Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 17

  1. #1
    Senior Member L'avatar di Blu71
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Italia
    Messaggi
    16,001

    Perché Berlusconi non vende il Milan?

    Le continue figuracce sul campo e fuori, da ultimo l'uscita scellerata di Galliani, pongono più che mai come necessaria la cessione della società da parte di Berlusconi a gente pronta ad investire sul Milan. Come ben sappiamo, il marchio Milan vale, per ora, ancora qualcosa nel mondo. Silvio, bisogna darne atto, in passato ha consentito al Milan di raggiungere i vertici mondiali spinto ad investire sicuramente anche da ragioni "politiche". Ora, però, la storia politica di Berlusconi è di fatto terminata e non ha più motivazioni di fondo quindi tira a campare.
    Perché secondo voi continua a non vendere?
    Solo perché non ha ricevuto offerte da lui ritenute congrue?

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Località
    Advertising world
    Messaggi
    Many
     

  3. #2
    ho un mio sospetto, ma ovviamente rischio ban + querela

  4. #3
    Senior Member L'avatar di Blu71
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Italia
    Messaggi
    16,001
    Citazione Originariamente Scritto da ildemone85 Visualizza Messaggio
    ho un mio sospetto, ma ovviamente rischio ban + querela
    ...esponi il tuo parere in modo "diplomatico"...

  5. #4
    Member L'avatar di gabuz
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    3,402
    Citazione Originariamente Scritto da Blu71 Visualizza Messaggio
    Le continue figuracce sul campo e fuori, da ultimo l'uscita scellerata di Galliani, pongono più che mai come necessaria la cessione della società da parte di Berlusconi a gente pronta ad investire sul Milan. Come ben sappiamo, il marchio Milan vale, per ora, ancora qualcosa nel mondo. Silvio, bisogna darne atto, in passato ha consentito al Milan di raggiungere i vertici mondiali spinto ad investire sicuramente anche da ragioni "politiche". Ora, però, la storia politica di Berlusconi è di fatto terminata e non ha più motivazioni di fondo quindi tira a campare.
    Perché secondo voi continua a non vendere?
    Solo perché non ha ricevuto offerte da lui ritenute congrue?

  6. #5
    Mi sembra chiaro: perchè non c'è chi lo compera.
    Per lo meno al prezzo stimato di 748/M di Euro, più investimanti nel parco giocatori.
    L'alternativa glie l'ha suggerita l'amico tunisino Tarek Ben Ammar: quotazione in Borsa sui mercati orientali.
    La cosa ci sta, nella misura in cui si trovino acquirenti disposti a rischiare capitali sulla società, presumendo un possibile rialzo dovuto alla grande richiesta. Titolo di grande speculazione.
    Ovviamente questo consentirebbe in prima battuta a Fininvest di monetizzare con la cessione di quote.
    Sarebbe risolto il problema Fininvest, ma non quello del Milan, che, in ogni caso, necessita di investimenti di centinaia di Mio di Euro per tornare competitivo.
    Chi li metterebbe? Dubito ancora Fininvest.
    Salvo che ceda il 49% delle quote con un ricavo di 800/M-1 M.do di Euro.
    Qualcosa succederà, stiamo a vedere...

  7. #6
    Senior Member L'avatar di Jino
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Veneto
    Messaggi
    38,313
    La mia idea è che lui non voglia veramente vendere, ma allo stesso tempo i figli non gli permettono più di spendere. Ed in ogni caso il valore della società è assolutamente troppo alto per attirare acquirenti, troppo alto se si pensa alla crisi e alla situazione italiana.

  8. #7
    E' solo questione di tempo.
    Non trovando un offerente per le cifre ipotizzate si passerà attraverso una quotazione in borsa che farà affluire un sacco di cash in mano ai detentori delle attuali quote. Successivamente ci sarà la cessione del pacchetto di maggioranza.
    Lo stadio ed i progetti di sviluppo servono per giustificare il valore da portare in quotazione.
    Capisco che questi tempi non collidano in quelli sperati da noi tifosi.
    Io penso che entro il 2020 ci saremo liberati di B., non tra un anno salvo sorprese al momento inimmaginabili.

    ps. la gestione corrente della squadra incide poco su questi discorsi e portarla a vincere costerebbe quei 200 milioni che lui non vuole sganciare, ma che anzi spera di ottenere in più. Il Milan ha già vinto in passato e il blasone già c'è.

  9. #8
    Citazione Originariamente Scritto da Blu71 Visualizza Messaggio
    Le continue figuracce sul campo e fuori, da ultimo l'uscita scellerata di Galliani, pongono più che mai come necessaria la cessione della società da parte di Berlusconi a gente pronta ad investire sul Milan. Come ben sappiamo, il marchio Milan vale, per ora, ancora qualcosa nel mondo. Silvio, bisogna darne atto, in passato ha consentito al Milan di raggiungere i vertici mondiali spinto ad investire sicuramente anche da ragioni "politiche". Ora, però, la storia politica di Berlusconi è di fatto terminata e non ha più motivazioni di fondo quindi tira a campare.
    Perché secondo voi continua a non vendere?
    Solo perché non ha ricevuto offerte da lui ritenute congrue?
    Lo abbiamo già spiegato parecchie volte io e @Renegade. E' tutta una questione di eredità.
    Silvio Berlusconi non venderà fino a quando Barbara non avrà un ruolo importante e di prestigio in un'altra azienda che non sia il Milan. E attualmente questa ipotesi è da scartare.

    Per cui fino alla sua morte andremo avanti così e al massimo proveremo strade alternative come la quotazione in borsa o l'ingresso di soci minoritari.

    "Lasciate ogni speranza, voi ch'intrate"
    Con il Milan nel sangue, nella mente e nel cuore.

  10. #9
    Senior Member L'avatar di Blu71
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Italia
    Messaggi
    16,001
    Citazione Originariamente Scritto da Il Re dell'Est Visualizza Messaggio
    Lo abbiamo già spiegato parecchie volte io e @Renegade. E' tutta una questione di eredità.
    Silvio Berlusconi non venderà fino a quando Barbara non avrà un ruolo importante e di prestigio in un'altra azienda che non sia il Milan. E attualmente questa ipotesi è da scartare.

    Per cui fino alla sua morte andremo avanti così e al massimo proveremo strade alternative come la quotazione in borsa o l'ingresso di soci minoritari.

    "Lasciate ogni speranza, voi ch'intrate"
    Ok, ma ad oggi che prestigio ha Barbara in una società dove domina Galliani e si collezionano solo figuracce?

  11. #10
    Member L'avatar di folletto
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Terni
    Messaggi
    4,757
    Citazione Originariamente Scritto da Pivellino Visualizza Messaggio
    E' solo questione di tempo.
    Non trovando un offerente per le cifre ipotizzate si passerà attraverso una quotazione in borsa che farà affluire un sacco di cash in mano ai detentori delle attuali quote. Successivamente ci sarà la cessione del pacchetto di maggioranza.
    Lo stadio ed i progetti di sviluppo servono per giustificare il valore da portare in quotazione.
    Capisco che questi tempi non collidano in quelli sperati da noi tifosi.
    Io penso che entro il 2020 ci saremo liberati di B., non tra un anno salvo sorprese al momento inimmaginabili.

    ps. la gestione corrente della squadra incide poco su questi discorsi e portarla a vincere costerebbe quei 200 milioni che lui non vuole sganciare, ma che anzi spera di ottenere in più. Il Milan ha già vinto in passato e il blasone già c'è.
    Citazione Originariamente Scritto da Il Re dell'Est Visualizza Messaggio
    Lo abbiamo già spiegato parecchie volte io e @Renegade. E' tutta una questione di eredità.
    Silvio Berlusconi non venderà fino a quando Barbara non avrà un ruolo importante e di prestigio in un'altra azienda che non sia il Milan. E attualmente questa ipotesi è da scartare.

    Per cui fino alla sua morte andremo avanti così e al massimo proveremo strade alternative come la quotazione in borsa o l'ingresso di soci minoritari.

    "Lasciate ogni speranza, voi ch'intrate"
    Mi auguro che abbia ragione @Pivellino ma temo sia giusta la teoria di @Il Re dell'Est
    Liberi ma......ancora brutti....

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.