Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 57 di 63 PrimaPrima ... 7475556575859 ... UltimaUltima
Risultati da 561 a 570 di 622
  1. #561
    6 goal subiti in 2 partite...non aggiungo altro..oltre alla difesa c'è un centrocampo inesistente...speriamo di fare più punti possibili prima di gennaio e poi vediamo che succede...perché l'attacco mi da fiducia...che eurogol di Suso!!

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #562
    Moderatore L'avatar di Andreas89
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    21,542
    La squadra ha un'identità e a tratti gioca discretamente. Si vede la mano di Montella. Il problema sono i limiti tecnici, in alcuni reparti enormi direi. Manca un centrale che possa affiancare Romagnoli (Gomez buone potenzialità ma acerbo forse). Un regista davanti la difesa ed una mezzala dalla doppia fase. Aggiungerei un attaccante di fascia di qualità. Con questi quattro elementi di vedrebbe ancora di più la mano del coach, che spero curi maggiormente i movimenti difensivi e i cali di concentrazione. La partita di ieri sera riassume ciò. Mettere l'anima e applicare gli schemi talvolta non basta. Ci vuole qualità. Oggi come al solito Montolivo ha sbagliato una miriade di palloni. Mai oramai con lui si sfonda una porta aperta.....
    Ultima modifica di Andreas89; 28-08-2016 alle 01:40

  4. #563
    Senior Member L'avatar di Casnop
    Data Registrazione
    Apr 2015
    Messaggi
    5,378
    In certi momenti rimpiango di non avere quaranta di meno, ma non per chissà che, ma solo per avere la possibilità di avere in squadra il famoso libero, il magico sei franco marcatura, cui in serate come questa avremmo affidato il compito di spazzare allegramente le situazioni scabrose in area in uno contro uno, o stoppato i tiri da lontano onde evitare i comodi tap-in del centravanti di turno. I rimpianti vengono dunque dalla fase difensiva, che è, insegnava il tattico Costacurta nei tempi d'oro, la curvatura spaziotempo della squadra in funzione di copertura, a partire dall'alluce di Bacca del piede esposto mentre fa la rabona fino all'etichetta del retro dei pantaloncini di Donnarumma, che oggi si è dissolta nella cieca indeterminazione nei momenti più belli del match. Possiamo prendercela con lui anche per l'anticiclone desertico che porta questa fastidiosa afa notturna, se vogliamo, ma se in certi momenti Montolivo scala addirittura dietro il bravo Gustavo significa che qualcosa non va. Ci permetteremmo di dire che quel che non va è lì, sulle mezzali, quando Jack e il biondo dall'altro lato non seguono il movimento dei loro esterni e si impallano nel traffico che sta andando nel senso opposto, ove i misteri del 433 li conoscono ovviamente a menadito per non svelarli in faccia agli acerbi allievi rossoneri. Montella dovrà provare e riprovare con i tipi più volte, oppure vedere se non sia il caso di cambiare. Non parrebbe un problema di qualità individuale ma di meccanismo difensivo che va mandato giù a memoria come il primo dell'Inferno nella prima media di una volta. Certo, Bacca dovrebbe capire che non è esonerato dal timbrare il cartellino in partite come queste, e da domani non gli farebbe male vedere come si fa il centrale nel 433, rivedendo il lavoro di tale Arcadio di questa sera, purtroppo nella squadra sbagliata. Eppure... eppure 'sta partita si poteva portare a casa, perché il corso degli eventi, l'inerzia, per dirla alla Buffa, volgeva per due volte a nostro favore, ed in fasi diverse del match, e non è casuale. Con la palla la squadra non è affatto male, specie quando le dannate mezzali caricano, e gli esterni mangiano la polvere nel modo giusto, con la velocità ed il cambio di passo o di fronte che servirebbe. A centrocampo ci vorrebbe non lo stoico Montolivo, che se difende non ha fiato per rilanciare subito il gioco, o se sbaglia passaggio non recupera subito il pallone, ma un giocatore diverso, più lesto a smarcare l'attrezzo in verticale o ad aprire largo sulle corsie esterne. Qui, secondo me, il problema è assoluto, di qualità individuale che manca al sistema, che gira a tre cilindri su quattro, e non ci sono purtroppo né santi né madonne. Un vero peccato, perché queste partite, che per la verità non si ripeteranno ogni domenica, potrebbero volgere nel verso giusto. A Montella diciamo: incartiamo e portiamo a casa, quello che c'era da vedere si è visto, siamo con la bicicletta orientata verso il traguardo, ma il traguardo è ancora lontano. Il traguardo, si capisce, è gennaio, il tempo dei ghiacci e dei bonifici. Copriamoci dai primi e scopriamo i conti correnti sui secondi. E, come si percepisce, la primavera odorerà di viole e di rose.

  5. #564
    Senior Member
    Data Registrazione
    Dec 2014
    Messaggi
    5,878
    Citazione Originariamente Scritto da Casnop Visualizza Messaggio
    In certi momenti rimpiango di non avere quaranta di meno, ma non per chissà che, ma solo per avere la possibilità di avere in squadra il famoso libero, il magico sei franco marcatura, cui in serate come questa avremmo affidato il compito di spazzare allegramente le situazioni scabrose in area in uno contro uno, o stoppato i tiri da lontano onde evitare i comodi tap-in del centravanti di turno. I rimpianti vengono dunque dalla fase difensiva, che è, insegnava il tattico Costacurta nei tempi d'oro, la curvatura spaziotempo della squadra in funzione di copertura, a partire dall'alluce di Bacca del piede esposto mentre fa la rabona fino all'etichetta del retro dei pantaloncini di Donnarumma, che oggi è dissolta nella cieca indeterminazione nei momenti più belli del match. Possiamo prendercela con lui anche per il fastidioso anticiclone desertico che porta questa fastidiosa afa notturna, se vogliamo, ma se in certi momenti Montolivo scala addirittura dietro il bravo Gustavo significa che qualcosa non va. Ci permetteremmo di dire che quel che non va è lì, sulle mezzali, quando Jack e il biondo dall'altro lato non seguono il movimento dei loro esterni e si impallano nel traffico che sta andando nel senso opposto, ove i misteri del 433 li conoscono ovviamente a menadito per non svelarlo in faccia agli acerbi allievi rossoneri. Montella dovrà provare e riprovare con i tipi più volte, oppure vedere se non sia il caso di cambiare. Non parrebbe un problema di qualità individuale ma di meccanismo difensivo che va mangiato giù a memoria come il primo dell'Inferno in prima media di una volta. Certo, Bacca dovrebbe capire che non è esonerato dal timbrare il cartellino in partite come queste, e da domani non gli farebbe male vedere come si fa il centrale nel 433, rivedendo il lavoro di tale Arcadio di questa sera, purtroppo nella squadra sbagliata. Eppure... eppure 'sta partita si poteva portare a casa, perché il corso degli eventi, l'inerzia, per dirla alla Buffa, volgeva per due volte a nostro favore, ed in fasi diverse del match, e non è casuale. Con la palla la squadra non è affatto male, specie quando le dannate mezzali caricano egli esterni mangiano la polvere nel modo giusto, con la velocità ed il cambio di passo o di fronte che servirebbe. A centrocampo ci vorrebbe non lo stoico Montolivo che sedifende non ha fiato per rilanciare subito il gioco, o SR sbaglia passaggio non recupera subito il pallone, ma un giocatore diverso, più lesto a smarcare il pallone in verticale o ad aprire largo sulle corsie esterne. Qui, secondo me, il problema è assoluto, di qualità individuale che manca al sistema, che gira a tre cilindri su quattro, e non ci sono santi né madonne. Un vero peccato, perché queste partite, che per la verità non si ripeteranno ogni domenica, potrebbero volgere nel verso giusto. A Montella diciamo: incartiamo e portiamo a casa, quello che c'era da veder si è visto, siamo con la bicicletta orientata verso il traguardo, ma il traguardo è ancora lontano. Il traguardo, si capisce, è gennaio, il tempo dei ghiacci e dei bonifici. Copriamoci dai primi e scopriamo i conti correnti sui secondi. E, come si percepisce, la primavera odorera' di viole e di rose.
    Ho appena rivisto la partita per cercare di capire quello che vuole Montella, ritengo interessante certi movimenti con e senza palla di Suso, Jack e sopratutto Niang ma quello che secondo io assolutamente non va sono i terzini (Abate e De Sciglio) e quelli due di centrocampo (Kucka e Montolivo), troppi errori tattici e tecnici... ecco dove secondo io ci sono i maggiori problemi di equillibrio, 6 reti in 180 minuti e davero grave... almeno in questa etapa di transizione io suggerirebbe a Montella proteggere di piu la difesa mettendo in campo due terzini piu forti nella copertura (difensori) e poi a centrocampo un uomo davanti alla difesa che davero possa fare un po' di filtro e impostare la azione con una certa efficienza (Badelj sarebbe perfetto), altrimenti sono guai...

    Io proporrei questo:

    Gigione
    Gomez, Paletta, Romagnoli e Antonelli
    XXXXXXX (Badelj)
    Suso, Sosa (Pasalic) e Jack
    Bacca e Niang (Lapadula)

    In questi giorni devono prendere quel centrocampista che possa giocare davanti la difesa, credo che devono fare un sforzo per Badelj che sarebbe ideale, Rodrigo Caio forse come alternativa..

  6. #565
    Senior Member L'avatar di Casnop
    Data Registrazione
    Apr 2015
    Messaggi
    5,378
    Citazione Originariamente Scritto da Chrissonero Visualizza Messaggio
    Ho appena rivisto la partita per cercare di capire quello che vuole Montella, ritengo interessante certi movimenti con e senza palla di Suso, Jack e sopratutto Niang ma quello che secondo io assolutamente non va sono i terzini (Abate e De Sciglio) e quelli due di centrocampo (Kucka e Montolivo), troppi errori tattici e tecnici... ecco dove secondo io ci sono i maggiori problemi di equillibrio, 6 reti in 180 minuti e davero grave... almeno in questa etapa di transizione io suggerirebbe a Montella proteggere di piu la difesa mettendo in campo due terzini piu forti nella copertura (difensori) e poi a centrocampo un uomo davanti alla difesa che davero possa fare un po' di filtro e impostare la azione con una certa efficienza (Badelj sarebbe perfetto), altrimenti sono guai...

    Io proporrei questo:

    Gigione
    Gomez, Paletta, Romagnoli e Antonelli
    XXXXXXX (Badelj)
    Suso, Sosa (Pasalic) e Jack
    Bacca e Niang (Lapadula)

    In questi giorni devono prendere quel centrocampista che possa giocare davanti la difesa, credo che devono fare un sforzo per Badelj che sarebbe ideale, Rodrigo Caio forse come alternativa..
    Credo che Montella si sia fatto capire con chi di dovere sulle necessità di mercato, usando persino le battutine pungenti. Stia attento a non pungersi lui, magari a Pechino non tutti hanno il sense of humour.

  7. #566
    Senior Member
    Data Registrazione
    Dec 2014
    Messaggi
    5,878
    Citazione Originariamente Scritto da Casnop Visualizza Messaggio
    Credo che Montella si sia fatto capire con chi di dovere sulle necessità di mercato, usando persino le battutine pungenti. Stia attento a non pungersi, magari a Pechino non tutti hanno il dense of humour.
    Purtroppo sembra di non essere piu una questione di mercato, fino a gennaio restiamo cosi e davero sono preocupato per il "equillibrio" mentale ma anche tattico di questa squadra, con questi interpreti, con questi errori individuali non si puo fare molto, quindi per me Montella deve cambiare qualcosa, debe per forza proteggere un po' Gigio, Romagnoli e compagnia perche loro mica sono dei gladiatori, parliamo di ragazzini, rischiamo di brucciali..

  8. #567
    Junior Member
    Data Registrazione
    Aug 2015
    Messaggi
    134
    Comunque se giocheremo ancora con Montolivo e Kucka a centrocampo prepariamoci a prenderne a tonnellate di gol. Giocare con Montolivo in campo significa giocare 12 contro 10, doppio svantaggio, mentre Kucka soprattutto con le grandi squadre mostra tutti i suoi limiti. Kucka me lo terrei solo come riserva, Montolivo è l'esempio di come non deve essere un mediano, oltre a un sacco di errori banali è lento e ci tiene schiacciati, passaggi telefonati e ripartenze a 5 km/h , ci fa subire troppo. De Sciglio poi è un'incognita, comunque me lo venderei subito per prendere un buon centrocampista perchè ci serve più di ogni altra cosa.

  9. #568
    Junior Member
    Data Registrazione
    Aug 2015
    Messaggi
    134
    Per quanto riguarda le due espulsioni, a prescindere dall'arbitro o da qualsiasi altra scusante, per me sono una mancanza di professionalità e di rispetto nei confronti dei compagni di squadra e dei tifosi, non si può rovinare una partita soprattutto la prima perchè ti girano le "scatole" , fossi la dirigenza farei delle super multe, un calo di concentrazione del genere è ingiustificato.

  10. #569
    Senior Member L'avatar di diavoloINme
    Data Registrazione
    Apr 2016
    Messaggi
    6,411
    Due gol in fotocopia e altrettanti sfiorati : a mertens va precluso il centro e va indirizzato sul fondo e sul sinistro. Abate e gomez non ci hanno capito nulla!!!! Nell'azione del primo gol abate lo perde proprio, in realtà, e il belga gli sfugge alle spalle per poi puntare gomez.
    Ovviamente un conto è dirlo e un altro farlo però è palese che la partita si è persa in quella situazione di gioco per errori tecnici difensivi(la postura del corpo di abate è sbagliata), di marcatura ( abate lo perde) e tattici (kucka non ha mai fatto un raddoppio).
    Ora passiamo alle cose formali...

  11. #570
    A proposito di libero, ci vorrebbe davanti alla difesa un De Rossi, un regista abile coi piedi,nei contrasti e dal grande senso tattico che quando ci si difende faccia il quinto difensore e quando si imposta sia il primo a staccarsi dalla linea di difesa per ricevere il pallone.
    questa cosa la dovrebbe fare montolivo
    Saremo una squadra di diavoli. I nostri colori saranno il rosso come il fuoco e il nero come la paura che incuteremo agli avversari! Herbert Kilpin

Pagina 57 di 63 PrimaPrima ... 7475556575859 ... UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.