Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 17 di 19 PrimaPrima ... 71516171819 UltimaUltima
Risultati da 161 a 170 di 189

Discussione: NBA Playoffs 2012/13

  1. #161
    Morto che parla
    Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da tequilad Visualizza Messaggio
    Contro nessuno ?!
    Ha giocato contro Un 37enne, un 36enne, e un ultratrentenne con una gamba sola.
    In finale di conference ha giocato contro indiana (con tutto il rispetto per indiana)
    In semifinale di conference ha giocato contro gli orfani di Rose, che propongono in quintetto gente tipo il Beli (con tutto il rispetto per uno che sta sui 10 punti a partita)
    Nei quarti....va beh, i Bucks si commentano da sè...

    La realtà è che Miami ha cercato (nonostante tutto) di far diventare "competitivo" un titolo che è già scritto da mesi, da quando i Lakers si sono già chiamati fuori.

    Rendiamoci conto che senza la follia di gara 6, 3 vecchietti sgangherati sulla soglia (per Manu direi ben oltre la soglia) del ritiro avrebbero mandato a casa "Il prescelto".

    Mi chiedo quante ne avrebbero prese, questi Heat, da Houston, dai Jazz, dai Knicks e, perchè no, dai Supersonics degli anni 90' (non scomodiamo Bulls e Lakers perchè sfioreremmo il ridicolo)

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
     

  3. #162
    Member L'avatar di Snake
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    4,977
    Al terzo wide open che ha messo Lebron l'avrei pure finita di concedergli tutto quello spazio, va bene scommetterci quando non è in fiducia e inizia a sbagliare ma ieri s'è visto fin da subito che era in serata con quel fondamentale.

    Perdere una gara 7 ai 90 contro una squadra che infila 12 triple con due giocatori è un pò grottesco ma forse non fa altro che confermare la follia e la poca logica vista nelle ultime due gare, Battier un cancro per quasi tutti i playoff che si spara la miglior partita forse della sua vita proprio in gara 7 , Lebron che dal mid range era stato catastrofico per tutte le finals distrugge san antonio proprio col jumper andando poco al ferro, Wade mezzo rotto pure lui gioca la miglior partita dei suoi playoff in casa proprio in questa gara 7, Duncan che sbaglia due appoggi per lui elementari accoppiato con Battier.

    Alla fine si può dire di tutto e di più ma restano più di qualsiasi altra cosa quei 28 secondi di pura follia, un autentico dramma sportivo che ha pochi eguali nella storia del gioco. Una squadra avanti di due possessi che sbaglia 2 liberi su 4 subendo 2 triple su 2 rimbalzi offensivi, 2 rimbalzi offensivi strappati da una delle peggiori squadre sotto le plance che abbiano mai calcato il parquet di una finale Nba.

    Alla fine resta anche un 37+12 con tanto di canestro vincente di Lebron nella partita più importante della sua carriera, e uno che si spara una gara del genere è semplicemente destinato a segnare la storia del gioco come han fatto pochi altri.

    Complimenti a Miami che sono due anni che ad un passo dal baratro riescono sempre a tirarsi fuori dalla sabbia (e c'è sempre lo zampino di quello lì tra l'altro) ma il mio cuore sanguina per gli Spurs, stanotte probabilmente si è chiusa un'era, l'era di una leggenda vivente come Duncan, l'era di una dinasty che ha segnato gli ultimi 15 anni del gioco, e il modo in cui l'han persa fa male a me che sono un laker teoricamente uno dei loro peggiori avversari figuriamoci a loro. Solidale con frikezio.

    P.S. Leonard è un qualcosa che fa potenzialmente paura.

  4. #163
    Socio Milan World L'avatar di tequilad
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    1,299
    Citazione Originariamente Scritto da Morto che parla Visualizza Messaggio
    Ha giocato contro Un 37enne, un 36enne, e un ultratrentenne con una gamba sola.
    In finale di conference ha giocato contro indiana (con tutto il rispetto per indiana)
    In semifinale di conference ha giocato contro gli orfani di Rose, che propongono in quintetto gente tipo il Beli (con tutto il rispetto per uno che sta sui 10 punti a partita)
    Nei quarti....va beh, i Bucks si commentano da sè...

    La realtà è che Miami ha cercato (nonostante tutto) di far diventare "competitivo" un titolo che è già scritto da mesi, da quando i Lakers si sono già chiamati fuori.

    Rendiamoci conto che senza la follia di gara 6, 3 vecchietti sgangherati sulla soglia (per Manu direi ben oltre la soglia) del ritiro avrebbero mandato a casa "Il prescelto".

    Mi chiedo quante ne avrebbero prese, questi Heat, da Houston, dai Jazz e, perchè no, dai Supersonics degli anni 90' (non scomodiamo Bulls e Lakers perchè sfioreremmo il ridicolo)
    Non può esistere la controprova, di fatto si potrebbe anche fantasticare quante ne avrebbe prese l'Inter del "triplete" dal Milan di Sacchi o dal Brasile di Pelé ma sarebbe inutile...detto questo considerare un FLOP Lebron mi sembra abbastanza surreale, così come dire che esca ridimensionato da queste finals....mi sembra anzi che abbia dimostrato di aver ulteriormente impreziosito il suo repertorio e la sua freddezza offensiva e difensiva.

  5. #164
    Morto che parla
    Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da tequilad Visualizza Messaggio
    Non può esistere la controprova, di fatto si potrebbe anche fantasticare quante ne avrebbe prese l'Inter del "triplete" dal Milan di Sacchi o dal Brasile di Pelé ma sarebbe inutile...detto questo considerare un FLOP Lebron mi sembra abbastanza surreale, così come dire che esca ridimensionato da queste finals....mi sembra anzi che abbia dimostrato di aver ulteriormente impreziosito il suo repertorio e la sua freddezza offensiva e difensiva.
    Capiamoci, sono, ovviamente provocatorio quando parlo di "flop".

    Per me è un "flop" nell'ottica di paragonarlo a gente tipo Kobe o Jordan. Che sia fortissimo non si discute.

    Ma ripeto, anche qui dentro si parlava di un "James col pilota automatico fino alla fine della regular season, poi si vedrà qualcosa di mai visto prima nella storia NBA" etc etc. E alla fine ha rischiato contro il reparto geriatria spurs...

  6. #165
    Socio Milan World L'avatar di tequilad
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    1,299
    Citazione Originariamente Scritto da Morto che parla Visualizza Messaggio
    Capiamoci, sono, ovviamente provocatorio quando parlo di "flop".

    Per me è un "flop" nell'ottica di paragonarlo a gente tipo Kobe o Jordan. Che sia fortissimo non si discute.

    Ma ripeto, anche qui dentro si parlava di un "James col pilota automatico fino alla fine della regular season, poi si vedrà qualcosa di mai visto prima nella storia NBA" etc etc. E alla fine ha rischiato contro il reparto geriatria spurs...
    Su Jordan concordo, penso sarà inarrivabile. Su Kobe invece bisognerà vedere come si evolverà la carriera di LBJ. Io poi sono di parte perché stravedo per lui, lo ammetto...lo difendevo anche quando perdeva, figuriamoci ora. Però penso che anche obiettivamente sia potenzialmente uno da TOP 5 ever

  7. #166
    Morto che parla
    Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da tequilad Visualizza Messaggio
    Su Jordan concordo, penso sarà inarrivabile. Su Kobe invece bisognerà vedere come si evolverà la carriera di LBJ. Io poi sono di parte perché stravedo per lui, lo ammetto...lo difendevo anche quando perdeva, figuriamoci ora. Però penso che anche obiettivamente sia potenzialmente uno da TOP 5 ever
    Forse top 5 ever (a me che sono un hater) pare eccessivo, ma può anche essere. Il tempo forse ti darà ragione.

  8. #167
    Senior Member L'avatar di DMZtheRockBear
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Località
    Molfetta
    Messaggi
    5,380
    Citazione Originariamente Scritto da Morto che parla Visualizza Messaggio
    Ha giocato contro Un 37enne, un 36enne, e un ultratrentenne con una gamba sola.
    In finale di conference ha giocato contro indiana (con tutto il rispetto per indiana)
    In semifinale di conference ha giocato contro gli orfani di Rose, che propongono in quintetto gente tipo il Beli (con tutto il rispetto per uno che sta sui 10 punti a partita)
    Nei quarti....va beh, i Bucks si commentano da sè...

    La realtà è che Miami ha cercato (nonostante tutto) di far diventare "competitivo" un titolo che è già scritto da mesi, da quando i Lakers si sono già chiamati fuori.

    Rendiamoci conto che senza la follia di gara 6, 3 vecchietti sgangherati sulla soglia (per Manu direi ben oltre la soglia) del ritiro avrebbero mandato a casa "Il prescelto".

    Mi chiedo quante ne avrebbero prese, questi Heat, da Houston, dai Jazz, dai Knicks e, perchè no, dai Supersonics degli anni 90' (non scomodiamo Bulls e Lakers perchè sfioreremmo il ridicolo)
    perfetto. Quoto tutto.


    l'anno prossimo viene il bello

  9. #168
    Member
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    4,449
    Morto, con tutto il rispetto, le tue valutazioni su LBJ sono troppo influenzato "dall'odio" che nutri verso il personaggio. E te lo dice un suo hater eh.

  10. #169
    Member L'avatar di Snake
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    4,977
    quei Jazz sarebbero stati spazzati via

  11. #170
    Anche l'anno scorso hanno vinto contro nessuno,vero?

Pagina 17 di 19 PrimaPrima ... 71516171819 UltimaUltima

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.