Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 11 a 19 di 19

  1. #11
    Senior Member L'avatar di Super_Lollo
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    23,171
    Citazione Originariamente Scritto da runner Visualizza Messaggio
    l' impero berlusconiano non sta per nulla crollando, anzi in questi ani si è arricchito però si sa che il calcio non lo fai con i soldi delle imprese che hai, ma con un' ulteriore livello di investimento messo ala dura prova dal maxi risarcimento Mondadori.....

    per farci un'idea potremmo sintetizzare così....

    il gruppo portava a un guadagno netto di 100, al momento del lodo mondadori 60, adesso sono a 70 quindi ancora insufficiente per buttare i soldi per il Milan
    No no , le aziende come Mondadori ecc ecc sono in completo dissesto e disastro economico ... E spigarti il perché prendo come esempio il Milan ...
    Vecchi che comandano come se fossimo nel 1987

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #12
    Junior Member
    Data Registrazione
    Apr 2014
    Messaggi
    137
    Citazione Originariamente Scritto da Milanforever26 Visualizza Messaggio
    Scusate forse sono nella sezione sbagliata con questo thread ma buttando un occhio a quello che avviene in politica non riesco a non cogliere un parallelo tra il modo in cui sta morendo il Milan e il modo pressoché parallelo in cui sta scomparendo il partito del nostro (purtroppo ancora) presidente..oltretutto entrambi corrono di pari passo al declino del Berlusconi uomo.
    Oggi il Milan è alla deriva ma dalla società si sprizza un'incomprensibile "euforia", si parla di progetti tipo lo stadio, lo sviluppo del brand, la stampa dipinge il Milan come in ricostruzione, e poi il passaggio a Barbara che non si capisce perché dovrebbe essere in grado di rilanciare il Milan..ma soprattutto ai tifosi che fanno invece presente che la realtà è completamente diversa dai piani alti si risponde con un amarcord di vecchi sucessi e la più misera delle accuse: ingrati

    Guardiamo a Forza Italia: il partito del Berlusca ormai ad ogni elezione affonda sempre di più, il suo peso politico, proprio come quello calcistico del Milan, è ormai solo legato alla stampa amica (e nemica) che continua a parlare di Berlusconi così come nel calcio si parla di Cassano o Balotelli (cioé solo perché "fanno notizia" ma il cui peso reale nel contesto in cui operano è irrisorio); i sostenitori sono ormai ridotti ad una manciata di duri e puri che voterebbero berlusconi anche se gli stuprasse la figlia, la situazione è al collasso ma Berlusconi proprio come fa col Milan invece di passare la mano rilancia: paventa la ricostruzione del partito, sprizza ottimismo privo di senso (una delle sue tante "classiche" ricette: non ho mai visto un pessimista creare qualcosa), dice che adesso farà i clUb di Forza Italia coi giovani e tante donne ma poi i giovani nel suo partito non esistono (tipo il progetto giovani del Milan) e soprattutto nel momento dell'affondo invece di affidarsi a dei volti freschi fa ancora affidamento sulle vecchie mummie del parito, e di nuovo, a chi gli chiede un ricambio impreca senza ritegno con: ingrati

    E l'uomo Berlusconi?..mah..vi dirò che a volte mi fa quasi pena..ha speso la vita per innalzarsi sugli altri ed era effettivamente giunto ad essere un gigante in ogni ambito..adesso si ritrova vecchio e solo come un cane, ha fatto terra bruciata della gente per bene ed è circondato dai peggiori confabulatori che ha incontrato come Brunetta e la Santanché e ci metto pure Galliani che ormai è chiaro che col nano ha fatto solo un matrimonio di interesse personale..la famiglia l'ha spappolata e credo di amici "veri" non ne abbia..Ma lui continua a spacciarsi per un uomo di successo, coi suoi soldi si compra quel minimo di finto rispetto ma rendiamoci conto che a quasi 80 anni gira coi tacchi per sembrare più alto e col cerone e i capelli disegnati in testa..è deriso in tutto il mondo e ciliegina sulla torta, come il più bavoso dei vecchi gira con la fidanzatina di 30 ex lecca-calippi (c'è il video) che si atteggia a First Lady e gli ruba l'ultima briciola di dignità dell'uomo che fu..

    Scusate se mi sono dilungato in un post forse inutile ma alla luce di tutto questo mi sembra evidente di come la nostra storia sia forse segnata: a me da tifoso interessa chiaramente solo del Milan ma mi sembra chiaro che Berlusconi, nel suo delirio egocentrico, abbia già deciso che con lui nella tomba si vuole portare il suo partito e anche noi..e questo mi spaventa perché temo che anche DOPO la sua dipartita per noi i fasti del passato rimarranno solo un ricordo...

    Silvio Berlusconi, addì 27 novembre 2014, è una specie d’icona pop che va al di là del bene e del male; va oltre, a parer mio, persino a se stesso e a ciò che rappresenta. Unisce alle fissazioni d’un tempo, trastullandosi con il suo personalissimo divertimento di cercare di portare indietro le lancette del tempo sino all’ormai remoto 1987, vedasi le inutili, se non dannose, visite del venerdì a Milanello, un disincanto da ottuagenario che nulla ha più da chiedere all’esistenza se non tentare di favorire la propria stirpe. Uno spirito monarchico da epoca pre-illuminista che si rimprovera, forse, di non aver procreato abbastanza come Priamo o Gengis Khan per avere le probabilità maggiori di sconfiggere il tempo. Il suo unico cruccio, infatti, è quello di non essere immortale. Solo così si spiega, venendo alle cose che più ci interessano, e cioè quelle rossonere, la mancata cessione, ad oggi, del Milan. La terzogenita racchiude in sé tutte le qualità negative dell’augusto padre senza avere, tuttavia, neanche la centesima parte della sua intelligenza, scaltrezza, esperienza e, cosa ancora più importante, non dispone nemmeno di un euro da investire nella squadra. Ripongo le mie speranze nei figli maggiori, nella quartogenita che pare essere molto più sobria della sorella e, da qualche giorno, anche in Fedele Confalonieri: mi sembra che tutti questi personaggi, che non sono in cerca d’autore, spingano verso la cessione del club. Sono convinto che altre soluzioni favorevoli per il Milan non ve ne siano.
    Per sempre rossonero, rossonero da sempre

  4. #13
    Senior Member L'avatar di runner
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    7,206
    Citazione Originariamente Scritto da Super_Lollo Visualizza Messaggio
    No no , le aziende come Mondadori ecc ecc sono in completo dissesto e disastro economico ... E spigarti il perché prendo come esempio il Milan ...
    Vecchi che comandano come se fossimo nel 1987
    tutti stan male ma le aziende sono ancora in piedi e lavorano....tutta sta catastrofe nelle sue aziende proprio non la vedo

    il lodo mondadori è stato pesantissimo ma se togli quello andrebbero ancora meglio e pure mediaset è in ripresa

    poi ovvio che se uno guarda il valore in borsa e basta allora non basta a spiegare la situazione

  5. #14
    Junior Member
    Data Registrazione
    Apr 2014
    Messaggi
    137
    Citazione Originariamente Scritto da runner Visualizza Messaggio
    tutti stan male ma le aziende sono ancora in piedi e lavorano....tutta sta catastrofe nelle sue aziende proprio non la vedo

    il lodo mondadori è stato pesantissimo ma se togli quello andrebbero ancora meglio e pure mediaset è in ripresa

    poi ovvio che se uno guarda il valore in borsa e basta allora non basta a spiegare la situazione
    Hai fotografato bene la situazione. In realtà, il suo impero vive ancora ed è ben radicato nell'economia italiana. Grandi rischi non ne corrono e i due figli maggiori, sino ad oggi, dimostrano di essere consapevoli del loro ruolo. Non credo che si faranno coinvolgere dalle fissazioni paterne.
    Per sempre rossonero, rossonero da sempre

  6. #15
    Citazione Originariamente Scritto da hrundi bakshi Visualizza Messaggio
    Silvio Berlusconi, addì 27 novembre 2014, è una specie d’icona pop che va al di là del bene e del male; va oltre, a parer mio, persino a se stesso e a ciò che rappresenta. Unisce alle fissazioni d’un tempo, trastullandosi con il suo personalissimo divertimento di cercare di portare indietro le lancette del tempo sino all’ormai remoto 1987, vedasi le inutili, se non dannose, visite del venerdì a Milanello, un disincanto da ottuagenario che nulla ha più da chiedere all’esistenza se non tentare di favorire la propria stirpe. Uno spirito monarchico da epoca pre-illuminista che si rimprovera, forse, di non aver procreato abbastanza come Priamo o Gengis Khan per avere le probabilità maggiori di sconfiggere il tempo. Il suo unico cruccio, infatti, è quello di non essere immortale. Solo così si spiega, venendo alle cose che più ci interessano, e cioè quelle rossonere, la mancata cessione, ad oggi, del Milan. La terzogenita racchiude in sé tutte le qualità negative dell’augusto padre senza avere, tuttavia, neanche la centesima parte della sua intelligenza, scaltrezza, esperienza e, cosa ancora più importante, non dispone nemmeno di un euro da investire nella squadra. Ripongo le mie speranze nei figli maggiori, nella quartogenita che pare essere molto più sobria della sorella e, da qualche giorno, anche in Fedele Confalonieri: mi sembra che tutti questi personaggi, che non sono in cerca d’autore, spingano verso la cessione del club. Sono convinto che altre soluzioni favorevoli per il Milan non ve ne siano.
    che post
    come perculare uno degli uomini più potenti d'Italia in maniera elegante

  7. #16
    Junior Member
    Data Registrazione
    Apr 2014
    Messaggi
    137
    Citazione Originariamente Scritto da Penny.wise Visualizza Messaggio
    che post
    come perculare uno degli uomini più potenti d'Italia in maniera elegante
    Credo che patisca molto di più l'ironia, permaloso com'è, che non gli insulti i quali, a mio avviso, hanno finito per favorirlo politicamente. Bisognerebbe "costruire" una specie di movimento d'opinione milanista che richieda con decisione la cessione del club e non si perda in guerre e guerricciole inutili; anzi, persino dannose. Che non esistano acquirenti, secondo me, è una pietosa bugia.
    Un saluto
    Per sempre rossonero, rossonero da sempre

  8. #17
    Senior Member L'avatar di Roten1896
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Brisbane
    Messaggi
    18,274
    ma quindi per far tornare in alto il milan dobbiamo votare forza italia??
    c'è gente che secondo me ci crede davvero

  9. #18
    Citazione Originariamente Scritto da hrundi bakshi Visualizza Messaggio
    Credo che patisca molto di più l'ironia, permaloso com'è, che non gli insulti i quali, a mio avviso, hanno finito per favorirlo politicamente. Bisognerebbe "costruire" una specie di movimento d'opinione milanista che richieda con decisione la cessione del club e non si perda in guerre e guerricciole inutili; anzi, persino dannose. Che non esistano acquirenti, secondo me, è una pietosa bugia.
    Un saluto
    certo che alla fine un certo modo di rapportarsi con lui l'ha favorito, non faceva altro che dire "questo ce l'ha con me" "quest'altro mi insulta perchè è comunista" "i giudici mi bersagliano, perchè votano a sinistra", oltretutto rivolgendosi a una schiera di irriducibile che neanche i kamikaze o i jihadisti..indubbiamente ha cavalcato l'onda e l'ha fatto bene, da quel punto di vista, fortunatamente adesso è un residuato di un'epoca passata che non incanta più nessuno se non i soliti 3-4 boccaloni..

  10. #19
    Junior Member
    Data Registrazione
    Apr 2014
    Messaggi
    137
    Citazione Originariamente Scritto da Penny.wise Visualizza Messaggio
    certo che alla fine un certo modo di rapportarsi con lui l'ha favorito, non faceva altro che dire "questo ce l'ha con me" "quest'altro mi insulta perchè è comunista" "i giudici mi bersagliano, perchè votano a sinistra", oltretutto rivolgendosi a una schiera di irriducibile che neanche i kamikaze o i jihadisti..indubbiamente ha cavalcato l'onda e l'ha fatto bene, da quel punto di vista, fortunatamente adesso è un residuato di un'epoca passata che non incanta più nessuno se non i soliti 3-4 boccaloni..
    E' vero che lui incanta sempre meno ma ecco che entra in scena la terzogenita: un succedaneo del peggior Silvio Berlusconi che si possa immaginare. Questa sciagurata,spacciandosi per tifosa, è riuscita a convincere qualcuno. Speriamo che la logica degli affari che regola l'esistenza dei figli maggiori prenda il sopravvento anche sulle malcelate ambizioni politiche della sorellastra.
    Per sempre rossonero, rossonero da sempre

Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.