Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 2 di 6 PrimaPrima 1234 ... UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 56

  1. #11
    Member L'avatar di Gas
    Data Registrazione
    Aug 2013
    Località
    Milano
    Messaggi
    2,226
    Citazione Originariamente Scritto da Renegade Visualizza Messaggio
    Fallimento di Galliani? Diego Lopez, Alex, Menez a zero. Cristante ceduto a SEI MILIONI, un primavera che non aveva dimostrato nulla di effettivo per valere quella cifra, reinvestendo il tutto su Bonaventura. Riscattato Rami con i soldi di Paloschi. Ceduto definitivamente Robinho (si rinnoverà il prestito e quindi il contratto scade), ceduto Balotelli a 20 milioni, tolti tanti esuberi, presi Cerci e Suso a zero. Mai come quest'anno Galliani ha compiuto dei capolavori.

    Casomai è il fallimento di Barbara Berlusconi, visto che in questa stagione sarebbe dovuta partire l'Era del suo nuovo Milan, con tutti volti nuovi, cambi di politica, Maldini in società, ex-rossoneri in panchina, no parametri zero ecc. Tutte chiacchiere.
    Io condivido invece che è un grandissimo fallimento di Galliani. Fallimento che parte da quando ha difeso ad oltranza Allegri poi per un'attimo la sua leadership ha vacillato ed hanno forzato dall'alto l'esonero di Max e scelto Seedorf come nuovo allenatore, Galliani non voleva Seedorf.
    Clarence però inaspettatamente e con 80% dell'ambiente aizzato contro è riuscito a fare davvero bene ma Galliani con un colpo di coda nel suo ritrovato potere è riuscuto a screditare completamente il neo allenatore e a farlo silurare (con lauto stipendio comunque corrisposto). Questo perché Seedorf interferiva trasversalmente con le aree di competenza di altri settori societari, quello di Galliani in primis.
    Galliani ha vinto un'altra battaglia, far silurare Seedorf e convincere il presidente ad incoronare allenatore il putillo di Galliani: Pippo Inzaghi.
    Con l'arrivo di Inzaghi il nostro Adriano rivive una fase di entusiasmo e si muove molto (e bene) sul mercato, in primis cacciando Ballotelli (e prendendo pure soldi !) e poi facendo arrivare Alex, Menez, Diego Lopez e Buonaventura. Insomma prepara la squadra al suo pupillo in modo che non fallisca, ma invece ad oggi Inzaghi fallisce e fallisce alla grande.
    Essendo Inzaghi sulla panchina del Milan per scelta di Galliani per propietà transitiva il fallimento è di Galliano, tantopiù se per mettere Pippo ha silurato un'allenatore che faceva bene e apprezzato dai tifosi.

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Località
    Advertising world
    Messaggi
    Many
     

  3. #12
    Renegade
    Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da Theochedeo Visualizza Messaggio
    Barbara non ha fallito, non le hanno proprio permesso di provare. Quando Galliani si era praticamente dimesso e si prospettavano nomi come Sabatini, Maldini, Rui Costa, Fenucci, Seedorf, Stam, Crespo, ecc.. come membri di un nuovo staff giovane e milanista è stato l'unico momento in cui ho visto una lucina in fondo al tunnel. Ma poi non se ne fece niente e chissà quanto tempo ci vorrà prima che gente del genere torni ad essere accostata al Milan.

    Poi d'accordissimo con te che questa stagione non è il fallimento di Galliani, che ha sfoderato un mercato ai limiti dell'impossibile per le risorse che aveva a disposizione. Il vero fallito purtroppo è Inzaghi.
    Non le è stato permesso? Non le è stato permesso?? Ma se ha avallato perfino l'esonero di Seedorf senza aprire bocca. Tra l'altro ebbe il ''potere'' di cacciare Allegri, quando la parte sportiva non era sua. La verità è che sono solo chiacchiere. Il fallito è Inzaghi, comunque, sì e mi dispiace perché lo reputo una gran brava persona.

    Citazione Originariamente Scritto da Milanforever26 Visualizza Messaggio
    Tutti i cambi in società sono "bloccati" dalla presenza e dall'invadenza di galliani è evidente (chi non vuole maldini? chi non vuole un direttore sportivo? chi intrallazza sempre coi soliti procuratori azzerando l'idea di avere degli osservatori decenti? chi ha cacciato seedorf per ripicca personale?)..Qui c'è un fallimento tecnico su tutta la linea e l'AD per la parte tecnica è il Sig. fester..lui ha allestito la rosa e scelto il tecnico..ad oggi parla il campo..
    Cosa te ne fai del direttore sportivo a zero euro? Riuscirebbe a far meglio di Galliani quest'anno? Secondo me nessuno ne sarebbe capace. Voglio vederlo Sabatini a zero euro cosa combina. Che te ne fai degli Osservatori quando poi i giovani costano e non si vogliono pagare? Neanche i soldi delle cessioni vengono reinvestiti. Perché non si parla di chi a Galliani non dà un euro per il mercato? Di chi non vuole allenatori costosi? Di chi impone che i soldi dei ricavi vadano solo intascati? Casomai c'è il trionfo di Galliani, che ha fatto un mercato super per le risorse assurde che gli sono state date. Mai come quest'anno è arrivata tutta gente decente e dai piedi buoni, su cui si può ricostruire un blocco. Il fallimento è di chi ha fatto solo chiacchiere, come Barbara, illudendo tifosi e gente come Maldini senza neanche più telefonargli, come lui stesso ha detto e del padre, che continua a far versare il Milan in questo stato avanzando solo pretese.

    Citazione Originariamente Scritto da Splendidi Incisivi Visualizza Messaggio
    Si invochi a gran voce la cessione della società, prima o dopo dovrà vendere il nano. Non se ne può più, sono quasi dieci anni che si naviga nella mediocrità, si naviga nella melma dal 2007, salvando la pace della stagione 2010-11.
    Il punto è che sono diviso tra il pensare che prima o poi torneremo alla gloria e l'ipotesi che faremo una fine stile Liverpool-Ajax, cosa peggiore di tutte. Tu che dici?

    Citazione Originariamente Scritto da Il Re dell'Est Visualizza Messaggio
    Siamo in balia di beghe ereditarie. Silvio, purtroppo, non si toglierà mai di mezzo fino a quando sarà vivo. Barbara deve avere la sua fetta di torta. E imporla in una nuova proprietà è rischioso perché avrebbe una durata limitata.

    Berlusconi non danneggerà mai la figlia. Lascerà che siano i fratelli a farlo al posto suo, una volta che Marina (presidente Fininvest) potrà decidere da sola cosa fare del Milan.
    Menomale che ci sei tu, Re. E' una cosa che come ben sai ripeto da mesi. Il Milan è la fetta di Barbara, ecco perché non si vende. Comunque il vero erede dei Berlusconi è Marina. Eleonora e Luigi sono figure di contorno, Piersilvio non ha la forza e il carisma del padre, l'unica con personalità e leadership è la maggiore. Ed è anche la più sana di mente e lungimirante. Dobbiamo sperare in lei.

  4. #13
    Senior Member L'avatar di Splendidi Incisivi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Napoli
    Messaggi
    30,781
    Citazione Originariamente Scritto da Renegade Visualizza Messaggio
    Il punto è che sono diviso tra il pensare che prima o poi torneremo alla gloria e l'ipotesi che faremo una fine stile Liverpool-Ajax, cosa peggiore di tutte. Tu che dici?
    Non ne ho la più pallida idea. Bisogna cambiare proprietà a costo di fare un salto nel buio, un atto di fede, per poi iniziare a ragionare sulla nuova proprietà. Ajax e Liverpool mi sembrano situazioni diverse, a Liverpool mi sembrano più incompetenti che ad Amsterdam, perché in Olanda il club si è mediocrizzato sulla linea politica di essere una cantera professionistica per i top club, mentre a Liverpool velleità di successo ci sono ma da anni non si riesce più ad allestire una squadra di livello.

  5. #14
    Renegade
    Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da Splendidi Incisivi Visualizza Messaggio
    Non ne ho la più pallida idea. Bisogna cambiare proprietà a costo di fare un salto nel buio, un atto di fede, per poi iniziare a ragionare sulla nuova proprietà. Ajax e Liverpool mi sembrano situazioni diverse, a Liverpool mi sembrano più incompetenti che ad Amsterdam, perché in Olanda il club si è mediocrizzato sulla linea politica di essere una cantera professionistica per i top club, mentre a Liverpool velleità di successo ci sono ma da anni non si riesce più ad allestire una squadra di livello.
    Che poi non ricordo se eri tu a dire che Thohir il progetto ce l'ha ecc. Sull'Inter sto cominciando a ricredermi perché c'è la volontà di tornare grandi e gli investimenti a suon di soldi, pagati subito o con cambiale, si sono visti. Hernanes, Podolski, Shaqiri, ecc. Qui invece non c'è la minima volontà di tornare ai nostri livelli, vivacchiamo e ci va bene così. Sull'Ajax credo abbia sofferto la sua situazione economica, ma anche come cantera, ti sembra davvero ai livelli di un tempo? Personalmente non vedo più quella grandissima generazione di olandesi di una volta, a parte le eccezioni Strootman, Maher (finora giocatorino) ecc. L'Ajax sta puntando più sui danesi a dire il vero. Il Liverpool ti dirò, a parte quei 3-4 giocatori è sempre stato mediocre dagli anni 2000 ad oggi, ha conquistato semifinali e posti in Europa per via del DNA per l'appunto da competizione europea, la 2005 rimane un colpo di fortuna. Comunque non hanno più un'ossatura seria. Ma credo paghino molto l'aver un tecnico non adatto al Management e tecnicamente non esaltante. Noi invece siamo il peggio del peggio.

  6. #15
    Moderatore L'avatar di mefisto94
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Roma
    Messaggi
    23,305
    Citazione Originariamente Scritto da Renegade Visualizza Messaggio
    Fallimento di Galliani? Diego Lopez, Alex, Menez a zero. Cristante ceduto a SEI MILIONI, un primavera che non aveva dimostrato nulla di effettivo per valere quella cifra, reinvestendo il tutto su Bonaventura. Riscattato Rami con i soldi di Paloschi. Ceduto definitivamente Robinho (si rinnoverà il prestito e quindi il contratto scade), ceduto Balotelli a 20 milioni, tolti tanti esuberi, presi Cerci e Suso a zero. Mai come quest'anno Galliani ha compiuto dei capolavori.

    Casomai è il fallimento di Barbara Berlusconi, visto che in questa stagione sarebbe dovuta partire l'Era del suo nuovo Milan, con tutti volti nuovi, cambi di politica, Maldini in società, ex-rossoneri in panchina, no parametri zero ecc. Tutte chiacchiere.
    Ma più dei giocatori, più dell'allenatore, il vero cancro qui è il fatto che i risultati sportivi sono passati in secondo piano. La cosa veramente grave è questa. Come se un'azienda invece che puntare a massimizzare il profitto costruendo un management giovane e brillante metta nei posti strategici i figli degli amici. Chi a portato a tutto questo secondo te ?

  7. #16
    Renegade
    Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da mefisto94 Visualizza Messaggio
    Ma più dei giocatori, più dell'allenatore, il vero cancro qui è il fatto che i risultati sportivi sono passati in secondo piano. La cosa veramente grave è questa. Come se un'azienda invece che puntare a massimizzare il profitto costruendo un management giovane e brillante metta nei posti strategici i figli degli amici. Chi a portato a tutto questo secondo te ?
    Silvio Berlusconi & Family.

  8. #17
    Senior Member L'avatar di Super_Lollo
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    23,208
    Citazione Originariamente Scritto da Splendidi Incisivi Visualizza Messaggio
    Si invochi a gran voce la cessione della società, prima o dopo dovrà vendere il nano. Non se ne può più, sono quasi dieci anni che si naviga nella mediocrità, si naviga nella melma dal 2007, salvando la pace della stagione 2010-11.
    Guardacaso cosa ci fu in quel anno ?... ricordati sempre che il milan gli è servito per un solo scopo ..
    Gattuso : " il giorno che arrivò Kaka a Milanello ci guardammo tutti in faccia chiedendoci chi fosse quello sfigato con gli occhialini ,due ore dopo iniziammo la partitella. Primo pallone toccato da Kaka mi salta come nulla fosse arriva davanti a Nesta si sposta la palla e spara un missile all incrocio dei pali. Che ci crediate o meno in quel momento capii che avremmo rivinto la Champions guidati da quello sfigato con gli occhialini "

  9. #18
    Citazione Originariamente Scritto da Renegade Visualizza Messaggio
    Silvio Berlusconi & Family.
    Premesso che qui tutti condividono quanto scritto da Jacobelli, ma il punto 5 ti dice qualcosa?

  10. #19
    Senior Member L'avatar di Milanforever26
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    15,160
    Citazione Originariamente Scritto da Renegade Visualizza Messaggio
    Cosa te ne fai del direttore sportivo a zero euro? Riuscirebbe a far meglio di Galliani quest'anno? Secondo me nessuno ne sarebbe capace. Voglio vederlo Sabatini a zero euro cosa combina. Che te ne fai degli Osservatori quando poi i giovani costano e non si vogliono pagare? Neanche i soldi delle cessioni vengono reinvestiti. Perché non si parla di chi a Galliani non dà un euro per il mercato? Di chi non vuole allenatori costosi? Di chi impone che i soldi dei ricavi vadano solo intascati? Casomai c'è il trionfo di Galliani, che ha fatto un mercato super per le risorse assurde che gli sono state date. Mai come quest'anno è arrivata tutta gente decente e dai piedi buoni, su cui si può ricostruire un blocco. Il fallimento è di chi ha fatto solo chiacchiere, come Barbara, illudendo tifosi e gente come Maldini senza neanche più telefonargli, come lui stesso ha detto e del padre, che continua a far versare il Milan in questo stato avanzando solo pretese.
    Che Berlusconi sia il responsabile nr 1 è evidente e qui lo dicono in tanti (io lo dico da almeno 6 anni in ogni contesto in cui discuto) ma parliamo di questa stagione e sinceramente vorrei capire come si può colpevolizzare più barbara che Galliani..
    Galliani ha preso tanti parametri zero ma anche in questa sessione di "utili" ha preso solo Rami, Menez e Bonaventura (preso sappiamo tutti come, perché è saltato biabiany) e non parliamo delle operazioni assurde Torres o Van Ginkel..il tecnico l'ha voluto a tutti i costi lui e si rivela una scelta sbagliatissima..
    Io non stravedo per barbara che credo sia una incapace dal punto di vista sportivo, ma se non scoperchiava lei mediaticamente la storia dei soldi buttati in giocatori che fanno schifo e dei procuratori nessuno avrebbe mai detto nulla a fester, idem sulla cacciata di allegri che andava fatta sei mesi prima..
    Secondo te Seedorf (che per me comunque non è un tecnico vero) chi l'ah fatto fuori?..secondo me con Seedorf e fester fuori dai piedi forse, dico forse, avremmo iniziato a riprogammare un milan nuovo, di sicuro non saremo mai più quelli di prima ma almeno avremmo dignità..ora cosa siamo?gli zimbelli d'europa..

  11. #20
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    12,837
    Citazione Originariamente Scritto da Renegade Visualizza Messaggio
    Fallimento di Galliani? Diego Lopez, Alex, Menez a zero. Cristante ceduto a SEI MILIONI, un primavera che non aveva dimostrato nulla di effettivo per valere quella cifra, reinvestendo il tutto su Bonaventura. Riscattato Rami con i soldi di Paloschi. Ceduto definitivamente Robinho (si rinnoverà il prestito e quindi il contratto scade), ceduto Balotelli a 20 milioni, tolti tanti esuberi, presi Cerci e Suso a zero. Mai come quest'anno Galliani ha compiuto dei capolavori.

    Casomai è il fallimento di Barbara Berlusconi, visto che in questa stagione sarebbe dovuta partire l'Era del suo nuovo Milan, con tutti volti nuovi, cambi di politica, Maldini in società, ex-rossoneri in panchina, no parametri zero ecc. Tutte chiacchiere.
    Mettila come vuoi, quest'anno Galliani ha toppato alla stragrande mettendo il suo uomo di fiducia in panca, che si è rivelato il peggior allenatore d'Europa probabilmente. Stagione alle ortiche esclusivamente per questa scelta, perchè pure se ci mettevi un Ballardini o un Somma sulla panchina, lottavi per il terzo posto fino alla fine.

    Mi parli dei capolavori acquistati a 0, io invece ti chiedo: quale AD/DS fa cominciare la stagione alla propria squadra con centrocampisti quali Muntari, Essien, Poli, Montolivo rotto per mesi, prendendo in prestito un ragazzino rotto da un anno dal Chelsea? Quale AD/DS non si accorge che c'è un emergenza numerica per quanto riguarda i terzini? Quale AD/DS va a prendere quel catorcio di Fernando Torres?
    Parliamoci chiaro, l'unico colpo di cui si deve dar merito a Galliani è Diego Lopez. Il resto, Bonaventura venuto per casualità, gli altri tutti scarti che i propri club hanno lasciato andare via senza tanti patemi. Vogliamo basarci sui nomi, ok, ma non dimentichiamoci che una squadra si allestisce tenendo conto della visione d'insieme.

Pagina 2 di 6 PrimaPrima 1234 ... UltimaUltima

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.