Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 3 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 35
  1. #21
    Senior Member
    Data Registrazione
    Mar 2014
    Messaggi
    11,287
    Citazione Originariamente Scritto da A.C Milan 1899 Visualizza Messaggio
    Appunto, la UEFA ha ucciso la possibilità di sognare ai tifosi dei club. Bello eh? Un calcio dove contano solo i bilanci e non c’è più la possibilità di ribaltare lo status quo mi dici che calcio eh?

    Un calcio dove Chelsea, Manchester City e PSG sono potute diventare le realtà che sono diventate solo perché hanno iniziato prima dell’FPF mentre adesso rimarrebbero le squadrette che sono sempre state che calcio eh?

    Questo non è più calcio, ne hanno ucciso la magia. Un calcio dove regna l’immobilismo più totale e dove non è più possibile scalare i vertici e sei legato solo al potenziale della tua piazza (motivo per cui noi abbiamo ancora possibilità di riemergere ma ad esempio la Roma non potrà MAI E POI MAI diventare una grande con le potenzialità che ha. Una squadra come la Roma avrebbe solo bisogno di uno sceicco cacasoldi, sarebbe l’unico modo per loro, e l’FPF ha chiuso questa possibilità, devono “fare con ciò che fanno e che possono produrre” il che non sarà MAI abbastanza per entrare nel calcio che conta) è un calcio morto.

    Il calcio è anche quello dove i tifosi della Lazio e del Parma possono godersi gli squadroni che hanno avuto, anche se per pochi anni e poi hanno rischiato grosso. Oggi un Parma con Buffon, Cannavaro, Crespo, Veròn, Dino Baggio ecc non potrebbe MAI esistere.

    Non ne faccio quindi solo un discorso da milanista, è giusto che tutti i tifosi possano sognare, non solo quelli di Real, Bayern, Barca, Juve, Manchester, Liverpool, le milanesi (grazie al potenziale che abbiamo, che se sfruttato può farci tornare a vincere in Italia, in Europa e nel mondo) ecc ecc.

    Vatti a vedere la formazione che aveva il Verona retrocesso del 2001/2002: oggi alcuni giocatori che aveva quel Verona non potrebbe permetterseli manco la Lazio.

    Hanno rovinato tutto, il calcio era una fabbrica di sogni ora è diventato l’impero della fredda razionalità e dei bilanci che vanno in campo.
    Il calcio che decanti tu ha portato al fallimento e alla cancellazione di tantissime squadre storiche (Napoli, Fiorentina, Parma, la,stessa Lazio salvata per i capelli da Lotito per la rabbia di molti).
    Squadre i cui bilanci non stavano in piedi e che sono fallite lasciando moltissimi (tra cui noi cittadini) con tanti crediti non pagati.
    Solo il vergognoso lodo Petrucci ha permesso una risalita veloce di queste realtá...

    Ma un mondo incui uno compra Crspo, Vieri, Buffon...., vince, ma poi non li paga e fallisce ti sembra un mondo da rimpiangere?

    Il solco lkha scavato l’esplosione mondiale del calcio.

    Quando i ricavi erano quasi soli quelli dello stadio, i ricavi di un Verona o di una Juve erano simili. Gli Agnelli ci mettevano qualcosa per fare la differenza, ma se sbagliavi davi un’opportunitá.

    Adesso non é la Uefa a scavre le disparitá é che i ricavi non arrivano piú da stadioe proprietá, ma arrivano dai tifosi tramite una miriade di canali (tv, prodotti acquistati, social.....). Un Verona nkn potrá mai piú competere con la Juve per questo non per il fpf!
    Il fpf evita solo che i tifosi possano chiedere al Campedelli di turno di buttare mezzo miliardo l’anno (non 1-2 milioni come ai tempi degli Agnelli) per competere alla pari e poi fallire.

    Il cambiare le gerarchie si puó.
    La Juve era retrocessa, il Liverpool era nell’oblio, ma se hai i tifosi e lavori bene puoi competere.

    Noi i tifosi li abniamo, ma abbiamo lavorato di m....

    Ti farei vedere i costi nel nostro fantastico centrocampo Montolivo, Bertolacci, Mauri, Bakayoko, Biglia, Kessie Bonaventura, Chalanoglu, Paquetá... rispetto a quel reparto di me..a con Allan, Ruiz, Zielinski, Diawara....

    Il nostro costa piú del triplo. Nel dettaglio noi spendiamo come ingaggi per i centrocampisti centrali 39,6 milioni mente il Napoli ne spende 10,6.
    Con loro in champions e noi in EL, ma multati i ricavi sono poco differenti (noi abbiamo un 15% in piú al netto del mercato) ti sembra che la colpa della situazione sia della uefa o di chi spende adcazum i soldi?

    Come si fa a sostenere che sia giusto pagare il quadruplo per un reparto inferiore a quello avversario e che sia impossibile fare bene rientrando nei parametri?
    Ultima modifica di Zosimo2410; 01-06-2019 alle 10:15

  2. #22
    Amministratore L'avatar di Admin
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    101,357
    Citazione Originariamente Scritto da Admin Visualizza Messaggio
    Come riportato dalla GDS in edicola oggi, 1 giugno, che conferma le precedenti news, il Milan ha formulato ad un'offerta a Costacurta per il ruolo di club manager. Naturalmente, l'ingaggio dell'ex difensore è legato al sì di Maldini (Le ultime news QUI Maldini: cauto ottimismo. Lunedì la risposta. ). Costacurta è orientato a dire sì alla proposta. Con Maldini e Costacurta si tornerebbe al Milan ai milanisti, motto al quale Elliott si è ispirato fin dall'inizio.
    .
    Segui MilanWorld su Facebook e Twitter per restare aggiornato su tutte le notizie!

    FB: https://www.facebook.com/MilanWorldForum

    Twitter: https://twitter.com/MilanWorldForum

  3. #23
    Bannato
    Data Registrazione
    Apr 2019
    Messaggi
    4,489

    Citazione Originariamente Scritto da Zosimo2410 Visualizza Messaggio
    Il calcio che decanti tu ha portato al fallimento e alla cancellazione di tantissime squadre storiche (Napoli, Fiorentina, Parma, la,stessa Lazio salvata per i capelli da Lotito per la rabbia di molti).
    Squadre i cui bilanci non stavano in piedi e che sono fallite lasciando moltissimi (tra cui noi cittadini) con tanti crediti non pagati.
    Solo il vergognoso lodo Petrucci ha permesso una risalita veloce di queste realtá...

    Ma un mondo incui uno compra Crspo, Vieri, Buffon...., vince, ma poi non li paga e fallisce ti sembra un mondo da rimpiangere?

    Il solco lkha scavato l’esplosione mondiale del calcio.

    Quando i ricavi erano quasi soli quelli dello stadio, i ricavi di un Verona o di una Juve erano simili. Gli Agnelli ci mettevano qualcosa per fare la differenza, ma se sbagliavi davi un’opportunitá.

    Adesso non é la Uefa a scavre le disparitá é che i ricavi non arrivano piú da stadioe proprietá, ma arrivano dai tifosi tramite una miriade di canali (tv, prodotti acquistati, social.....). Un Verona nkn potrá mai piú competere con la Juve per questo non per il fpf!
    Il fpf evita solo che i tifosi possano chiedere al Campedelli di turno di buttare mezzo miliardo l’anno (non 1-2 milioni come ai tempi degli Agnelli) per competere alla pari e poi fallire.

    Il cambiare le gerarchie si puó.
    La Juve era retrocessa, il Liverpool era nell’oblio, ma se hai i tifosi e lavori bene puoi competere.

    Noi i tifosi li abniamo, ma abbiamo lavorato di m....

    Ti farei vedere i costi nel nostro fantastico centrocampo Montolivo, Bertolacci, Mauri, Bakayoko, Biglia, Kessie Bonaventura, Chalanoglu, Paquetá... rispetto a quel reparto di me..a con Allan, Ruiz, Zielinski, Diawara....

    Il nostro costa piú del triplo.... ti sembra che la colpa sia della uefa o di chi spende adcazum i soldi?
    Le gerarchie attuali si possono ribaltare se ti chiami Milan, Inter, Juve, Liverpool e quindi hai del potenziale costruito prima dell’FPF su cui fare leva.

    Ma, lasciando stare realtà come Verona, Lazio e Parma, prendiamo il Manchester City. Sono SEMPRE stati una squadra di scappati di casa, sempre. Perché hanno potuto diventare ciò che sono diventati? Perché sono stati presi da gente coi soldi che ha potuto operare prima della morsa ammazzasogni dell’FPF.

    Se l’FPF fosse stato in vigore all’epoca, il Manchester City sarebbe ancora nella stessa polvere in cui era, perché loro non avevano certo il potenziale di tifoseria, brand ecc per fare ciò che ha fatto il Liverpool (che non molti anni fa era messo come noi adesso).

    A noi ci va bene tutto sommato perché tifiamo uno “sleeping giant”, siamo il secondo club più glorioso al mondo e quindi potremo risalire con le giuste competenze e le scelte giuste.

    Ma chi tifa realtà minori non potrà MAI PIÙ sognare di vedere il cielo, fosse anche per un attimo. Mai più.

    L’FPF ha risanato i conti del calcio ma ne ha distrutto il romanticismo e la magia.

  4. #24
    Junior Member
    Data Registrazione
    Oct 2017
    Messaggi
    185
    so che non centra nulla con la discussione ma ho trovato fantastico l'articolo di Serafini in questi anni l'amore per questi colori deve aumentare a prescindere

  5. #25
    Senior Member
    Data Registrazione
    Mar 2014
    Messaggi
    11,287
    Citazione Originariamente Scritto da A.C Milan 1899 Visualizza Messaggio



    Le gerarchie attuali si possono ribaltare se ti chiami Milan, Inter, Juve, Liverpool e quindi hai del potenziale costruito prima dell’FPF su cui fare leva.

    Ma, lasciando stare realtà come Verona, Lazio e Parma, prendiamo il Manchester City. Sono SEMPRE stati una squadra di scappati di casa, sempre. Perché hanno potuto diventare ciò che sono diventati? Perché sono stati presi da gente coi soldi che ha potuto operare prima della morsa ammazzasogni dell’FPF.

    Se l’FPF fosse stato in vigore all’epoca, il Manchester City sarebbe ancora nella stessa polvere in cui era, perché loro non avevano certo il potenziale di tifoseria, brand ecc per fare ciò che ha fatto il Liverpool (che non molti anni fa era messo come noi adesso).

    A noi ci va bene tutto sommato perché tifiamo uno “sleeping giant”, siamo il secondo club più glorioso al mondo e quindi potremo risalire con le giuste competenze e le scelte giuste.

    Ma chi tifa realtà minori non potrà MAI PIÙ sognare di vedere il cielo, fosse anche per un attimo. Mai più.

    L’FPF ha risanato i conti del calcio ma ne ha distrutto il romanticismo e la magia.
    É come dici tu. Condivido tutto.

    Ma non poter trasformare il City da un Brighton ad un top team uccide il calcio?

    In NBA,NFL,MLB ci sono le franchigie, non puó arrivare il magnate russo di turno, prendere i San Diego waves, metterci una miliardata e vincere il titolo NBA, perché i San Diego Waves non possono partecipare alla NBA e se per assurdo potessero farlo dovrebbero sottostare al Salary cap.

    Questo uccide il basket, il football o il baseball?

    Non mi sembra.

    Ci sono anche altre competizioni, come High School o college.

    Nel calcio andrebbe fatto un torneo per i “Giants”, come tu li hai chiamati e tornei diversi per le realtá locali. Come NBA e college.

    In un campionato nazionale Empoli e Samp potrebbero lottare per il campionato.
    Certo non é il titolo NBA, sono le ginalmfour del college, ma se la passione é grande e la competizione serrata si puó gioire enormemente anche di quella.

    Uno potrebbe tifare Palermo nel campionato nazionale e Roma nella superleague seguendoli entrambi e gioendo per entrambi.

    Non é la morte del calcio, é il mondo che cambia e l’intelligenza sta nel capirlo e adattarsi.

  6. #26
    Senior Member L'avatar di Milanforever26
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    27,784
    Citazione Originariamente Scritto da A.C Milan 1899 Visualizza Messaggio



    Le gerarchie attuali si possono ribaltare se ti chiami Milan, Inter, Juve, Liverpool e quindi hai del potenziale costruito prima dell’FPF su cui fare leva.

    Ma, lasciando stare realtà come Verona, Lazio e Parma, prendiamo il Manchester City. Sono SEMPRE stati una squadra di scappati di casa, sempre. Perché hanno potuto diventare ciò che sono diventati? Perché sono stati presi da gente coi soldi che ha potuto operare prima della morsa ammazzasogni dell’FPF.

    Se l’FPF fosse stato in vigore all’epoca, il Manchester City sarebbe ancora nella stessa polvere in cui era, perché loro non avevano certo il potenziale di tifoseria, brand ecc per fare ciò che ha fatto il Liverpool (che non molti anni fa era messo come noi adesso).

    A noi ci va bene tutto sommato perché tifiamo uno “sleeping giant”, siamo il secondo club più glorioso al mondo e quindi potremo risalire con le giuste competenze e le scelte giuste.

    Ma chi tifa realtà minori non potrà MAI PIÙ sognare di vedere il cielo, fosse anche per un attimo. Mai più.

    L’FPF ha risanato i conti del calcio ma ne ha distrutto il romanticismo e la magia.
    Lungi da me difendere il fpf, ma che il calcio andasse regolamentato è palese..non diciamo cose senza senso..

    Gli esempi che citavi tu: Parma e Lazio (ma pure la Roma di sensi eh..o la Fiorentina di Cecchi Gori) sono proprio casi "scolastici" di società portate al Top con investimenti folli, incontrollati e basati su fuffa (plusvalenze fittizie, fondi "neri", etc..) e poi mollate in tronco e sprofondate: la fiorentina finì in serie C, il Parma fu smantellato fino a finire nelle leghe minori..la Lazio salvata da Lotito e da un accordo "politico", la Roma che da 15 anni sta in mano alle banche..

    E non parliamo dei bilanci folli di Inter e Milan, con debiti mostruosi..

    Anche all'estero ci sono stati molti casi economicamente insostenibili

    Poi per esempio guardiamo all'Atalanta, che sta davvero costruendo qualcosa di interessante eh..o all'estero a squadre come il BVB o l'Atletico che da realtà minori ormai sono consolidate in champions o EL, con anche finali di champions...

    Il sogno dei tifosi del Parma è stato un'illusione..hanno goduto? certo..ma pensiamo a come stiamo noi oggi per un ridimensionamento che ci chiede di lottare per il 4° posto, e loro hanno subito quello che hanno subito...serve più equilibrio..
    2014-2019: Seedorf-Inzaghi-Mihajlovic-Brocchi-Montella-Gattuso-Giampaolo-Pioli

    #aveteuccisoilmilan

  7. #27
    Senior Member L'avatar di Magnus_Marcus
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Napoli
    Messaggi
    9,339
    Il cloeb con più dirigenti al mondo

  8. #28
    Bannato
    Data Registrazione
    Apr 2019
    Messaggi
    4,489
    Citazione Originariamente Scritto da Milanforever26 Visualizza Messaggio
    Lungi da me difendere il fpf, ma che il calcio andasse regolamentato è palese..non diciamo cose senza senso..

    Gli esempi che citavi tu: Parma e Lazio (ma pure la Roma di sensi eh..o la Fiorentina di Cecchi Gori) sono proprio casi "scolastici" di società portate al Top con investimenti folli, incontrollati e basati su fuffa (plusvalenze fittizie, fondi "neri", etc..) e poi mollate in tronco e sprofondate: la fiorentina finì in serie C, il Parma fu smantellato fino a finire nelle leghe minori..la Lazio salvata da Lotito e da un accordo "politico", la Roma che da 15 anni sta in mano alle banche..

    E non parliamo dei bilanci folli di Inter e Milan, con debiti mostruosi..

    Anche all'estero ci sono stati molti casi economicamente insostenibili

    Poi per esempio guardiamo all'Atalanta, che sta davvero costruendo qualcosa di interessante eh..o all'estero a squadre come il BVB o l'Atletico che da realtà minori ormai sono consolidate in champions o EL, con anche finali di champions...

    Il sogno dei tifosi del Parma è stato un'illusione..hanno goduto? certo..ma pensiamo a come stiamo noi oggi per un ridimensionamento che ci chiede di lottare per il 4° posto, e loro hanno subito quello che hanno subito...serve più equilibrio..
    Noi non ci saremmo ridimensionati se Berlusconi non ci avesse distrutto. Nel 2003 eravamo i più ricchi d’Europa.

    Ma a parte questo, il problema dell’FPF è che è stato implementato troppo rigidamente, in un modo che ti rende difficile e lungo risalire anche se ti chiami Milan.

    Fosse stato implementato solo per evitare i crack maggiori sarebbe diverso.

  9. #29
    BFMI-class member L'avatar di gabri65
    Data Registrazione
    Jun 2018
    Messaggi
    4,047
    Citazione Originariamente Scritto da Admin Visualizza Messaggio
    Come riportato dalla GDS in edicola oggi, 1 giugno, che conferma le precedenti news, il Milan ha formulato ad un'offerta a Costacurta per il ruolo di club manager. Naturalmente, l'ingaggio dell'ex difensore è legato al sì di Maldini (Le ultime news QUI Maldini: cauto ottimismo. Lunedì la risposta. ). Costacurta è orientato a dire sì alla proposta. Con Maldini e Costacurta si tornerebbe al Milan ai milanisti, motto al quale Elliott si è ispirato fin dall'inizio.
    Mah, io non lo vedo male qui da noi come team manager.

    Mettiamo un attimo da parte tuti i suoi difetti, non è un milanista puro, è arrogante, etc etc. Tanto qualunque nome verrebbe fatto, non ci andrebbe bene. Non ci vai mai bene niente.

    Ma avere un FDP fa sempre comodo, se sta dalla tua parte. Ci lamentiamo di avere gente mollacciona, magari lui potrebbe avere il nerbo giusto per farsi sentire sia internamente con la squadra che esternamente con le telecamere e in sede politica per via degli arbitraggi scandalosi. Se interpreta bene la parte al servizio del club, potrebbe essere una pedina significativa. Vediamo che combina, non cominciamo a sputare subito su di lui ma atteniamoci a come si comporterà.
    "Tutto quello che si muove sull'erba, colpiscilo. Se è la palla, pazienza." -- Nereo Rocco ai suoi difensori

    #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT

  10. #30
    Bannato
    Data Registrazione
    Apr 2019
    Messaggi
    4,489
    Citazione Originariamente Scritto da Zosimo2410 Visualizza Messaggio
    É come dici tu. Condivido tutto.

    Ma non poter trasformare il City da un Brighton ad un top team uccide il calcio?

    In NBA,NFL,MLB ci sono le franchigie, non puó arrivare il magnate russo di turno, prendere i San Diego waves, metterci una miliardata e vincere il titolo NBA, perché i San Diego Waves non possono partecipare alla NBA e se per assurdo potessero farlo dovrebbero sottostare al Salary cap.

    Questo uccide il basket, il football o il baseball?

    Non mi sembra.

    Ci sono anche altre competizioni, come High School o college.

    Nel calcio andrebbe fatto un torneo per i “Giants”, come tu li hai chiamati e tornei diversi per le realtá locali. Come NBA e college.

    In un campionato nazionale Empoli e Samp potrebbero lottare per il campionato.
    Certo non é il titolo NBA, sono le ginalmfour del college, ma se la passione é grande e la competizione serrata si puó gioire enormemente anche di quella.

    Uno potrebbe tifare Palermo nel campionato nazionale e Roma nella superleague seguendoli entrambi e gioendo per entrambi.

    Non é la morte del calcio, é il mondo che cambia e l’intelligenza sta nel capirlo e adattarsi.

    Ma guarda che su questo sfondi una porta aperta, io è da quando sono entrato qui dentro che spingo per la superChampions ad inviti, che ci farebbe schizzare alle stelle i fatturati e ci accelererebbe la risalita portandoci al top e permettendoci di massimizzare le potenzialità di un brand senza eguali.

    Ma molti nostalgici qui dentro sono contrari e vogliono preservare i campionati nazionali come sono..... col risultato di avere tutti i campionati europei, premier League a parte, decisi ad Agosto, e Champions League cannibalizzata da due squadre per un decennio e la serie A che prima dell’anno scorso non aveva un solo top player vero, tranne forse Dybala (non ditemi che Perisic e Icardi sono dei top che scoppio a ridere).

    Proprio perché il mondo è cambiato sono favorevole al cambiamento, il problema è chi vuole preservare lo status quo attuale.

Pagina 3 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.



P. Iva 03003620600