Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 5 di 6 PrimaPrima ... 3456 UltimaUltima
Risultati da 41 a 50 di 56

  1. #41
    Citazione Originariamente Scritto da Shevchenko Visualizza Messaggio
    ..........
    Berlusconi ha tenuto il Milan sempre e solo per i suoi scopi politici,questa è una cosa che penso da sempre
    .................
    Se per scopi politici intendi per avere grande visibilità sono d'accordo con te.
    Tutti quelli che aspirano a possedere una squadra vanno in cerca di visibilità.
    Ci sono Presidenti che non hanno mai tifato per la squadra che posseggono: da Squinzi a Zamparini.
    Chi glie lo fa fare?
    Ma se tu pensi che SB l'abbia fatto perchè intendeva andare in politica, sei fuori strada.
    Nell'86 fu acquistato il Milan. Lui andò in politica 8 anni dopo.
    Nel frattempo cadde il muro di Berlino e il mondo cambiò.
    In Italia scoppiò tangentopoli e anche lì l'Italia cambiò.
    Cosa ne sapeva di quello che sarebbe successo dopo?
    Cerchiamo di essere obiettivi.
    Adesso la visibilità non gli serve più, o quanto meno, il Milan non glie ne porta più di quella che ha.
    In più tra FPF, Lodo Mondadori, separazione con la Veronica e conseguente assegno di mantenimento generosamente concesso dai giudici (diciamocelo, via..) e altre beghe, soldi per la squadra non ce ne sono come prima.
    Sarebbe meglio che vendesse a qualcuno molto danaroso e magari anche tifoso al punto da mettere il miliardo di euro che serve ormai per rifare una squadra che ricalchi i fasti di allora, chi non lo vorrebbe...
    Ma all'orizzonte non c'è nessuno.
    Nell'attesa ci si barcamena anche meglio di quando c'era il Giussy Farina e tutti gli imprenditori precedenti che sono falliti.
    Una storia che chi l'ha vissuta non vorrebbe ripetere...

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #42
    Renegade
    Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da AndrasWave Visualizza Messaggio
    Sinceramente sono allibito. Senza offesa, ma i tuoi giudizi non sono per niente equilibrati. Te la vai a prendere con una persona che sarà si o no 4 anni che opera nel Milan quando sono quasi dieci anni che questa società è allo sfascio.
    Pretendi che l'ultima arrivata rivoluzioni tutto e poi non prendi coscienza che l'unico motivo per cui non è riuscita nel suo intento è proprio perché c'è un signore, che guarda caso si chiama Adriano Galliani, che è la causa principale della mancata rivoluzione di questa società.
    Definisci tutte chiacchere un cambio di sede, la stipulazione di contratti milionari con sponsor e un progetto SERIO per uno stadio.

    Cioè, stai santificando Galliani per questa ultima ridicola finestra di mercato? (nel quale solo Bonaventura, preso a caso, e Lopez, svenduto dal proprio club, non stanno fallendo). Per te anni di immobilismo, falsi proclami, teatrini, vigliaccherie davanti ai microfoni, di non autocritica, incompetenza nel gestire denaro (ingaggi spropositati, giocatori persi a parametro zero), distruzione del settore giovanile non significano nulla? Ha letteralmente mandato allo sfacelo due uomini che avrebbero dato tantissimo a questa società, Leonardo e Seedorf. Si è sempre guardato bene a tener lontano una persona scomoda come Maldini. LUI, ed è da anni che lo fa!

    E mi vieni a dire che Barbara è solo chiacchere. Cioè veramente, sono allibito.

    Dei 7 punti citati da Jacobelli, in quasi tutti c'è la mano del pelato. Perché a parte gli ultimi due anni, è stato lui a gestire il Milan. In tutti i suoi aspetti. E guardate a che punto siamo.
    Sì, ad oggi sono tutte chiacchiere. La nuova Sede non ci sta portando nulla. Il nuovo contratto con Emirates non ha portato un euro per il mercato, come al solito ci si tiene tutto per sé. Però lei aveva detto che sarebbe servito anche al fine di prendere dei calciatori. Tu li hai visti? Io non ho visto nessun acquisto. Progetto serio stadio? Non si è neanche deciso ufficialmente dove e se si farà!! Dopo mesi di baggianate sull'aria Expo, poi si è passati alla zona fiera e tutto finito insabbiato, senza uno straccio di ufficialità! E non se ne parla neanche per il 2020 di averne uno di proprietà. Sono tutte chiacchiere, ad oggi.

    La situazione di oggi è figlia di scelte scellerate da chi sta più in alto. ''Da oggi non si spenderà più un euro per il mercato, neanche dalle cessioni che faremo. Dovrai mettere tutto a bilancio. Se vuoi prendere calciatori, fallo a zero. E cerca di vendere i pezzi migliori ai prezzi più alti.'' Ecco la politica che ha rovinato quel che siamo. Non di certo di Galliani.

    Poi, voglio correggerti su una cosa. Non sto affatto santificando Galliani, sto semplicemente affermando ciò che è la realtà: Ad oggi, con zero euro di risorse, ha fatto un mercato più che buono portando al Milan tutta gente dai piedi buoni e utile alla causa. Sabatini a zero avrebbe fatto meglio? Con zero euro dove vuoi che si vada, scusa?

    Oltretutto casomai è la vostra santificazione di Barbara che è fuori luogo e, oltretutto, determinata solo da un odio viscerale e incomprensibile verso Galliani. Ma scusate, come mai nessuno ricorda che Galliani è lo stesso che aveva ceduto Pato prima al City e poi al PSG per 35 milioni di euro, prendendo Tevez? Cosa sempre confermata da quest'ultimo. Chi è che invece bloccò tutto perché aveva una relazione con lui? Ah, ma già. Fu Berlusconi, non di certo la figlia, chissà perché. Le cose buone di Galliani non si ricordano mai, chissà perché x2.

    Sì, ti vengo a dire che Barbara è solo chiacchiere.

    Citazione Originariamente Scritto da Louis Gara Visualizza Messaggio
    Invece le commissioni a Raiola per il rinnovo di Abate gliele danno, eh?
    Chiedilo all'altissimo. E' lui che non fa mettere un euro per i nuovi acquisti ma accetta tutto per quelli che già ci sono.

  4. #43

    Milan, senti CM e Jacobelli: ''Berlusconi venda immediatamente.''

    Citazione Originariamente Scritto da Renegade Visualizza Messaggio
    ..............
    Casomai è il fallimento di Barbara Berlusconi, visto che in questa stagione sarebbe dovuta partire l'Era del suo nuovo Milan, con tutti volti nuovi, cambi di politica, Maldini in società, ex-rossoneri in panchina, no parametri zero ecc. Tutte chiacchiere.
    Citazione Originariamente Scritto da Renegade Visualizza Messaggio
    ............
    Perché Barbara ha fatto solo chiacchiere. Ha illuso tutto e tutti. Non c'è stata nessuna rivoluzione. Ha chiamato Maldini e poi l'ha lasciato in sospeso, neanche una chiamata per dirgli ''Non se ne fa più niente, mi scuso''. ...............
    Citazione Originariamente Scritto da Renegade Visualizza Messaggio
    Oltretutto casomai è la vostra santificazione di Barbara che è fuori luogo e, oltretutto, determinata solo da un odio viscerale e incomprensibile verso Galliani. ..............
    Mi pare che nessuno qui santifichi Barbara B, piuttosto il tuo disprezzo nei suoi confonti mi sembra più verosimile.
    La signora, nel management del Milan, ha un incarico di" amministratore delegato con delega alle funzioni sociali non sportive del A.C. Milan".
    Mi chiedo quali iniziative, di quelle che tu contesti, possano essere imputabili a lei.
    Diverso sarebbe stato se avesse avuto qualche mansione amministrativa, che era nell'aria, ma che ha suscitato le ire di Galliani con relative dimissioni, perchè, di fatto, veniva esautorato di una parte delle sue funzioni, guarda caso proprio relative a quello che, anche qui da noi, gli viene maggiormente contestato: l'eccessiva onerosità degli stipendi.
    L'era del nuovo Milan non è partita perchè Galliani si è opposto con le sue dimissioni, dimostrando, tra l'altro, di non avere le palle per affrontare Seedorf e comunicargli il suo esonero, delegando questo suo obbligo a una signora.
    Nel ruolo che ricopre BB ha fatto benissimo e continua a fare bene. Le operazioni di marketing sono state positive. L'idea del nuovo stadio è ferma perchè si aspettano le decisioni amministrative del Comune di Milano, non per altro. Le tue illazioni in merito sono pretestuose.
    Vorrei che anche negli altri ruoli del Milan fosse fatto altrettanto, ma c'è un impedimento: Galliani.
    Finchè ci sarà lui la barca affonderà. (Punto 5 dell'articolo che tu hai copincollato)
    Salvo che intervenga un acquirente innamorato del Milan: che però non sia lui.

  5. #44
    Renegade
    Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da osvaldobusatti Visualizza Messaggio
    Mi pare che nessuno qui santifichi Barbara B, piuttosto il tuo disprezzo nei suoi confonti mi sembra più verosimile.
    La signora, nel management del Milan, ha un incarico di" amministratore delegato con delega alle funzioni sociali non sportive del A.C. Milan".
    Mi chiedo quali iniziative, di quelle che tu contesti, possano essere imputabili a lei.
    Diverso sarebbe stato se avesse avuto qualche mansione amministrativa, che era nell'aria, ma che ha suscitato le ire di Galliani con relative dimissioni, perchè, di fatto, veniva esautorato di una parte delle sue funzioni, guarda caso proprio relative a quello che, anche qui da noi, gli viene maggiormente contestato: l'eccessiva onerosità degli stipendi.
    L'era del nuovo Milan non è partita perchè Galliani si è opposto con le sue dimissioni, dimostrando, tra l'altro, di non avere le palle per affrontare Seedorf e comunicargli il suo esonero, delegando questo suo obbligo a una signora.
    Nel ruolo che ricopre BB ha fatto benissimo e continua a fare bene.
    Vorrei che anche negli altri ruoli del Milan fosse fatto altrettanto, ma c'è un impedimento: Galliani.
    Finchè ci sarà lui la barca affonderà. (Punto 5 dell'articolo che tu hai copincollato)
    Salvo che intervenga un acquirente innamorato del Milan: che però non sia lui.
    Casomai è il vostro odio verso Galliani ad essere più verosimile. Continuate a pensare che senza di lui tutto si risolva, quando è solo un ''Sicario'' e non il ''Mandante''. Oltretutto se potessi sceglierei io, manderei via tutti, lui compreso. Il punto che sto cercando di far capire è che è il male minore rispetto ad altri.

    Mi vieni a dire che lei non ha a che vedere nulla con le mansioni sportive. Allora se è così perché si intromise ed esonerò Allegri? La verità l'ha detta Boban: è tutta un'assurdità, non c'è nessuna gerarchia, c'è solo anarchia ed ognuno interferisce dove vuole.

    Oltretutto il Galliani che tanto colpevolizzate aveva ceduto Pato a 35 milioni prendendo Tevez. Però tutto fu bloccato, chissà perché e da chi eh?

  6. #45
    Senior Member
    Data Registrazione
    Dec 2014
    Messaggi
    6,713
    Citazione Originariamente Scritto da Milanforever26 Visualizza Messaggio
    Questa stagione, a mio avviso, è più che mai il fallimento di Galliani
    io non sopporto piu Galliani, sono anni che quello che investe il Milan lo investe malissimo

  7. #46
    Renegade
    Ospite
    Xavier Jacobelli non si ferma più, il giornalista rincara la dose sulla situazione rossonera, queste le sue parole in sintesi:

    ''Primo indovinello: Il 19 Dicembre 2014, un mese fa, qualcuno sentenziò: ''Siamo più forti della Roma''. Chi?
    Secondo indovinello: Il 3 Gennaio 2015, una ventina di giorni fa, qualcuno disse: ''Nel 2015 potremo essere la miglior squadra d'Italia. Il nostro obiettivo è il terzo posto, il ritorno in CL e la vittoria della Coppa Italia''. Chi?
    Risposte: Silvio Berlusconi.
    Ma ieri lo stesso Silvio Berlusconi all'Ansa ha dichiarato: ''Capisco non siamo più i tempi in cui si batteva il Barcellona in Spagna, ma è inaccettabile che si perda contro calciatori che guadagnano cinque volte meno dei nostri.''
    Non è un omonimo ma la stessa persona. Allora i casi sono due: o doppia personalità, con sdoppiamento, o il patron rossonero non vuole vedere la realtà. Prima di prendersela con tecnico e squadra, dovrebbe prendersela con sé stesso. Tutti, da 30 anni, sanno che a Milanello non si muove una foglia se non per volontà di Silvio Berlusconi, questo Milan piccolo piccolo l'ha creato lui. Naturalmente con l'aiuto di Galliani che continua a sbagliare insieme a lui.
    Chi ha cacciato Allegri per avere Seedorf, per poi cacciarlo dopo sei mesi e mettere Inzaghi al timone, accollandosi uno stipendio costoso sino al 2016?
    Chi si è presentato a Milanello con Sacchi, sminuendo la posizione di Inzaghi, tanto che quest'ultimo ha dichiarato di non aver bisogno di tutori?
    Chi ha preso Torres in prestito dal Chelsea, per poi comprarlo a titolo definitivo (?) e scambiarlo con Cerci in prestito?
    Chi ha venduto Cristante al Benfica e poi ha preso Van Ginkel in prestito secco?
    Chi ha preso i parametri zero, ma con ingaggi a sei zeri e rendimento sottozero?
    Chi ha detto il 5 Dicembre 2012 ''In tre anni torneremo al Top grazie ai giovani, tengo personalmente sotto controllo i migliori under 23 nel mondo''?
    I calciatori dell'Atalanta guadagnano cinque volte meno di quelli del Milan e li hanno sconfitti sul campo? Ma nell'estate del 2012 non venne smantellata un'intera rosa perché si era arrivati a 180 milioni di ingaggi per via di Ibrahimovic, Thiago Silva ed altri, poi sacrificati con le cessioni? Non vennero ceduti per risolvere questo problema?
    Forse sono tutte queste cose ad essere inaccettabili per il Milan. O forse no?''

  8. #47
    Citazione Originariamente Scritto da Renegade Visualizza Messaggio
    Xavier Jacobelli non si ferma più, il giornalista rincara la dose sulla situazione rossonera, queste le sue parole in sintesi:
    ...........
    Bene, ci sono le colpe di Berlusconi e quelle di Galliani.
    Il primo se ne va se vende (dipende da lui)
    Il secondo se ne deve andare perchè si può fare (dipende da SB).
    Da dove pensi sia possibile cominciare?
    Restando con i piedi per terra...

  9. #48
    Senior Member L'avatar di Milanforever26
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    15,142
    Citazione Originariamente Scritto da Renegade Visualizza Messaggio
    Tutti, da 30 anni, sanno che a Milanello non si muove una foglia se non per volontà di Silvio Berlusconi, questo Milan piccolo piccolo l'ha creato lui.
    Io su questa frase mi sento di dissentire profondamente e credo sia un luogo comune inventato per far credere che il nano si interessa ancora al Milan..parliamo di un uomo che non sa nemmeno i nomi dei giocatori della rosa, non saprà nemmeno uno dei membri dello staff tecnico dell'allenatore, figuriamoci se sa tutte le operazioni in stile grimi e compagnia bella..ma dai, quelle sono cose gestite solo ed esclusivamente da galliani, qualsiasi colpo sotto i 10 milioni per me si arrangia lui senza bisogno di consensi..silvio viene interpellato solo per i colpi grossi o per le cessioni di giocatori importanti..parliamo di un amministratore delegato con 30 anni di esperienza e braccio destro di Berlusconi da 40 anni e vogliamo pensare che non abbia deleghe?..ma chi ci crede..

  10. #49
    Member L'avatar di AndrasWave
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    prov. di Cuneo
    Messaggi
    1,053
    Citazione Originariamente Scritto da Renegade Visualizza Messaggio
    Casomai è il vostro odio verso Galliani ad essere più verosimile. Continuate a pensare che senza di lui tutto si risolva, quando è solo un ''Sicario'' e non il ''Mandante''. Oltretutto se potessi sceglierei io, manderei via tutti, lui compreso. Il punto che sto cercando di far capire è che è il male minore rispetto ad altri.

    Mi vieni a dire che lei non ha a che vedere nulla con le mansioni sportive. Allora se è così perché si intromise ed esonerò Allegri? La verità l'ha detta Boban: è tutta un'assurdità, non c'è nessuna gerarchia, c'è solo anarchia ed ognuno interferisce dove vuole.

    Oltretutto il Galliani che tanto colpevolizzate aveva ceduto Pato a 35 milioni prendendo Tevez. Però tutto fu bloccato, chissà perché e da chi eh?
    Continui a demonizzare sta ragazza per questa storia. Allora Galliani che ha fatto ritirare la squadra contro il Marsiglia facendoci squalificare un anno dalla coppa campioni? Sei tu che non hai equilibrio nei giudizi.
    Sei tu che per non caricare le colpe (legittime e provate) su Galliani le getti addosso a Barbara.
    Nessuno sta facendo il contrario. Jacobelli ha fatto critiche ben precise, che se vai ad imputare a Barbara sbagli di grosso.

    Continui a dire che Galliani lavora senza risorse quando non tieni conto che gestisce un club che fattura dieci volte più di una società come il Sassuolo. Eppure quest'ultima, con un decimo delle risorse che ha il Milan, si è permessa di venire a fare la padrona a casa nostra mettendo in mostra giocatori che hanno più talento di quei tanto publicizzati acquisti di Galliani. Gente che non è stata comprata a 50 milioni eh!

    Dici che gli ordini dall'alto sono stati quelli di vendere i campioni per fare cassa. Mi spieghi allora l'operazione Pirlo? Gran mossa di Galliani regalarlo a 0. Un vero genio. Berlusconi gli avrà fatto una statua.

    Dici che Berlusconi ha chiuso i rubinetti. Vero. Peccato che è solo da due anni che non si impegna a ripianare i buchi nel bilancio. Se vuoi documentati. Ci sono le prove. Quindi il presidente è un menefreghista completo. Un cancro da estirpare. Ma Galliani è il perfetto esempio di incompetenza, mal gestione delle risorse e scialacquatore di denaro. Oltre a non aver presentato in questo ultimo decennio uno straccio di progetto per rinnovare questa società. Mentre gli altri costruivano stadi e rinnovavano il settore giovanile lui si lamentava della fiscalità spagnola, delle tasse e acquistava gente come Emerson pagandolo come un top player spacciandolo come acquisto "sontuoso".

    Galliani tutti questi anni non ha operato con la pistola puntata alla tempia. Anzi, è un uomo che nella sfera del calcio a più poteri e indipendenza di quanto tu evidentemente pensi.

  11. #50
    Senior Member
    Data Registrazione
    Dec 2014
    Messaggi
    6,713
    per me Berlusconi e il responsabile, Galliani il colpevole..

    il primo paso secondo io e che Berlusconi possa capire che per forza si deve iniziare un nuovo progetto, un nuovo progetto di inversione con gente come Albertini e Maldini, quindi deve cacciare Galliani

Pagina 5 di 6 PrimaPrima ... 3456 UltimaUltima

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.