Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 19

  1. #1
    Senior Member L'avatar di Milanforever26
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    15,029

    Parallelo: Milan come Forza Italia?

    Scusate forse sono nella sezione sbagliata con questo thread ma buttando un occhio a quello che avviene in politica non riesco a non cogliere un parallelo tra il modo in cui sta morendo il Milan e il modo pressoché parallelo in cui sta scomparendo il partito del nostro (purtroppo ancora) presidente..oltretutto entrambi corrono di pari passo al declino del Berlusconi uomo.
    Oggi il Milan è alla deriva ma dalla società si sprizza un'incomprensibile "euforia", si parla di progetti tipo lo stadio, lo sviluppo del brand, la stampa dipinge il Milan come in ricostruzione, e poi il passaggio a Barbara che non si capisce perché dovrebbe essere in grado di rilanciare il Milan..ma soprattutto ai tifosi che fanno invece presente che la realtà è completamente diversa dai piani alti si risponde con un amarcord di vecchi sucessi e la più misera delle accuse: ingrati

    Guardiamo a Forza Italia: il partito del Berlusca ormai ad ogni elezione affonda sempre di più, il suo peso politico, proprio come quello calcistico del Milan, è ormai solo legato alla stampa amica (e nemica) che continua a parlare di Berlusconi così come nel calcio si parla di Cassano o Balotelli (cioé solo perché "fanno notizia" ma il cui peso reale nel contesto in cui operano è irrisorio); i sostenitori sono ormai ridotti ad una manciata di duri e puri che voterebbero berlusconi anche se gli stuprasse la figlia, la situazione è al collasso ma Berlusconi proprio come fa col Milan invece di passare la mano rilancia: paventa la ricostruzione del partito, sprizza ottimismo privo di senso (una delle sue tante "classiche" ricette: non ho mai visto un pessimista creare qualcosa), dice che adesso farà i clUb di Forza Italia coi giovani e tante donne ma poi i giovani nel suo partito non esistono (tipo il progetto giovani del Milan) e soprattutto nel momento dell'affondo invece di affidarsi a dei volti freschi fa ancora affidamento sulle vecchie mummie del parito, e di nuovo, a chi gli chiede un ricambio impreca senza ritegno con: ingrati

    E l'uomo Berlusconi?..mah..vi dirò che a volte mi fa quasi pena..ha speso la vita per innalzarsi sugli altri ed era effettivamente giunto ad essere un gigante in ogni ambito..adesso si ritrova vecchio e solo come un cane, ha fatto terra bruciata della gente per bene ed è circondato dai peggiori confabulatori che ha incontrato come Brunetta e la Santanché e ci metto pure Galliani che ormai è chiaro che col nano ha fatto solo un matrimonio di interesse personale..la famiglia l'ha spappolata e credo di amici "veri" non ne abbia..Ma lui continua a spacciarsi per un uomo di successo, coi suoi soldi si compra quel minimo di finto rispetto ma rendiamoci conto che a quasi 80 anni gira coi tacchi per sembrare più alto e col cerone e i capelli disegnati in testa..è deriso in tutto il mondo e ciliegina sulla torta, come il più bavoso dei vecchi gira con la fidanzatina di 30 ex lecca-calippi (c'è il video) che si atteggia a First Lady e gli ruba l'ultima briciola di dignità dell'uomo che fu..

    Scusate se mi sono dilungato in un post forse inutile ma alla luce di tutto questo mi sembra evidente di come la nostra storia sia forse segnata: a me da tifoso interessa chiaramente solo del Milan ma mi sembra chiaro che Berlusconi, nel suo delirio egocentrico, abbia già deciso che con lui nella tomba si vuole portare il suo partito e anche noi..e questo mi spaventa perché temo che anche DOPO la sua dipartita per noi i fasti del passato rimarranno solo un ricordo...

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #2
    Bannato
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    Milano
    Messaggi
    12,887
    Sono due cose differenti,

    Il Milan rappresenta ancora un grande orgoglio nazionale, per cui và preservato e riportato ai suoi fasti,
    F.I. è una delle più grandi vergogne italiane, perciò prima la seppelliamo e meglio è, soprattutto per chi si considera ancora di destra

  4. #3
    Senior Member L'avatar di Splendidi Incisivi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Napoli
    Messaggi
    30,744
    Berlusconi lascerà il Milan come ha lasciato ogni sua altra attività, sul lastrico. Io mi domando soltanto se quando ci libereremo di lui saremo Associazione Calcio Milan oppure saremo falliti e avremo perso anche il titolo sportivo.

  5. #4
    Member
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Messaggi
    3,449
    Ci sono alcuni paralleli, però a Berlusconi del Milan non importa niente e lascia a Galliani la licenza di fare quello che vuole mentre con Forza Italia c'è una dirigenza che deve tutto a Berlusconi ma nel contempo è Berlusconi stesso che la combatte perché ormai è il Pd che porta avanti le sue battaglie (con Gori nel Pd alla fine il Pd è più berlusconizzato di Forza Italia stessa, anche il fatto che sia nel Pse che è sempre stato il vero riferimento di Berlusconi prima di entrare in politica) mentre Forza Italia l'avrebbe pure sciolta se non fosse per il fatto che serve una candidatura testimonianza perché non venga creato nessun avversario vero del Pd.

  6. #5
    Ale
    Ospite
    Il Milan e' come Forza Italia, come Mediaset, come Mondadori..è tutto l'impero di berlusconi che sta crollando.

  7. #6
    Renegade
    Ospite
    Forza Italia aveva gli stessi problemi del Milan che puntualmente furono sempre occultati. Mancanza di rinnovamento, persone sbagliate a gestire, gente inadeguata e priva di competenze, ecc. Su questo posso essere sicuramente d'accordo per il parallelo da te fatto.

    Sul Berlusconi uomo aspetterei a darlo come uomo finito e fallito. La descrizione sociale che hai fatto di lui rappresenta realmente lo stato in cui si trova al momento. Ma rimane un gigante soprattutto nell'ambito dei media e dell'imprenditoria. Che lo si ami o lo si odi, Silvio Berlusconi è riuscito a fare la storia e ad costruirsi un impero in ogni campo partendo completamente da zero, con massima determinazione, ambizione e consapevolezza delle proprie capacità. Forse giusto qui è un esempio da seguire in positivo e non in negativo.

    Dubito fortemente che vi sia un uomo, ad oggi, in Italia, in grado di costruire quel che ha costruito lui intorno a sé. Per cui non lo vedo proprio come fallito.

    Quanto a Forza Italia forse lui la mano la passerebbe pure. Si vede lontano un miglio che è stanco. E' arrivato al climax della sua storia, non regge più. Il problema, come nel Milan, è che non c'è nessuno in grado di succedergli per carisma, possibilità e storia. Dunque è qui che il tuo discorso decade. Silvio Berlusconi non può farsi da parte in nessuno dei due ambiti. Non c'è nessuno al suo livello nella destra italiana e il fantoccio Toti non può far altro che ridere come a suo tempo faceva ridere Alfano.

    Nel Milan la situazione è identica. Davvero si crede che Barbara possa fare qualcosa? Suvvia, l'unica possibilità che avrebbe sarebbe la cessione a terzi, ma c'è il problema ereditario della figlia e dunque non può smuoversi da tale posizione.

  8. #7
    Member
    Data Registrazione
    Dec 2013
    Messaggi
    2,917
    Beh dai sembra che descrivi un vecchietto in una capanno, è un multimiliardario che vive in una villa con una grande famiglia, sono d'accordo che ormai vista l'età non ha più il carisma e le capacità intellettuali di un tempo e in famiglia nessuno riesce a prendere l'impero che ha costruito e amministrarlo correttamente.

    cosi tutto perde valore come il Milan che vale un terzo di 6-7 anni fa.

    il grande Milan degli anni 90 era frutto di soldi ma anche di idee e innovazione per quegli anni.

  9. #8
    tutto quello che ha a che fare con Berlusconi marcisce pian piano come fosse in cancrena..
    ma è quello che si merita questo personaggio, anche per come ci sta trattando, non posso che augurargli un declino umano ed economico così..

  10. #9
    Senior Member L'avatar di runner
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    7,206
    l' impero berlusconiano non sta per nulla crollando, anzi in questi ani si è arricchito però si sa che il calcio non lo fai con i soldi delle imprese che hai, ma con un' ulteriore livello di investimento messo ala dura prova dal maxi risarcimento Mondadori.....

    per farci un'idea potremmo sintetizzare così....

    il gruppo portava a un guadagno netto di 100, al momento del lodo mondadori 60, adesso sono a 70 quindi ancora insufficiente per buttare i soldi per il Milan

  11. #10
    Senior Member L'avatar di Blu71
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Italia
    Messaggi
    16,001
    Berlusconi ha investito molto nel Milan durante la sua presidenza. In cambio ha ricevuto un successo di immagine senza paragoni che lo molto aiutato (a mio parere) anche nelle vicende politiche dove di fatto è stato (ed è) il padrone di FI.
    Ora Silvio, specialmente con l'arrivo di Renzi (per me suo vero erede politico) non ha più stimoli per investire in politica.
    Quanto al calcio credo che quindi Berlusconi sia ormai lontano dal ritenere il Milan una priorità perciò mi auguro che presto ceda tutto a qualcuno con più entusiamo.

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.