Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 29

  1. #1
    Renegade
    Ospite

    Milan? Situazione più che lieta. Si aggiunga la tecnica all'impasto.

    A mio modo di vedere la situazione attuale del Milan è più che lieta, sì. Sia come elementi già in rosa che come mercato. Talvolta pessimismo ed ottimismo offuscano non poco la vista. Cerchiamo di fare un'analisi razionale di ciò che è accaduto sinora in questo calciomercato:

    Allenatore: Sinisa Mihajlovic.

    Il suo profilo tecnico non sarà dei più eccelsi ma quantomeno ha solidità e un senso di organizzazione. Ciò che però lo rende un grande acquisto è il profilo psicologico e caratteriale. Lui e solo lui poteva gestire QUESTO spogliatoio e QUESTA società. Al contempo ho in lui fiducia massima poiché conscio della dignità che lo avvolge. E' un uomo che non vuole essere preso in giro e che non prende in giro. Da lui avremo sempre e solo la verità.

    Rodrigo Ely:
    Una nota ancor più lietissima, totalmente inaspettata. Un calciatore che già in Serie B ha mostrato ottime cose e che era creduto la tassa di Mino Raiola per il Sig.Zlatan Ibrahimovic. Un giovane difensore più che buono che sta assimilando al meglio gli insegnamenti di Sinisa. Sinora pochissime sbavature e tante dimostrazioni positive. Dunque un acquisto che ci migliora senza dubbio e anche qualora il suo rendimento calasse sarebbe comunque migliore degli immondi Bonera, Alex, Zapata. Non etichettiamolo già come fenomeno, ma avrà tantissimo da dare.

    Alessio Romagnoli:
    Il miglior acquisto sinora. La sua presentazione con quel salvataggio sulla linea dice tutto. Il miglior difensore di prospettiva italiano insieme a Rugani. Un colpo da vecchio Milan. Ci migliora tantissimo.

    Carlos Bacca:
    Signori, c'era molto scetticismo attorno a lui. Io stesso lo ero. Sul campo però ha dimostrato non solo di essere affamato e agguerrito, mostrando un agonismo che in tempi recenti ho visto solo a Inzaghi con la nostra maglia, ma ha altresì dimostrato di essere preparatissimo nei fondamentali tecnici e di essere un calciatore completo. Per certi versi imprendibile in alcune situazioni. Ci ha assolutamente migliorato.

    Luiz Adriano:
    Anche qui c'era scetticismo. Finora è lui il sacrificato in quanto gioca in funzione di Bacca, anche se per caratteristiche è più 9 del Colombiano e a mio avviso dovrebbe giocare meno largo. Però ha mostrato grandi capacità di pressing, sacrificio, inserimento, scambio offensivo e qualche giocata di tacco. E' un attaccante di buona fattura che sa fare il suo mestiere. Su di lui punto molto e lo ritengo il nostro nuovo Tomasson. Dialoga a meraviglia con Bacca.

    José Mauri:
    Finora anonimo ma è comprensibile vista la sua giovane età. Le sue caratteristiche non rappresentano la nostra necessità ma se verrà ben gestito e non si perderà potrà essere un ottimo elemento per il futuro. Il fatto che poi abbia un'ambizione e un carattere forte fuori dal campo mi fa capire che difficilmente la sua fame morirà nelle retrovie. Ci migliora, considerato che avevamo Muntari...

    Il ritorno di Niang:
    Sfortunatissimo questo ragazzo ma son sicuro che sarebbe partito con grande voglia. A differenza di Balotelli è riuscito a maturare un minimo e a capire di voler fare il calciatore. Quando tornerà e riprenderà la condizione avremo un altro giovane di ottima prospettiva.

    Andrea Bertolacci:
    L'unica nota negativa di questo mercato. Assolutamente inadatto e strapagato. Giocatore non all'altezza di una big e mestierante da provincia. E' l'ennesimo incursore che non aggiunge nulla al centrocampo ma va solamente ad occupare uno slot. Le priorità erano altre. Unico acquisto sbagliato.


    In uscita ci siamo poi liberati definitamente da pesi assoluti come Muntari, Essien, Robinho, Birsa, Pazzini, Albertazzi e INCREDIBILMENTE Bonera. BONERA. Finalmente. A ciò va aggiunta la cessione di El Shaarawy da cui abbiamo ricavato una buona cifra pur essendo un calciatore fermo da due anni. A mio avviso era irrecuperabile, quindi giusto così.

    A tutto ciò va aggiunta una buona e discreta base, seppur l'Inter fosse più avanti di noi in questo. De Sciglio già stasera ha dimostrato miglioramenti e son sicuro che con Mihajlovic tornerà su buoni livelli. Abate non è un fenomeno ma è atleticamente forte e tornerà utile. Mexes era il miglior centrale in rosa prima dell'arrivo di Romagnoli e sapete che su di lui i miei elogi si sprecano. Dobbiamo poi considerare Bonaventura, il migliore dell'anno scorso, giocatore duttile che non avrà appena ritrovato la condizione sarà utilissimo. Senza contare il probabile recupero di Montolivo, che ripeto, non piacerà a molti fuori dal campo ma per me potrà diventare il nostro Marchisio. C'è Honda finalmente nel suo ruolo che ha dimostrato grande intesa con Bacca e Adriano, mettendo a segno un assist e una rete. A loro va aggiunta quindi la schiera di prodotti giovani e futuribili che abbiamo come Calabria, Donnarumma, Mastour, Suso, gli stessi Mauri ed Ely. Un portiere che è nella Top 5 come Diego Lopez. Seconde linee affidabili come Antonelli. E senza contare la mina vagante Menez che può essere l'arma in più.

    Ora quindi dov'è il punto? Il punto è che vanno cedute le ultime zavorre come Alex, Matri, Cerci, Nocerino, Agazzi. Ma soprattutto vanno colmate le nostre vere necessità:

    TECNICA E REGIA.

    Perché se venissimo investiti da un profluvio di tecnica questa squadra sarebbe da terzo posto assicurato e lotterebbe fino all'ultimo. I nomi dei papabili non li faccio perché li abbiamo già fatti e sono tantissimi. Con Bacca, Adriano e Menez ci serve davvero Ibrahimovic? Secondo me no. Non da quanto si sta vedendo in campo. Ciò che serve è un ottimo centrocampista tecnico/regista o due di loro. Ma ne va bene anche uno. E' l'unico profilo che manca in questo Milan e l'unico che serve davvero. Disperatamente. Se qualcosa illuminerà le menti della nostra società allora tale soggetto arriverà. E io, personalmente, ci spero. Le basi per una buona annata ci sono tutte, sia sotto il profilo tecnico che sotto il profilo umano. Considerando anche che con Miha non vedremo teatrini. Ma deve arrivare l'ultimo colpo, quello in canna. Quello che stravolgerà tutto e darà un senso a tutto. Deve arrivare un centrocampista tecnico. Allora sì che saremo tornati. E spero che a chiusura del mercato avrò ancor più entusiasmo e non mi ritroverò con speranze disilluse.

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
     

  3. #2
    Senior Member L'avatar di Splendidi Incisivi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Napoli
    Messaggi
    30,741
    Vuoi tecnica e regia? Eccoti servito:

  4. #3
    kolao95
    Ospite
    Concordo con tutto, sono abbastanza fiducioso per questa stagione, anche sul fatto che Ibra non è la priorità, anzi!
    Comunque Cerci e Matri resteranno di sicuro, visto l'infortunio di Niang. Nocerino, Agazzi, Zaccardo, Alex e Zapata sono da piazzare subito.

  5. #4
    Renegade
    Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da Splendidi Incisivi Visualizza Messaggio
    Vuoi tecnica e regia? Eccoti servito:
    Già con Bertolacci si è toccato il fondo. Ora lo si sta raschiando e spero che non accada ciò che è in quest'immagine. Al di là delle ironie fammi una disamina seria.

  6. #5
    Renegade
    Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da kolao95 Visualizza Messaggio
    Concordo con tutto, sono abbastanza fiducioso per questa stagione, anche sul fatto che Ibra non è la priorità, anzi!
    Comunque Cerci e Matri resteranno di sicuro, visto l'infortunio di Niang. Nocerino, Agazzi, Zaccardo, Alex e Zapata sono da piazzare subito.
    Esatto. Personalmente Matri lo terrei. Alla Juventus ha dimostrato di essere un ottimo rincalzo e non vedo perché non possa esserlo anche da noi. E' Cerci quello da sbolognare tra i due.

  7. #6
    Renegade
    Ospite
    Tra le note liete ho dimenticato anche la partenza di Tassotti, finalmente.

  8. #7
    Member L'avatar di koti
    Data Registrazione
    Apr 2015
    Messaggi
    3,961
    Infatti tutte quelle insufficienze (addirittura dei 4 e dei 3) al nostro mercato erano palesemente esagerate e prevenute. Per me anche senza Ibra e Witsel ce la giochiamo comunque per il terzo posto, con quei due diventiamo da scudetto.

  9. #8
    Renegade
    Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da koti Visualizza Messaggio
    Infatti tutte quelle insufficienze (addirittura dei 4 e dei 3) al nostro mercato erano palesemente esagerate e prevenute. Per me anche senza Ibra e Witsel ce la giochiamo comunque per il terzo posto, con quei due diventiamo da scudetto.
    In caso arrivi Witsel sì. Con il solo Ibrahimovic no. Witsel non è un regista ma almeno un po' di impostazione ce l'ha. Senza un giocatore con queste caratteristiche non potremo mai confrontarci alla pari con chi ha i Pogba, i Khedira, i Pjanic, gli Strootman, i Nainggolan, gli Hernanes, i Kondogbia e i Brozovic, i Biglia, ecc.

  10. #9
    Citazione Originariamente Scritto da Renegade Visualizza Messaggio
    A mio modo di vedere la situazione attuale del Milan è più che lieta, sì. Sia come elementi già in rosa che come mercato. Talvolta pessimismo ed ottimismo offuscano non poco la vista. Cerchiamo di fare un'analisi razionale di ciò che è accaduto sinora in questo calciomercato:

    Allenatore: Sinisa Mihajlovic.

    Il suo profilo tecnico non sarà dei più eccelsi ma quantomeno ha solidità e un senso di organizzazione. Ciò che però lo rende un grande acquisto è il profilo psicologico e caratteriale. Lui e solo lui poteva gestire QUESTO spogliatoio e QUESTA società. Al contempo ho in lui fiducia massima poiché conscio della dignità che lo avvolge. E' un uomo che non vuole essere preso in giro e che non prende in giro. Da lui avremo sempre e solo la verità.

    Rodrigo Ely:
    Una nota ancor più lietissima, totalmente inaspettata. Un calciatore che già in Serie B ha mostrato ottime cose e che era creduto la tassa di Mino Raiola per il Sig.Zlatan Ibrahimovic. Un giovane difensore più che buono che sta assimilando al meglio gli insegnamenti di Sinisa. Sinora pochissime sbavature e tante dimostrazioni positive. Dunque un acquisto che ci migliora senza dubbio e anche qualora il suo rendimento calasse sarebbe comunque migliore degli immondi Bonera, Alex, Zapata. Non etichettiamolo già come fenomeno, ma avrà tantissimo da dare.

    Alessio Romagnoli:
    Il miglior acquisto sinora. La sua presentazione con quel salvataggio sulla linea dice tutto. Il miglior difensore di prospettiva italiano insieme a Rugani. Un colpo da vecchio Milan. Ci migliora tantissimo.

    Carlos Bacca:
    Signori, c'era molto scetticismo attorno a lui. Io stesso lo ero. Sul campo però ha dimostrato non solo di essere affamato e agguerrito, mostrando un agonismo che in tempi recenti ho visto solo a Inzaghi con la nostra maglia, ma ha altresì dimostrato di essere preparatissimo nei fondamentali tecnici e di essere un calciatore completo. Per certi versi imprendibile in alcune situazioni. Ci ha assolutamente migliorato.

    Luiz Adriano:
    Anche qui c'era scetticismo. Finora è lui il sacrificato in quanto gioca in funzione di Bacca, anche se per caratteristiche è più 9 del Colombiano e a mio avviso dovrebbe giocare meno largo. Però ha mostrato grandi capacità di pressing, sacrificio, inserimento, scambio offensivo e qualche giocata di tacco. E' un attaccante di buona fattura che sa fare il suo mestiere. Su di lui punto molto e lo ritengo il nostro nuovo Tomasson. Dialoga a meraviglia con Bacca.

    José Mauri:
    Finora anonimo ma è comprensibile vista la sua giovane età. Le sue caratteristiche non rappresentano la nostra necessità ma se verrà ben gestito e non si perderà potrà essere un ottimo elemento per il futuro. Il fatto che poi abbia un'ambizione e un carattere forte fuori dal campo mi fa capire che difficilmente la sua fame morirà nelle retrovie. Ci migliora, considerato che avevamo Muntari...

    Il ritorno di Niang:
    Sfortunatissimo questo ragazzo ma son sicuro che sarebbe partito con grande voglia. A differenza di Balotelli è riuscito a maturare un minimo e a capire di voler fare il calciatore. Quando tornerà e riprenderà la condizione avremo un altro giovane di ottima prospettiva.

    Andrea Bertolacci:
    L'unica nota negativa di questo mercato. Assolutamente inadatto e strapagato. Giocatore non all'altezza di una big e mestierante da provincia. E' l'ennesimo incursore che non aggiunge nulla al centrocampo ma va solamente ad occupare uno slot. Le priorità erano altre. Unico acquisto sbagliato.


    In uscita ci siamo poi liberati definitamente da pesi assoluti come Muntari, Essien, Robinho, Birsa, Pazzini, Albertazzi e INCREDIBILMENTE Bonera. BONERA. Finalmente. A ciò va aggiunta la cessione di El Shaarawy da cui abbiamo ricavato una buona cifra pur essendo un calciatore fermo da due anni. A mio avviso era irrecuperabile, quindi giusto così.

    A tutto ciò va aggiunta una buona e discreta base, seppur l'Inter fosse più avanti di noi in questo. De Sciglio già stasera ha dimostrato miglioramenti e son sicuro che con Mihajlovic tornerà su buoni livelli. Abate non è un fenomeno ma è atleticamente forte e tornerà utile. Mexes era il miglior centrale in rosa prima dell'arrivo di Romagnoli e sapete che su di lui i miei elogi si sprecano. Dobbiamo poi considerare Bonaventura, il migliore dell'anno scorso, giocatore duttile che non avrà appena ritrovato la condizione sarà utilissimo. Senza contare il probabile recupero di Montolivo, che ripeto, non piacerà a molti fuori dal campo ma per me potrà diventare il nostro Marchisio. C'è Honda finalmente nel suo ruolo che ha dimostrato grande intesa con Bacca e Adriano, mettendo a segno un assist e una rete. A loro va aggiunta quindi la schiera di prodotti giovani e futuribili che abbiamo come Calabria, Donnarumma, Mastour, Suso, gli stessi Mauri ed Ely. Un portiere che è nella Top 5 come Diego Lopez. Seconde linee affidabili come Antonelli. E senza contare la mina vagante Menez che può essere l'arma in più.

    Ora quindi dov'è il punto? Il punto è che vanno cedute le ultime zavorre come Alex, Matri, Cerci, Nocerino, Agazzi. Ma soprattutto vanno colmate le nostre vere necessità:

    TECNICA E REGIA.

    Perché se venissimo investiti da un profluvio di tecnica questa squadra sarebbe da terzo posto assicurato e lotterebbe fino all'ultimo. I nomi dei papabili non li faccio perché li abbiamo già fatti e sono tantissimi. Con Bacca, Adriano e Menez ci serve davvero Ibrahimovic? Secondo me no. Non da quanto si sta vedendo in campo. Ciò che serve è un ottimo centrocampista tecnico/regista o due di loro. Ma ne va bene anche uno. E' l'unico profilo che manca in questo Milan e l'unico che serve davvero. Disperatamente. Se qualcosa illuminerà le menti della nostra società allora tale soggetto arriverà. E io, personalmente, ci spero. Le basi per una buona annata ci sono tutte, sia sotto il profilo tecnico che sotto il profilo umano. Considerando anche che con Miha non vedremo teatrini. Ma deve arrivare l'ultimo colpo, quello in canna. Quello che stravolgerà tutto e darà un senso a tutto. Deve arrivare un centrocampista tecnico. Allora sì che saremo tornati. E spero che a chiusura del mercato avrò ancor più entusiasmo e non mi ritroverò con speranze disilluse.
    Concordo praticamente su tutto. Unica divergenza di pensiero é su Bertolacci. Io sarei arrabbiato se fosse arrivato Bertolacci al posto di un regista o di un centrocampista tecnico. O ancora peggio sarei furibondo se non potessimo permetterci un regista o un centrocampista tecnico che sappia impostare perché i soldi che ci rimanevano sarebbero stati investiti sull'ex Genoa . Tuttavia l'arrivo di Bertolacci non preclude l'arrivo di un altro centrocampista, quindi non vedo perché continuare a rimuginare sul fatto che sia stato strapagato e che non ci serva. È comunque un upgrade rispetto a tutte le altre mezzali che abbiamo in rosa. Poi, che la necessità fosse un cc tecnico lo sappiamo tutti, ma rimangono altri 13 giorni di mercato, quindi aspettiamo e vediamo

  11. #10
    Citazione Originariamente Scritto da Renegade Visualizza Messaggio
    In caso arrivi Witsel sì. Con il solo Ibrahimovic no. Witsel non è un regista ma almeno un po' di impostazione ce l'ha. Senza un giocatore con queste caratteristiche non potremo mai confrontarci alla pari con chi ha i Pogba, i Khedira, i Pjanic, gli Strootman, i Nainggolan, gli Hernanes, i Kondogbia e i Brozovic, i Biglia, ecc.
    Con Ibra non saremmo favoriti per lo scudetto, ma ce la giocheremmo. E comunque saremmo favoriti per il terzo posto. COn anche Witsel, ce la giochiamo con Roma e Juve. Ma ahimè l'unico che forse ma non sono convinti, vedremo in questo se Sinisa martellerà come per Romangnoli, potrebbe arrivare, è Soriano. Se l'inter non compra tutti quelli che stanno dicendo adesso i giornali Gabbiaduni Martens Contreao Motta Perisic, siamo comunque in piena corsa per il terzo posto, se loro ne prendo almeno 3 di quelli, giochiamo per il quarto...

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.