Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 7 di 11 PrimaPrima ... 56789 ... UltimaUltima
Risultati da 61 a 70 di 110

Discussione: Moviola Rossonera

  1. #61
    moviola per milan-bologna 2-1


    MOVIOLA - Partita correttissima, con poche interruzioni e nessun episodio dubbio degno di nota.(Milan-Bologna 2-1: Decide Pazzini - Goal.com)
    MILAN-BOLOGNA
    Altre buona partita per l’arbitro di Roma 1 Doveri, alla sua 10 partita in serie A stagionale, la 33ª in carriera. E’ un giovane che può rappresentare il futuro, se riuscirà a non perdersi. Partita non complicata, però lui la gestisce bene: sempre attento, sempre vicino all’azione, i due assistenti, Marrazzo e Liberti, non lo tradiscono, così come i due additional, Celi e Ciampi.
    PRIMO TEMPO - El Shaarawy chiede il calcio d’angolo, ma è lui a toccare per ultimo sul batti e ribatti con il difensore avversario: rimessa dal fondo. Diamanti su Constant che stava andando via: ci può stare il cartellino giallo. Pazzini su Antonsson, il tocco arriva mentre l’attaccante sta saltando ma c’è, giusta la punizione. Flamini su Pazienza: ok punizione.
    SECONDO TEMPO - Abate diretto su Diamanti, cerca ma non trova il pallone, corretto il cartellino giallo, l’unico per i giocatori del Milan. Nel finale della partita, battibecco fra Constant e Diamanti, che però termina subito.(Ranocchia su Bradley rigore e qualche dubbio)

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #62
    ecco la moviola per atalanta-milan di ieri

    ATALANTA-MILAN 0-1 — Gervasoni di Mantova
    Molto nervosismo e situazione al limite. Gervasoni non convince: lascia giocare molto e questo alimenta il nervosismo. Molti le risse in mezzo al campo e un “botta e risposta” non visto tra Robinho e Carmona: il milanista rifila un “mini” testata, il nerazzurro reagisce. C’è anche un rischio minimo di prova tv per il milanista che potrebbe cavarsela perché manca il requisito della “violenza”. Per il resto, ci sta il secondo giallo a Brivio (l’Atalanta resta in dieci nella ripresa) per il calcione dato a Pazzini, meno il primo (fallo normale su Niang). Okay l’ammonizione per simulazione a Carmona.(Moviola, Ranocchia giù: dubbio di rigore, Robinho, mini-testata a Carmona: prova tv? - La Gazzetta dello Sport)


    ATALANTA-MILAN 0-1 (Arbitro Gervasoni)
    Una rissa, nonostante un espulso, nove ammoniti e l’allontanamento di Colantuono. Inadeguato Gervasoni, lascia correre quando non dovrebbe (c’è un’azione costellata da quattro brutte entrate (iniziate con Flamini su Cigarini e finite con Bianchi-Mexes), i suoi provvedimenti non trovano terreno nei giocatori. Tanto che non c’è espulsione per la manata di Raimondi ai danni di Pazzini nè per Robinho che colpisce con una testatina (l’intensità non conta) Carmona. E’ corretto il secondo giallo comminato a Brivio, dura l’entrata su Pazzini sotto gli occhi dell’assistente Grilli. Piuttosto, avrebbe potuto risparmiargli il primo (visto il metro) per un intervento su Niang. Le immagini non chiariscono (quelle viste smentirebbero l’arbitro) il perché dell’espulsione di Colantuno, il tecnico dice che non è stato per la frase «Lasciaci giocare» ma per essere uscito dall’area tecnica. Giusto il giallo per Carmona per simulazione: Boateng lo accarezza appena, non è rigore.(Napoli, ok il gol dell'1-0. Milan, Robinho graziato)

  4. #63
    Vorrei far vedere ai geni del Corriere dello Sport varie situazioni che coinvolgono Totti,poi sarei curioso di vedere se riuscirebbero a bollare il tutto con "l'intensità non conta".

  5. #64
    moviola per milan-udinese 2-1 (e ieri mi è pure toccata l'ironia di 2 juventini per il rigore che non c'era...della serie il bue che dice ******* all'asino..certo che sentirli rosicare per gli arbitraggi..)

    MILAN-UDINESE 2-1 (arbitro: Valeri di Roma) - Corrette le ammonizioni distribuite da Valeri nella prima parte di gara a Pinzi (trattenuta su Nocerino), Montolivo (entrata dura su Muriel) e Domizzi (intervento alle spalle di Balotelli). Nella ripresa giallo anche per Lazzari e Gabriel Silva. Regolare la posizione di Di Natale che di testa spizzica, avviando l'azione dell'1-1. Al 33' della ripresa contatto Balotelli-Domizzi in area friulana: la trattenuta poteva essere punita col rigore. Inesistente, invece, il penalty concesso nel finale ai rossoneri perché Herteaux colpisce la palla entrando su El Shaarawy.(Serie A - Moviola: inesistente il rigore dato al Milan - Yahoo! Eurosport IT)

    MILAN-UDINESE
    Tutto facile o quasi per Valeri fino al 48’ della ripresa: il rigore (che non c’è) decide la partita.
    PRIMO TEMPO - Primo giallo a Pinzi (13’) che trattiene Nocerino fermando la ripartenza rossonera: decisione corretta, come l’ammonizione a Montolivo (15’) che entra in modo ruvido su Allan. El Shaarawy controlla in area avversaria con il braccio: giusto fermare il gioco (e non ammonire). Domizzi (38’) duro su Balotelli: giallo ineccepibile. Rischia Muriel (43’) che entra in scivolata su Amelia.
    SECONDO TEMPO - Regolare l’azione dell’1-1 dell’Udinese:sul lancio dalle retrovie, Di Natale è tenuto in gioco da Bonera e con il suo colpo di testa innesca Muriel, autore dell’assist per Pinzi. Lazzari (19’) aggancia Niang sulla caviglia: giusto il giallo. Proteste rossonere per un contatto tra Balotelli e Domizzi (33’) in area, molto sospetto. Non c’è, invece, il rigore del 2-1: Heurtaux in scivolata prende nettamente prima la palla, non è fallo su El Shaarawy.(El Shaarawy, non è rigore. Domizzi-Balo: sospetto)

  6. #65
    moviola per cagliari-milan

    SERIE A CAGLIARI MILAN - Sull'edizione odierna della Gazzetta dello Sport c'è spazio per la moviola della sfida tra Cagliari e Milan, valida per la quinta giornata di ritorno e terminata con un pareggio per 1-1. Se la cava Giannoccaro. C’è il rigore dato al Milan: evidente la trattenuta di Astori su Balotelli. Okay anche il giallo (secondo) al difensore. A proposito di doppia ammonizione: protesta Cossu perché la vorrebbe per Mexes. Questo l’episodio: il rossoblù tenta di superare il milanista che tocca con la mano. Il giallo è automatico quando s’interrompe un passaggio diretto a un avversario oppure impedisce una giocata. Non è questo il caso perché il pallone resta in possesso di Cossu che completa il dribbling. E poco importa se il giocatore si ferma in modo plateale per avere la punizione e il giallo. Giannoccaro fa giustamente proseguire ed è un compagno di Cossu a riprendere l’azione. Per il resto, da arancione il calcio rifilato da Niang a Ekdal: arriva il giallo. Rischia il rigore Ambrosini per una spintarella su Conti. Nel recupero inutile gol di Balotelli in semirovesciata: il passaggio di Robinho arriva col pallone già uscito dal campo(Serie A, la moviola di Cagliari - Milan *|*Calcio News 24)

    Cagliari-Milan 1-1 (arbitro: Giannoccaro di Lecce) - Al 38' Niang rifila un calcio a Ekdal, prende il giallo ma rischia il rosso. Regolare il gol con cui Ibarbo porta in vantaggio il Cagliari: sul lancio di Daniele Conti, il colombiano è tenuto in gioco da Zapata. Mexes, già ammonito, interrompe con una mano un'azione di Cossu, per l'arbitro non merita l'altro giallo. Graziato. Giusto il rigore con cui Balotelli trova il pari: il fallo è di Astori sull'attaccante, una cintura vistosa in piena area. Lo stesso Astori viene espulso per doppia ammonizione, giusto così. In pieno recupero Balotelli segna in semirovesciata, ma Robinho gli serve il pallone quando ormai è uscito dal campo.(Serie A - Moviola: ecco perché il gol di Matri è valido - Yahoo! Eurosport IT)

  7. #66
    moviola di milan-parma

    MOVIOLA - Il Milan protesta per una presunta spinta in area di Mesbah ai danni di Niang nel primo tempo: le immagini non chiariscono i dubbi ma il rigore poteva starci. Meritava il giallo, sempre nel primo tempo, una "scoppola" che Coda (volontariamente o meno) rifila a Balotelli provocandogli una vistosa ferita sulla guancia destra.(Milan-Parma 2-1: Diavolo da Champions - Goal.com)

    MILAN-PARMA 2-1, arbitro Massa
    Manca un rigore al Milan nell'anticipo del Meazza contro il Parma. L'episodio incriminato arriva attorno alla mezz'ora del primo tempo. Per Graziano Cesari "sul cross di Boateng, a centro area Niang viene atterrato da un difensore del Parma in ritardo sul pallone. Era calcio di rigore". Cesari analizza anche la manata di Coda a Balotelli non sanzionata dall'arbitro Massa: "Balotelli prende posizione e Coda con la mano destra gli dà uno schiaffo. L'intervento è scomposto e secondo me anche voluto. Ci sta il giallo".(http://www.sportmediaset.mediaset.it...giornata.shtml)

  8. #67
    moviola per l'esaltante gara col barcellona

    MOVIOLA - Il direttore di gara Craig Thomson non si trova davanti a grandi episodi. Involontario il tocco di mano di Zapata in occasione del goal di Boateng: la palla sbatte sul braccio del colombiano dopo esser stata deviata da un calciatore spagnolo. L’arbitraggio dello scozzese resta comunque discutibile per i troppi falli concessi.(Milan-Barcellona 2-0: Diavolo da sogno - Goal.com)

    CHAMPIONS LEAGUE BARCELLONA MILAN MOVIOLA - I colleghi della Gazzetta dello Sport hanno proposto nell'edizione odierna la moviola della sfida tra Milan e Barcellona, primo round degli ottavi di finale di Champions League e vinto dai rossoneri per 2-0. Si parlerà a lungo del primo gol del Milan: da annullare o no? Rivediamo l’azione. Gran punizione da fuori di Montolivo: rimpallo su Pedro, la palla sbatte sulla mano di Zapata (che ha le braccia in alto) e arriva a Boateng che segna. Il problema è che la regola è vaga: dà troppo spazio all’interpretazione arbitrale e non consente certezze. Di sicuro Zapata non colpisce volontariamente: il gesto di difesa è istintivo (mani in alto) e, per di più, c’è la deviazione di Pedro. Questo almeno è ciò che giudica l’arbitro Thomson. Però le braccia non possono stare in alto, e quindi sarebbe uno di quei casi in cui la posizione scorretta determina il fallo. A seguire, due errori evidenti ma non decisivi: il primo al 16’ pt, quando El Shaarawy sciupa sotto rete e si fa recuperare da Puyol: ma era partito in fuorigioco; il secondo all’11’ st, quando Pazzini è fermato in area spagnola per un presunto controllo di mano: invece stoppa di petto.(http://www.calcionews24.com/champion...na-301747.html)

  9. #68
    ADVANCED L'avatar di BB7
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    2,994
    Peccato che come mostrano le immagini e confessa lo stesso giocatore la palla sia rimbalzata sul suo VOLTO e non sugli arti superiori.

  10. #69
    moviola del derby

    MOVIOLA - Ottima la prova del sestetto arbitrale, nulla di particolare da segnalare. Mazzoleni tiene in mano il match con grande autorità, giusta la distribuzione dei cartelli(Inter-Milan 1-1: Rossoneri spreconi - Goal.com)

    INTER-MILAN 1-1 - E veniamo al derby. Mazzoleni dirige bene comminando cartellini gialli ( Muntari e Mexes per il Milan, Ranocchia e Jesus per l'Inter) in maniera giusta. Unico dubbio sul calcetto che Cambiasso dà a Montolivo, finito a terra dopo un fallo dell'argentino. Non c'è il rigore reclamato dal Milan: il tiro di El Shaarawy finisce sulla schiena di Schelotto.(http://calcio.excite.it/moviola-serie-a-26-N135583.html)

  11. #70
    moviola di milan-lazio 3-0 di ieri

    L’uomo che amava farsi sfanculare ripetutamente da Francesco Totti, l’arbitro che che secondo il Corriere dello Sport non poteva dirigere Napoli - Juventus “per quanto successo lunedì sera a Udine, con quel rigore su Cavani che ancora grida vendetta. E che si aggiunge ad una serie di precedenti che aleggiano su questa partita, che mai come in questo momento consiglierebbe prudenza“, quello che viene considerato il miglior direttore di gara italiano, “l’arbitro che tutti pronosticano per la finale di Champions se nessuna delle nostre squadre arriverà fra le prime quattro“, è stato uno dei protagonisti, suo malgrado, di Milan-Lazio.
    Al 5′ Marchetti interviene su El Shaarawy e lo stende, ma il pallone finisce sui piedi di Pazzini che tira a botta sicura. Palla deviata in angolo da un difensore laziale, giusta l’applicazione della regola del vantaggio. Al 15′ l’episodio più contestato: El Shaarawy sta per entrare in area di rigore e viene atterrato da Candreva. Il fallo è fuori area e il pallone, perso dall’attaccante milanista dopo la caduta, sta per finire sui piedi di Dias: non è chiara occasione da gol. Rizzoli ed i suoi collaboratori, in evidente stato di indecisione totale, impiegano circa 4 minuti per decidere cosa fare e optano per l’espulsione del laziale. La partita si mette in discesa per il Milan che stava giocando meglio e forse non avrebbe neanche avuto bisogno dell’aiutone per battere la Lazio.

    Al 40′ l’opera viene completata con un chiaro fallo di El Shaarawy su Pereirinha in occasione del vantaggio milanista. Il portoghese cerca di spazzare il pallone, ma viene ostacolato irregolarmente dal Faraone che interviene da dietro, in scivolata. La palla arriva a Pazzini, per l’ex interista è un gioco da ragazzi segnare.

    A fine partita Petkovic e Tare fanno i complimenti al Milan, pur sottolineando gli errori di Rizzoli: “Ci sono stati diversi errori di Rizzoli - ha sottolineato Tare -, tra i quali l’espulsione di Candreva che mi è sembrata eccessiva, un fallo di El Shaarawy su Pereirinha in occasione del primo gol, ma questo non toglie nulla alla vittoria del Milan che ha vinto meritatamente“. Le parole del tecnico laziale sull’espulsione di Candreva.
    “Tutti gli episodi sono andati a favore del Milan, ma comunque faccio i miei complimenti ai rossoneri per l’ottimo gioco e l’ottimo momento che stanno attraversando. Ma, francamente, una volta che siamo rimasti in dieci il Milan è stato superiore”.(Milan-Lazio 3-0 | La moviola, disastro Rizzoli)

    MOVIOLA - L'episodio principale riguarda l'espulsione di Candreva che ha incautamente abbattuto El Shaarawy all'ingresso dell'area di rigore al 16'. Giusta la punizione dal limite, da esaminare attentamente la chiara occasione da gol. Pazzini reclama un calcio di rigore per un fallo di Radu che si attacca all'avversario mentre cerca di girare in porta una palla arrivata dalle sue parti. Sull' 1-0 del Milan da osservare l'intervento di El Shaarawy su Pereirinha nel momento in cui il difensore laziale prova a rinviare il pallone, da quell'intervento la palla arriva a Pazzini che mette la palla in rete.(Milan-Lazio 3-0: Pazzo show, è sorpasso - Goal.com)

Pagina 7 di 11 PrimaPrima ... 56789 ... UltimaUltima

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.