Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Risultati da 1 a 9 di 9

  1. #1
    kolao95
    Ospite

    Qualche riflessione sulla possibile cessione societaria

    Oggi stavo facendo delle riflessioni tra me e me sulla possibile cessione del Milan ai cinesi:
    1)come ben sappiamo già lo scorso anno si parlava di cessione agli investitori del broker thailandese mr.Bee, poi però la trattativa non è andata a buon fine e tutti hanno provato a dare una spiegazione a questo naufragio della trattativa col broker, alcuni hanno scritto che fosse un fantoccio di Fininvest per tenere buoni i tifosi o addirittura per far rientrare quasi mezzo miliardo di euro dall'estero, onestamente credo poco a queste ipotesi e la trattativa penso esistesse, altrimenti non mi spiegherei la presenza della Doyen, uno dei fondi sportivi più famosi, nella veste di Nelio Lucas, che almeno inizialmente ha accompagnato Galliani in alcune trattative (Martinez e Kondogbia su tutte); così come non mi spiego perché SKY, che tra i media è spesso il più affidabile e che peraltro aveva avuto pochi mesi prima delle diatribe con Galliani per il fuorigioco/non fuorigioco sul gol di Tèvez in Juve-Milan, diede moltissimo risalto a questa trattativa, avrei avuto qualche dubbio se al posto di SKY ci fosse stato Premium, ma SKY che motivo avrebbe avuto per stare ai giochini di Berlusconi e Galliani?

    2) passiamo alla trattativa di quest'anno: mettiamo caso che invece, al contrario di quanto ho detto io, non esistesse nessuna trattativa e che Bee fosse un fantoccio di Fininvest, quest'ultima riuscirebbe a fare le stesse cose dell'anno scorso con Galatioto? Non credo. Galatioto è un advisor piuttosto celebre negli Stati Uniti e ha già curato trattative del genere, e quando è stato tirato in ballo (intervista con la Gazza) invece che smentire ha confermato totalmente, per cui sono sicurissimo che la trattativa, almeno quest'anno, esista.

    3) penso anche che sia tutto già stato fatto, sia che l'esito sia positivo sia negativo, cioè credo che o la cordata cinese e Berlusconi abbiano già un accordo oppure che Berlusconi abbia già rifiutato, mi spiego meglio: voi credete che un gruppo con i 7 investitori di cui si parla sottostia ai teatrini ai quali stiamo assistendo? un giorno dice "i cinesi hanno grande liquidità", un altro dice "secondo voi vendo a chi bolliva i bambini?", un altro giorno secondo i media filtra ottimismo, un altro giorno filtra pessimismo.. E una cordata di questo genere perché dovrebbe stare ad aspettare un vecchio 80enne? Probabilmente lo avranno accontentato per far uscire tutto qualche giorno prima dei ballottaggi e stop, ma non ci credo minimamente che questi stiano ad aspettare ancora una risposta di Berlusconi.

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
     

  3. #2
    Crox93
    Ospite
    Concordo soprattutto su l'ultima parte.
    La risposta é già stata data e Berlusconi aspetta il momento giusto per accettarlo.
    Questo mi fa ben sperare perché i cinesi (nel caso sia gia arrivato un no) avrebbero almeno smentito, non credo si prestino a queste pagliacciate.

  4. #3
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jan 2015
    Località
    Fiesso d'Artico (VE)
    Messaggi
    7,068
    Citazione Originariamente Scritto da kolao95 Visualizza Messaggio
    Oggi stavo facendo delle riflessioni tra me e me sulla possibile cessione del Milan ai cinesi:
    1)come ben sappiamo già lo scorso anno si parlava di cessione agli investitori del broker thailandese mr.Bee, poi però la trattativa non è andata a buon fine e tutti hanno provato a dare una spiegazione a questo naufragio della trattativa col broker, alcuni hanno scritto che fosse un fantoccio di Fininvest per tenere buoni i tifosi o addirittura per far rientrare quasi mezzo miliardo di euro dall'estero, onestamente credo poco a queste ipotesi e la trattativa penso esistesse, altrimenti non mi spiegherei la presenza della Doyen, uno dei fondi sportivi più famosi, nella veste di Nelio Lucas, che almeno inizialmente ha accompagnato Galliani in alcune trattative (Martinez e Kondogbia su tutte); così come non mi spiego perché SKY, che tra i media è spesso il più affidabile e che peraltro aveva avuto pochi mesi prima delle diatribe con Galliani per il fuorigioco/non fuorigioco sul gol di Tèvez in Juve-Milan, diede moltissimo risalto a questa trattativa, avrei avuto qualche dubbio se al posto di SKY ci fosse stato Premium, ma SKY che motivo avrebbe avuto per stare ai giochini di Berlusconi e Galliani?

    2) passiamo alla trattativa di quest'anno: mettiamo caso che invece, al contrario di quanto ho detto io, non esistesse nessuna trattativa e che Bee fosse un fantoccio di Fininvest, quest'ultima riuscirebbe a fare le stesse cose dell'anno scorso con Galatioto? Non credo. Galatioto è un advisor piuttosto celebre negli Stati Uniti e ha già curato trattative del genere, e quando è stato tirato in ballo (intervista con la Gazza) invece che smentire ha confermato totalmente, per cui sono sicurissimo che la trattativa, almeno quest'anno, esista.

    3) penso anche che sia tutto già stato fatto, sia che l'esito sia positivo sia negativo, cioè credo che o la cordata cinese e Berlusconi abbiano già un accordo oppure che Berlusconi abbia già rifiutato, mi spiego meglio: voi credete che un gruppo con i 7 investitori di cui si parla sottostia ai teatrini ai quali stiamo assistendo? un giorno dice "i cinesi hanno grande liquidità", un altro dice "secondo voi vendo a chi bolliva i bambini?", un altro giorno secondo i media filtra ottimismo, un altro giorno filtra pessimismo.. E una cordata di questo genere perché dovrebbe stare ad aspettare un vecchio 80enne? Probabilmente lo avranno accontentato per far uscire tutto qualche giorno prima dei ballottaggi e stop, ma non ci credo minimamente che questi stiano ad aspettare ancora una risposta di Berlusconi.
    Bravo, mi piace come hai raccolto le tue sensazioni, ma come dice @Crox93 non credo che Galatioto aspetterebbe i comodi di berlusconi in caso di un NO da parte di silviuccio, non so se sia tutto deciso, lo credevo fino a settimana scorsa, ma le ultime uscite paiono tanto una preparazione del terreno a una non cessione... sottinteso quanto spero di sbagliarmi
    "Quello che è successo quella sera a Barcellona è indescrivibile....immagina ottantamila persone che girano in tondo attorno al Camp Nou...brividi
    E' stata un'avventura pazzesca...il viaggio in pulman...il Camp Nou tutto rossonero...i Catalani che ci incitavano quando ci vedevano passare...la partita perfetta...Capitan Baresi che alza la coppa...
    E' stata un'avventura irripetibile..."
    Old.Memories.73

  5. #4
    martinmilan
    Ospite
    ''voi credete che un gruppo con i 7 investitori di cui si parla sottostia ai teatrini ai quali stiamo assistendo? ''


    Mi soffermo su questa frase e ve la rigiro: voi credete che cinesi super ricchi e potenti debbano aspettare stupidi ballottaggi per ufficializzare una cessione di società dove stanno buttando più soldi delvalore effettivo rischiando di compromettere l'inizio di una nuova stagione?se questa settimana non ci sono notizie SERIE allora preparatevi al peggio.

  6. #5
    Senior Member L'avatar di diavoloINme
    Data Registrazione
    Apr 2016
    Messaggi
    7,792
    L'idea della cessione nella mente di berlusconi è un pensiero che nasce da molto lontano. Provando a ricostruire direi che il primo passo in tal direzione è stato il veto ad acquistare cartellini di calciatori affermati, ripiegando su parametri zero di blasone ma non al top della carriera, quindi parliamo dal post rui costa- inzaghi-nesta , tanto per intenderci. Ultimi tre atleti prelevati con ingenti spese di acquisizione cartellino nonchè di ingaggio. Erano anni in cui la base tecnica della squadra era comunque molto valida perchè quel milan aveva una storia alle spalle e un patrimonio tecnico-umano notevole :gente come maldini, costacurta e i nuovi leaders costruiti in casa erano garanzia di competitività ad altissimi livelli. Il secondo piccolo passo è stato il taglio drastico degli ingaggi, passaggio questo che ha impedito di gareggiare coi top clubs europei anche per parametri zero di lusso.
    Terzo fatidico passo : la fine della carriera dei nostri big. Con questo evento perdiamo la nostra identità, la nostra storia, il nostro patrimonio. Si arriva cosi a una serie di campionati dove, senza elementi validi in rosa e senza soldi da spendere, costruire una squadra competitiva è davvero impresa ardua. Ci prova il buon geometra ma le 'idee' non sono esattamente il suo forte e , oltre ad elemosinare qualche giocatore dai suoi amici procuratori, gli riesce ben poco.
    Si arriva all'estate 2014-2015 : berlusconi entra nell'ottica di vendere ma mantenendo la maggioranza!! Bee aveva raccolto un pò di investitori ma con lo scopo di prelevare il milan e comandarci. Come logico che sia nessuno metterebbe 500 mln per non avere potere decisionale. Alla richiesta 'assurda' di berlusconi gli investitori si dileguano e bee è ancora alla ricerca di soci, dubito ne troverà. Estate 2016 : Berlusconi capisce che deve dare via la maggioranza.
    Il resto è presente, che si mischia con la politica. E futuro.
    Ora passiamo alle cose formali...

  7. #6
    Member
    Data Registrazione
    Aug 2015
    Località
    Milano
    Messaggi
    1,556
    Citazione Originariamente Scritto da diavoloINme Visualizza Messaggio
    L'idea della cessione nella mente di berlusconi è un pensiero che nasce da molto lontano. Provando a ricostruire direi che il primo passo in tal direzione è stato il veto ad acquistare cartellini di calciatori affermati, ripiegando su parametri zero di blasone ma non al top della carriera, quindi parliamo dal post rui costa- inzaghi-nesta , tanto per intenderci. Ultimi tre atleti prelevati con ingenti spese di acquisizione cartellino nonchè di ingaggio. Erano anni in cui la base tecnica della squadra era comunque molto valida perchè quel milan aveva una storia alle spalle e un patrimonio tecnico-umano notevole :gente come maldini, costacurta e i nuovi leaders costruiti in casa erano garanzia di competitività ad altissimi livelli. Il secondo piccolo passo è stato il taglio drastico degli ingaggi, passaggio questo che ha impedito di gareggiare coi top clubs europei anche per parametri zero di lusso.
    Terzo fatidico passo : la fine della carriera dei nostri big. Con questo evento perdiamo la nostra identità, la nostra storia, il nostro patrimonio. Si arriva cosi a una serie di campionati dove, senza elementi validi in rosa e senza soldi da spendere, costruire una squadra competitiva è davvero impresa ardua. Ci prova il buon geometra ma le 'idee' non sono esattamente il suo forte e , oltre ad elemosinare qualche giocatore dai suoi amici procuratori, gli riesce ben poco.
    Si arriva all'estate 2014-2015 : berlusconi entra nell'ottica di vendere ma mantenendo la maggioranza!! Bee aveva raccolto un pò di investitori ma con lo scopo di prelevare il milan e comandarci. Come logico che sia nessuno metterebbe 500 mln per non avere potere decisionale. Alla richiesta 'assurda' di berlusconi gli investitori si dileguano e bee è ancora alla ricerca di soci, dubito ne troverà. Estate 2016 : Berlusconi capisce che deve dare via la maggioranza.
    Il resto è presente, che si mischia con la politica. E futuro.
    non fa una piega, è esattamente così. anche se non dovesse vendere quest'anno, e io credo che venderà, sicuramente saremmo da capo l'anno prossimo. tutto è il berlusca tranne che un cretino, lo sa anche lui che ormai gli conviene vendere... un posto in società per barbara lo ha ottenuto, la visibilità che vuole pure, restando presidente onorario e se vogliamo punto di riferimento in italia per la stampa. non vedo motivi validi per dire di no alla cessione e far saltare il banco, ma con il berlusca non si sa mai, è un pazzoide scatenato, malato di potere e popolarità.

  8. #7
    Senior Member L'avatar di diavoloINme
    Data Registrazione
    Apr 2016
    Messaggi
    7,792
    Citazione Originariamente Scritto da Sheva my Hero Visualizza Messaggio
    non fa una piega, è esattamente così. anche se non dovesse vendere quest'anno, e io credo che venderà, sicuramente saremmo da capo l'anno prossimo. tutto è il berlusca tranne che un cretino, lo sa anche lui che ormai gli conviene vendere... un posto in società per barbara lo ha ottenuto, la visibilità che vuole pure, restando presidente onorario e se vogliamo punto di riferimento in italia per la stampa. non vedo motivi validi per dire di no alla cessione e far saltare il banco, ma con il berlusca non si sa mai, è un pazzoide scatenato, malato di potere e popolarità.
    Considera un altro passaggio fondamentale : sarebbe questa cessione il modo migliore, forse l'unico, per liberarsi di galliani!! Finalmente si porrebbe fine a un connubio malato che va avanti da troppo tempo. Per molti addetti ai lavori e anche tifosi pare ci sia una buonuscita monstre che impedisce di fatto l'accantonamento del geometra. Io credo che ci sia ben altro dietro questo rapporto. E le dichiarazioni di fine campionato di berlusconi relativamente alla rosa e ai soldi investiti sono in un certo senso uniche : per la prima volta gli ho percepito prendere le distanze dai calciatori e dal loro valore!!!
    Difendere brocchi e puntare il dito contro la rosa è stato eloquente : tutti si sono fissati sulla stima esagerata del presidente verso il suo 'pupillo' ma a voler essere più attenti ha anche rinnegato una rosa!!!
    Ora passiamo alle cose formali...

  9. #8
    Member
    Data Registrazione
    Aug 2015
    Località
    Milano
    Messaggi
    1,556
    Citazione Originariamente Scritto da diavoloINme Visualizza Messaggio
    Considera un altro passaggio fondamentale : sarebbe questa cessione il modo migliore, forse l'unico, per liberarsi di galliani!! Finalmente si porrebbe fine a un connubio malato che va avanti da troppo tempo. Per molti addetti ai lavori e anche tifosi pare ci sia una buonuscita monstre che impedisce di fatto l'accantonamento del geometra. Io credo che ci sia ben altro dietro questo rapporto. E le dichiarazioni di fine campionato di berlusconi relativamente alla rosa e ai soldi investiti sono in un certo senso uniche : per la prima volta gli ho percepito prendere le distanze dai calciatori e dal loro valore!!!
    Difendere brocchi e puntare il dito contro la rosa è stato eloquente : tutti si sono fissati sulla stima esagerata del presidente verso il suo 'pupillo' ma a voler essere più attenti ha anche rinnegato una rosa!!!
    guarda, io a questa cosa non darei troppa importanza, perchè quest'uomo sappiamo bene quanto megalomane e borioso sia, e chiaramente se avesse dato le colpe del fallimento della stagione al barattolo avrebbe implicitamente ammesso di avere sbagliato a sceglierlo. una persona come lui non può mai ammettere un errore, è proprio impossibilitato dal suo ego smisurato. che è anche l'unico motivo per cui sono ancora in ansia per la cessione. se non ci fosse quello dormirei sogni tranquilli...

  10. #9
    Senior Member L'avatar di diavoloINme
    Data Registrazione
    Apr 2016
    Messaggi
    7,792
    Citazione Originariamente Scritto da Sheva my Hero Visualizza Messaggio
    guarda, io a questa cosa non darei troppa importanza, perchè quest'uomo sappiamo bene quanto megalomane e borioso sia, e chiaramente se avesse dato le colpe del fallimento della stagione al barattolo avrebbe implicitamente ammesso di avere sbagliato a sceglierlo. una persona come lui non può mai ammettere un errore, è proprio impossibilitato dal suo ego smisurato. che è anche l'unico motivo per cui sono ancora in ansia per la cessione. se non ci fosse quello dormirei sogni tranquilli...
    Ha tentato solo di mettere una toppa alla stagione : se il finale di campionato fosse andato come credeva ( il calendario lo consentiva per difficoltà delle gare ) e avesse avuto un pò di fondoschiena nella finale contro la juve allora il valore della rosa sarebbe stato rivalutato, brocchi esaltato e lui, berlusconi, sarebbe stato il genio!!!
    Ma siccome il calcio non è una scienza esatta e siccome sinisa qualche merito la aveva nel mettere in piedi una fattispecie di squadra tutto è andato contrariamente a come auspicava il presidentissimo.
    Sollevare sinisa è stato di una gravità tecnica inaudita ma ancor prima morale : privare il serbo di concludere la sua stagione, di giocarsi la sua finale. Questo è berlusconi, ha provato la furbata ma gli è andata malissimo.
    E alla fine i risultati sono gli occhi di tutti , l'unico vincitore è stato mihajlovic!!! Per il resto , rosa scarsa, mercato sbagliato, squadra senza nè capo nè coda, gestione economica al limite del fallimento.
    Ci sono i presupposti per andare avanti?? Sta tranquillo, silvio ha fallito. Non lo ammetterà mai ma ha fallito.
    L'italmilan vorrebbe dire avere in società gente che il calcio lo mastica, lo beve, lo respira. Non è affar nostro con galliani.
    Ora passiamo alle cose formali...

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.