Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 2 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 34

Discussione: Paragone Inzaghi/Conte

  1. #11
    Senior Member L'avatar di Splendidi Incisivi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Napoli
    Messaggi
    30,745
    Ma per un fatto statistico Inzaghi non sarebbe potuto essere il nuovo Conte. Conte ha rappresentato, volente o nolente, un'esperienza vincente e nuova nel panorama calcistico italiano, la sua copia non sarebbe mai potuta venire fuori con lui in attività e a qualche mese dal suo addio, dai.

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Località
    Advertising world
    Messaggi
    Many
     

  3. #12
    Senior Member L'avatar di Jino
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Veneto
    Messaggi
    38,303
    Il paragone tra i due è stato fatto per gli atteggiamenti e comportamenti, non certo per le idee tattiche o simili, per il quali è decisamente presto in tutto. Uno ha vinto tanto in Italia, l'altro ha appena cominciato.

  4. #13
    Citazione Originariamente Scritto da DexMorgan Visualizza Messaggio
    Allora, posto che nessuno qui li ha mai paragonati [anche perchè sono passate TRE giornate di campionato] ho letto svariati commenti del tipo

    "altro che conte, questo non sarà mai un grande allenatore".

    E mi fermo qui perchè ne ho letti molti altri di questo genere.

    Siamo alla terza giornata, un allenatore dopo TRE partite ufficiali può sbagliare. Abbiamo perso uno a zero, non 45 a 0 contro la squadra più forte della serie A. Atteggiamento troppo difensivista okay, ma loro non ci han fatto giocare praticamente mai e nonostante tutto ancora un pò la pareggiavamo avesse avuto Rizzoli un pò di balle.

    Ci sono tanti fattori positivi, certe cose andavano gestite meglio ma diamo atto ad un allenatore che dopo TRE e ripeto TRE partite ha fatto 6 punti inculcando ai giocatori lo spirito di sacrificio perchè di questi tempi, noi ce la dobbiamo giocare con questo.

    Chiudo dando questo spunto di discussione

    La juve di Cont [qua dentro glorificata non si sa perchè] del 2011 / 2012 dopo 3 giornate aveva 7 punti, dopo 4 ne aveva 8. Noi vincendo ad Empoli [non lo do per scontato ma parlo per ipotesi] avremmo un punto in più di quella Juve.

    Quindi vi sentite così in obbligo di criticare un allenatore emergente dovesse fare più punti di quella Juve a questo punto del campionato? A voi.

    Per me è totalmente assurdo ma mi rendo conto che alcuni tifosi la ragionano così e non ci si può far nulla.
    A prescindere dalle capacità tattiche, poichè ancora quelle di Inzaghi sono tutte da scoprire, la prima, vera differenza fra i due progetti, quello della Juventus di Conte 2011-2012 e quello del Milan di Inzaghi 2014-2015, è il cash. Quella Juve di cash ne aveva, spese, prendendo i dati Wikipedia, 58 milioni solamente per gli acquisti principali,incassandone 10.
    Noi quest'anno abbiamo speso 12,5 milioni incassandone 28,5, sempre parlando di operazioni principali.
    Inzaghi potrebbe essere anche il nuovo Sacchi, Capello o Guardiola, ma non arriverà mai oltre il terzo posto se continuiamo così. Il progetto si costruisce con soldi e investimenti. E anche la partita di ieri è figlia dell'abnorme differenza fra i due centrocampi. Probabilmente Inzaghi non voleva che fossimo così schiacciati, la partita non l'aveva preparata così, ma se c'è questa differenza di valori, va a finire così comunque.
    #fuorigiocoperlajuve

  5. #14
    Bannato
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Messaggi
    2,435
    Citazione Originariamente Scritto da SuperMilan Visualizza Messaggio
    A prescindere dalle capacità tattiche, poichè ancora quelle di Inzaghi sono tutte da scoprire, la prima, vera differenza fra i due progetti, quello della Juventus di Conte 2011-2012 e quello del Milan di Inzaghi 2014-2015, è il cash. Quella Juve di cash ne aveva, spese, prendendo i dati Wikipedia, 58 milioni solamente per gli acquisti principali,incassandone 10.
    Noi quest'anno abbiamo speso 12,5 milioni incassandone 28,5, sempre parlando di operazioni principali.
    Inzaghi potrebbe essere anche il nuovo Sacchi, Capello o Guardiola, ma non arriverà mai oltre il terzo posto se continuiamo così. Il progetto si costruisce con soldi e investimenti. E anche la partita di ieri è figlia dell'abnorme differenza fra i due centrocampi. Probabilmente Inzaghi non voleva che fossimo così schiacciati, la partita non l'aveva preparata così, ma se c'è questa differenza di valori, va a finire così comunque.
    Infatti io continuo a ribadire che la partita di ieri è più frutto dei meriti della Juventus che per demeriti nostri.

  6. #15
    Citazione Originariamente Scritto da DexMorgan Visualizza Messaggio
    Infatti io continuo a ribadire che la partita di ieri è più frutto dei meriti della Juventus che per demeriti nostri.
    Onore alla Juve (Inzaghi l'avrà detto cinque volte consecutivamente ieri ) ma se il nostro punto debole è l'impostazione dell'azione quando si è pressati, questa debolezza potrebbe venir fuori contro qualsiasi squadra che pressa bene.
    Ma con questa rosa non si può cambiare molto. Sicuramente un Cristante al posto di uno tra Poli e Muntari avrebbe giovato alla squadra.
    Per me un Conte con sto Milan potrebbe pure pensare ad un 3-5-2 dato che ci sono 5 discreti difensori centrali.

  7. #16
    Senior Member L'avatar di Jino
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Veneto
    Messaggi
    38,303
    Citazione Originariamente Scritto da DexMorgan Visualizza Messaggio
    Infatti io continuo a ribadire che la partita di ieri è più frutto dei meriti della Juventus che per demeriti nostri.
    E' cosi e basta guardare le due rose per capire tutto. Il centrocampo, privo di Vidal e Pirlo, era due spanne sopra al nostro. Sugli esterni loro hanno spinto tantissimo, noi praticamente nulla. La differenza tecnico/atletica ieri è stata imbarazzante.

  8. #17
    Bannato
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Messaggi
    2,435
    Fiducia piena in Pippo.

  9. #18
    Senior Member L'avatar di runner
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    7,206
    sto paragone non si può sentire

  10. #19
    Senior Member
    Data Registrazione
    Apr 2014
    Messaggi
    10,118
    Citazione Originariamente Scritto da Jino Visualizza Messaggio
    E' cosi e basta guardare le due rose per capire tutto. Il centrocampo, privo di Vidal e Pirlo, era due spanne sopra al nostro. Sugli esterni loro hanno spinto tantissimo, noi praticamente nulla. La differenza tecnico/atletica ieri è stata imbarazzante.
    Aggiungiamo pure che Elsha, Muntari e De Sciglio non si sono visti.
    Hai voglia a dire a Inzaghi che con la Juve ptoeva giocare meglio se tutta la fascia sinistra non funzionava.

  11. #20
    Senior Member L'avatar di Milanforever26
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    15,036
    Non si può fare un paragone oggi..Conte ha dimostrato di essere un vincente (comunque già in provincia ottenne buoni risultati) Inzaghi deve ancora dimostrare tutto..Conte non mi sta simpatico ma bisogna essere onesti, in tre giorni ha cambiato spirito alla nazionale di morti, ha avuto le p..lle di lasciare a casa balotelli senza pensarci 30secondi..
    Inzaghi per ora è sotto l'ala della società quindi non prendiamo per oro tutto ciò che filtra da Milanello (euforia tra i giocatori, spirito nuovo, dedizione al lavoro) perché si è già visto come la nostra società manipoli le cose per dare in pasto le notizie che vuole..

Pagina 2 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.