Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 4 di 4 PrimaPrima ... 234
Risultati da 31 a 36 di 36

  1. #31
    Member L'avatar di mistergao
    Data Registrazione
    May 2015
    Località
    Rho
    Messaggi
    1,324
    Citazione Originariamente Scritto da Serginho Visualizza Messaggio
    Dinho strafinito mah, fu uno dei giocatori più decisivi della serie A e allo stato attuale sarebbe la stella della seria A per netto distacco. Top assistman e una marea di rigori ottenuti, più la sensazione di poter creare pericolo ad ogni azione, Capisco non fosse lontanamente decisivo al sè stesso di pochi anni prima, ma dire "strafinito" è completamente sbagliato
    Penso che ci siano pochi giocatori capaci di dividere come Ronaldinho: gioia per gli occhi o palla al piede? Brillante giocoliere o fumoso trequartista? Al Milan ha fatto bene o ha fallito? Non possiamo neanche dire "ai posteri l'ardua sentenza", perchè i posteri siamo noi.
    Io continuo a pensare che sia stato un gran bel giocatore, ma che intorno ai 26-27 anni, dopo avere vinto un Mondiale, una Champions ed un'Intercontinentale, avesse dato tutto e che non avesse più voglia. Quando è arrivato da noi ormai era al tramonto, il primo anno sostanzialmente non ha reso perchè davanti aveva Kakà, nel 2009/2010 ha reso perchè non c'erano alternative, da lui si doveva passare. Quando è arrivato Ibra, che non vincerà mai la Champions ma che a livello di personalità se lo mangia, Dinho è sparito.

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Località
    Advertising world
    Messaggi
    Many
     

  3. #32
    Onestamente io ricordo una squadra messa in campo in maniera imbarazzante, con 3 davanti immobili e i restanti 7 a 60 m di distanza a difendere.

  4. #33
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2015
    Messaggi
    908
    io mi ricordo un ronaldinho che giocava già spesso da fermo pur facendo a volte numeri "da circo" e una qualità di gioco non eccelsa. certo, avevamo chi, come ronaldinho appunto, aveva la giocata singola che ti risolveva la partita

  5. #34
    Member
    Data Registrazione
    Dec 2013
    Messaggi
    2,920
    Citazione Originariamente Scritto da mistergao Visualizza Messaggio
    Penso che ci siano pochi giocatori capaci di dividere come Ronaldinho: gioia per gli occhi o palla al piede? Brillante giocoliere o fumoso trequartista? Al Milan ha fatto bene o ha fallito? Non possiamo neanche dire "ai posteri l'ardua sentenza", perchè i posteri siamo noi.
    Io continuo a pensare che sia stato un gran bel giocatore, ma che intorno ai 26-27 anni, dopo avere vinto un Mondiale, una Champions ed un'Intercontinentale, avesse dato tutto e che non avesse più voglia. Quando è arrivato da noi ormai era al tramonto, il primo anno sostanzialmente non ha reso perchè davanti aveva Kakà, nel 2009/2010 ha reso perchè non c'erano alternative, da lui si doveva passare. Quando è arrivato Ibra, che non vincerà mai la Champions ma che a livello di personalità se lo mangia, Dinho è sparito.
    Ho aperto la discussione appunto perché Ronaldinho al Milan e quella stagione divide molto. Comunque non penso ci siano dubbi sul fatto che quello del Barcellona è uno dei giocatori più forti mai visti.

    Ritornando al Ronaldinho del Milan penso che il problema è che lui per come l'ho capito io non ha mai preso il calcio come una professione ma aveva bisogno di divertirsi in partita e nel giocare a calcio.

    Se non lo fai giocare perde la voglia e smette di impegnarsi e Allegri ha scelto di mettere Ibra con Robinho (che il primo anno correva) e Boateng trequartista forse la soluzione più facile per Ibra ma non penso sia stata la soluzione migliore per il Milan per quell'anno e per gli anni dopo.

    La squadra non aveva alternative offensive ad Ibra, tutto gli altri si sono mostrati dei mediocri inclusi Robinho e Boateng.

    Sul confronto Ibra e Ronaldinho (quello del milan) vince Ibra ma in generale ci andrei cauto, il primo ha vinto tipo 10 scudetti, il secondo qualche campionato, la Champions, Champions sud'americana, Mondiale, Palllone d'oro e un paio di Fifa World Players.

  6. #35
    kolao95
    Ospite
    Tra il Ronaldinho del 2002/2007 e Ibra mi prendo tutta la vita il primo.

  7. #36
    Junior Member L'avatar di Colle Der Fomento
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Milano
    Messaggi
    641
    Ronaldinho quell'anno mi è piaciuto tantissimo.
    Un attacco Ronaldinho-Borriello-Pato che lasciamo stare.. tanta roba!
    Proprio l'altro giorno leggendo questo topic mi sono rivisto tutti i gol di quella stagione. Veramente un peccato non aver messo Huntelaar nelle condizioni giuste per essere il nostro centravanti da 20 gol stagionali. Meritava di più e i colpi li aveva.

Pagina 4 di 4 PrimaPrima ... 234

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.