Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 4 di 8 PrimaPrima ... 23456 ... UltimaUltima
Risultati da 31 a 40 di 71

  1. #31
    Morto che parla
    Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da runner Visualizza Messaggio
    in primis il taglio delle "missioni di pace" la lotta all' evasione di assicurazioni banche e altri istituti e poi regolarizzare veramente i costi della politica con i relativi finanziamenti ai giornali.....insomma di cose ce ne sarebbero tantissime e se sei un uomo di sinistra ne devi parlare....

    nel dopoguerra gli ideali ci hano salvato e siamo riusciti a ricostruire una nazione.....adesso dobbiamo fare la stessa cosa!!
    Il taglio militare ti porta indietro gente senza un impiego, che grava sullo stato.
    La lotta all'evasione è un discorso troppo ampio, e comunque non di sinistra.
    I costi della politica fanno scalpore ma non la reale differenza in ottica di economia del paese, e comunque il loro taglio viene sponsorizzato da tutti.

    Per inciso, gli ideali che hanno fatto il boom del dopoguerra sono quelli che hanno creato il simpatico buco che noi e i nostri figli dovremo pagare.

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
     

  3. #32
    Citazione Originariamente Scritto da runner Visualizza Messaggio
    tre domande.....

    ma perchè dice sempre diamo un "poco" di lavoro o riduciamo un "poco" l' imu? cioè ci deve fare la carità?
    Ti ha già risposto morto.. dai, su.. Bersani l'ha sempre detto: non voglio fare promesse facili o roboanti solo per conquistare voti. E' l'unico esponente politico (insieme a Monti, di questo gli va dato atto) a dire chiaro e tondo che la situazione è estremamente difficile e che le prospettive per il futuro non sono rosee. Una persona credibile non può sostenere questo e poi presentarsi in Tv e dire "lavoro per tutti, aboliamo l'imu, vi do 5000 euro al mese!

    perchè ride sempre sempre all' inizio di ogni domanda e non si esprime in maniera semplice?
    E cosa dovrebbe fare, mettersi a piangere? non si esprime in maniera semplice in che senso? (non è una cosa semplice la politica, comunque e non è capacità di tutti esprimere concetti difficili con parole semplici)

    perchè ha fatto un' unica grossa manifestazione di piazza a Milano invece che parlare con tutti?
    Con tutti in che senso? la manifestazione di Milano è stata importante perché sappiamo che la battaglia in Lombardia sarà probabilmente decisiva.. Per il resto non posso risponderti io, bisognerebbe chiederlo a lui.
    Teniamo comunque presente che praticamente tutti gli esponenti del PD sono stati impegnati sul territorio, Renzi, Letta, Serracchiani, Civati, Mosca etc solo per citare quelli che si sono dati da fare di più al nord.. senza contare gli iscritti volontari che si stanno sbattendo in una maniera allucinante.

  4. #33
    Senior Member L'avatar di runner
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    7,206
    ok ragazzi rispondo che poi devo scappare....

    a mio avviso le "missioni di pace" hanno un costo altissimo e i militari possono stare tranquillamente in Italia visto che sono assunti dallo Stato (quando vanno in missioni vengono pagati molto di più e vanno a fare qualcosa che io non ho deciso)

    per quanto riguarda a Bersano onestamente non lo capisco e non riesco a capire cosa vorrà fare.....lo dovrei votare solo perchè è antiberlusconiano e sta dalla parte giusta?

    terzo gli ideali sono quelli che ci hanno dato dei veri diritti che sono stati calpestati malamente in 30 anni di storia Italiana.....
    gli ideali di oggi sono forse un po' diversi da quelli di 50 anni fa ma ci devono essere....
    Pace, legalità, onestà, diritto di sapere e conoscere, altruismo, verità e onestà intellettuali devono essere il denominatore comune degli ideali del 2000 se no saremo tutti nella stessa situazione di oggi!!

  5. #34
    Morto che parla
    Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da James Watson Visualizza Messaggio
    non c'è altro da aggiungere, è una costatazione che lascia il tempo che trova



    Non sono un esperto di mercato immobiliare ma ho sentito affermare che un valore catastale di 1,5 milioni di euro corrisponda più o meno ad un valore di mercato di circa 2,5-3 milioni di euro. Certamente non sono molti gli immobili con questo valore (ma non credo nemmeno che siano poi così pochi da rappresentare una percentuale così bassa, poi ripeto, non sono un esperto). Si parla poi, nel concreto non di una vera e propria "ulteriore patrimoniale" ma di aumentare le aliquote per la determinazione dell'IMU (se non ricordo male 0,5/0,8% di questi immobili, utilizzando il gettito ulteriore previsto per finanziare la copertura dell'esenzione che dovrebbe riguardare circa l'80% delle prime case). In pratica si tratta di una operazione di spostamento dei pesi. La copertura necessaria è di 2,5 milioni di euro. Francamente trovo molto più credibile economicamente questa proposta piuttosto che la abolizione indiscriminata per tutti sulla prima casa.

    Sicuramente l'abolizione sarebbe un errore (per motivi esclusivamente di cassa. Concettualmente sarebbe sacrosanta), ma è durissima dire, oggi, quale sia il valore di mercato. Neanche io sono immobiliarista ma un valore catastale di 1,5 milioni di euro, a occhio, vuol dire un immobile da 800 metri quadri, forse di più.


    Il concetto è un principio generale, ed è dietro questo concetto che si fonda la proposta di rimodulare l'IMU a favore delle fasce più "deboli". Lo so anche io (lo sa anche bersani) che la situazione attualmente è così. La domanda da porsi è: in una situazione di necessità straordinaria, è meglio gravare maggiormente il peso dei sacrifici sulle fasce più abbienti o quelle più deboli?

    Sì ma è GIA' stata inasprita questa situazione, col contributo di solidarietà. Fra un po' porteranno uno che un reddito di 200.000 mila euro a prendere il netto di uno che ne prende 50.000. La demonizzazione della ricchezza equivale ad affossare il paese.


    Infatti sono due cose diverse che però fanno parte dello stesso "campo". Il condono è l'antitesi della lotta all'evasione fiscale, perché consente di rientrare da una situazione illegale con un accordo "di favore". E' chiaro che la continua prospettiva di condoni fiscali genera una sorta di "lassità" nel concetto che le tasse vanno pagate e che chi non le paga viene punito duramente... (tanto poi fanno il condono....)

    VERISSIMO.


    Posso anche concordare ma, che piaccia o no, questa è sempre stata la posizione del PD e più in particolare di Bersani. E' curioso il fatto che sia Bersani quello ad invocare, e quello ad aver fatto di più per avere, un maggiore "liberismo" nel mercato, prerogativa che dovrebbe essere considerata propria una prospettiva più "destrorsa". Quantomeno mantiene coerenza con il suo pensiero. Tolta la considerazione sulle banche, che condivido, mi sembra che il resto sia condivisibile.

    Ci sta. La mia considerazione era soprattutto sulle banche.

    "In 3 anni vogliamo limitare moltissimo la circolazione di contante, vogliamo favorire l'utilizzo della moneta elettronica abbassando i costi delle commissioni" Ci parla lui con l'American Express?

    La limitazione della circolazione del contante è un punto che condivido in pieno solo se è accompagnato da un accordo con le banche. Penso che, alla lunga, l'incremento delle transazioni dovuto a ciò sia perfettamente compatibile con una diminuzione delle commissioni (le banche ci guadagnerebbero lo stesso grazie appunto all'aumento del numero di transazioni).

    Il problema è da dividersi in due punti: uno di questi è antipatico, cioè, riguarda il sommerso. Una percentuale "accettabile" di "nero" aiuta a far girare le economie locali, che piaccia o meno ai politici. Se seghi il contante, anche solo tutte le banconote che in questo momento sono sommerse, svaniscono, è dai una mini mazzata a mezza italia. Secondariamente il problema tecnico è enorme, non solo per questione di abitudine, ma anche perchè tu giustamente parli di accordo con le banche, ma come fai a sederti ad un tavolo con un punto cardine del tuo programma in mano da attuare? Voglio dire, il potere contrattuale dall'altra parte è enorme. Come lo scalfisci?



    Nel senso di ridurre o eliminare le disparità di tariffe tra utenti delle stesse classi di merito in zone diverse del paese? (l'interrogativo è perché di questa proposta non sapevo nulla neanche io fino a cinque min fa).

    Non saprei. Non è una cosa facilmente realizzabile, anche solo per la diversa conformazione del territorio, soprattutto nelle isole.

    Anche questo è un principio, prendere spunto dalle cose che funzionano negli altri paesi per vedere se è possibile applicare gli stessi principi e le stesse soluzioni in Italia (non è detto che sia sempre fattibile, ma come linea di principio mi sembra anche corretta, se una cosa funziona all'estero perché non pensare di fare così anche in Italia? poi bisognerà valutare caso per caso, chiaro).

    Si va bene ma è come dire "meno tasse per tutti". Concetto vago per fare presa.

    E' evidente che esiste in Italia una storpiatura del sistema mediatico, non c'è bisogno di entrare nel merito di Berlusconi, perché penso che le sue azioni (o non-azioni) politiche bastino già a qualificarlo negativamente a sufficienza, ma è innegabile che dal punto di vista mediatico viviamo in una situazione anomala.

    Si ma, come per Grillo sotto e la lega sopra, io voglio un programma. Non me ne può fregare di meno degli altri candidati. Mi si esponga quello che si vuole fare, non quanto sono brutti e cattivi gli altri. Fare la corsa contro gli altri e non su se stessi per me vuol dire non credere in se stessi.

    No, il punto non è essere "brutti e cattivi". Questa frase forse è stata espressa un po' male, quello che c'è dietro è il principio secondo cui si vorrebbe rendere più conveniente da un punto di vista fiscale, per le aziende e per il lavoratore, il contratto a tempo indeterminato piuttosto che quello a tempo determinato, allo scopo di incentivare la trasformazione di questi ultimi in contratti a tempo determinato e ridurre così la precarietà, dando una maggiore stabilità lavorativa alle persone (con benefici evidenti)

    Il lavoro a tempo indeterminato deve essere incentivato dal lavoratore, non dallo Stato.


    Quali altri strumenti proponi per limitare l'evasione?

    Riformare completamente il sistema fiscale che fa schifo.

    Vuol dire, per esempio, non fare altri scudi fiscali? Vuol dire, per esempio, cercare (ho detto cercare di fare) di fare accordi con i paradisi fiscali per rendere più "facile" stanare gli evasori? magari senza sbandierare la cosa due mesi prima delle elezioni?

    Sai da quanto tempo è in ballo un accordo con la Svizzera?

    Vedi parte iniziale sulla Lega, mi viene da aggiungere che chi si proclama paladino della democrazia e poi non accetta mai un minimo di contradditorio mi lascia, quantomeno, perplesso.



    No, non lo è stata. Però dire che non c'è è come nascondere la testa sotto la sabbia.
    Poi ci sono due (perché due ho sentito dire su questo) che dicono: combattiamola e qualcun'altro invece che dice non facciamo gli ipocriti e i moralisti, è così che funziona. Mi sembra un approccio giusto un FILINO diverso.

    Sì ma è solo uno slogan.

    Ormai l'hanno capito anche i sassi che se la coalizione di centrosinistra non avrà una netta maggioranza in senato l'unica strada percorribile per evitare di andare di nuovo ad elezioni sia un'apertura per la formazione di un governo di larghe intese. Attualmente, chi potrebbe dialogare con questa coalizione? Guardiamo in faccia la realtà, l'unico interlocutore possibile al di fuori del csx è Monti.

    Non si può governare con i collage. L'ultimo governo di centrosinistra ha semplicemente collezionato i Berlusconi Haters, ma aveva delle correnti interne troppo distanti fra loro. Mettere insieme Vendola e Monti vuol dire mettere nella stessa curva un milanista e un intertriste.

    - - - Aggiornato - - -



    Copione.
    re

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente Scritto da runner Visualizza Messaggio
    ok ragazzi rispondo che poi devo scappare....

    a mio avviso le "missioni di pace" hanno un costo altissimo e i militari possono stare tranquillamente in Italia visto che sono assunti dallo Stato (quando vanno in missioni vengono pagati molto di più e vanno a fare qualcosa che io non ho deciso)

    per quanto riguarda a Bersano onestamente non lo capisco e non riesco a capire cosa vorrà fare.....lo dovrei votare solo perchè è antiberlusconiano e sta dalla parte giusta?

    terzo gli ideali sono quelli che ci hanno dato dei veri diritti che sono stati calpestati malamente in 30 anni di storia Italiana.....
    gli ideali di oggi sono forse un po' diversi da quelli di 50 anni fa ma ci devono essere....
    Pace, legalità, onestà, diritto di sapere e conoscere, altruismo, verità e onestà intellettuali devono essere il denominatore comune degli ideali del 2000 se no saremo tutti nella stessa situazione di oggi!!
    Dipende cosa "costano" allo Stato, o meglio, a NOI, questi ideali.

  6. #35
    Senior Member L'avatar di Super_Lollo
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    23,164
    Citazione Originariamente Scritto da James Watson Visualizza Messaggio
    Copione.


    Citazione Originariamente Scritto da James Watson Visualizza Messaggio
    ù
    Vedi parte iniziale sulla Lega, mi viene da aggiungere che chi si proclama paladino della democrazia e poi non accetta mai un minimo di contradditorio mi lascia, quantomeno, perplesso.
    No , il contraddittorio lo si fa con gente degna di averlo... e con gente che lavora per il futuro di questo paese .. Bersani e Berlusca non lo sono... sono finiti... sono il passato .... e siccome dal passato si deve per forza imparare ...

    noi impariamo e mettere da parte le cose uscite male ... Bersani è in politicac da quanto ??? 30 anni ??? e cosa ha risolto di questo paese... NULLA... solo parole... la collusione sua e del suo partito con l altra piaga d'italia che sono i sindacati è qualcosa che non estirperemo mai.... se non mandando a casa tutto il sistema PD ....

    è arrivato il momento dei fatto mio caro...le parole sono finite ...ancora pochi giorni e poi una ventata di aria fresca inizierà piano piano a spazzare via tutto questo scempio che ci ha attanagliato per 30 anni...

    è arrivato il momento di salutare , ringraziare che gli italiani non li abbiamo appesi in Loreto e fare le valigie...

    SI RICOMINCIA !

  7. #36
    Morto che parla
    Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da Super_Lollo Visualizza Messaggio



    No , il contraddittorio lo si fa con gente degna di averlo... e con gente che lavora per il futuro di questo paese .. Bersani e Berlusca non lo sono... sono finiti... sono il passato .... e siccome dal passato si deve per forza imparare ...

    noi impariamo e mettere da parte le cose uscite male ... Bersani è in politicac da quanto ??? 30 anni ??? e cosa ha risolto di questo paese... NULLA... solo parole... la collusione sua e del suo partito con l altra piaga d'italia che sono i sindacati è qualcosa che non estirperemo mai.... se non mandando a casa tutto il sistema PD ....

    è arrivato il momento dei fatto mio caro...le parole sono finite ...ancora pochi giorni e poi una ventata di aria fresca inizierà piano piano a spazzare via tutto questo scempio che ci ha attanagliato per 30 anni...

    è arrivato il momento di salutare , ringraziare che gli italiani non li abbiamo appesi in Loreto e fare le valigie...

    SI RICOMINCIA !
    Alla faccia della democrazia.


    Poi, guarda, Lollo, la seconda boldata fa sanguinare gli occhi.

  8. #37
    Senior Member L'avatar di Super_Lollo
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    23,164
    Citazione Originariamente Scritto da Morto che parla Visualizza Messaggio
    Alla faccia della democrazia.

    Poi, guarda, Lollo, la seconda boldata fa sanguinare gli occhi.
    quale ?

    cmq io sono democratico con chi è stato democratico con me .... io non lo sono con gente che ha ridotto me la mia gente e tutti quelli che stanno intorno a me alla fame ...

    capisci.. la famosa differenza tra lo studiare e l'applicare... io ho 3 aziende e NESSUNO piu di me sa cosa vuol dire mandare avanti una società in qeusto paese in questo momento ...

    - - - Updated - - -

    democrazia .. come saprai significa potere al popolo...e a me di potere al popoli in mezzo a tutto questo schifo ne vedo ben poco...

    quindi fin quando io non vedrò democrazia non la applicherò... poi per inciso con chi dovrei discutere ??? con i morti ??? quelli sono già sepolti e neanche lo sanno

  9. #38
    Morto che parla
    Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da Super_Lollo Visualizza Messaggio
    quale ?

    cmq io sono democratico con chi è stato democratico con me .... io non lo sono con gente che ha ridotto me la mia gente e tutti quelli che stanno intorno a me alla fame ...

    capisci.. la famosa differenza tra lo studiare e l'applicare... io ho 3 aziende e NESSUNO piu di me sa cosa vuol dire mandare avanti una società in qeusto paese in questo momento ...
    I fatti, col programma del movimento, non esistono.

    La democrazia non funziona come tu la descrivi. Se vuoi comandare senza metterti alla pari con tutti non sei democratico.

    Terzo, io lavoro. Non studio (o meglio, per il lavoro che faccio studierò fino a quando avrò 70 anni). Lavoro. E lavoro con imprenditori TUTTI I GIORNI. Solo stamattina ne ho già visti due. Anche questa cosa vorrei che finisse, non vivo fuori dal mondo. Ogni giorno tocco con mano realtà di chi fa camicie, libri, ruote dentate, torni, bibite gassate. Ogni giorno vedo dal piccolo tabaccaio alla multinazionale. Ogni giorno ho a che fare con Tribunali, Agenzia delle Entrate, avvocati e commercialisti, perciò sarei anche un po' stanco di sentirmi dare del "teorico".

  10. #39
    Livestrong
    Ospite
    Spero che la rendita catastale > 1,5 Mln non sia calcolata su più case, altrimenti sono nei guai

  11. #40
    Member
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    4,449
    Citazione Originariamente Scritto da Livestrong Visualizza Messaggio
    Spero che la rendita catastale > 1,5 Mln non sia calcolata su più case, altrimenti sono nei guai
    Pagaaaaaaaa

Pagina 4 di 8 PrimaPrima ... 23456 ... UltimaUltima

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.