Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Risultati da 1 a 7 di 7

  1. #1
    Amministratore L'avatar di Admin
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    62,493

    Ministro Costa:"Si può sparare ai ladri in casa se ci sono bimbi".

    Il ministro per la famiglia e per gli affari regionali, Enrico Costa, apre alla legittima difesa casalinga (in presenza di minori) contro il ladri. Ecco quanto dichiarato dallo stesso Ministro al Corriere della Sera:"Io non voglio mica il Far West. Non ho neanche il porto d'armi. Ma sono un papà. E capisco bene come in questi anni la percezione del pericolo sia cambiata per un capo famiglia che, suo malgrado, si trovi in stato di forte emotività a dover difendere i propri cari da un'aggressione, in casa. Per questo dico che la legge in discussione alla Camera va migliorata, circoscrivendo le condizioni soggettive in cui va sempre riconosciuta la legittima difesa. E tra queste, certamente, c'è la 'minorata difesa' dovuta alla presenza in casa dei bambini. Penso che dopo Pasqua ci potranno essere le condizioni per migliorare il testo".
    Segui MilanWorld su Facebook e Twitter per restare aggiornato su tutte le notizie!

    FB: https://www.facebook.com/MilanWorldForum

    Twitter: https://twitter.com/MilanWorldForum

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #2
    Senior Member L'avatar di Splendidi Incisivi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Napoli
    Messaggi
    30,785
    Ma anche senza bambini... se l'infrazione è in casa dev'essere legittimo l'intervento armato.

  4. #3
    Bannato
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    Milano
    Messaggi
    12,887
    Ci sarà una corsa alle adozioni

  5. #4
    Senior Member L'avatar di Milanforever26
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    15,198
    Il mio consiglio (che è pure quello che ti danno i poliziotti quando gli parli in confidenza) è che se uno sorprende dei ladri ed ha la freddezza di usare un'arma (che non è che siamo tutti pistoleri eh, io manco ho armi) gli conviene sparare per uccidere. Ferire o fermare i ladri per poi denunciarli come suggeriscono molte belle anime oltre che pericoloso in sé è il modo migliore per esporsi a ritorsioni violentissime, a quel punto è meglio essere accomodanti coi ladri e dargli qualcosa (soldi, oro, pur che non tornino) anche se si è in grado di difendersi..
    In caso di omicidio senza testimoni il primo consiglio è occultare il tutto, la legge dice che l'occultamento di cadavere è un'aggravante ed è vero, io non lo farei mai però il rischio è nuovamente di esporsi oltre a processi infiniti (e abbiamo visto a volte con condanne immorali) anche nuovamente a ritorsioni dei parenti/amici della vittima...
    Purtroppo ricordiamoci sempre che noi non sappiamo chi sono loro e dove vivono mentre loro sanno tutto di noi, compreso il modo per punirci (vedi abusi, rapimenti, uccisioni di parenti e figli)..

    A mali estremi, estremi rimedi...magari il mondo fosse un posto dove vivere senza questi pensieri...
    Si torna a giocare e a tifare davvero

  6. #5
    Senior Member L'avatar di Underhill84
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Livorno
    Messaggi
    8,441
    Citazione Originariamente Scritto da Admin Visualizza Messaggio
    Il ministro per la famiglia e per gli affari regionali, Enrico Costa, apre alla legittima difesa casalinga (in presenza di minori) contro il ladri. Ecco quanto dichiarato dallo stesso Ministro al Corriere della Sera:"Io non voglio mica il Far West. Non ho neanche il porto d'armi. Ma sono un papà. E capisco bene come in questi anni la percezione del pericolo sia cambiata per un capo famiglia che, suo malgrado, si trovi in stato di forte emotività a dover difendere i propri cari da un'aggressione, in casa. Per questo dico che la legge in discussione alla Camera va migliorata, circoscrivendo le condizioni soggettive in cui va sempre riconosciuta la legittima difesa. E tra queste, certamente, c'è la 'minorata difesa' dovuta alla presenza in casa dei bambini. Penso che dopo Pasqua ci potranno essere le condizioni per migliorare il testo".
    Ma che cavolata è??? quindi la vita della moglie/compagna, fratello/sorella, madre, padre, nonna, cane, gatto... non può avere lo stesso diritto di difesa? Se un criminale ti entra in casa e minaccia chiunque dentro le tue mura devi avere il diritto di fermarlo con le buone o con le cattive.
    "Più che una società sembrate una telenovela, in pochi mesi state offuscando i successi di un'era".

    Il Milan è morto - Galliani è il suo cancro

  7. #6
    Senior Member L'avatar di Butcher
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    5,901
    Anche senza bambini.

  8. #7
    Senior Member L'avatar di Aragorn
    Data Registrazione
    Jul 2013
    Messaggi
    8,409
    Il discorso è molto semplice, il ritrovarsi i ladri in casa è un'autentica roulette russa: hai tot possibilità di trovarti davanti dei scapestrati dediti ai furtarelli e tot possibilità di trovarti davanti dei veri e propri delinquenti che, se necessario, non si fanno alcun scrupolo a togliere di mezzo eventuali testimoni. Continuo a non capire come faccia un comune cittadino (di notte, in preda all'ansia e alla paura) a capire quali soggetti ha davanti, per poi comportarsi di conseguenza. Deve forse fare un test alla Chi vuol essere Milionario ?
    - Mi scusi buon uomo, lei si trova nella mia abitazione:
    A) perchè è Babbo Natale
    B) perchè in preda a sonnambulismo
    C) per provocarmi eventuali danni sia fisici che economici
    La A dice ? quindi la accendiamo ? bene, quando ha finito di sistemare i regali si ricordi nell'uscire di non sbattere la porta. Grazie
    - Chi era caro ?
    - Niente, solo Babbo Natale
    - Ma siamo a metà Aprile
    - Eh bè, sai com'è, il riscaldamento globale starà mandando in tilt le stagioni ..

    Battute a parte, le uniche certezze sono che quelli che non hanno armi (presumo la maggior parte) devono limitarsi a pregare, dato che la storiella del "voi non fate gli eroi e vedrete che andrà tutto bene" è un'autentica favoletta. E quanto accaduto nella mia provincia (Ferrara) qualche mese fa ne è la prova. Due donne (disarmate e indifese) si sono limitate a chiamare la polizia e a nascondersi e ciò nonostante sono state ugualmente massacrate di botte (tra l'altro l'anziana morta era anche un ex collega di mia nonna). Questo perchè, come detto sopra, alla fine non è altro che una roulette russa, è impossibile prevedere cosa accadrà. D'altro canto sai già che in caso di arresto dei malviventi, tempo massimo un mesetto e questi verranno rilasciati, pronti per nuove emozioni (o forse meglio dire infrazioni).
    Quelli che invece hanno armi devono necessariamente possedere riflessi alla bullet time ed intervenire solo quando l'aggressore si trova a non più di 30 cm da te o da un membro della tua famiglia, in caso contrario arriva il pm di turno pronto a sbatterti dentro per eccesso di legittima difesa.
    In conclusione direi che le parole del ministro fanno ben sperare, anche se non si capisce bene per quale motivo si debba restringere la libertà di difendere la propria vita limitandola a chi ha pargoli in casa. Ma tenendo conto dei deliri sentiti in questi anni, è se non altro un passo avanti. Inutile dire che la soluzione principale a questo problema sarebbe garantire la certezza delle pene, ma finiremmo off topic dato che per simili discussioni andrebbe creata una sezione a parte, magari dal nome Fantascienza.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.