Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 2 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 33

  1. #11
    Bannato
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    8,927
    Citazione Originariamente Scritto da Blu71 Visualizza Messaggio
    In Italia meno di 80 anni fa vennero varate le leggi razziali che hanno provocato non pochi morti...
    Sono da condannare questi gesti come quelli fatti verso gli """eretici""". Io sono per la violenza usata come REazione (tipo quella usata contro i terroristi) non come azione (quella appunto fatta dai terroristi e dalla chiesa e dai nazisti negli anni passati).

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #12
    Member
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Messaggi
    3,453
    Mah quando ai giardini vaticani è andato l'imam a dire Allah dacci la vittoria sui miscredenti il papa non era così reattivo.

  4. #13
    Senior Member L'avatar di Aragorn
    Data Registrazione
    Jul 2013
    Messaggi
    8,409
    Citazione Originariamente Scritto da Louis Gara Visualizza Messaggio
    A me invece pare inconcepibile, il suo esempio è che ad un insulto (è satira, non insulto tra l'altro) si risponde con la violenza.
    Alla faccia del "porgi l'altra guancia".
    Io non l'ho assolutamente interpretato in questo modo. Nel mondo ci dev'essere libertà di espressione ma questa dev'essere sempre accompagnata dal rispetto e dal buon senso, altrimenti uno potrebbe sentirsi libero di andare in giro a insultare tutti forte del fatto che tanto nessuno può fargli niente (da qui l'esempio del pugno). Ma quando ci sono gli eccessi (e non si parla solo di morte) tutto diventa ovviamente inaccettabile. E se avesse detto che bisogna porgere l'altra guancia sono certo che l'avrebbero comunque attaccato dicendo che il papa sostiene che gli occidentali devono subire passivamente gli attacchi degli arabi cattivi, che è tutta nauseante demagogia, che vive in un altro mondo ecc

    Riguardo alla distinzione tra satira e insulto che dire, finiamo sicuramente in un campo minato. Non sono musulmano quindi faccio fatica a vederla sotto il loro punto di vista, da cristiano posso dire che delle vignette (pesanti) sulla Chiesa non mi toccherebbero minimamente, su Dio o Gesù un po' di fastidio mi darebbero. Non pretenderei la censura ma di certo riterrei colui che le ha fatte poco rispettoso.

  5. #14
    Moderatore L'avatar di mefisto94
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Roma
    Messaggi
    23,301
    Secondo me ha voluto far notare che ha valore la libertà di epsressione come ha valore la libertà di applicare violenza.

  6. #15
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    12,837

  7. #16
    Senior Member L'avatar di runner
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    7,206
    scusate l'ignoranza ma io ero rimasto a "porgi l'altra guancia" o me lo son sognato?

  8. #17
    Senior Member L'avatar di Milanforever26
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    15,142
    Citazione Originariamente Scritto da Louis Gara Visualizza Messaggio
    Bergoglio, concessosi ai giornalista, ad una domanda di un giornalista del giornale francese "La Croix" sull'attentato a Charlie Hebdo, risponde così:
    "Non si può uccidere in nome di Dio. Ma non si può provocare, non si può insultare la fede e la religione degli altri. Se il dottor Gasbarri (responsabile dei viaggi del Papa, ndr) insulta mia madre, deve aspettarsi un pugno"
    La prima frase dimostra come la chiesa sia di fatto una farsa perché parla e predica di Dio e si rifà alla Bibbia ma poi per integrarsi col mondo contemporaneo usa la mano morbida..ma come, allora le sacre scritture non hanno valore?..il Dio biblico punisce l'uomo se serve, e al Dio biblico si sacrificano persone (quindi si uccide in nome o per Dio)..

    Sulla seconda parte condivido, la satira gratuita su temi che possono urtare la sensibilità altrui non va bene..vorrei vedere poi tutti i Je suis Charlie se sarebbero dello stesso parere se un giornale (che so, quello di Belpietro) iniziasse a pubblicare vignette dove prende in giro i gay o deride le donne....

  9. #18
    Member
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Messaggi
    3,453
    Ciò che viene prima del Vangelo però ha valore solo se non contraddetto nel Vangelo.

  10. #19
    Bannato
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Qui
    Messaggi
    9,029
    Citazione Originariamente Scritto da Blu71 Visualizza Messaggio
    In Italia meno di 80 anni fa vennero varate le leggi razziali che hanno provocato non pochi morti...
    80 anni fa...oggi il mondo è un altra cosa...anzi ogni 10 anni il mondo cambia come niente.

  11. #20
    Senior Member L'avatar di Jaqen
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Nella campagna Veneziana
    Messaggi
    9,304
    Io sono d'accordo con Bergoglio.
    Mi sembra che abbia ampiamente criticato e puntato il dito contro l'atto di terrorismo, ma come è stato detto, in un discorso universale il rispetto e buon senso è da osservare sempre
    Bradipismo is the way

Pagina 2 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.