Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Risultati da 1 a 10 di 10

  1. #1
    Renegade
    Ospite

    Nessun segnale di miglioramento, ennesima sconfitta.

    Chiedo venia al buon vecchio @Blu71 per essermi ispirato al suo titolo, ma la scarsezza di fantasia generata dall'ennesimo scempio mi ha totalmente pervaso. Nessun segnale di miglioramento ed ennesima sconfitta, falciati dai bianconeri come ogni anno. Dunque, riassumiamo tutte le cose negative che si sono viste:

    - Ennesima formazione scellerata schierata da Filippo Inzaghi. La scusa degli infortuni non fa affatto testo. Bonaventura non era al meglio? Si giocava con Suso e Van Ginkel. Uno dei due Ghanesi doveva rimanere fuori. E Suso era inseribile sia nei tre a CC che in un centrocampo a 4 lateralmente.
    - Muntari capitano scandaloso. La fascia andava data a Lopez.
    - Ennesima assenza di gioco. Centrocampo assolutamente assente e dannoso, indegno pure di essere chiamato tale. Per Muntari forse la peggior partita da quando è con noi, falloso e deleterio. Essien, invece, letteralmente un cadavere. Non ha fatto nulla per '90 minuti. Per Poli solita corsa e nessuna conclusione. Non parliamo poi di Honda...
    - Nessun tentativo di gioco, solita tendenza ad arretrare e a cercare il contropiede in modo blando e prevedibile. A livello di gioco c'è stato il nulla assoluto, come sempre. Mentalità neanche difensiva ma semplicemente distorta.
    - Menez influenzato e che dir si voglia, ma quando dall'altro lato c'è un Tevez che ti sfonda la porta anche con la febbre e lotta su ogni pallone, il crimine ti sale comunque.
    - Scarsa comunicazione tra giocatori e allenatore. Il cambio su Poli ne è la prova. E soliti teatrini che non ci sarebbero mai stati al Milan un paio d'anni fa. Neanche con Allegri cose simili.
    - Allenatore insicuro che rende insicuri anche i propri calciatori. Prima decide di togliere Muntari, poi invece mette via Poli, uno dei pochi che male che vada corre.
    - Soliti gol su palla inattiva, saliamo a 10. I problemi persistono nonostante il Mago.
    - Cambi spettacolari nell'inserire Rami e non Suso quando si sta perdendo per 3 a 1. Si continua con la tendenza pseudocatenacciara e si procede a non far giocare quei pochi buoni che si hanno a disposizione tra centrocampo e attacco.
    - Dominio Juventino tra tunnel in velocità di Pogba, tiri di Marchisio, inserimenti continui, fasi di attacco, palle inattive, trame bianconere ecc. E la cosa più grave è che ci hanno piallati con tre gol giocando da schifo. Il fatto che la Juventus fosse in una condizione pessima e sottotono, ma ci ha comunque segnato ben tre reti, rende noto quanto non sia cambiato nulla ed anzi, siamo riusciti pure a peggiorare.
    - Nessuna voglia di provare il tutto e per tutto, solite coperture, solito provare a coprirsi prendendo comunque gol. Non c'è stato il minimo atteggiamento positivo di dannarsi su ogni pallone. A meno che non si confondano le due maglie.
    - Solite dichiarazioni fuori dal mondo nel post partita, in cui, stando alle parole dell'allenatore, è stata un'ottima prestazione. Ha ripetuto che se fosse entrato il gol di Pazzini saremmo stati sul 2-2. E' riuscito perfino a dire di aver giocato con Muntari esterno di centrocampo e che tutto, ancora una volta, va bene, facendo i complimenti alla squadra. Mai una critica, mai un minimo di serietà, mai un'astensione.

    Uniche note positive:

    - Antonelli super. Sempre detto che non era un fenomeno ma un buon terzino, penso siamo tutti sulla stessa linea al riguardo. Speriamo non si mediocrizzi.
    - Galliani che solleva un po' di putiferio contro la Juventus.

    Per il resto affondiamo sempre più. Non c'è stato nessun miglioramento e, semmai, un peggioramento, oscurato però da una Juventus non straripante. Sarebbe potuta finire tranquillamente come contro il Verona. 6-1.

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
     

  3. #2
    Bannato
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    Milano
    Messaggi
    12,887
    Citazione Originariamente Scritto da Renegade Visualizza Messaggio
    Chiedo venia al buon vecchio @Blu71 per essermi ispirato al suo titolo, ma la scarsezza di fantasia generata dall'ennesimo scempio mi ha totalmente pervaso. Nessun segnale di miglioramento ed ennesima sconfitta, falciati dai bianconeri come ogni anno. Dunque, riassumiamo tutte le cose negative che si sono viste:

    - Ennesima formazione scellerata schierata da Filippo Inzaghi. La scusa degli infortuni non fa affatto testo. Bonaventura non era al meglio? Si giocava con Suso e Van Ginkel. Uno dei due Ghanesi doveva rimanere fuori. E Suso era inseribile sia nei tre a CC che in un centrocampo a 4 lateralmente.
    - Muntari capitano scandaloso. La fascia andava data a Lopez.
    - Ennesima assenza di gioco. Centrocampo assolutamente assente e dannoso, indegno pure di essere chiamato tale. Per Muntari forse la peggior partita da quando è con noi, falloso e deleterio. Essien, invece, letteralmente un cadavere. Non ha fatto nulla per '90 minuti. Per Poli solita corsa e nessuna conclusione. Non parliamo poi di Honda...
    - Nessun tentativo di gioco, solita tendenza ad arretrare e a cercare il contropiede in modo blando e prevedibile. A livello di gioco c'è stato il nulla assoluto, come sempre. Mentalità neanche difensiva ma semplicemente distorta.
    - Menez influenzato e che dir si voglia, ma quando dall'altro lato c'è un Tevez che ti sfonda la porta anche con la febbre e lotta su ogni pallone, il crimine ti sale comunque.
    - Scarsa comunicazione tra giocatori e allenatore. Il cambio su Poli ne è la prova. E soliti teatrini che non ci sarebbero mai stati al Milan un paio d'anni fa. Neanche con Allegri cose simili.
    - Allenatore insicuro che rende insicuri anche i propri calciatori. Prima decide di togliere Muntari, poi invece mette via Poli, uno dei pochi che male che vada corre.
    - Soliti gol su palla inattiva, saliamo a 10. I problemi persistono nonostante il Mago.
    - Cambi spettacolari nell'inserire Rami e non Suso quando si sta perdendo per 3 a 1. Si continua con la tendenza pseudocatenacciara e si procede a non far giocare quei pochi buoni che si hanno a disposizione tra centrocampo e attacco.
    - Dominio Juventino tra tunnel in velocità di Pogba, tiri di Marchisio, inserimenti continui, fasi di attacco, palle inattive, trame bianconere ecc. E la cosa più grave è che ci hanno piallati con tre gol giocando da schifo. Il fatto che la Juventus fosse in una condizione pessima e sottotono, ma ci ha comunque segnato ben tre reti, rende noto quanto non sia cambiato nulla ed anzi, siamo riusciti pure a peggiorare.
    - Nessuna voglia di provare il tutto e per tutto, solite coperture, solito provare a coprirsi prendendo comunque gol. Non c'è stato il minimo atteggiamento positivo di dannarsi su ogni pallone. A meno che non si confondano le due maglie.
    - Solite dichiarazioni fuori dal mondo nel post partita, in cui, stando alle parole dell'allenatore, è stata un'ottima prestazione. Ha ripetuto che se fosse entrato il gol di Pazzini saremmo stati sul 2-2. E' riuscito perfino a dire di aver giocato con Muntari esterno di centrocampo e che tutto, ancora una volta, va bene, facendo i complimenti alla squadra. Mai una critica, mai un minimo di serietà, mai un'astensione.

    Uniche note positive:

    - Antonelli super. Sempre detto che non era un fenomeno ma un buon terzino, penso siamo tutti sulla stessa linea al riguardo. Speriamo non si mediocrizzi.
    - Galliani che solleva un po' di putiferio contro la Juventus.

    Per il resto affondiamo sempre più. Non c'è stato nessun miglioramento e, semmai, un peggioramento, oscurato però da una Juventus non straripante. Sarebbe potuta finire tranquillamente come contro il Verona. 6-1.
    quoto quasi tutto, tranne la polemica con la juve che ci rende ancora più ridicoli

  4. #3
    Renegade
    Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da tifoso evorutto Visualizza Messaggio
    quoto quasi tutto, tranne la polemica con la juve che ci rende ancora più ridicoli
    Vabbè ma la polemica Juve io la vedo positiva non in ottica del ''La Juventus ha vinto grazie agli arbitri'', altrimenti sarebbe davvero ridicolo. La trovo positiva nel momento in cui viene alla luce il fatto che i bianconeri sono l'unica società che ha il privilegio di gestire le proprie immagini, i propri audio ed i propri video, cose che la Lega Serie A non permette a tutte le altre.

  5. #4
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    12,837
    Citazione Originariamente Scritto da tifoso evorutto Visualizza Messaggio
    quoto quasi tutto, tranne la polemica con la juve che ci rende ancora più ridicoli
    Quoto anche io. Ennesimo fumo negli occhi, è proprio palese.
    Per il resto sono d'accordo, soprattutto col fatto che la Juve ci ha dato tre sveglie giocando male.

  6. #5
    Senior Member
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Bucci beach and Franciacorta
    Messaggi
    6,732
    la gestione del cambio di Poli e' da comiche,partita pessima e solo una Juve che si e' limitata al compitino ci ha permesso di contenere il risultato al solo 3-1

  7. #6
    Renegade
    Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da smallball Visualizza Messaggio
    la gestione del cambio di Poli e' da comiche,partita pessima e solo una Juve che si e' limitata al compitino ci ha permesso di contenere il risultato al solo 3-1
    Sì infatti si può dire che c'è stato quasi un peggioramento, anzi.

  8. #7
    Senior Member L'avatar di Blu71
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Italia
    Messaggi
    16,001
    @Renegade grazie della "citazione" ma confermo che, per quanto mi riguarda, ieri sera ho visto un Milan migliore. Non ho certo detto che è il Milan che vorrei ma penso che contro la Juve, ad oggi, non si potesse fare di più.

  9. #8
    D'accordo su praticamente tutto

    Per i motivi da te elencati e per altri non ho MAI pensato in nessuno dei 90 minuti che il milan potesse riuscire a strappare a malapena 1 punticino.

    Guardare una partita con questa sensazione (o meglio...consapevolezza) è veramente una roba oscena.
    Perchè una cosa è partire con meno chance, una cosa è sapere di perdere

  10. #9
    Senior Member L'avatar di Djici
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Liège
    Messaggi
    10,995
    Citazione Originariamente Scritto da Renegade Visualizza Messaggio
    Chiedo venia al buon vecchio @Blu71 per essermi ispirato al suo titolo, ma la scarsezza di fantasia generata dall'ennesimo scempio mi ha totalmente pervaso. Nessun segnale di miglioramento ed ennesima sconfitta, falciati dai bianconeri come ogni anno. Dunque, riassumiamo tutte le cose negative che si sono viste:

    - Ennesima formazione scellerata schierata da Filippo Inzaghi. La scusa degli infortuni non fa affatto testo. Bonaventura non era al meglio? Si giocava con Suso e Van Ginkel. Uno dei due Ghanesi doveva rimanere fuori. E Suso era inseribile sia nei tre a CC che in un centrocampo a 4 lateralmente.
    - Muntari capitano scandaloso. La fascia andava data a Lopez.
    - Ennesima assenza di gioco. Centrocampo assolutamente assente e dannoso, indegno pure di essere chiamato tale. Per Muntari forse la peggior partita da quando è con noi, falloso e deleterio. Essien, invece, letteralmente un cadavere. Non ha fatto nulla per '90 minuti. Per Poli solita corsa e nessuna conclusione. Non parliamo poi di Honda...
    - Nessun tentativo di gioco, solita tendenza ad arretrare e a cercare il contropiede in modo blando e prevedibile. A livello di gioco c'è stato il nulla assoluto, come sempre. Mentalità neanche difensiva ma semplicemente distorta.
    - Menez influenzato e che dir si voglia, ma quando dall'altro lato c'è un Tevez che ti sfonda la porta anche con la febbre e lotta su ogni pallone, il crimine ti sale comunque.
    - Scarsa comunicazione tra giocatori e allenatore. Il cambio su Poli ne è la prova. E soliti teatrini che non ci sarebbero mai stati al Milan un paio d'anni fa. Neanche con Allegri cose simili.
    - Allenatore insicuro che rende insicuri anche i propri calciatori. Prima decide di togliere Muntari, poi invece mette via Poli, uno dei pochi che male che vada corre.
    - Soliti gol su palla inattiva, saliamo a 10. I problemi persistono nonostante il Mago.
    - Cambi spettacolari nell'inserire Rami e non Suso quando si sta perdendo per 3 a 1. Si continua con la tendenza pseudocatenacciara e si procede a non far giocare quei pochi buoni che si hanno a disposizione tra centrocampo e attacco.
    - Dominio Juventino tra tunnel in velocità di Pogba, tiri di Marchisio, inserimenti continui, fasi di attacco, palle inattive, trame bianconere ecc. E la cosa più grave è che ci hanno piallati con tre gol giocando da schifo. Il fatto che la Juventus fosse in una condizione pessima e sottotono, ma ci ha comunque segnato ben tre reti, rende noto quanto non sia cambiato nulla ed anzi, siamo riusciti pure a peggiorare.
    - Nessuna voglia di provare il tutto e per tutto, solite coperture, solito provare a coprirsi prendendo comunque gol. Non c'è stato il minimo atteggiamento positivo di dannarsi su ogni pallone. A meno che non si confondano le due maglie.
    - Solite dichiarazioni fuori dal mondo nel post partita, in cui, stando alle parole dell'allenatore, è stata un'ottima prestazione. Ha ripetuto che se fosse entrato il gol di Pazzini saremmo stati sul 2-2. E' riuscito perfino a dire di aver giocato con Muntari esterno di centrocampo e che tutto, ancora una volta, va bene, facendo i complimenti alla squadra. Mai una critica, mai un minimo di serietà, mai un'astensione.

    Uniche note positive:

    - Antonelli super. Sempre detto che non era un fenomeno ma un buon terzino, penso siamo tutti sulla stessa linea al riguardo. Speriamo non si mediocrizzi.
    - Galliani che solleva un po' di putiferio contro la Juventus.

    Per il resto affondiamo sempre più. Non c'è stato nessun miglioramento e, semmai, un peggioramento, oscurato però da una Juventus non straripante. Sarebbe potuta finire tranquillamente come contro il Verona. 6-1.
    quasi perfetto... a parte l'ultimo punto.
    ha ragione galliani su quel punto ma il modo e proprio ridicolo... da perdente, da interista... anzi no, da galliani.

  11. #10
    Junior Member L'avatar di DNA Milan
    Data Registrazione
    Jan 2015
    Messaggi
    15
    Disamina molto completa che mi trova d'accordo. Formazione a parte, sottolineerei alcuni aspetti che mi continuano a sorprendere negativamente:

    - la condizione fisica continua ad essere pietosa. La Juve, come tutte le altre squadre che giocano con noi, correva molto di più (e meglio), sovrastandoci. Si noti che è una squadra allenata da Allegri, non più da Conte, o da un qualunque allenatore che faccia dell'atletismo un punto di forza. Avendo solo il campionato, come possiamo essere ridotti così?
    - la voglia di lottare, il pressing, "l'entusiasmo", "la bava alla bocca", "l'essere incazzati" ( tanto per citare qualcuno ) sono deficitari. Trovo sia gravissimo che queste promesse non siano mai rispettate. Trovo ancora più grave che Inzaghi o la società non se ne accorgano o facciano finta di non accorgersene. Mi riferisco, non a Juve-Milan, ma a quasi tutte le partite del Milan di quest'anno.
    - A livello di gioco mi sorprende quanto sbagliamo nei sincronismi dei movimenti, quanto poco movimento ci sia nei giocatori senza palla, e quanto siamo lenti nel ripartire e nel costruire l'azione. So che gli interpreti sono quelli che sono, ma altre squadre ben meno attrezzate almeno ti trasmettono un'idea di gioco corale.
    - Capitolo infortuni: sono anni, tranne rare eccezioni, che abbiamo un numero così alto di infortunati; inoltre i giocatori ci mettono una vita a riprendersi; non si tratta solo di infortuni traumatici, ma anche muscolari. A mio avviso comunque anche gli infortuni traumatici spesso derivano dalla scarsa condizione dei giocatori, che arrivano male sul pallone e di conseguenza si fanno male.
    - Condizione mentale: ennesima colpa dell'allenatore; la squadra sembra rassegnata, e in molte occasioni deconcentrata. In serie A non ti perdonano. Il mago Vio ha subito una lobotomia prima di approdare al milan? Qualcuno potrebbe dire che ieri sera abbiamo segnato su calcio d'angolo; si noti però che ha segnato Antonelli, che ha raggiunto la squadra da pochi giorni.
    - Per quanto riguarda i giocatori, le uniche note positive provengono da Antonelli, che mi è sembrato pur nei suoi limiti tecnici un giocatore vero (corsa, determinazione, spirito di sacrificio), mentre Paletta può essere una buona riserva.
    Non mi soffermo a parlare degli altri perchè li conosciamo bene; credo sia evidente ad esempio che Essien non sia più in grado di calcare un campo di calcio: è un terribile dato oggettivo.

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.