Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 4 di 11 PrimaPrima ... 23456 ... UltimaUltima
Risultati da 31 a 40 di 110

Discussione: Moviola Rossonera

  1. #31
    ecco la moviola per parma-milan

    PARMA-MILAN 1-1— Rocchi di Firenze
    Un solo episodio da rivedere in una partita che Rocchi ha amministrato con autorevolezza. Al 22’ del primo tempo, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, Lucarelli va a terra in area rossonera dopo un contatto con Zapata: il difensore del Milan appoggia il piede davanti a quello del parmense, che cerca il contatto e per questo va giù. Giusto non concedere il calcio di rigore. Ammmozioni: Rocchi parte bene. Ammonizione per simulazione a Rosi che si tuffa sulla trequarti (Yepes allunga la gamba ma non lo tocca). Per il resto, l’arbitro è bravo anche a pesare certi interventi considerando l’agonismo dovuto al terreno bagnato. Nel finale anche una finezza: Biabiany entra duro su De Sciglio che va al cross, l’azione prosegue e solo quando si conclude Rocchi mostra il giallo al francese del Parma. (Alex Frosio)(http://www.gazzetta.it/Calcio/Squadr...73892538.shtml)

    MOVIOLA - Nel primo tempo c'è un contatto sospetto tra Zapata e Lucarelli in area rossonera, il contatto c'è, ma il capitano del Parma ha accentuato troppo la caduta. Rocchi ha deciso di non intervenire(http://www.goal.com/it/match/88095/p...s-milan/report)

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #32
    ecco la moviola per la sfida di champions con lo zenit.

    MOVIOLA – Il tedesco Felix Brych giudica veniale al ventesimo un contatto in area Bojan-Hubocan. Il dubbio resta. Per il resto, partita corretta, nessun episodio rilevante.(Zenit-Milan 2-3: Il Diavolo trema, ma vince - Goal.com)

  4. #33
    moviola derby per un derby amaro

    MILAN-INTER 0-1, arbitro: Valeri 4 - Non comincia bene: grazia Samuel dopo un minuto e contribuisce ad esacerbare un po' gli animi. In generale tollera un po' troppo gli interventi duri. Al 29' ferma un contropiede rossonero per un fuorigioco inesistente. Inspiegabile quando ferma l'azione un attimo prima del potenziale pareggio del Milan: viene fischiato un fallo di Emanuelson su Handanovic (che proprio non c'è), in quell'istante sulla palla arriva Montolivo che insacca a gioco ormai fermo. Dubbi anche allo scadere del primo tempo, quando sempre Emanuelson sfugge a Juan Jesus che lo stende. Il brasiliano è già ammonito. L'arbitro fischia la punizione, ma poi decreta anche il termine del primo tempo. Male pure nella ripresa, con tante imprecisioni e molte incertezze, come sul possibile tocco di Yepes ai danni di Palacio al 28'. Manca anche un rigore piuttosto netto al Milan, a 9' dal termine, quando Samuel allarga il braccio e mette giù Robinho.

    LA MOVIOLA DI CM.IT: Mazzoleni grazia Chiellini, Valeri sbaglia tutto nel derby | CALCIOMERCATO.IT


    MILAN-INTER 0-1 — Valeri di Roma
    Niente salto di qualità per Valeri al suo primo derby milanese. La gara dell’arbitro affonda dopo 120 secondi: evita di mostrare un giallo a Samuel e subito dopo non espelle Allegri dopo una protesta plateale (proprio per la mancata ammonizione al difensore). Da quel momento i giocatori non riconoscono più l’autorità del direttore di gara, contestandolo per ogni fischio e rendendo il compito del fischietto romano molto arduo. A questo bisogna aggiungere alcune decisioni sbagliate che contribuiscono a innervosire i calciatori. Il Milan si lamenta a ragione al 40’ quando Valeri vede un inesistente fallo di Emanuelson su Handanovic: in realtà il portiere in uscita alta respinge il pallone e poi finisce sull’avversario. Il problema è che dopo il pallone, arrivato a Montolivo e calciato di prima intenzione da circa 25 metri, termina in rete: non è gol annullato perché il fischio arriva in contemporanea al tiro del rossonero, ma è chiaro che senza l’intervento dell’arbitro poteva essere l’azione del pari. La serata difficile dell’arbitro è fotografata nell’ultima azione del primo tempo: contatto tra Jesus (già ammonito) ed Emanuelson, sarebbe fallo dell’interista e invece Valeri indica il contrario, poi subissato dalle proteste manda tutti negli spogliatoi in anticipo di una decina di secondi. Nella ripresa è da regolamento il secondo giallo per Nagatomo: mano volontario che impedisce al pallone di arrivare a un avversario. Protesta plateale anche di Stramaccioni (chiedeva un fallo di Yepes) e naturalmente per par condiciocon Allegri non accade nulla. Nel finale in area nerazzurra assist di Pazzini per Robinho appena ostacolato dal braccio largo di Samuel: l’arbitro lascia correre, sarebbe stato un «rigorino» meglio non averlo fischiato. Non convincente neppure la gestione dei cartellini: Mexes lo meritava molto prima, alcuni sono sembrati affrettati. Insomma, per Valeri derby da non ricordare: ci vuole molto più personalità

    MILAN-INTER 0-1 (arbitro: Valeri di Roma) Al 39' del primo tempo Bojan per Emanuelson, Handanovic esce con i pugni ed entra in contatto con l'olandese, che in realtà cerca di evitare l'estremo difensore nerazzurro. Valeri ferma l'azione per fallo su Handanovic, prima che Montolivo tiri, indovinando l'incrocio dei pali. Giuste e veementi le proteste dei rossoneri, alle quali seguono forti dubbi sulla decisione del direttore di gara. Allo scadere della prima frazione, Juan Jesus, ammonito in precedenza all'11', rischia il secondo cartellino per gioco pericoloso: l'arbitro lascia correre. Nella ripresa, al 4', l'Inter resta in 10: espulso Nagatomo. Il giapponese, già ammonito durante i primi 45 minuti, tocca ingenuamente il pallone con il braccio. A 8 minuti dal termine, infine, Pazzini inventa, in area dell'Inter, per Robinho, messo giù da Samuel, che allarga il braccio. L'arbitro incredibilmente non interviene: era rigore.

    La Moviola: Valeri, un derby da dimenticare - Yahoo! Eurosport IT

    MOVIOLA - Annullato un goal al Milan per un fallo fischiato in favore del portiere dell' Inter, episodio dubbio. Il doppio giallo a Nagatomo ci può stare, come il rigore non assegnato al Milan per il contatto Samuel-Robinho.

    Milan-Inter 0-1: Decide Samuel - Goal.com

  5. #34
    moviola per lazio-milan

    LAZIO-MILAN 3-2 — Tagliavento di Terni
    La partita scorre via veloce ma anche in modo corretto, e Tagliavento è bravo da subito a stabilire il metro della partita: al 12’ ammonisce Nocerino che, superato da Candreva, va dritto sull’uomo, e un minuto dopo giallo anche per Dias che entra duro su Nocerino. Le due sanzioni, giuste, raffreddano subito gli ardori agonistici delle due squadre, che peraltro evitano durezze particolari (appena 6 i falli commessi dal Milan). I due gol della Lazio indirizzano la partita e aiutano il compito dell’arbitro, che al 36’ vede il fallo di Yepes a centrocampo su Klose, fa proseguire e alla conclusione dell’azione ammonisce il colombiano del Milan. Altri due gialli all’11’ del secondo tempo (Gonzalez e Antonini si affrontano faccia a faccia in modo rude dopo una carica regolare del difensore rossonero in area). Al 16’ l’unico vero episodio da rivedere alla moviola: è il primo gol del Milan, segnato da De Jong. Il centrocampista olandese sembra davanti alla linea difensiva laziale solo con il braccio (parte del corpo non utile) e dunque in posizione regolare quando parte la punizione-cross di Emanuelson. Nel finale, Tagliavento tiene in mano la partita nonostante il forcing del Milan, gli spazi più ristretti e la stanchezza. (Alex Frosio)
    (Manca un rigore al Catania, Fiorentina penalizzata - La Gazzetta dello Sport)

  6. #35
    moviola per la disastrosa gara di champions col malaga!

    MOVIOLA – Il portoghese Proenca assegna un rigore - convinto dall’arbitro di porta - per un fallo veniale di Constant su Jesus Gamez. Episodio dubbio.

  7. #36
    moviola per milan-genoa di sabato

    MILAN-GENOA 1-0 — Mazzoleni di Bergamo
    I ritmi bassi della partita dovrebbero facilitare il lavoro di Mazzoleni. Il quale però sul primo vero episodio decide di sorvolare: al 44’ del primo tempo Bovo impedisce il movimento a Pato in area trattenendolo per la maglia. Il rigore non sarebbe clamoroso ma l’arbitro avrebbe potuto fischiarlo. A inizio ripresa, al 9’, fa invece bene Mazzoleni a non concederlo a De Jong. L’olandese lamenta una spinta di Granqvist poco dopo il controllo di petto: il difensore del Genoa lavora con furbizia, il rigore sarebbe stato un regalo. Sbaglia invece il primo assistente, Passeri, perché Abate è in fuorigioco quando riceve la palla che poi servirà a El Shaarawy per il gol decisivo. (m.b.)
    ( http://www.gazzetta.it/Calcio/Squadr...54452556.shtml)

    MILAN-GENOA 1-0 (arbitro: Mazzoleni di Bergamo) - LIVE - REPORT
    Tre gli episodi da moviola nell’anticipo serale di San Siro. Mazzoleni vede giusto soltanto in un’occasione, quando al 54’ De Jong chiede un penalty dopo un contatto in area con Granqvist e l’arbitro lascia correre. Per il resto, due errori pesanti. Al 44’ Pato meriterebbe un rigore a favore dopo una trattenuta vistosissima di Bovo. Al 77’, invece, Abate è in fuorigioco al momento di servire a El Shaarawy il pallone del decisivo 1-0.
    (http://it.eurosport.yahoo.com/notizi...174250448.html)

  8. #37
    moviola per palermo-milan 2-2 di martedi

    PALERMO-MILAN 2-2 — Rizzoli di Bologna
    Partita veloce, specie nel secondo tempo. Nicola Rizzoli era un «sorvegliato speciale» dopo i fatti di Catania: l’arbitro non è stato perfetto (qualche sbavatura sui falli), ma nei momenti decisivi non ha sbagliato. Il Milan, ad esempio, si lamenta per il rigore concesso al Palermo sul finire del primo tempo, ma deve prendersela di più con Abate. Il difensore in modo ingenuo affronta Miccoli con le braccia tenute larghissime. Il designatore Braschi a inizio stagione era stato chiaro: «Gesti così saranno sempre puniti». La distanza tra i due giocatori è minima (un metro o poco più), ma Abate impedisce il cross finendo per pararlo: giusto concedere il penalty. Per il resto, la scelta meno convincente di Rizzoli è forse un possibile secondo giallo evitato a Garcia nella ripresa, dopo un’entrata a centrocampo (ma chirurgica per evitare guai peggiori) su Bojan. Corrette, invece, le valutazioni sui contatti in area rossonera tra Costant e Brienza (quasi spalla contro spalla, ma nulla che giustificasse un fischio) e la quasi ostruzione di El Shaarawy su Morganella (l’attaccante cade a terra e cerca di rallentare l’avversario che però prosegue senza protestare). Ok i gialli a Bonera, Constant, Flamini (Arbitri: la quiete dopo la tempesta, Ma in fuorigioco il 3° gol dell'Inter - La Gazzetta dello Sport)

  9. #38
    moviola della vittoria di sabato col chievo

    MILAN-CHIEVO 5-1 — Giacomelli di Trieste
    Partita poco complicata ma comunque gestita bene dal quasi 35enne Piero Giacomelli. Al 38’ p.t., Mexes chiude in acrobazia su Pellissier in area rossonera e il pallone gli finisce sul braccio: tocco del tutto involontario, non c’è rigore. Tre minuti dopo, regolare il 3-1 di Bojan: Pazzini è sulla traiettoria del pallone ma Frey lo tiene in gioco. Sospetto tocco di mano di Zapata in copertura su Pellissier al 17’ s.t.: anche questo comunque involontario. (Alex Frosio)(A Firenze e Catania, decisivi i giudici di porta - La Gazzetta dello Sport)

    MILAN-CHIEVO 5-1 (arbitro: Giacomelli di Trieste) - LIVE - REPORT - PAGELLE
    Partita senza sbavature quella diretta da Giacomelli, ancorché aiutati da protagonisti e andamento della partita: Pellissier si lamenta per un presunto fallo di mano in area di Mexes, ma è involontario. Il 3-1 di Bojan è regolare, Pazzini è tenuto in gioco da Frey. Zapata tocca di mano ancora vicino a Pellissier, ma anche qui non c’è volontarietà.(Serie A - La moviola: Juve-Inter, direzione da brividi - Yahoo! Eurosport IT)

  10. #39
    ecco la moviola per la gara di champions di ieri contro il malaga


    MILAN MALAGA MOVIOLA - Sull'edizione odierna della Gazzetta dello Sport si può leggere la moviola testuale della sfida di ieri sera tra Milan e Malaga, valida per il quarto turno della fase a gironi di Champions League e terminata con il punteggio di 1-1. Non ci sono casi da moviola da segnalare, ma l’inglese Webb non convince del tutto, soprattutto perché non arbitra all’inglese. Da subito utilizza un metro molto severo, fischiando praticamente qualsiasi contatto. Poi alza un po’ la soglia ma gestisce in modo non impeccabile le ammonizioni. Esagerati i gialli a Emanuelson e Montolivo, non arrivano invece quelli per Sergio Sanchez e Mexes, che entra in netto ritardo su Isco nel finale.(Milan - Malaga, la moviola: non bene Webb *|*Calcio News 24)

  11. #40
    ecco la moviola per la disastrosa gara con la fiorentina:

    MILAN-FIORENTINA 1-3— Romeo di Verona
    Nessun dubbio sul rigore dato al Milan: Roncaglia affossa Pato. Rischia Bonera (già ammonito) per una irregolarità su Toni(De Rossi rischia tre turni, Silvestre ingenuo, rigore dubbio - La Gazzetta dello Sport)

    MILAN-FIORENTINA 1-3 (arbitro: Romeo di Verona) - LIVE REPORT

    Nessun fallo di Boateng su Cuadrado al 4', graziato Ambrosini che meritava l'ammonizione per una brutta entrata sullo stesso esterno viola, netto il rigore assegnato al Milan, con Roncaglia che affossa Pato. Romeo sorvola su una trattenuta di Bonera su Toni a centrocampo: il difensore, già ammonito, andava espulso. Regolare infine la posizione di Pazzini in occasione del gol rossonero.
    (Serie A - La moviola: dubbi sul rigore dell'Atalanta - Yahoo! Eurosport IT)

Pagina 4 di 11 PrimaPrima ... 23456 ... UltimaUltima

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.