Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 6 di 6 PrimaPrima ... 456
Risultati da 51 a 53 di 53
  1. #51
    Senior Member L'avatar di Lineker10
    Data Registrazione
    Jun 2017
    Messaggi
    10,044
    Citazione Originariamente Scritto da Andrea Red&Black Visualizza Messaggio
    Pochettino fino a 5 mesi fa era uno degli allenatori più acclamati al mondo. Come cambiano velocemente le cose. Io penso comunque che Pochettino abbia fatto miracoli con il materiale a disposizione e la scelta di Mourinho faccio fatica a comprenderla per una società come il Tottenham che punta a far crescere i giocatori e non ha certo bisogno di un grande motivatore e gestore come Mourinho (uno più da squadra da sceicco di turno).
    Fossimo una società seria e ambiziosa lo contatteremmo subito, Pochettino.

    Ma non abbiamo nè i mezzi nè la volontà per attrarre un allenatore simile, figuriamoci.

    Allenatore ideale per costruire squadra e ambiente dal nulla.

  2. #52
    Citazione Originariamente Scritto da Lineker10 Visualizza Messaggio
    Soprattutto rimango sempre impressionato per la velocità con cui si bollano gli allenatori per finiti, o bolliti. Ricordo ancora i commenti nel forum lo scorso anno sul Napoli, per cui l'arrivo del bollito Ancelotti era un handicap che li avrebbe portati ad arrivare a malapena di Europa League.

    L'allenatore è solo una pedina, nemmeno la più importante secondo me (ormai questo concetto lo ripeto alla nausea), se non ha la società e l'ambiente giusti fallisce sempre, senza nessuna eccezione. Non esistono allenatori bravi in ogni situazione. Al contrario ci sono certe situazioni ambientali e societarie che portano al fallimenti certo di qualunque allenatore. Lo United di oggi è esattamente questo, per certi versi somiglia al Milan. Ambienti che bruciano e massacrano ogni allenatore, anche un grande allenatore come Mourinho.

    Tottenham invece è un ambiente ideale oggi dove allenare. Società eccellente, ricca, che da tempo e rispetta il lavoro dell'allenatore. L'unico limite che hanno è l'essere nel limbo, per cui giocatori come Eriksen e Alderwiereld non rinnovano nemmeno di fronte alle offerte faraoniche che stanno loro facendo, perchè vedono sempre gli Spurs come un transito verso società dove possano vincere. Questo manca agli Spurs, vincere, e chi meglio di Mourinho (vincitore di tutti i campionati principali d'Europa, oltre a 2 CL e 1 EL) può far fare loro questo salto di qualità?

    Vedremo come andrà. Io sono molto curioso.
    Se Ancelotti non è bollito è stufato... L'anno scorso il girone di ritorno è stato fallimentare come gioco e tenuta mentale della squadra che aveva staccato la spina, quest'anno con una squadra parzialmente costruita a sua misura ha evidenziato gli stessi problemi, i tifosi ne vogliono la testa per il non gioco che sta dando la squadra da un anno buono, come col Bayern pare aver perso lo spogliatoio se non averlo contro in parte nei uomini chiave, riuscisse a perdere col Milan il rischio l'esonero non è improbabile, bene non mi sembra stia facendo in questa avventura, l'anno scorso è arrivato secondo per mancanza di avversari più che per meriti suoi.

  3. #53
    Senior Member L'avatar di Lineker10
    Data Registrazione
    Jun 2017
    Messaggi
    10,044
    Citazione Originariamente Scritto da Lineker10 Visualizza Messaggio
    Scelta bellissima e coraggiosa.

    Non sarà facile fare meglio di Pochettino che ha letteralmente cambiato identità e storia degli Spurs, costruendo quello che sono oggi.

    A Mou sarà chiesto il salto di qualità, ovvero trasformare il Tottenham nel club più forte del mondo o almeno competere per farlo. Competere per vincere la Premier e la Champions. Sfida difficilissima, certamente gli Spurs hanno tutto, una squadra forte e completa, strutture al top, budget enorme, Accademy tra le migliori della Premier.

    Vedremo cosa riusciranno a fare, sono molto curioso.
    Grande inizio. 3 vittorie su 3 con 10 goal fatti. Se come mi aspetto riuscirà a far fare il salto di qualità a livello mentale alla squadra, con la rosa che ha, fortissima in ogni ruolo, piena di alternative, affiatatissima, sarà la grande rivelazione della stagione.

    Devono crescere in attenzione nell'arco dei 90 minuti, tallone di Achille negli anni di Pochettino. Se ci riescono diventeranno una macchina da guerra.

    Mourinho è l'ideale per questo salto di qualità. L'uomo giusto al posto giusto.

    Vediamo dicembre, mese decisivo per la Premier, dove si gioca tante partite.

Pagina 6 di 6 PrimaPrima ... 456

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.



P. Iva 03003620600