Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 23

  1. #11
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    12,837
    Citazione Originariamente Scritto da Kaladin85 Visualizza Messaggio
    In realtà,allo stato attuale, Fondazione Fiera, dopo aver fatto la voce grossa e minacciato penali multimilionarie,almeno secondo i giornali, non ha ancora nemmeno revocato la vittoria del bando da parte del Milan, nonostante il cda si sia riunito almeno tre volte.
    Anche perchè le penali o sono presenti su un contratto (o un accordo scritto e firmato dalle parti) oppure non ci sono, non è che si decidono così, tanto al chilo.
    Notizia di Libero di un paio di ore fa: gli avvocati devono accordarsi per la penale. Il Milan vuole pagare 4 milioni, Fondaz. Fiera ne vuole 8. Se non si accordano la penale verrà decisa da un collegio di arbitrato.
    Le penali non si decidono tanto al chilo, ma in base a determinati parametri. Non è necessario che siano espressamente specificate nel contratto.
    Ripeto: fonte Libero. O pure Libero è antiberlusconiano?


    Anche qui, hanno detto e fatto tutti i giornalisti, fissando date e poi indicando rinvii.
    Capirei se la società, con un comunicato ufficiale, avesse detto: il closing è previsto per il giorno X e il giorno X fosse passato senza closing, ma date ufficiali non sono mai state rese pubbliche, quindi come si fa a parlare di rinvio o slittamento di qualcosa che non era fissato o comunque non era reso pubblico?
    Tutto detto dai giornalisti? Minuto 1:03


    E anche qui, gran circo creato dai media, infilando dentro un po' di tutto, tanto per far notizia: Infront, i diritti tv, Mr.Bee, il passaggio di proprietà di quote del Milan.
    E tutto perchè Mr.Bee e Infront si sono rivolte alla stessa società di consulenza, che tra le decine o centinaia di consulenti, ha anche questo Baroni.
    Senza dimenticare che lo stesso PM di Milano ha pubblicamente smentito l'esistenza di indagini sull'operazione di Mr.Bee
    Nulla da dire, i fatti poi diranno qual è la verità. Il punto era che, più allungano i tempi, più i rumour si fanno pesanti.
    Filippo Inzaghi (proveniente da 5 partite, di cui 4 perse e 1 vinta): "Ho rivisto lo spirito giusto: una l'abbiamo vinta, le altre... le abbiamo giocate bene."

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #12
    Bannato
    Data Registrazione
    Aug 2015
    Messaggi
    1,186
    Citazione Originariamente Scritto da Louis Gara Visualizza Messaggio
    Notizia di Libero di un paio di ore fa: gli avvocati devono accordarsi per la penale. Il Milan vuole pagare 4 milioni, Fondaz. Fiera ne vuole 8. Se non si accordano la penale verrà decisa da un collegio di arbitrato.
    Le penali non si decidono tanto al chilo, ma in base a determinati parametri. Non è necessario che siano espressamente specificate nel contratto.
    Ripeto: fonte Libero. O pure Libero è antiberlusconiano?
    Sì, ma sempre di giornali si parla.
    Io aspetto dei comunicati ufficiali, da parte del Milan o della Fondazione.


    Tutto detto dai giornalisti? Minuto 1:03
    Anche qui, un'intervista non vale quanto un comunicato ufficiale.

  4. #13
    Senior Member
    Data Registrazione
    Apr 2014
    Messaggi
    10,130
    Non voglio più entrare nel merito della vicenda.

    Mi limito però a dire questo: il circo vero non lo fanno i media, ma il Milan stesso.
    E' da anni che il Milan è un circo: la vicenda Tevez; la vicenza Seedorf; la vicenda Inzaghi; la vicenda Barbara-Galliani; la vicenda stadio; la vicenda Ibra; la vicenda Kondogbia; la vicenda Jackson Martinez; la vicenda Ancelotti; la vicenda Mexes.
    L'elenco potrebbe continuare.

    Non è un'opinione, ma un dato di fatto.

    Vogliamo essere clementi e prudenti sulla questione della cessione delle quote di minoranza/maggioranza? Va bene, sospediamo il giudizio finchè non ci sarà qualcosa di certo.
    Le premesse sulla base di tutte le altre vicende riguardanti il Milan sono comunque tutt'altro che incoraggiaranti.

    Fermo restando comunque che se avessimo una sfera in cui vedere come sarà il Milan fra cinque anni, in quella sfera vedremmo un Milan con dei nuovi soci di maggioranza.

  5. #14
    Citazione Originariamente Scritto da Il Re dell'Est Visualizza Messaggio
    Ultim'ora: Mr Bee, dopo il polverone sollevato dalla magistratura e dai media italiani, prende la parola. Ecco le sue dichiarazioni: "Non ho mai avuto occasione di conoscere Andrea Baroni (Tax and Finance) che non alcun ruolo nelle trattative in corso per il 48% del Milan. Le trattative proseguono così come concordato tra le parti".

    Bellinazzo, intanto, su Radio24 afferma che stamattina ha parlato con le parti che dicono che si sta procedendo secondo la road map, un po' più lentamente di come ci si aspettava, ma le cose si vogliono far bene. Non c'è alcun rapporto tra le inchieste e la cessione del Milan. Per questo motivo Bee ha voluto rilasciare questa nota. Si sta andando avanti, ci sono tanti passaggi tecnici, la cordata è molto variegata. Non vogliamo sbilanciarci, ma ci sono grandissime possibilità che vada tutto bene. Certo questo clima non fa piacere a chi verrà a mettere tanti soldi nel Milan.
    A me sinceramente queste tempistiche sembrano normalissime. Stiamo parlando di 480M e lo stesso Thohir, che ne ha spesi la metà senza peraltro manco stare a cavillare sulle % visto che prese la maggioranza, effettuò il closing a metà novembre dopo una trattativa durata parecchi mesi e sfociata nel patto vincolante firmato appena un mese prima (noi lo abbiamo firmato dai primi di agosto).
    Tuttavia all'epoca la magistratura e i giornali non si interessarono così tanto alla questione. Non si sollevò alcun polverone. Nel nostro caso, invece, siccome parliamo di Berlusconi e di una cifra mastodontica, deve esserci per forza qualcosa di losco o di strano. E quindi i giornali ci sguazzano con piacere, infilando questa faccenda in ogni discorso (dai diritti TV, ai fondi neri all'estero, magari tra un po' esce fuori che sono soldi della mafia thailandese).

    Io suggerisco di mantenere la calma almeno fino a metà/fine novembre. Superata quella data, allora qualche mestruazione la riterrei lecita. Ma, ripeto, fino ad ora siamo assolutamente nella normalità dei tempi.
    Il fatto che Berlusconi si sia auto-sconfessato sulla data del closing ha generato degli equivoci e altre polemiche, dovute evidentemente a dei problemi sopraggiunti (tecnici o di soldi lo sanno solo loro) ma che a quanto pare non sono insormontabili visto il comunicato ufficiale congiunto Bee-Berlusconi.
    Non ci resta che aspettare ed evitare di fasciarci la testa ogni volta che escono speculazioni giornalistiche.

    Se andrà male o se andrà bene (come tutt'ora credo) lo sapremo con un comunicato ufficiale. Fino a quel momento, calma e gesso.
    Con il Milan nel sangue, nella mente e nel cuore.

  6. #15
    Member
    Data Registrazione
    Apr 2015
    Località
    milano
    Messaggi
    1,338
    Citazione Originariamente Scritto da Il Re dell'Est Visualizza Messaggio
    A me sinceramente queste tempistiche sembrano normalissime. Stiamo parlando di 480M e lo stesso Thohir, che ne ha spesi la metà senza peraltro manco stare a cavillare sulle % visto che prese la maggioranza, effettuò il closing a metà novembre dopo una trattativa durata parecchi mesi e sfociata nel patto vincolante firmato appena un mese prima (noi lo abbiamo firmato dai primi di agosto).
    Tuttavia all'epoca la magistratura e i giornali non si interessarono così tanto alla questione. Non si sollevò alcun polverone. Nel nostro caso, invece, siccome parliamo di Berlusconi e di una cifra mastodontica, deve esserci per forza qualcosa di losco o di strano. E quindi i giornali ci sguazzano con piacere, infilando questa faccenda in ogni discorso (dai diritti TV, ai fondi neri all'estero, magari tra un po' esce fuori che sono soldi della mafia thailandese).

    Io suggerisco di mantenere la calma almeno fino a metà/fine novembre. Superata quella data, allora qualche mestruazione la riterrei lecita. Ma, ripeto, fino ad ora siamo assolutamente nella normalità dei tempi.
    Il fatto che Berlusconi si sia auto-sconfessato sulla data del closing ha generato degli equivoci e altre polemiche, dovute evidentemente a dei problemi sopraggiunti (tecnici o di soldi lo sanno solo loro) ma che a quanto pare non sono insormontabili visto il comunicato ufficiale congiunto Bee-Berlusconi.
    Non ci resta che aspettare ed evitare di fasciarci la testa ogni volta che escono speculazioni giornalistiche.

    Se andrà male o se andrà bene (come tutt'ora credo) lo sapremo con un comunicato ufficiale. Fino a quel momento, calma e gesso.
    il problema è che in un modo o nell'altro tutte le persone coinvolte sono riconducibili al mondo berlusconiano e questo porta alle supposizioni che leggiamo.

  7. #16
    Citazione Originariamente Scritto da Louis Gara Visualizza Messaggio
    Guarda, ti dico la mia umile opinione. Quando i giornali pubblicano qualche notizia negativa, succede sempre lo stesso casino, con tutti che cominciano a sfarfallare "giornalai, cazzetta, de benedetti, comunisti, sono contro Berlusconi" eccetera, eccetera.
    Era successo lo stesso con la questione stadio. "Il milan si tira fuori, dovrà pagare una penale". Le reazioni? "Giornalai, nessuna penale, è la bonifica del terreno, blabla" e puntualmente viene fuori che il Milan se l'era date a gambe e dovrà pagare una penale.

    L'esempio più recente? Nell'ultimo rinvio della trattativa di Bee. I giornali lo avevano anticipato, e contestualmente ho sentito le ennesime reazioni contro i giornali. Esito? Trattativa rinviata, addirittura a non si sa quando.

    Da fastidio quello che i giornali scrivono? Volete smentirlo? Bene, allora chiudete la trattativa e metteteli in ridicolo. Ma ad oggi non hanno chiuso nulla e gli unici che si sono coperti di ridicolo sono proprio loro (Bee + Berlusca) che avevano annunciato la chiusura.

    Con la montagna di melma che le questioni Infront e Baroni stanno producendo, era palese che ci andasse anche questa trattativa di mezzo. E onestamente queste parole di Bee, per me, valgono 0, dopo l'ultimo mancato closing.
    Così come valgono 0 quelle dei giornali, intendiamoci... ma è sotto gli occhi di tutti che il closing è stato rimandato a data da destinarsi.
    La tua opinione è rispettabilissima: ognuno crede a quello che vuole. Oltretutto è una opinione presentata in modo garbato.
    Però, di fronte a una notizia senza prove concrete, come quella riportata da Iaria(fritta), e a una smentita di chi ci mette la faccia, come quella di Bee, se mi consenti sono più propenso a credere a quella di prima mano. Non dico Bellinazzo, proprio perchè anche lui riporta notizie senza citare la fonte.
    E le notizie di prima mano sono essenzialmente due: la smentita di Bee e le dichiarazioni dei magistrati.
    Mi citi le vicende di Fondazione Fiera e del mancato closing. Ma stiamo scherzando?
    Entrambe possono essere catalogate come notizie di poco conto. Gossip. Comunque vadano a finire.
    Quelle riportate dalla GdS mirano a gettare fango sulle persone, adombrando reati penali che non sono ancora stati nè provati, nè indagati, stando alle dichiarazioni della Magistratura, che le ha già smentite.
    A chi dovrei credere?
    Al giornalista che può avere i suoi interessi personali (o di gruppo), oppure alle smentite dell'interessato confortate dalle dichiarazioni dei magistrati stessi?
    Mi permetto di autocitarmi:
    "Eppure la risposta è semplice: la verità è provata ed è incontrovertibile. Si esaurisce subito.
    La frottola, al contrario, vive di continui aggiornamenti creati dalle supposizioni più variopinte, che alimentano in continuazione il nulla primordiale facendolo diventare più appetitoso."
    Io credo più ai fatti, non alle soffiate di persone vicine a chi scrive o a quelle che vantano contatti privilegiati in seno a un'istituzione.
    Per me vale sempre il principio che una persona è innocente fino a prova contraria.
    Ma nell'articolo succitato manca proprio la cosa più importante: la prova.
    Quindi è tutta (I)aria fritta.
    Almeno fino a prova contraria.

  8. #17
    Senior Member L'avatar di Casnop
    Data Registrazione
    Apr 2015
    Messaggi
    6,712
    Citazione Originariamente Scritto da Il Re dell'Est Visualizza Messaggio
    A me sinceramente queste tempistiche sembrano normalissime. Stiamo parlando di 480M e lo stesso Thohir, che ne ha spesi la metà senza peraltro manco stare a cavillare sulle % visto che prese la maggioranza, effettuò il closing a metà novembre dopo una trattativa durata parecchi mesi e sfociata nel patto vincolante firmato appena un mese prima (noi lo abbiamo firmato dai primi di agosto).
    Tuttavia all'epoca la magistratura e i giornali non si interessarono così tanto alla questione. Non si sollevò alcun polverone. Nel nostro caso, invece, siccome parliamo di Berlusconi e di una cifra mastodontica, deve esserci per forza qualcosa di losco o di strano. E quindi i giornali ci sguazzano con piacere, infilando questa faccenda in ogni discorso (dai diritti TV, ai fondi neri all'estero, magari tra un po' esce fuori che sono soldi della mafia thailandese).

    Io suggerisco di mantenere la calma almeno fino a metà/fine novembre. Superata quella data, allora qualche mestruazione la riterrei lecita. Ma, ripeto, fino ad ora siamo assolutamente nella normalità dei tempi.
    Il fatto che Berlusconi si sia auto-sconfessato sulla data del closing ha generato degli equivoci e altre polemiche, dovute evidentemente a dei problemi sopraggiunti (tecnici o di soldi lo sanno solo loro) ma che a quanto pare non sono insormontabili visto il comunicato ufficiale congiunto Bee-Berlusconi.
    Non ci resta che aspettare ed evitare di fasciarci la testa ogni volta che escono speculazioni giornalistiche.

    Se andrà male o se andrà bene (come tutt'ora credo) lo sapremo con un comunicato ufficiale. Fino a quel momento, calma e gesso.
    Il problema dei tempi è relativo in una contrattazione di quote di una società che non è in borsa. E' comprensibile la pressione mediatica e dei tifosi, ma le parti contrattuali hanno diritto di svolgere le trattative secondo le modalità più congeniali ai loro interessi. Quanto al resto, solito quesito che si sviluppa da quando è apparso Mr. Bee sulla scena: conoscere i suoi soci, al di là dei partners tecnici come le banche d'affari internazionali. Questo spiegherebbe in un colpo solo le possibilità di successo dell'impresa, anche quanto alla sua futura quotazione sui mercati, la provenienza dei capitali, il collegamento con specifici soggetti e contesti. Tutto in un colpo solo, e tutto a chiusura della vicenda, qualunque essa sia. Aspettiamo.

  9. #18
    Bannato
    Data Registrazione
    Aug 2015
    Messaggi
    1,186
    Io comunque non ricordo una pressione mediatica così alta su Thohir, che comunque ci ha messo molto più tempo per concludere l'affare.
    E non ricordo giornalisti con il calendario in mano a fissare date e rinvii a loro piacimento.

  10. #19
    Member L'avatar di pazzomania
    Data Registrazione
    Jan 2014
    Località
    Lago d' iseo ( BG)
    Messaggi
    4,620
    Citazione Originariamente Scritto da Kaladin85 Visualizza Messaggio
    Io comunque non ricordo una pressione mediatica così alta su Thohir, che comunque ci ha messo molto più tempo per concludere l'affare.
    E non ricordo giornalisti con il calendario in mano a fissare date e rinvii a loro piacimento.
    Siamo il Milan, non l' Inter.

  11. #20
    Citazione Originariamente Scritto da Il Re dell'Est Visualizza Messaggio
    A me sinceramente queste tempistiche sembrano normalissime. Stiamo parlando di 480M e lo stesso Thohir, che ne ha spesi la metà senza peraltro manco stare a cavillare sulle % visto che prese la maggioranza, effettuò il closing a metà novembre dopo una trattativa durata parecchi mesi e sfociata nel patto vincolante firmato appena un mese prima (noi lo abbiamo firmato dai primi di agosto).
    Tuttavia all'epoca la magistratura e i giornali non si interessarono così tanto alla questione. Non si sollevò alcun polverone. Nel nostro caso, invece, siccome parliamo di Berlusconi e di una cifra mastodontica, deve esserci per forza qualcosa di losco o di strano. E quindi i giornali ci sguazzano con piacere, infilando questa faccenda in ogni discorso (dai diritti TV, ai fondi neri all'estero, magari tra un po' esce fuori che sono soldi della mafia thailandese).

    Io suggerisco di mantenere la calma almeno fino a metà/fine novembre. Superata quella data, allora qualche mestruazione la riterrei lecita. Ma, ripeto, fino ad ora siamo assolutamente nella normalità dei tempi.
    Il fatto che Berlusconi si sia auto-sconfessato sulla data del closing ha generato degli equivoci e altre polemiche, dovute evidentemente a dei problemi sopraggiunti (tecnici o di soldi lo sanno solo loro) ma che a quanto pare non sono insormontabili visto il comunicato ufficiale congiunto Bee-Berlusconi.
    Non ci resta che aspettare ed evitare di fasciarci la testa ogni volta che escono speculazioni giornalistiche.

    Se andrà male o se andrà bene (come tutt'ora credo) lo sapremo con un comunicato ufficiale. Fino a quel momento, calma e gesso.
    Chiariamo subito un punto: a fine Novembre non ci dovrebbe essere il "closing", bensì la stesura di una "road map" impegnativa, con tanto di date e forse di penali. Tanto per anticipare il bla bla giornalistico delle settimane a cavallo di fine Novembre, con conseguente seguito di risatine sul Forum. Rimanderei le possibili mestruazioni.
    Sulla questione Thohir.
    La cifra prevista per l'acquisto del Milan appare mastodontica, ma anche 240 Mln mi sembrano tantini al di là del valore intrinseco dell'una o dell'altra squadra. Evidentemente non lo sono per chi ama indagare. Eppure anche il padrone dell'Inter è sempre stato fumoso: non ha un patrimonio tale da avergli consentito un esborso simile e oltretutto continua a cacciare grana di cui non si conosce la provenienza.
    Qui la magistratura non se ne sta interessando, deve pensare a Berlusconi.
    Qualche giornale (francese) dava per certo, non per ipotesi, che Thohir fosse socio della Doyen, fatto che non è provato ma che giustificherebbe parecchie cose: dall'affare Kondogbia alle difficoltà improvvise di Mr Bee. Quindi potrebbe essere la longa manus della Doyen, messa al bando da UEFA e FIFA. Ma anche qui nessun approfondimento. A lui, per lo meno dai giornalAisti, non viene chiesto di dimostrare alcunchè. Men che meno da parte di Iaria(fritta). Forse perché la Gazza (Gruppo RCS) appartiene per il 20% alla famiglia Agnelli e per l'8% ai Della Valle, guarda caso ostili al Milan di Berlusconi per motivi sportivi e non. Io trovo possibile che l'ipotesi di un ritorno del Milan nel novero delle potenze calcistiche possa infastidire e troverei opportuno, nei panni dei citati, cercare di ostacolare in ogni modo tale evento. Ed ecco che gli amici degli amici, RCS+Espresso, partono in tromba, gli uni per motivi di interesse sportivo, gli altri per motivi politici. E' chiaro che un Milan vincente può essere una buona cassa di risonanza politica, lo sappiamo tutti, per giusto o sbagliato che sia.
    A me non interessa, non mi faccio abbindolare dalle eventuali fortune del Milan, che auspico indipendentemente da tutto. Ma non sacrifico certo la mia fede sportiva sull'altare della politica augurandomi che vada tutto male per potermi liberare di Berlusconi.
    I presidenti passano, il Milan resta. Prima o poi dovrà succedere...

Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.