Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 13

  1. #1
    Senior Member L'avatar di Super_Lollo
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    23,217

    Proposta di legge 5stelle abolizione IRAP

    Oggi vi parlo di una pdl (proposta di legge) presentata il 28 giugno 2013 a prima firma Fantinati Mattia, un ottimo deputato di Verona che lavora in commissione attività produttive. Queste leggi sono pronte, depositate, non sono slogan elettorali o promesse da marinai, sono atti parlamentari reali che, se ci fosse volontà politica (o se il M5S fosse al governo) verrebbero approvate in poche settimane.

    Questa proposta di legge riguarda l'abolizione dell'IRAP per le micro-imprese. L'IRAP (imposta regionale sulle attività produttive) è una tassa introdotta da Prodi e Visco nel 2008 ed è una tassa odiosa, perché punisce soprattutto quegli imprenditori che vogliono investire per far crescere la propria azienda (le assunzioni sono uno degli investimenti che fa un imprenditore). L'IRAP è infatti l'unica imposta che colpisce il fatturato e non l'utile di una impresa, una follia assoluta!

    Le micro-imprese (fino a 10 addetti) rappresentano il 94% delle imprese attive e sono un patrimonio per l’Italia. Anche in periodo di crisi hanno resistito, hanno salvato l'occupazione e hanno garantito gettito fiscale allo Stato. Il M5S sostiene la piccola impresa e lo fa con azioni reali. Questa legge è nata ascoltando le esigenze dei piccoli imprenditori: coloro che hanno le idee più chiare.

    Ma quanto costa togliere l’IRAP? Niente, la proposta è a costo zero! Il minor gettito viene coperto con una soppressione di circa il 10% dei trasferimenti pubblici alle imprese. Non ha senso finanziare attività che non sono d’impresa, occorre puntare sulle aziende produttive. Quindi, e su questo sono d’accordo tutti, Confindustria e piccole imprese, basta finanziamenti a pioggia che non danno risultati ma meglio alleggerire il carico fiscale cominciando dalle micro-imprese.

    Questa è una legge semplice, le idee ci sono ma la partitocrazia, per garantire gli interessi dei grandissimi gruppi industriali che pagano le loro campagne elettorali (un esempio, Riva dell'ILVA ha finanziato Bersani con 98.000 euro) ostacolano queste proposte.

    Di Battista M5S

    Voi che ne pesate ?

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #2
    Member L'avatar di gabuz
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    3,402
    Citazione Originariamente Scritto da Super_Lollo Visualizza Messaggio
    Questa proposta di legge riguarda l'abolizione dell'IRAP per le micro-imprese. L'IRAP (imposta regionale sulle attività produttive) è una tassa introdotta da Prodi e Visco nel 2008 ed è una tassa odiosa
    Non è una tassa ma un'imposta

    Citazione Originariamente Scritto da Super_Lollo Visualizza Messaggio
    è una tassa introdotta da Prodi e Visco nel 2008
    E' stata introdotta nel 1997, la Finanziaria 2008 l'ha solo modificata


    In ogni caso sarebbe anche ora che la togliessero!!

  4. #3
    Senior Member L'avatar di Fabry_cekko
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Roma
    Messaggi
    21,791
    questa se non sbaglio era l'imposta che l'europa ci aveva detto "che cos'è?" o sbaglio? Cmq speriamo bene
    https://mmacornerblog.wordpress.com

  5. #4
    Senior Member L'avatar di Super_Lollo
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    23,217
    Citazione Originariamente Scritto da gabuz Visualizza Messaggio
    Non è una tassa ma un'imposta


    E' stata introdotta nel 1997, la Finanziaria 2008 l'ha solo modificata


    In ogni caso sarebbe anche ora che la togliessero!!
    Il solito vecchio pignolo ...

    cmq pensassero a votare veramente queste proposte per la rinascita altro che alfano renzie e mazzi vari... qui la gente e le aziende muoiono di fame

  6. #5
    ho appena letto l'articolo dal blog di beppe! condivido tutto.

  7. #6
    Member
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Messaggi
    3,459
    Citazione Originariamente Scritto da gabuz Visualizza Messaggio
    E' stata introdotta nel 1997, la Finanziaria 2008 l'ha solo modificata
    Mi pareva strano. Mi ricordavo ancora i tormentoni quando Montezemolo era appena diventato presidente della confindustria. Ora se ne parla molto meno.

  8. #7
    Member L'avatar di gabuz
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    3,402
    Citazione Originariamente Scritto da Super_Lollo Visualizza Messaggio
    Il solito vecchio pignolo ...

    cmq pensassero a votare veramente queste proposte per la rinascita altro che alfano renzie e mazzi vari... qui la gente e le aziende muoiono di fame
    Io sarò pignolo, ma che un politico che vota alla Camera non sappia entrambe le cose è agghiacciande! Questa volta lo dico davvero.
    Non ne stiamo dibattendo io e te al bar eh...

  9. #8
    Citazione Originariamente Scritto da gabuz Visualizza Messaggio
    Io sarò pignolo, ma che un politico che vota alla Camera non sappia entrambe le cose è agghiacciande! Questa volta lo dico davvero.
    Non ne stiamo dibattendo io e te al bar eh...
    Ha pur sempre una laurea in Arte e Spettacolo

    Tra l'altro il totale del gettito dell'Irap è di circa 40 miliardi, il che vuol dire che secondo Di Battista i trasferimenti pubblici alle imprese (che altro non sono che incentivi e sgravi) ammonterebbero a 400 MILIARDI, cioè quasi metà dell'intera spesa pubblica (che è di circa 880 miliardi)! Se consideriamo che il totale delle entrate tributarie nel 2012 è stato di 423 miliardi (fonte: IlSole24Ore, che cita il Ministero dell'Economia), vuol dire che tutti i tributi che paghiamo (tasse + imposte) vanno in incentivi alle imprese, ergo fare impresa da noi è un sogno perchè in Italia abbiamo la pressione fiscale più bassa del mondo

    Che poi in Italia non sono le micro-imprese a rappresentare il 95% delle imprese attive, ma le PMI (fino a 50 dipendenti) ed in ogni caso non sono certo le PMI che hanno resistito meglio alla crisi, salvato l'occupazione e garantito gettito fiscale. Se il 95% delle imprese va alla grande, che problemi abbiamo?

    Ora, vorrei sapere come ha fatto la testolina di Di Battista e di tale Fantinati ad aver partorito un mucchio di cretinate così, roba che nemmeno Berlusconi in campagna elettorale (ed ho detto tutto). Ci vogliono 2 minuti su Google per fare 2 conti... Tra un pò spunterà fuori l'abolizione dell'Irpef finanziata con l'abolizione dei finanziamenti pubblici ai partiti!

    Di certo, Di Battista la laurea in Arte e Spettacolo la fa valere...

  10. #9
    Senior Member L'avatar di Hammer
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    8,872
    Citazione Originariamente Scritto da #Dodo90# Visualizza Messaggio
    Tra l'altro il totale del gettito dell'Irap è di circa 40 miliardi, il che vuol dire che secondo Di Battista i trasferimenti pubblici alle imprese (che altro non sono che incentivi e sgravi) ammonterebbero a 400 MILIARDI, cioè quasi metà dell'intera spesa pubblica (che è di circa 880 miliardi)! Se consideriamo che il totale delle entrate tributarie nel 2012 è stato di 423 miliardi (fonte: IlSole24Ore, che cita il Ministero dell'Economia), vuol dire che tutti i tributi che paghiamo (tasse + imposte) vanno in incentivi alle imprese, ergo fare impresa da noi è un sogno perchè in Italia abbiamo la pressione fiscale più bassa del mondo

    Di certo, Di Battista la laurea in Arte e Spettacolo la fa valere...
    Allora non sono l'unico pirla. Non ho avuto tempo di cercare le fonti, ma la cifra anche a me era sembrata troppo ingente.

    Se queste sono le proposte per la rinascita, da votare assolutamente, stiamo freschissimi
    "Il calcio italiano ad alto livello sta perdendo la Juventus. La squadra bianconera è arrivata settima l’anno scorso e rischia di fare il bis quest’anno. [...] Credo che la Juventus vada aiutata. [...] E’ un Club con il maggior numero di Scudetti e di tifosi in Italia, merita un piano Marshall per il suo futuro. Aiutare la Juventus significherebbe aiutare il calcio italiano. Senza dubbi e senza riserve." Mauro Suma, 02/04/2011

  11. #10
    Junior Member L'avatar di Liuk
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    470
    Ahahahahahahah

    Io proporrei l'abolizione di tutte le tasse, finanziando il tutto con i soldi degli stipendi restituiti dai parlamentari 5 stelle. Le cifre più o meno sono quelle no?
    [B]MW Comments Award:[/B]
    - Juventino30: "Cosa c'entra la Juventus con Moggi?"
    - Tom! : "Intanto Chiellini all'estero viene considerato come uno dei migliori difensori in circolazione, su transfermarket viene valutato quasi 30 milioni di euro"
    - Tom! "l'ostruzione di Chiellini su Armero? Fallo probabilmente ma da qui a dire scorretto ce ne passa"
    - Coming Soon...

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.