Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 5 di 7 PrimaPrima ... 34567 UltimaUltima
Risultati da 41 a 50 di 62
  1. #41
    Amministratore L'avatar di Admin
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    101,478
    La Stampa: Maldini si è preso qualche giorno per decidere, ma ha dei dubbi. Il ruolo proposto è quello di DT con più poteri decisionali, ma le frasi del dirigente fanno riflettere:"E' un'offerta allettante ma le cose vanno raccontate bene". Queste affermazioni non si sposerebbero con un ruolo di primissimo piano. In più, bisogna considerare che il progetto di Elliott è minimalista e che saranno anni difficili per il Milan. Più l'impegno eccessivo nel ruolo di dirigente. Maldini ha confessato, l'altro giorno, che il ruolo è stressante.
    Segui MilanWorld su Facebook e Twitter per restare aggiornato su tutte le notizie!

    FB: https://www.facebook.com/MilanWorldForum

    Twitter: https://twitter.com/MilanWorldForum

  2. #42
    se la richiesta di paolo fosse veramente questa, penso sia si la cartina tornasole come in molti qui dentro dicono, ma del suo portafoglio.
    senza alcuna esperienza, chiedere 3 milioni, nella situazione in cui siamo, mi lascia perplesso. non penso sia vero.

  3. #43
    Senior Member L'avatar di Milanforever26
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    27,784
    Citazione Originariamente Scritto da Admin Visualizza Messaggio
    Il Corriere della Sera in edicola oggi, 31 maggio, svela quella che è il piano di Paolo Maldini per il Milan. Piano che il dirigente sottoporrà forse già oggi a Gazidis, il quale deciderà se accettarlo o meno. Ed è tutto da vedere.

    Innanzitutto Maldini vuole più soldi, in linea con le responsabilità che aumenterebbero con il ruolo di DT. Da 1,5 a 3 mln all'anno. Lo stipendio di Leonardo. Inoltre, vuole la sua squadra di collaboratori: Angelo Carbone per il settore giovanile e Costacurta come club manager. C'è già sintonia, invece, sui nomi di Moncada (capo scout) e Almstadt responsabile del budget per gli acquisti.

    E per quanto riguarda l'allenatore... -) Milan: Giampaolo in pole. Convince Maldini e Gazidis.

    La Gazzetta conferma tutto: già oggi potremmo sapere se Maldini resterà al Milan oppure no. Il dirigente ha chiesto a Gazidis un determinato budget per il mercato, un suo staff, e un'autonomia gestionale. Difficile che Elliott possa dire sì, in quanto il budget per il mercato sarà risicato e sempre difficilmente Elliott potrà dargli carta bianca per il suo staff (Moncada, Carbone, Costacurta). Non è detto che arrivi la fumata nera, ma le parti potrebbero riaggiornarsi. Il Milan attende.

    La Stampa: Maldini si è preso qualche giorno per decidere, ma ha dei dubbi. Il ruolo proposto è quello di DT con più poteri decisionali, ma le frasi del dirigente fanno riflettere:"E' un'offerta allettante ma le cose vanno raccontate bene". Queste affermazioni non si sposerebbero con un ruolo di primissimo piano. In più, bisogna considerare che il progetto di Elliott è minimalista e che saranno anni difficili per il Milan. Più l'impegno eccessivo nel ruolo di dirigente. Maldini ha confessato, l'altro giorno, che il ruolo è stressante.
    Vedremo..certo, le pretese sono consistenti
    2014-2019: Seedorf-Inzaghi-Mihajlovic-Brocchi-Montella-Gattuso-Giampaolo-Pioli

    #aveteuccisoilmilan

  4. #44
    Qualora accettasse farebbe come fece Sacchi anni fa,dimissioni dopo 2 mesi per stress,certo,dev'essere dura riuscire a fare le nozze coi fichi secchi,un'altro conto sarebbe stato avere a disposizione 300 mln per il mercato,lì non ci sarebbe stata nessuna settimana d'attesa per la risposta.

  5. #45
    Senior Member
    Data Registrazione
    Mar 2014
    Messaggi
    11,309
    Citazione Originariamente Scritto da sette Visualizza Messaggio
    E' un obiettivo che non si capisce come possa essere raggiunto.
    Chiaramente non è necessaria conseguenza della sistemazione del bilancio e dei conti societari.
    Serve ben altro.
    La sistemazione del bilancio é condizione necessaria ma non sufficiente.
    Poi devi usare bene i soldi del bilancio.
    Visto che con bilancio in pari abbiamo un budget superiore a Napoli, Roma, Lazio, Atalanta, Fiorentina e Torino, se lo usi bene puoi entrare in champions.
    Se entri in champions (rispettando adesso il fpf) hai un budget superiore e puoi staccare quelle dietro ed invece che solo partecipare puoi ottenere anche qualche risultato.
    Arrivando qualche risultato i ricavi portati dalla passione dei tifosi iniziano a crescere e aumenta il valore del brand.
    Questo porta ad un budget ulteriormente aumentato e si possono iniziare a prendere quelli veramente forti.
    Con quelli veramente forti inizi ad entrare nel gruppo dei top team e da li é questione di essere bravi.

    Nel frattempo sei tornato grande.

    Questo é l’unico percorso possibile, serve pazienza, competenza, coesione e passione.

    Se i tifosi sostengono il processo invece di fantasticare su alternative inesistenti potremmo tornare anche prima del previsto.

  6. #46
    Bannato
    Data Registrazione
    Apr 2019
    Messaggi
    4,489
    Citazione Originariamente Scritto da sette Visualizza Messaggio
    E' un obiettivo che non si capisce come possa essere raggiunto.
    Chiaramente non è necessaria conseguenza della sistemazione del bilancio e dei conti societari.
    Serve ben altro.
    Aggiungo un’altra cosa dopo quello che ho scritto qui

    Citazione Originariamente Scritto da sette Visualizza Messaggio
    E' un obiettivo che non si capisce come possa essere raggiunto.
    Chiaramente non è necessaria conseguenza della sistemazione del bilancio e dei conti societari.
    Serve ben altro.
    Una proprietà vera e ambiziosa. E i ricavi della SuperCL che ci sarà dal 2024.

    Con questi due fattori non vedo perchè non dovremmo riuscire dove è riuscito il Liverpool. Questo brand ha un potenziale enorme e un Milan non competitivo a livello europeo sarà sempre una controfigura del vero Milan, che in Europa è protagonista da ben prima di Berlusconi, visto che nei primi anni ‘80 eravamo a cinque trofei internazionali, superiori ad ogni altra squadra italiana in Europa e nella top five europea alla pari del Bayern.

    Te lo dico perché dici “scusa se non ci piace la mediocrità” ma aspettarsi un Milan che anche fra 10 anni possa al massimo competere per lo scudetto è proprio un manifesto di mediocrità. Sarebbe proprio la morte del Milan definitiva, perché vorrebbe dire che il Milan non è un malato che deve riprendersi, ma proprio non esiste più e il massimo a cui potrà aspirare ad essere è una Rometta deluxe.

    Perché questo sarebbe un “Milan” che può al massimo vincere lo scudetto ogni tanto: niente più che una Rometta deluxe, un po’ migliore dei perdenti per eccellenza per i quali anche lo scudetto è pura utopia salvo miracoli ogni 30 anni (da lì il “deluxe”), ma davvero di poco.
    Se anche non fosse possibile tornare competivi in Europa a metà anni ‘20, per quella data dovremo assolutamente essere competitivi almeno per lo scudetto, e con quella base poi tornare grandi anche in Europa al più tardi alla fine del prossimo decennio sarà cosa naturale.

    Quello che deve essere chiaro oltre ogni ragionevole dubbio è che mai e poi mai il Milan e la sua tifoseria potrà accontentarsi di un Milan che massimo massimo ti vince lo scudo e in Europa prende regolarmente ceffoni agli ottavi di finale. Mai e poi mai, perché sarebbe una mutazione genetica che farebbe di noi un club e una tifoseria che nulla ha più a che vedere con l’A.C MILAN 1899.

    Citazione Originariamente Scritto da Zosimo2410 Visualizza Messaggio
    La sistemazione del bilancio é condizione necessaria ma non sufficiente.
    Poi devi usare bene i soldi del bilancio.
    Visto che con bilancio in pari abbiamo un budget superiore a Napoli, Roma, Lazio, Atalanta, Fiorentina e Torino, se lo usi bene puoi entrare in champions.
    Se entri in champions (rispettando adesso il fpf) hai un budget superiore e puoi staccare quelle dietro ed invece che solo partecipare puoi ottenere anche qualche risultato.
    Arrivando qualche risultato i ricavi portati dalla passione dei tifosi iniziano a crescere e aumenta il valore del brand.
    Questo porta ad un budget ulteriormente aumentato e si possono iniziare a prendere quelli veramente forti.
    Con quelli veramente forti inizi ad entrare nel gruppo dei top team e da li é questione di essere bravi.

    Nel frattempo sei tornato grande.

    Questo é l’unico percorso possibile, serve pazienza, competenza, coesione e passione.

    Se i tifosi sostengono il processo invece di fantasticare su alternative inesistenti potremmo tornare anche prima del previsto.

    Concordo più o meno su tutto, ma la passione non la troverai certo in Elliot. Parliamo di uno strozzino, ricordatelo. Speriamo faccia ciò che deve fare, ci risani, e ci venda ad una proprietà davvero ambiziosa e appassionata.

    Sul resto che hai scritto nulla da dire, è condivisibilissimo.

  7. #47
    Senior Member
    Data Registrazione
    Apr 2014
    Messaggi
    17,264
    Citazione Originariamente Scritto da Admin Visualizza Messaggio
    La Gazzetta conferma tutto: già oggi potremmo sapere se Maldini resterà al Milan oppure no. Il dirigente ha chiesto a Gazidis un determinato budget per il mercato, un suo staff, e un'autonomia gestionale. Difficile che Elliott possa dire sì, in quanto il budget per il mercato sarà risicato e sempre difficilmente Elliott potrà dargli carta bianca per il suo staff (Moncada, Carbone, Costacurta). Non è detto che arrivi la fumata nera, ma le parti potrebbero riaggiornarsi. Il Milan attende.
    Maldini sta cercando di salvare il Milan dal disastro che comporterebbe una proprietà assente e un mercato autofinanziato incentrato unicamente su U23 e plusvalenze.
    Chiede giustamente la sua squadra di dirigenti sia perché è norma comune in tutti i club sia perché altrimenti sarebbe nient'altro che una figura d'immagine circondato da fedelissimi di Gazidis.

    Non serve a nulla uno come Maldini con mercato a zero e con paletti estremi come quelli di Gazidis. Uno come Maldini serve per evitare di sprecare per uno come Bacca e per uno come Calhanoglu, andando invece a comprare giovani forti, campioni affermati e il Pogba a parametro zero.
    Maldini sarebbe una garanzia per persuadere grandi allenatori e grandi campioni a venire al Milan, ma gli devono dare il budget che vuole e l'autonomia che vuole. Cosa che finora non si è verificata.

    Lentamente il disegno del regista prende sempre più forma. Dimostrare che falliscono i cinesi pieni di soldi, gli americani, e perfino Leonardo e Maldini. E ci sta riuscendo a giudicare le reazioni dei tifosi a Maldini.
    Solo il Cavaliere Bianco ha l'autorizzazione a salvare il Milan.
    Non che fosse stato il piano principale, ma in caso di flop di risultati sportivi era il piano B con cui consolarsi e farsi eroe.

  8. #48
    Member L'avatar di sette
    Data Registrazione
    Jul 2016
    Messaggi
    2,045
    Citazione Originariamente Scritto da ilgallinaccio Visualizza Messaggio
    se la richiesta di paolo fosse veramente questa, penso sia si la cartina tornasole come in molti qui dentro dicono, ma del suo portafoglio.
    senza alcuna esperienza, chiedere 3 milioni, nella situazione in cui siamo, mi lascia perplesso. non penso sia vero.
    Sono soldi proporzionati alla responsabilità. Leo faceva lo stesso o addirittura meno per gli stessi soldi.

    Maldini è tornato un anno fa per fare il Nedved/Zanetti.

    Ma siccome mi duole dirlo juve ed inter non sono un circo come il nostro, mai hanno pensato di offrire tale ruolo dirigenziale alle loro bandiere.

    Questi (elliot) vogliono replicare il giochetto sadico che gli è riuscito con Gattuso, sanno benissimo che questi (rino e paolo) non hanno la competenza per ricoprire questi ruoli, gli offrono cifre alte e se accettano fanno da parafulmine per un anno o due.

    Per questo penso che Maldini rifiuterà. Ed io col Milan sto per chiudere dopo 30 anni di tifo, migliaia di chilometri per andare a Milano e gadget acquistati regolarmente. Manca poco.

  9. #49
    Member L'avatar di varvez
    Data Registrazione
    May 2015
    Località
    Udine
    Messaggi
    2,407
    Citazione Originariamente Scritto da Zosimo2410 Visualizza Messaggio
    La sistemazione del bilancio é condizione necessaria ma non sufficiente.
    Poi devi usare bene i soldi del bilancio.
    Visto che con bilancio in pari abbiamo un budget superiore a Napoli, Roma, Lazio, Atalanta, Fiorentina e Torino, se lo usi bene puoi entrare in champions.
    Se entri in champions (rispettando adesso il fpf) hai un budget superiore e puoi staccare quelle dietro ed invece che solo partecipare puoi ottenere anche qualche risultato.
    Arrivando qualche risultato i ricavi portati dalla passione dei tifosi iniziano a crescere e aumenta il valore del brand.
    Questo porta ad un budget ulteriormente aumentato e si possono iniziare a prendere quelli veramente forti.
    Con quelli veramente forti inizi ad entrare nel gruppo dei top team e da li é questione di essere bravi.

    Nel frattempo sei tornato grande.

    Questo é l’unico percorso possibile, serve pazienza, competenza, coesione e passione.

    Se i tifosi sostengono il processo invece di fantasticare su alternative inesistenti potremmo tornare anche prima del previsto.
    E' esattamente questo che dobbiamo fare. Bravo.

  10. #50
    Senior Member L'avatar di iceman.
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    13,401
    Ma mi spiegate come ci torniamo in champions con i ventenni?

Pagina 5 di 7 PrimaPrima ... 34567 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.



P. Iva 03003620600