Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 3 di 6 PrimaPrima 12345 ... UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 59
  1. #21
    Citazione Originariamente Scritto da Admin Visualizza Messaggio
    Adriano Galliani ha risposto all'editoriale di Stefano Agresti (lo trovate qui -) Jacobelli e Agresti durissimi su Sosa e sul mercato del Milan ) sulla campagna acquisti del Milan e sulla collaborazione con Pablo Cosentino.

    Galliani aveva già risposto alla Gazzetta dello Sport QUI -) Galliani e Cosentino: scoppia il caso. I due precisano ma...

    Ecco, di seguito, quanto scritto dall'AD rossonero e la controrisposta di Agresti



    Egregio Direttore, rilevo e per quanto necessario ribadisco che:
    1) sia Fininvest, sia i soggetti che lei definisce “i cinesi” sono stati informati e soprattutto hanno approvato in forma scritta il tesseramento di José Sosa; e
    2) i “numeri” da lei riferiti relativi ai precedenti trasferimenti di Sosa sono verosimilmente stati tratti da fonti non ufficiali e perciò inattendibili; e
    3) il signor Pablo Cosentino ha la duplice ventura d’essere in vacanza dove io mi trovo e di avere con me un rapporto di buona conoscenza: non si è interessato né si interesserà del mercato del Milan, del quale mi occupo invece io con il mio staff, che, ripeto ancora una volta, non include il signor Cosentino.

    Adriano Galliani


    Egregio dottor Galliani, prendo atto di quanto da lei precisato e volentieri pubblico la sua lettera, ma rilevo e per quanto necessario ribadisco che:
    1) ho scritto che stupisce come Fininvest e Berlusconi non si siano opposti all’operazione Sosa, non che non ne sono stati informati o non l’hanno sottoscritta; per quanto riguarda “i cinesi”, devono essere sì a conoscenza delle operazioni portate avanti dal Milan e approvarle, ma fino al closing non si oppongono se queste non sono chiaramente antieconomiche (hanno dato il via libera alla cessione di Matri, ad esempio, così come avevano acconsentito all’acquisto di Bentancur per una cifra inferiore ai 15 milioni); e
    2) mi sorprende che si interessi a quanto Sosa sia stato valutato prima dal Napoli, poi dal Metalist e infine dal Besiktas: immaginavo che si preoccupasse esclusivamente di quanto lo ha pagato il Milan. Ciò detto, le mie fonti in materia sono estremamente attendibili; e
    3) sono contento che il signor Pablo Cosentino possa godere della sua - indubbiamente piacevole - compagnia in vacanza (a Ibizia, a quanto mi risulta), così come ne ha beneficiato a Vila-Real, dove lei si è recato a trattare Musacchio. Una fortuna capitata casualmente anche a José Sosa, fotografato proprio quest’estate a Formentera assieme allo stesso Cosentino. E certamente è altrettanto casuale che l’avvocato Piraino, procuratore di Diawara, per il quale il Milan ha formulato un’offerta proprio ieri, sia legato a doppio, anzi a triplo filo a Fernando Cosentino, che di Pablo è fratello (assieme hanno gestito anche l’ex rossonero Maxi Lopez, poi Vazquez e Spolli). Non ho comunque mai scritto che il suo staff include Pablo Cosentino. Ma soprattutto mi chiedo: perché le dà così fastidio che il suo nome venga associato a quello di un suo “buon conoscente"?
    Finalmente, finalmente! Controrisposte come quella di Agresti (rispetto assoluto per lui), dovrebbero uscire dalla mattina alla sera, e probabilmente non basterebbero neanche a scoperchiare tutte le malefatte di questo non-essere che è quell'uomo lì! E non credo sia possibile tifare per una squadra rappresentata da questa gente CRIMINALE. Sarebbe un atto contro il nostro Milan.
    "La Forza è con me e io sono con la Forza. E nulla io temo poiché tutto è come la Forza vuole."

    "Nothing burns like the cold. But only for a while. Than it gets inside you and starts to fill you up, and after a while you don't have the strenght to fight it." G.R.R. Martin, A Game of Thrones

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #22
    Moderatore L'avatar di mefisto94
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Roma
    Messaggi
    22,862
    Niente, quando si nomina Cosentino questo si inalbera.

  4. #23
    Bannato
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    Milano
    Messaggi
    12,887
    Naturalmente questi attacchi arrivano ora, a pochi mesi dal benservito definitivo all'antennista,
    dov'erano questi paladini della verità quando Galliani era intoccabile?
    perchè nessuno prima ha mai indagato sugli 8 milioni di commissioni per Ely, giocatore già nostro?
    o i vari afffari Preziosi?

  5. #24
    Citazione Originariamente Scritto da Admin Visualizza Messaggio
    Adriano Galliani ha risposto all'editoriale di Stefano Agresti (lo trovate qui -) Jacobelli e Agresti durissimi su Sosa e sul mercato del Milan ) sulla campagna acquisti del Milan e sulla collaborazione con Pablo Cosentino.

    Galliani aveva già risposto alla Gazzetta dello Sport QUI -) Galliani e Cosentino: scoppia il caso. I due precisano ma...

    Ecco, di seguito, quanto scritto dall'AD rossonero e la controrisposta di Agresti



    Egregio Direttore, rilevo e per quanto necessario ribadisco che:
    1) sia Fininvest, sia i soggetti che lei definisce “i cinesi” sono stati informati e soprattutto hanno approvato in forma scritta il tesseramento di José Sosa; e
    2) i “numeri” da lei riferiti relativi ai precedenti trasferimenti di Sosa sono verosimilmente stati tratti da fonti non ufficiali e perciò inattendibili; e
    3) il signor Pablo Cosentino ha la duplice ventura d’essere in vacanza dove io mi trovo e di avere con me un rapporto di buona conoscenza: non si è interessato né si interesserà del mercato del Milan, del quale mi occupo invece io con il mio staff, che, ripeto ancora una volta, non include il signor Cosentino.

    Adriano Galliani


    Egregio dottor Galliani, prendo atto di quanto da lei precisato e volentieri pubblico la sua lettera, ma rilevo e per quanto necessario ribadisco che:
    1) ho scritto che stupisce come Fininvest e Berlusconi non si siano opposti all’operazione Sosa, non che non ne sono stati informati o non l’hanno sottoscritta; per quanto riguarda “i cinesi”, devono essere sì a conoscenza delle operazioni portate avanti dal Milan e approvarle, ma fino al closing non si oppongono se queste non sono chiaramente antieconomiche (hanno dato il via libera alla cessione di Matri, ad esempio, così come avevano acconsentito all’acquisto di Bentancur per una cifra inferiore ai 15 milioni); e
    2) mi sorprende che si interessi a quanto Sosa sia stato valutato prima dal Napoli, poi dal Metalist e infine dal Besiktas: immaginavo che si preoccupasse esclusivamente di quanto lo ha pagato il Milan. Ciò detto, le mie fonti in materia sono estremamente attendibili; e
    3) sono contento che il signor Pablo Cosentino possa godere della sua - indubbiamente piacevole - compagnia in vacanza (a Ibizia, a quanto mi risulta), così come ne ha beneficiato a Vila-Real, dove lei si è recato a trattare Musacchio. Una fortuna capitata casualmente anche a José Sosa, fotografato proprio quest’estate a Formentera assieme allo stesso Cosentino. E certamente è altrettanto casuale che l’avvocato Piraino, procuratore di Diawara, per il quale il Milan ha formulato un’offerta proprio ieri, sia legato a doppio, anzi a triplo filo a Fernando Cosentino, che di Pablo è fratello (assieme hanno gestito anche l’ex rossonero Maxi Lopez, poi Vazquez e Spolli). Non ho comunque mai scritto che il suo staff include Pablo Cosentino. Ma soprattutto mi chiedo: perché le dà così fastidio che il suo nome venga associato a quello di un suo “buon conoscente"?
    è evidente che siamo vicini alla resa dei conti, io dico che prima o poi ci svegliamo e troviamo galliani in manette

  6. #25
    Amministratore L'avatar di Admin
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    58,350
    up
    Segui MilanWorld su Facebook e Twitter per restare aggiornato su tutte le notizie!

    FB: https://www.facebook.com/MilanWorldForum

    Twitter: https://twitter.com/MilanWorldForum

  7. #26
    Senior Member L'avatar di Hammer
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    8,872
    Citazione Originariamente Scritto da Dexter Visualizza Messaggio
    Onore ad Agresti, uno dei pochi giornalisti (si contano sulle dita di una mano..) che tenta di portare alla luce lo schifo che c'è dietro il nostro AD.
    Ci pensavo poco fa, è una delle primissime volte che vedo domande SERIE e non servilistiche rivolte al pelato.
    "Il calcio italiano ad alto livello sta perdendo la Juventus. La squadra bianconera è arrivata settima l’anno scorso e rischia di fare il bis quest’anno. [...] Credo che la Juventus vada aiutata. [...] E’ un Club con il maggior numero di Scudetti e di tifosi in Italia, merita un piano Marshall per il suo futuro. Aiutare la Juventus significherebbe aiutare il calcio italiano. Senza dubbi e senza riserve." Mauro Suma, 02/04/2011

  8. #27
    Member L'avatar di folletto
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Terni
    Messaggi
    4,682
    Citazione Originariamente Scritto da tifoso evorutto Visualizza Messaggio
    Naturalmente questi attacchi arrivano ora, a pochi mesi dal benservito definitivo all'antennista,
    dov'erano questi paladini della verità quando Galliani era intoccabile?
    perchè nessuno prima ha mai indagato sugli 8 milioni di commissioni per Ely, giocatore già nostro?
    o i vari afffari Preziosi?
    Quoto anche le virgole
    LIBERI!!!

  9. #28
    Senior Member L'avatar di Underhill84
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Livorno
    Messaggi
    8,433
    Citazione Originariamente Scritto da Admin Visualizza Messaggio
    Adriano Galliani ha risposto all'editoriale di Stefano Agresti (lo trovate qui -) Jacobelli e Agresti durissimi su Sosa e sul mercato del Milan ) sulla campagna acquisti del Milan e sulla collaborazione con Pablo Cosentino.

    Galliani aveva già risposto alla Gazzetta dello Sport QUI -) Galliani e Cosentino: scoppia il caso. I due precisano ma...

    Ecco, di seguito, quanto scritto dall'AD rossonero e la controrisposta di Agresti



    Egregio Direttore, rilevo e per quanto necessario ribadisco che:
    1) sia Fininvest, sia i soggetti che lei definisce “i cinesi” sono stati informati e soprattutto hanno approvato in forma scritta il tesseramento di José Sosa; e
    2) i “numeri” da lei riferiti relativi ai precedenti trasferimenti di Sosa sono verosimilmente stati tratti da fonti non ufficiali e perciò inattendibili; e
    3) il signor Pablo Cosentino ha la duplice ventura d’essere in vacanza dove io mi trovo e di avere con me un rapporto di buona conoscenza: non si è interessato né si interesserà del mercato del Milan, del quale mi occupo invece io con il mio staff, che, ripeto ancora una volta, non include il signor Cosentino.

    Adriano Galliani


    Egregio dottor Galliani, prendo atto di quanto da lei precisato e volentieri pubblico la sua lettera, ma rilevo e per quanto necessario ribadisco che:
    1) ho scritto che stupisce come Fininvest e Berlusconi non si siano opposti all’operazione Sosa, non che non ne sono stati informati o non l’hanno sottoscritta; per quanto riguarda “i cinesi”, devono essere sì a conoscenza delle operazioni portate avanti dal Milan e approvarle, ma fino al closing non si oppongono se queste non sono chiaramente antieconomiche (hanno dato il via libera alla cessione di Matri, ad esempio, così come avevano acconsentito all’acquisto di Bentancur per una cifra inferiore ai 15 milioni); e
    2) mi sorprende che si interessi a quanto Sosa sia stato valutato prima dal Napoli, poi dal Metalist e infine dal Besiktas: immaginavo che si preoccupasse esclusivamente di quanto lo ha pagato il Milan. Ciò detto, le mie fonti in materia sono estremamente attendibili; e
    3) sono contento che il signor Pablo Cosentino possa godere della sua - indubbiamente piacevole - compagnia in vacanza (a Ibizia, a quanto mi risulta), così come ne ha beneficiato a Vila-Real, dove lei si è recato a trattare Musacchio. Una fortuna capitata casualmente anche a José Sosa, fotografato proprio quest’estate a Formentera assieme allo stesso Cosentino. E certamente è altrettanto casuale che l’avvocato Piraino, procuratore di Diawara, per il quale il Milan ha formulato un’offerta proprio ieri, sia legato a doppio, anzi a triplo filo a Fernando Cosentino, che di Pablo è fratello (assieme hanno gestito anche l’ex rossonero Maxi Lopez, poi Vazquez e Spolli). Non ho comunque mai scritto che il suo staff include Pablo Cosentino. Ma soprattutto mi chiedo: perché le dà così fastidio che il suo nome venga associato a quello di un suo “buon conoscente"?
    Anni di porcate e azioni in pieno stile mafioso... solo ora cercano di smascherarlo.... Maledetti giornalisti al pari di Galliani!!! Per qualche accusa, guarda li come risponde piccato!!! Se sto infame lo martellavano da subito, scoppiava il finimondo!!! Giornalisti vergognosi al pari di Galliani
    "Più che una società sembrate una telenovela, in pochi mesi state offuscando i successi di un'era".

    Il Milan è morto - Galliani è il suo cancro

  10. #29
    Citazione Originariamente Scritto da tifoso evorutto Visualizza Messaggio
    Naturalmente questi attacchi arrivano ora, a pochi mesi dal benservito definitivo all'antennista,
    dov'erano questi paladini della verità quando Galliani era intoccabile?
    perchè nessuno prima ha mai indagato sugli 8 milioni di commissioni per Ely, giocatore già nostro?
    o i vari afffari Preziosi?
    .

  11. #30
    Citazione Originariamente Scritto da tifoso evorutto Visualizza Messaggio
    Naturalmente questi attacchi arrivano ora, a pochi mesi dal benservito definitivo all'antennista,
    dov'erano questi paladini della verità quando Galliani era intoccabile?
    perchè nessuno prima ha mai indagato sugli 8 milioni di commissioni per Ely, giocatore già nostro?
    o i vari afffari Preziosi?
    Quoto col sangue, il fatto che si siano svegliati tutti ora comunque è un buon segno, conferma che il mafioso schifoso a breve verrà tagliato fuori dalla nuova proprietà, altrimenti figurati se i giornalai da strapazzo si permetterebbero di attaccarlo..

Pagina 3 di 6 PrimaPrima 12345 ... UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.