Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 1 di 4 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 31

  1. #1
    alias Adamos8181(Fu) L'avatar di Sotiris
    Data Registrazione
    May 2015
    Località
    Modena
    Messaggi
    2,384

    Nuovo allenatore: aumentano le quotazioni di De Boer.

    In un articolo a firma Carlo Laudisa e G.B. Olivero pubblicato su "La Gazzetta dello Sport" in edicola oggi 22 giugno, si conferma che il nuovo allenatore del Milan sarà annunciato il 1° luglio p.v., non casualmente il giorno successivo alla scadenza dell'esclusiva con la cordata cinese in trattativa per acquistare il 70% di Ac Milan s.p.a..

    E la cordata cinese spinge per Frank De Boer, olandese tecnico dell'Ajax, che aveva già deciso di lasciare la squadra di Amsterdam dopo l'ultima sfortunata stagione. Proprio perché la scelta del nuovo allenatore dovrà essere condivisa le quotazioni di De Boer sono assolutamente in ascesa: è lui la preferenza dei cinesi, dopo aver scavalcato Van Gaal, considerato troppo ingombrante, ed anche Villas Boas, il quale ha deciso di restare fermo fino alla fine di quest'anno dopo l'esperienza allo Zenit.

    Sempre secondo Laudisa ed Olivero, è stato individuato De Boer come profilo giusto perché è giovane, ambizioso e con idee di calcio offensivo (sistema di gioco preferito il 4-3-3). Non avrebbe grossissime pretese sul mercato e, posto che l'obiettivo è tornare competitivi subito, sarebbe comunque l'ideale per porre le basi di un progetto vincente a breve-medio periodo.

    Brocchi, Giampaolo e De Boer sono alla pari in questo momento ma con l'olandese in forte sprint.
    "And it’s no, nay, never!
    No, nay, never, no more!
    Will I play the wild rover
    No, never, no more...."

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Località
    Advertising world
    Messaggi
    Many
     

  3. #2
    Senior Member L'avatar di Casnop
    Data Registrazione
    Apr 2015
    Messaggi
    6,693
    Citazione Originariamente Scritto da Sotiris Visualizza Messaggio
    In un articolo a firma Carlo Laudisa e G.B. Olivero pubblicato su "La Gazzetta dello Sport" in edicola oggi 22 giugno, si conferma che il nuovo allenatore del Milan sarà annunciato il 1° luglio p.v., non casualmente il giorno successivo alla scadenza dell'esclusiva con la cordata cinese in trattativa per acquistare il 70% di Ac Milan s.p.a..

    E la cordata cinese spinge per Frank De Boer, olandese tecnico dell'Ajax, che aveva già deciso di lasciare la squadra di Amsterdam dopo l'ultima sfortunata stagione. Proprio perché la scelta del nuovo allenatore dovrà essere condivisa le quotazioni di De Boer sono assolutamente in ascesa: è lui la preferenza dei cinesi, dopo aver scavalcato Van Gaal, considerato troppo ingombrante, ed anche Villas Boas, il quale ha deciso di restare fermo fino alla fine di quest'anno dopo l'esperienza allo Zenit.

    Sempre secondo Laudisa ed Olivero, è stato individuato De Boer come profilo giusto perché è giovane, ambizioso e con idee di calcio offensivo (sistema di gioco preferito il 4-3-3). Non avrebbe grossissime pretese sul mercato e, posto che l'obiettivo è tornare competitivi subito, sarebbe comunque l'ideale per porre le basi di un progetto vincente a breve-medio periodo.

    Brocchi, Giampaolo e De Boer sono alla pari in questo momento ma con l'olandese in forte sprint.
    Notizia credibile (Laudisa da sempre molto vicino a Galliani, benché non sia tra i corni da caccia del famoso Cerchio Magico) e, mia opinione, scelta valida. Da Amsterdam riferiscono tra l'altro di una persona molto seria e senza grilli per la testa: uomo di campo e poco di TV. Il migliore inizio.

  4. #3
    Citazione Originariamente Scritto da Sotiris Visualizza Messaggio
    In un articolo a firma Carlo Laudisa e G.B. Olivero pubblicato su "La Gazzetta dello Sport" in edicola oggi 22 giugno, si conferma che il nuovo allenatore del Milan sarà annunciato il 1° luglio p.v., non casualmente il giorno successivo alla scadenza dell'esclusiva con la cordata cinese in trattativa per acquistare il 70% di Ac Milan s.p.a..

    E la cordata cinese spinge per Frank De Boer, olandese tecnico dell'Ajax, che aveva già deciso di lasciare la squadra di Amsterdam dopo l'ultima sfortunata stagione. Proprio perché la scelta del nuovo allenatore dovrà essere condivisa le quotazioni di De Boer sono assolutamente in ascesa: è lui la preferenza dei cinesi, dopo aver scavalcato Van Gaal, considerato troppo ingombrante, ed anche Villas Boas, il quale ha deciso di restare fermo fino alla fine di quest'anno dopo l'esperienza allo Zenit.

    Sempre secondo Laudisa ed Olivero, è stato individuato De Boer come profilo giusto perché è giovane, ambizioso e con idee di calcio offensivo (sistema di gioco preferito il 4-3-3). Non avrebbe grossissime pretese sul mercato e, posto che l'obiettivo è tornare competitivi subito, sarebbe comunque l'ideale per porre le basi di un progetto vincente a breve-medio periodo.

    Brocchi, Giampaolo e De Boer sono alla pari in questo momento ma con l'olandese in forte sprint.
    Magari, sarebbe ottimo.
    Con il Milan nel sangue, nella mente e nel cuore.

  5. #4
    Member L'avatar di mistergao
    Data Registrazione
    May 2015
    Località
    Rho
    Messaggi
    1,311
    Citazione Originariamente Scritto da Sotiris Visualizza Messaggio
    In un articolo a firma Carlo Laudisa e G.B. Olivero pubblicato su "La Gazzetta dello Sport" in edicola oggi 22 giugno, si conferma che il nuovo allenatore del Milan sarà annunciato il 1° luglio p.v., non casualmente il giorno successivo alla scadenza dell'esclusiva con la cordata cinese in trattativa per acquistare il 70% di Ac Milan s.p.a..

    E la cordata cinese spinge per Frank De Boer, olandese tecnico dell'Ajax, che aveva già deciso di lasciare la squadra di Amsterdam dopo l'ultima sfortunata stagione. Proprio perché la scelta del nuovo allenatore dovrà essere condivisa le quotazioni di De Boer sono assolutamente in ascesa: è lui la preferenza dei cinesi, dopo aver scavalcato Van Gaal, considerato troppo ingombrante, ed anche Villas Boas, il quale ha deciso di restare fermo fino alla fine di quest'anno dopo l'esperienza allo Zenit.

    Sempre secondo Laudisa ed Olivero, è stato individuato De Boer come profilo giusto perché è giovane, ambizioso e con idee di calcio offensivo (sistema di gioco preferito il 4-3-3). Non avrebbe grossissime pretese sul mercato e, posto che l'obiettivo è tornare competitivi subito, sarebbe comunque l'ideale per porre le basi di un progetto vincente a breve-medio periodo.

    Brocchi, Giampaolo e De Boer sono alla pari in questo momento ma con l'olandese in forte sprint.
    L'ho già scritto e lo riscrivo: ci credo poco, ma comunque ci spero. Ci spero perchè mi sembra uno preparato, oltre che già capace di vincere (OK, il campionato olandese attualmente è poca cosa, ma è pur sempre un trofeo), anche se ho i miei dubbi, legati al fatto che gli allenatori stranieri normalmente al Milan falliscono.

  6. #5
    Senior Member L'avatar di Dumbaghi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    20,600
    Citazione Originariamente Scritto da Sotiris Visualizza Messaggio
    In un articolo a firma Carlo Laudisa e G.B. Olivero pubblicato su "La Gazzetta dello Sport" in edicola oggi 22 giugno, si conferma che il nuovo allenatore del Milan sarà annunciato il 1° luglio p.v., non casualmente il giorno successivo alla scadenza dell'esclusiva con la cordata cinese in trattativa per acquistare il 70% di Ac Milan s.p.a..

    E la cordata cinese spinge per Frank De Boer, olandese tecnico dell'Ajax, che aveva già deciso di lasciare la squadra di Amsterdam dopo l'ultima sfortunata stagione. Proprio perché la scelta del nuovo allenatore dovrà essere condivisa le quotazioni di De Boer sono assolutamente in ascesa: è lui la preferenza dei cinesi, dopo aver scavalcato Van Gaal, considerato troppo ingombrante, ed anche Villas Boas, il quale ha deciso di restare fermo fino alla fine di quest'anno dopo l'esperienza allo Zenit.

    Sempre secondo Laudisa ed Olivero, è stato individuato De Boer come profilo giusto perché è giovane, ambizioso e con idee di calcio offensivo (sistema di gioco preferito il 4-3-3). Non avrebbe grossissime pretese sul mercato e, posto che l'obiettivo è tornare competitivi subito, sarebbe comunque l'ideale per porre le basi di un progetto vincente a breve-medio periodo.

    Brocchi, Giampaolo e De Boer sono alla pari in questo momento ma con l'olandese in forte sprint.
    Articolo che cavalca l'hype, purtroppo arriverà Giampaolo

  7. #6
    martinmilan
    Ospite
    De Boer sarebbe davvero una bella scommessa...ma bella bella eh...e non prende nemmeno tanto.
    Io lo ricordo come il perno della difesa del Barcellona e già allenatore in campo..

    Inoltre il suo agente ha fatto sapere che sarebbe orgogliso di allenarci...più di così cosa volete??

    Ma tanto arriva Giampollo il nuovo Sarri

  8. #7
    Moderatore L'avatar di Willy Wonka
    Data Registrazione
    Jun 2015
    Messaggi
    4,783
    Al di là dell'allenatore bisogna capire quale sarà la rosa imbastita. Su una cosa non ci piove, De Boer avrebbe un profilo sicuramente più internazionale e probabilmente avrebbe maggior attrattiva nei confronti di determinati giocatori di livello. Giampaolo a fatica è conosciuto in Italia.

  9. #8
    martinmilan
    Ospite
    Dimentichiamo tutti un dettaglio importantissimo: la comunicazione tra società ed allenatore.
    Perchè Tohir ha scelto Mancini? perchè sapeva l'inglese e gli era più facile comunicare senza intermediari.
    Giampollo sbiascica a malapena l'italiano figuriamoci se sa l'inglese...ne dubito..
    De Boer invece pare sia poliglotta..

  10. #9
    Junior Member L'avatar di zico
    Data Registrazione
    Oct 2013
    Messaggi
    192
    Ma perché cercare allenatori stranieri che il nome crea fantasie , ma non basterebbe Donadoni è una campagna acquisti decente ..in Italia non è come in Olanda

  11. #10
    Member L'avatar di Tifoso Di Tastiera
    Data Registrazione
    Jul 2014
    Località
    Germania
    Messaggi
    4,633
    De Boer + Milik o Giampaolo + Pavoletti?

    Scelta dura, eh.

    Comunque come ogni notizia che esce in questi giorni provo di tenere una certa distanza e non farmi speranze.
    Ser Gregor. Dunsen. Raff the Sweetling. Ser Ilyn. Ser Meryn. Queen Cersei. Adriano Galliani. Filippo Inzaghi. Valar Morghulis.

Pagina 1 di 4 123 ... UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.