importanti. Su tutte il tracollo degli Iraniani a Theran con gli Uzbeki. Ulugbek Bakaev è l'autore della rete al 71' che decide la partita. Nello stesso gruppo anche a Doha basta una rete al Qatar per superare il Libano. A questo punto nel gruppo A in testa ci sono gli Uzbeki con 8 punti. A 7 punti Corea del Sud, Iran e Qatar e quasi tagliato fuori il Libano a 4 punti. Virtualmente in testa i Coreani che hanno 1 partita in meno in confronto a tutti.

    Nel B altra vittoria per gli Zac-Nippons, ancora una volta sul filo di lana. Shinji "Frammenti di..." Okazaki al 90' segna la rete del 2-1 in quel di Muscat. Vittoria importantissima per il Giappone, che con 13 punti, 8 sulla terza e 3 partite da giocare è praticamente già qualificato. Risultati importantissimi anche per l'Australia, pur non giocando, che rimane al secondo posto con 5 punti assieme appunto all'Oman e all'Iraq, vittorioso 1-0 sulla Giordania. Dopo un inizio disastroso i Canguri si stanno riprendendo grazie anche all'autoeliminazione degli avversari. Ricapitolando: Giappone 13, Australia, Oman e Iraq 5, Giordania 4. Australia 1 partita in meno.

  8. #87
    Junior Member L'avatar di Van The Man
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    6386 km dalla mia prossima meta: NYC
    Messaggi
    807
    Sono curioso di vedere quale modo troveranno questa volta gli idoli per suicidarsi
    [I][COLOR="#FF0000"]"Solo 3 persone hanno zittito il Maracanà: Giovanni Paolo II, Frank Sinatra, ed il sottoscritto" (Alcides Ghiggia)[/COLOR][/I]

    [I][COLOR="#FF0000"]"Non saprei dire se sono il miglior allenatore, ma sicuramente sono nella Top One" (Brian Clough)[/COLOR][/I]

  9. #88
    Junior Member L'avatar di Van The Man
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    6386 km dalla mia prossima meta: NYC
    Messaggi
    807
    Ieri è iniziato l'esagonale finale della Concacaf, e se il buongiorno si vede dal mattino potremmo assistere ad un insolito equilibrio. Gli Usa di Klinsmann confermano tutte le difficoltà già emerse, e debuttano perdendo 2-1 in Honduras. La partita si era messa in verità bene per gli yankees, in vantaggio con Dempsey, ma subito raggiunti da Garcia, e poi definitivamente puniti dal solito Bengtson a 10' dalla fine. Ancora più sensazionale lo 0-0 che la Giamaica ha imposto al Messico nella cornice dello stadio Azteca. Grossa occasione sprecata da Panama, che si fa bloccare sul 2-2 dalla Costa Rica, in una partita che i canaleros conducevano 2-0 (gol di Henriquez e Torres), prima di farsi acciuffare da Saborio e Ruiz. Due punti che Panama potrebbe rimpiangere amaramente
    [I][COLOR="#FF0000"]"Solo 3 persone hanno zittito il Maracanà: Giovanni Paolo II, Frank Sinatra, ed il sottoscritto" (Alcides Ghiggia)[/COLOR][/I]

    [I][COLOR="#FF0000"]"Non saprei dire se sono il miglior allenatore, ma sicuramente sono nella Top One" (Brian Clough)[/COLOR][/I]

  10. #89
    Member L'avatar di esjie
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    1,073
    Mi ero quasi completamente dimenticato di questo mini turno invernale. O meglio ricordavo che c'era, poi mi son scordato il giorno stesso, poi ho ridimenticato di commentare.

    Bè non male come inizio, soprattutto il pareggio interno Messicano che sembrava dovesse spaccare tutto.

  11. #90
    Senior Member L'avatar di pennyhill
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Capo Boeo
    Messaggi
    5,310
    Che ve ne pare?


Pagina 9 di 25 PrimaPrima ... 789101119 ... UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.