Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 15

  1. #1
    Moderatore L'avatar di Tifo'o
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    20,486

    Oggi siamo -11 dall'Inter, è semplicemente vergognoso.

    Ad oggi, 13 Dicembre, il divario tra noi ed i cugini è di 11 punti. Il mio discorso non si riferisce allo scudetto ovviamente, ma al fatto che l'Inter ha una buona rosa ma nulla di che. Nonostante ciò il divario è vergognoso, due squadre che l'anno scorso erano più o meno sullo stesso livello. Questa, per l'Inter, sarà la stagione della rinascita perché sono sicuro che quando vinceranno lo scudetto, ed andranno in Champions, faranno mercato a gogo.

    Dopo aver visto la Juve a -40, ora toccherà all'Inter che nei prossimi anni sarà sempre più su mentre noi a navigare come al solito nel nulla.

    Prima avevamo l'Inter a farci compagnia ed a rosicare per la Juve. Ora la differenza tra le nostre due rivali storiche e noi, sarà ampio.
    "Abbiamo la coppia di giovani punte più giovane del mondo"
    "Non arriva nessuno se non parte nessuno"
    "Siamo la squadra che nel 2013 ha fatto più punti di tutti"
    "Negli ultimi 5 anni siamo sempre saliti sul podio"

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #2
    Senior Member L'avatar di Butcher
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    5,901
    A B e G sta bene così.
    In fondo uno si sente "un po' interista" cit. L'altro è juventino e di certo non lo nasconde ad ogni sessione di mercato.

  4. #3
    Senior Member L'avatar di hiei87
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Massa
    Messaggi
    5,477
    Ricordiamo la telefonata di galliani ad ausilio, col geometra che, sportivamente, gli comunica che ci saremmo fatti da parte nella trattativa per Miranda, come segno di amicizia.
    Oggi otgli Miranda all'inter e mettilo al Milan. Magari non saremmo a pari punti, ma la forbice si ridurrebbe non di poco...

  5. #4
    Il loro gioco è molto simile al nostro, grande fase difensiva e spunti dei singoli...la differenza è che loro i singoli con un minimo di tecnica li hanno

    Piccolo OT: Non è che a Gennaio/Agosto Kondogbia vien da noi e tutto il teatrino di quest'estate si rivela una mossa per far girare soldi tra eventuali plusvalenze eh?
    Magari è improbabile, ma la puzza di marcio che c'era intorno a quella trattativa, il fatto che non giochi quasi più e conoscendo Galliani/Doyen, potrebbe anche essere

  6. #5
    Member L'avatar di David Gilmour
    Data Registrazione
    Dec 2014
    Messaggi
    1,040
    Non c'è problema, abbiamo un interista in panchina, uno alla presidenza (e uno stramaledetto gobbo a dirigerci, così, giusto perché neanche un po' di fegato resti sano).

  7. #6
    Senior Member L'avatar di Jino
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Veneto
    Messaggi
    38,327
    Guardate, l'Inter è la chiara dimostrazione che spesso e volentieri per cambiare una squadra basta poco e nulla. Purtroppo quest'estate noi sul mercato non abbiamo fatto abbastanza ed era PA LE SE.

    Mi auguro a gennaio come la prossima estate si faccia un mercato importante, si punti alla qualità e non alla quantità. E ripeto, basterebbe azzeccare tre acquisti (uno per reparto) per far cambiare volto ad una squadra.

  8. #7
    alias Adamos8181(Fu) L'avatar di Sotiris
    Data Registrazione
    May 2015
    Località
    Modena
    Messaggi
    2,399
    Citazione Originariamente Scritto da Tifo'o Visualizza Messaggio
    Ad oggi, 13 Dicembre, il divario tra noi ed i cugini è di 11 punti. Il mio discorso non si riferisce allo scudetto ovviamente, ma al fatto che l'Inter ha una buona rosa ma nulla di che. Nonostante ciò il divario è vergognoso, due squadre che l'anno scorso erano più o meno sullo stesso livello. Questa, per l'Inter, sarà la stagione della rinascita perché sono sicuro che quando vinceranno lo scudetto, ed andranno in Champions, faranno mercato a gogo.

    Dopo aver visto la Juve a -40, ora toccherà all'Inter che nei prossimi anni sarà sempre più su mentre noi a navigare come al solito nel nulla.

    Prima avevamo l'Inter a farci compagnia ed a rosicare per la Juve. Ora la differenza tra le nostre due rivali storiche e noi, sarà ampio.
    loro li allena Mancini, noi il viceallenatore di Mancini, la differenza si spiega così.
    "And it’s no, nay, never!
    No, nay, never, no more!
    Will I play the wild rover
    No, never, no more...."

  9. #8
    Citazione Originariamente Scritto da Jino Visualizza Messaggio
    Guardate, l'Inter è la chiara dimostrazione che spesso e volentieri per cambiare una squadra basta poco e nulla. Purtroppo quest'estate noi sul mercato non abbiamo fatto abbastanza ed era PA LE SE.

    Mi auguro a gennaio come la prossima estate si faccia un mercato importante, si punti alla qualità e non alla quantità. E ripeto, basterebbe azzeccare tre acquisti (uno per reparto) per far cambiare volto ad una squadra.
    Davvero, basta poco...4-5 acquisti azzeccati e ci rimetteremmo in corsa.
    Gli acquisti di quest'estate (Romagnoli, Bertolacci, Kucka, Bacca, Adriano) sono tra i migliori per ora, ma non bastano.

  10. #9
    Bannato
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    8,939
    Sarò strano io ma non vedo a cosa possa servire vincere la prossima per rendersi la sosta meno amara e vedere il condor andare in ferie col sorriso perché quando si vince si parla e tutto si sistema.
    Non pensavo arrivasse così in fretta quest'anno ma sono arrivato alla conclusione che piuttosto che vincere sia meglio non vincere per un'altra mesata o due (non dico tifare contro ma quasi), giusto il periodo del mercato invernale.
    La classifica ci affossa come è giusto che sia, ci ha dato la possibilità di rifarci sotto prima di Natale, di rimanere a contatto e di avere pure la possibilità di trovare un paio di rinforzi per provare a cambiare ulteriormente marcia da gennaio in poi e invece siamo qui, in uno stato delusionale continuo, mi chiedo se ci sarà mai un punto di svolta o i fenomeni continueranno col giochetto del P0 e degli acquisti inutili che non cambiano nulla.
    Lo pensavo in estate e lo penso tutt'ora, al Milan serve l'Europa (anche quella che non conta) per tirare a campare un altro pochetto, non possono scherzarci troppo quest'anno perché la favoletta Bee, le nuove speranze di tornare in alto se le sono giocate l'anno scorso, il periodo d'oro in giugno in cui sembravamo tornati, il periodo in cui il rinnovo di De Jong sembrava andasse bene a tutti, la dura realtà e le scelte fatte che giustamente ci stanno affossando senza ritegno.
    Non si salvano nemmeno se promettono un altro mercato da 100 mln di €, ci hanno provato e sono stati trovati mancanti.
    Da parte mia completa indifferenza fino a giugno, anzi voglio ridere un po' a gennaio perché sono sicuro che Galliani farà saltare fuori un altro nome di spessore (accettato da tutti) per poi virare su un cesso poco economico e il solito P0 in offerta a fine gennaio.
    Forza 71 enne, al lavoro.

  11. #10
    Junior Member
    Data Registrazione
    Aug 2015
    Messaggi
    779
    Noi facciamo schifo ma va nache detto che loro hanno Kiulo .. bruttissimo sintomo in chiave scudetto ahimè

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.