Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 16
  1. #1
    Amministratore L'avatar di Admin
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    98,869

    Paquetà Giampaolo: caso chiuso. Solo un chiarimento.

    Come riportato dal Corriere della Sera in edicola oggi, 18 settembre, il caso Paquetà Giampaolo è chiuso. Da casa Milan fanno sapere che si è trattato solamente di un chiarimento, concluso con una stretta di mano. Un malinteso subito risolto. Il giocatore (come già riportato in precedenza NDR) non verrà sanzionato.

    Il video polemico di Paquetà è stato segnalato a Giampaolo da un collaboratore. Il tecnico è rimasto spiazzato ma ha voluto chiudere subito la questione. Il tecnico ha spiegato a Paquetà che con le sue parole si riferiva alla disciplina tattica. Nessuna discriminazione. Paquetà ha replicato sostenendo che non voleva mancare di rispetto a nessuno.

    Tuttosport: dopo aver parlato con Giampaolo, Paquetà ha avuto un confronto anche con Maldini e Massara. Ma si è parlato di aspetti tecnici, considerato che il brasiliano sta faticando ad imporsi dopo un buon inizio appena arrivato, e non di social.
    Segui MilanWorld su Facebook e Twitter per restare aggiornato su tutte le notizie!

    FB: https://www.facebook.com/MilanWorldForum

    Twitter: https://twitter.com/MilanWorldForum

  2. #2
    Senior Member L'avatar di AntaniPioco
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Sanremo
    Messaggi
    10,310
    Paquetà è bene che stia calmino comunque. Se non è in grado di interpretare correttamente una frase la colpa è sua, non di Giampaolo. E nel caso glielo vai a dire, non fai un post social

  3. #3
    Citazione Originariamente Scritto da AntaniPioco Visualizza Messaggio
    Paquetà è bene che stia calmino comunque. Se non è in grado di interpretare correttamente una frase la colpa è sua, non di Giampaolo. E nel caso glielo vai a dire, non fai un post social
    Dai, se ne è fatto un caso dal nulla. Ha fatto un bel numero che tipicamente i brasiliani fanno e ha scritto che è orgoglione di essere brasiliano. Pare che ci sia un team della STASI rossonera che indaga nella mente dei giocatori...
    I - Che cosa intendeva con orgoglioso di essere brasiliano?
    P - Solo quello, che sono brasiliano e ho fatto un bel numero
    I - Cosa intende con bel numero? forse che i suoi compagni non ne sono capaci?
    P - Spero che tutti facciano i numeri, faccio il tifo per tutti
    I - Perchè ha fatto quel numero, per provocare l'allenatore?
    P - No
    I - Lei ha fatto quel numero per provocare i compagni e l'allenatore, già avendo pianificato poi di farne un post nei social
    P - Ma sta scherzando spero
    I - Qui non si scherza, stia attento a quel che dice
    P - ...
    I - Risponda, che cosa intendeva con orgoglioso di essere brasiliano?
    P - Che sono brasiliano e in Brasile piace che si facciano quei numeri
    I - In Brasile. Ma qui siamo in Italia. Si deve adeguare. E subito.
    P - Pensavo che piacesse anche in Italia...
    I - Lei non deve pensare, deve fare quello che chiede l'allenatore.
    P - Certo, cerco di fare quello che mi chiede
    I - Cerca, cerca... poi però fà un numero non richiesto e pure ne fa un post provocatorio. Lei vuole creare problemi, giusto?
    P - No, no, mi sta a cuore il Milan
    I - A lei stanno a cuore i social e qui non si tollerano ammutinamenti
    P - Ammutinamento? cos'è?
    I - Veda anche di imparare presto l'italiano che kakà scriveva poemi dopo pochi mesi, non siamo in Brasile
    P - Non siamo in Brasile
    I - vedo che cominciamo a ragionare... non siamo in Brasile, ripeta
    P - non siamo in Brasile
    I - E i numeri perchè li fa? Non vanno fatti se no i compagni si offendono e l'allenatore si irrita
    P - Non vanno fatti se no i compagni si offendono e l'allenatore si irrita
    I - cominciamo a ragionare vedo, allora perchè ha fatto quel numero e poi ha postato sui social?
    P - Perchè mi andava di farlo, non so
    I - Perchè le andava? E cos'è questo un circo? L'ha fatto per mettere zizzania, per un capriccio personale, contro la squadra
    P - L'ho fatto per un capriccio forse, non so
    I - Lei sa di essere brasiliano e ne va orgoglioso però
    P - Sì sono brasiliano e
    I - E l'ha fatto per creare problemi, per darsi delle arie
    P - ...
    I - Silenzio, bene. Ora ripeta, non sono più in Brasile
    P - Non sono più in Brasile
    I - E in numeri non si fanno, i numeri non si fanno, i numeri non si fanno non siamo in Brasile
    P - I numeri non si fanno non siamo in Brasile
    I - Va già meglio, vede? Dai che forse ci inseriamo con un pò di buona volontà
    P - Buona volontà, sì
    I - Allora per andarle in contro le togliamo la multa, così non facciamo casini
    P - Non facciamo casini
    I - Bravo, niente numeri e niente post provocatori
    P - Niente numeri
    I - Bene bene, se no Giampaolo e Suso si innervosiscono e noi non vogliamo, ripeta
    P - E noi non vogliamo
    I - Che si innervosiscano perchè fa i numeri da brasiliano
    P - Che si innervosiscano perchè fa i numeri da brasiliano
    I - Che LEI fa i numeri da brasiliano!
    P - Che lei fa i numeri da brasiliano...
    I - Schiaff!!!
    P - I numeri da brasiliano no no ok
    I - OK, riprendiamo domani

  4. #4
    Amministratore L'avatar di Admin
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    98,869
    Citazione Originariamente Scritto da Admin Visualizza Messaggio
    Come riportato dal Corriere della Sera in edicola oggi, 18 settembre, il caso Paquetà Giampaolo è chiuso. Da casa Milan fanno sapere che si è trattato solamente di un chiarimento, concluso con una stretta di mano. Un malinteso subito risolto. Il giocatore (come già riportato in precedenza NDR) non verrà sanzionato.

    Il video polemico di Paquetà è stato segnalato a Giampaolo da un collaboratore. Il tecnico è rimasto spiazzato ma ha voluto chiudere subito la questione. Il tecnico ha spiegato a Paquetà che con le sue parole si riferiva alla disciplina tattica. Nessuna discriminazione. Paquetà ha replicato sostenendo che non voleva mancare di rispetto a nessuno.
    .
    Segui MilanWorld su Facebook e Twitter per restare aggiornato su tutte le notizie!

    FB: https://www.facebook.com/MilanWorldForum

    Twitter: https://twitter.com/MilanWorldForum

  5. #5
    Senior Member L'avatar di Lineker10
    Data Registrazione
    Jun 2017
    Messaggi
    9,682
    Citazione Originariamente Scritto da Admin Visualizza Messaggio
    Come riportato dal Corriere della Sera in edicola oggi, 18 settembre, il caso Paquetà Giampaolo è chiuso. Da casa Milan fanno sapere che si è trattato solamente di un chiarimento, concluso con una stretta di mano. Un malinteso subito risolto. Il giocatore (come già riportato in precedenza NDR) non verrà sanzionato.

    Il video polemico di Paquetà è stato segnalato a Giampaolo da un collaboratore. Il tecnico è rimasto spiazzato ma ha voluto chiudere subito la questione. Il tecnico ha spiegato a Paquetà che con le sue parole si riferiva alla disciplina tattica. Nessuna discriminazione. Paquetà ha replicato sostenendo che non voleva mancare di rispetto a nessuno.
    Che finisse in una bolla di sapone era prevedibile.
    Ma resta il fatto che questi post su Instagram devono finire, creano tensioni e basta. A me pare una cosa assurda, sarò vecchio.

  6. #6
    BFMI-class member L'avatar di gabri65
    Data Registrazione
    Jun 2018
    Messaggi
    3,904
    Citazione Originariamente Scritto da Admin Visualizza Messaggio
    Come riportato dal Corriere della Sera in edicola oggi, 18 settembre, il caso Paquetà Giampaolo è chiuso. Da casa Milan fanno sapere che si è trattato solamente di un chiarimento, concluso con una stretta di mano. Un malinteso subito risolto. Il giocatore (come già riportato in precedenza NDR) non verrà sanzionato.

    Il video polemico di Paquetà è stato segnalato a Giampaolo da un collaboratore. Il tecnico è rimasto spiazzato ma ha voluto chiudere subito la questione. Il tecnico ha spiegato a Paquetà che con le sue parole si riferiva alla disciplina tattica. Nessuna discriminazione. Paquetà ha replicato sostenendo che non voleva mancare di rispetto a nessuno.
    Bene così.

    Un polverone per un probabile malinteso senza cattiveria, anche troppo ingigantito. Gesto sciocco e richiamo più che opportuno a Paquetà, che non si deve rovinare con queste scemenze e deve concentrarsi sul suo lavoro per far valere il proprio talento. Si è sentito, a mio parere in modo comprensibile, eccessivamente bersagliato dalle continue sostituzioni da quando è al Milan.

    Sempre bene notare che era già partito il linciaggio, quando ci sono altri personaggi che intasano da anni i social con le loro dichiarazioni insulse.

    Sono sicuro che il ragazzo è intelligente e non ricadrà nell'errore.
    "Tutto quello che si muove sull'erba, colpiscilo. Se è la palla, pazienza." -- Nereo Rocco ai suoi difensori

    #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT

  7. #7
    Amministratore L'avatar di Admin
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    98,869
    Tuttosport: dopo aver parlato con Giampaolo, Paquetà ha avuto un confronto anche con Maldini e Massara. Ma si è parlato di aspetti tecnici, considerato che il brasiliano sta faticando ad imporsi dopo un buon inizio appena arrivato, e non di social.
    Segui MilanWorld su Facebook e Twitter per restare aggiornato su tutte le notizie!

    FB: https://www.facebook.com/MilanWorldForum

    Twitter: https://twitter.com/MilanWorldForum

  8. #8
    Citazione Originariamente Scritto da Admin Visualizza Messaggio
    Come riportato dal Corriere della Sera in edicola oggi, 18 settembre, il caso Paquetà Giampaolo è chiuso. Da casa Milan fanno sapere che si è trattato solamente di un chiarimento, concluso con una stretta di mano. Un malinteso subito risolto. Il giocatore (come già riportato in precedenza NDR) non verrà sanzionato.

    Il video polemico di Paquetà è stato segnalato a Giampaolo da un collaboratore. Il tecnico è rimasto spiazzato ma ha voluto chiudere subito la questione. Il tecnico ha spiegato a Paquetà che con le sue parole si riferiva alla disciplina tattica. Nessuna discriminazione. Paquetà ha replicato sostenendo che non voleva mancare di rispetto a nessuno.

    Tuttosport: dopo aver parlato con Giampaolo, Paquetà ha avuto un confronto anche con Maldini e Massara. Ma si è parlato di aspetti tecnici, considerato che il brasiliano sta faticando ad imporsi dopo un buon inizio appena arrivato, e non di social.
    Sono uno dei nostalgici dei tempi (nemmeno troppo lontani) nei quali i social non esistevano e certe "notizie" nemmeno uscivano. E sono sempre uno di quelli che vieterebbe i social a tutti i professionisti, proprio per evitare questo tipo di strumentalizzazioni giornalistiche.

    Detto questo, io capisco perfettamente la frustrazione di Lucas. In passato ho sfankulato allenatori per molto meno: fra uomini di ruolo ci si viene incontro e si risolve. Paquetà è stato messo per mesi fuori ruolo, nel quale gli vengono preferiti calciatori meno bravi e adatti di lui, poi finalmente ha la chance di giostrare nel suo e ne viene fuori una partita che, per contingenza, non convince, così viene sostituito al 45', senza possibilità di riscatto. Si sente dire che "è troppo brasiliano" una volta si e l'altra pure. La reazione è umana, e non è nemmeno così vivace. Che debba e possa migliorare è auspicabile, ma non è il solo e francamente credo lui più di altri possa avere delle attenuanti.
    Parlo di calcio con chiunque, purché siate in grado di rispettare persone e idee: non risponderò mai a messaggi boriosi, provocatori o offensivi. Sappiatevi regolare.

  9. #9
    Member
    Data Registrazione
    Jun 2018
    Messaggi
    2,497
    Citazione Originariamente Scritto da Lineker10 Visualizza Messaggio
    Che finisse in una bolla di sapone era prevedibile.
    Ma resta il fatto che questi post su Instagram devono finire, creano tensioni e basta. A me pare una cosa assurda, sarò vecchio.
    Vabbé dai, parliamo di un ragazzino di 22 anni che fino a 8 mesi fa viveva dall'altra parte del Mondo. Sinceramente faccio fatica a vedere malizia.
    Giusto richiamarlo, altrettanto giusto chiuderla senza prendere chissà quali provvedimenti.

  10. #10
    Junior Member L'avatar di Route66
    Data Registrazione
    Jan 2019
    Messaggi
    404
    Citazione Originariamente Scritto da Admin Visualizza Messaggio
    Tuttosport: dopo aver parlato con Giampaolo, Paquetà ha avuto un confronto anche con Maldini e Massara. Ma si è parlato di aspetti tecnici, considerato che il brasiliano sta faticando ad imporsi dopo un buon inizio appena arrivato, e non di social.
    Tutto è bene quel che finisce bene.
    La dirigenza questa volta ha agito velocemente e il caso/non caso è stato spento sul nascere.
    Paquetà ne prenda atto e si scusi regalandoci il goal della vittoria nel derby.

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.



P. Iva 03003620600