Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 11 a 18 di 18

  1. #11
    Senior Member L'avatar di Dany20
    Data Registrazione
    Dec 2014
    Messaggi
    5,590
    Ma quando arriverà l'attesissima conferma del nuovo stadio? Più andiamo avanti e più la data è lontana.

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #12
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jan 2015
    Località
    Fiesso d'Artico (VE)
    Messaggi
    7,133
    Citazione Originariamente Scritto da Dapone Visualizza Messaggio
    va beh a Roma scavi due metri e trovi una necropoli.
    si infatti è molto più complicata la situazione, però volevo dire che, oltre ai reperti, pure loro hanno avuto moltissime difficoltà x via della burocrazia, e conta che il loro nuovo stadio, sempre a detta del mio amico, sorgerà su una zona già bonificata... volendo polemizzare direi che se volevano farci un campo rom sarebbe già stato fatto tutto... uno stadio, pagato da una società italiana invece....

  4. #13
    Gazzetta dello Sport: Renzi sta dalla parte del Milan: "sono pronto a un grande patto per il calcio dove si possa ritornare a pensare gli stadi nelle città". Il premier sta pensando ad una serie di provvedimenti da inserire in un decreto legge, che permettano di snellire le procedure e rendere le amministrazioni comunali semplici spettatori.
    Intanto Fondazione Fiera deciderà nel comitato dell'8 giugno. Il Milan è pronto a pagare 3M annui di affitto per il terreno per i prossimi 50 anni, permettendo a Fondazione Fiera di rientrare dell'esposizione debitoria con le banche pari a 180M. Nel frattempo, Silvio Berlusconi ha deciso di intervenire in prima persona. Una mossa che potrebbe spostare gli equilibri. Contestualmente, Milan e Inter chiederanno al Comune di interrompere la convenzione per San Siro.
    Il preavviso dev'essere di almeno due anni, quindi Milan e Inter hanno intenzione di notificarlo a settembre 2015 per interromperlo a settembre 2017, con un patto "win to win": all'Inter verrà concesso un diritto di superficie su San Siro, impegnandosi a ristrutturarlo con 90-120M; al Milan invece verrà concesso il diritto di superficie sul Portello, dove avrà quindi via libera da parte del Comune.
    Con il Milan nel sangue, nella mente e nel cuore.

  5. #14
    Citazione Originariamente Scritto da Il Re dell'Est Visualizza Messaggio
    Gazzetta dello Sport: Renzi sta dalla parte del Milan: "sono pronto a un grande patto per il calcio dove si possa ritornare a pensare gli stadi nelle città". Il premier sta pensando ad una serie di provvedimenti da inserire in un decreto legge, che permettano di snellire le procedure e rendere le amministrazioni comunali semplici spettatori.
    Intanto Fondazione Fiera deciderà nel comitato dell'8 giugno. Il Milan è pronto a pagare 3M annui di affitto per il terreno per i prossimi 50 anni, permettendo a Fondazione Fiera di rientrare dell'esposizione debitoria con le banche pari a 180M. Nel frattempo, Silvio Berlusconi ha deciso di intervenire in prima persona. Una mossa che potrebbe spostare gli equilibri. Contestualmente, Milan e Inter chiederanno al Comune di interrompere la convenzione per San Siro.
    Il preavviso dev'essere di almeno due anni, quindi Milan e Inter hanno intenzione di notificarlo a settembre 2015 per interromperlo a settembre 2017, con un patto "win to win": all'Inter verrà concesso un diritto di superficie su San Siro, impegnandosi a ristrutturarlo con 90-120M; al Milan invece verrà concesso il diritto di superficie sul Portello, dove avrà quindi via libera da parte del Comune.
    Quindi anche la piccola superficie appartenente al Comune sarebbe sistemata. Manca "solo" la zona relativa alla Citroen... forse per quello ha deciso di muoversi Silvio in prima persona. Farà un'offerta che non potranno rifiutare?
    Con il Milan nel sangue, nella mente e nel cuore.

  6. #15
    Senior Member L'avatar di Jino
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Veneto
    Messaggi
    38,327
    Citazione Originariamente Scritto da Il Re dell'Est Visualizza Messaggio
    Gazzetta dello Sport: Renzi sta dalla parte del Milan: "sono pronto a un grande patto per il calcio dove si possa ritornare a pensare gli stadi nelle città". Il premier sta pensando ad una serie di provvedimenti da inserire in un decreto legge, che permettano di snellire le procedure e rendere le amministrazioni comunali semplici spettatori.
    Intanto Fondazione Fiera deciderà nel comitato dell'8 giugno. Il Milan è pronto a pagare 3M annui di affitto per il terreno per i prossimi 50 anni, permettendo a Fondazione Fiera di rientrare dell'esposizione debitoria con le banche pari a 180M. Nel frattempo, Silvio Berlusconi ha deciso di intervenire in prima persona. Una mossa che potrebbe spostare gli equilibri. Contestualmente, Milan e Inter chiederanno al Comune di interrompere la convenzione per San Siro.
    Il preavviso dev'essere di almeno due anni, quindi Milan e Inter hanno intenzione di notificarlo a settembre 2015 per interromperlo a settembre 2017, con un patto "win to win": all'Inter verrà concesso un diritto di superficie su San Siro, impegnandosi a ristrutturarlo con 90-120M; al Milan invece verrà concesso il diritto di superficie sul Portello, dove avrà quindi via libera da parte del Comune.
    E' da almeno un decennio che sento politici promettere di risolvere il problema costruzione stadi, ma fin'ora nada

  7. #16
    Citazione Originariamente Scritto da Il Re dell'Est Visualizza Messaggio
    Come riporta il Corriere della Sera, la decisione finale di Fondazione Fiera in merito all'assegnazione dell'area del Portello, potrebbe arrivare il 10 giugno. Il Milan, dopo aver ricevuto un primo parere favorevole, dovrà integrare il proprio progetto con le dovute coperture finanziarie e dovrà dimostrare di possedere anche le aree limitrofe che saranno occupate dal nuovo stadio (area comunale ed area di proprietà privata dove attualmente sorge la concessionaria Citroen).

    Secondo Tuttosport, invece, la decisione potrebbe arrivare già sabato 30 maggio 2015.
    Il Corriere della Sera svela un dettaglio molto importante, ossia la proprietà del terreno su cui sorge il concessionario Citroen che il Milan dovrebbe acquistare se vuole realizzare lo stadio. Ebbene, l'area in questione fino al 2014 faceva capo a Psa (cioè Peugeot Citroën), ma poi è passata alla Gwm Group. E purtroppo per il Milan, questa società è riconducibile proprio ad un concorrente che sta gareggiando per l'aggiudicazione dell'area del Portello: stiamo parlando del gruppo Prelios, in gara con il "Magnete".
    Infatti, guardando gli azionisti della Gwm Group, si scopre l'arcano: nel suo capitale figurano al 35% le famiglie Sigieri Diaz della Vittoria Pallavicini e Rovati; e al 20% l’imprenditore immobiliare Massimo Caputi. Cioè gli stessi nomi che compaiono, attraverso varie «scatole» societarie, proprio nel capitale di Prelios.


    Ultima modifica di Il Re dell'Est; 23-05-2015 alle 14:48
    Con il Milan nel sangue, nella mente e nel cuore.

  8. #17
    Senior Member L'avatar di Dumbaghi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    20,704
    Citazione Originariamente Scritto da Il Re dell'Est Visualizza Messaggio
    Il Corriere della Sera svela un dettaglio molto importante, ossia la proprietà del terreno su cui sorge il concessionario Citroen che il Milan dovrebbe acquistare se vuole realizzare lo stadio. Ebbene, l'area in questione fino al 2014 faceva capo a Psa (cioè Peugeot Citroën), ma poi è passata alla Gwm Group. E purtroppo per il Milan, questa società è riconducibile proprio ad un concorrente che sta gareggiando per l'aggiudicazione dell'area del Portello: stiamo parlando del gruppo Prelios, in gara con il "Magnete".
    Infatti, guardando gli azionisti della Gwm Group, si scopre l'arcano: nel suo capitale figurano al 35% le famiglie Sigieri Diaz della Vittoria Pallavicini e Rovati; e al 20% l’imprenditore immobiliare Massimo Caputi. Cioè gli stessi nomi che compaiono, attraverso varie «scatole» societarie, proprio nel capitale di Prelios.


    Sono tranquillo, si sono esposti tanto e per l'ultima volta avere Berlusconi con noi è un vantaggio.

  9. #18
    Senior Member
    Data Registrazione
    Apr 2014
    Messaggi
    10,257
    Citazione Originariamente Scritto da Il Re dell'Est Visualizza Messaggio
    Il Corriere della Sera svela un dettaglio molto importante, ossia la proprietà del terreno su cui sorge il concessionario Citroen che il Milan dovrebbe acquistare se vuole realizzare lo stadio. Ebbene, l'area in questione fino al 2014 faceva capo a Psa (cioè Peugeot Citroën), ma poi è passata alla Gwm Group. E purtroppo per il Milan, questa società è riconducibile proprio ad un concorrente che sta gareggiando per l'aggiudicazione dell'area del Portello: stiamo parlando del gruppo Prelios, in gara con il "Magnete".
    Infatti, guardando gli azionisti della Gwm Group, si scopre l'arcano: nel suo capitale figurano al 35% le famiglie Sigieri Diaz della Vittoria Pallavicini e Rovati; e al 20% l’imprenditore immobiliare Massimo Caputi. Cioè gli stessi nomi che compaiono, attraverso varie «scatole» societarie, proprio nel capitale di Prelios.


    Tutti questi rinvii sono la dimostrazione che Fondazione Fiera preferisce aspettare il Milan.

Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.