Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 2 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 35
  1. #11
    Junior Member
    Data Registrazione
    Nov 2015
    Messaggi
    841
    Se Paolo nella sua unica possibilità di fare un team organizzativo ha scelto Billy io mi fido,non posso partite prevenuto sulle sue decisioni,ho solo molto paura per la scelta dell allenatore spero sia adeguata

  2. #12
    Senior Member L'avatar di Milanforever26
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    27,784
    Citazione Originariamente Scritto da A.C Milan 1899 Visualizza Messaggio
    Un altro come il Berlusconi 1986-2007? E chi non lo vorrebbe? Se parli del Berlusconi degli ultimi anni che ci ha raso al suolo è chiaro che non lo vuole nessuno, ma uno stramiliardario che vuole portare il Milan al top certo che lo vorremmo.

    Il bello è che ce l’avevamo servito su un piatto d’argento: Al Thani, che ci avrebbe comprato nel 2007 ma il maiale non ci vendette perché gli servivamo per i suoi comodi.
    Al Tahni oggi potrebbe fare ben poco con queste regole..nel 2007 invece avrebbe rimesso il Milan nel binario giusto e saremmo oggi un club sano..purtroppo siamo andati avanti con B&G
    2014-2019: Seedorf-Inzaghi-Mihajlovic-Brocchi-Montella-Gattuso-Giampaolo-Pioli

    #aveteuccisoilmilan

  3. #13
    Senior Member
    Data Registrazione
    Mar 2014
    Messaggi
    11,287
    Citazione Originariamente Scritto da Albijol Visualizza Messaggio
    Che schifo ragazzi,, che schifo. Poi Costacurta non è neanche milanista.
    Ma sa benissimo cosa vuol dire stare al Milan
    Ha vissuto tutta l’epoca d’oro, ha avuto come riferimento Baresi, é anche bastierdo il giusto.

    In un ruolo dove bisogna governare lo spogliatoio, seguire la squadra, supervisionare i comportamenti (quest anno è sembrato essercene bisogno), andare ogni tanto davanti alle telecamere.....

    In una squadra cosí giovane, con solo Reina e Biglia come giocatori esperti ci sta benissimo.

    Mi sembra un’aggiunta ideale.

  4. #14
    Bannato
    Data Registrazione
    Apr 2019
    Messaggi
    4,489
    Citazione Originariamente Scritto da Milanforever26 Visualizza Messaggio
    Al Tahni oggi potrebbe fare ben poco con queste regole..nel 2007 invece avrebbe rimesso il Milan nel binario giusto e saremmo oggi un club sano..purtroppo siamo andati avanti con B&G
    Appunto.

    E comunque non è vero che potrebbe fare poco. Tutte le cose extra FPF come lo stadio, i contatti con gli sponsor e il marketing estero Al Thani te le risolve in un baleno e con quelle metti a posto anche i problemi relativi all’FPF.

    Il guaio è che Elliot sembra il classico strozzino ebreo che non vuole sganciare un euro. E infatti anche dello stadio non si sente più parlare.

    Capiremo tutto dalla risposta di Maldini. Se accettasse potremmo continuare a sperare e forse sognare anche un po’.

  5. #15
    Senior Member
    Data Registrazione
    Mar 2014
    Messaggi
    11,287
    Citazione Originariamente Scritto da A.C Milan 1899 Visualizza Messaggio
    Un altro come il Berlusconi 1986-2007? E chi non lo vorrebbe? Se parli del Berlusconi degli ultimi anni che ci ha raso al suolo è chiaro che non lo vuole nessuno, ma uno stramiliardario che vuole portare il Milan al top certo che lo vorremmo.

    Il bello è che ce l’avevamo servito su un piatto d’argento: Al Thani, che ci avrebbe comprato nel 2007 ma il maiale non ci vendette perché gli servivamo per i suoi comodi.

    Un Berlusconi vecchia maniera adesso non potrebbe fare un h. Dovrebbe comunque tagliare le,spese per rientrare nel fpf

  6. #16
    Bannato
    Data Registrazione
    Apr 2019
    Messaggi
    4,489
    Citazione Originariamente Scritto da Zosimo2410 Visualizza Messaggio
    Un Berlusconi vecchia maniera adesso non potrebbe fare un h. Dovrebbe comunque tagliare le,spese per rientrare nel fpf
    Appunto, la UEFA ha ucciso la possibilità di sognare ai tifosi dei club. Bello eh? Un calcio dove contano solo i bilanci e non c’è più la possibilità di ribaltare lo status quo mi dici che calcio eh?

    Un calcio dove Chelsea, Manchester City e PSG sono potute diventare le realtà che sono diventate solo perché hanno iniziato prima dell’FPF mentre adesso rimarrebbero le squadrette che sono sempre state che calcio eh?

    Questo non è più calcio, ne hanno ucciso la magia. Un calcio dove regna l’immobilismo più totale e dove non è più possibile scalare i vertici e sei legato solo al potenziale della tua piazza (motivo per cui noi abbiamo ancora possibilità di riemergere ma ad esempio la Roma non potrà MAI E POI MAI diventare una grande con le potenzialità che ha. Una squadra come la Roma avrebbe solo bisogno di uno sceicco cacasoldi, sarebbe l’unico modo per loro, e l’FPF ha chiuso questa possibilità, devono “fare con ciò che fanno e che possono produrre” il che non sarà MAI abbastanza per entrare nel calcio che conta) è un calcio morto.

    Il calcio è anche quello dove i tifosi della Lazio e del Parma possono godersi gli squadroni che hanno avuto, anche se per pochi anni e poi hanno rischiato grosso. Oggi un Parma con Buffon, Cannavaro, Crespo, Veròn, Dino Baggio ecc non potrebbe MAI esistere.

    Non ne faccio quindi solo un discorso da milanista, è giusto che tutti i tifosi possano sognare, non solo quelli di Real, Bayern, Barca, Juve, Manchester, Liverpool, le milanesi (grazie al potenziale che abbiamo, che se sfruttato può farci tornare a vincere in Italia, in Europa e nel mondo) ecc ecc.

    Vatti a vedere la formazione che aveva il Verona retrocesso del 2001/2002: oggi alcuni giocatori che aveva quel Verona non potrebbe permetterseli manco la Lazio.

    Hanno rovinato tutto, il calcio era una fabbrica di sogni ora è diventato l’impero della fredda razionalità e dei bilanci che vanno in campo.

  7. #17
    Senior Member L'avatar di luigi61
    Data Registrazione
    Jun 2015
    Messaggi
    5,171
    Citazione Originariamente Scritto da Milanforever26 Visualizza Messaggio
    Al Tahni oggi potrebbe fare ben poco con queste regole..nel 2007 invece avrebbe rimesso il Milan nel binario giusto e saremmo oggi un club sano..purtroppo siamo andati avanti con B&G
    Puo essere come sostieni io però cambierei IERI l'attuale proprieta con un Al Tahni e vorrei davvero vedere se i risultati sarebbero i medesimi; ad oggi vedo che poco o nulla è cambiato e chi può e vuole continua a fare ciò che ritiene giusto

  8. #18
    Senior Member L'avatar di Milanforever26
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    27,784
    Citazione Originariamente Scritto da A.C Milan 1899 Visualizza Messaggio
    Appunto.

    E comunque non è vero che potrebbe fare poco. Tutte le cose extra FPF come lo stadio, i contatti con gli sponsor e il marketing estero Al Thani te le risolve in un baleno e con quelle metti a posto anche i problemi relativi all’FPF.

    Il guaio è che Elliot sembra il classico strozzino ebreo che non vuole sganciare un euro. E infatti anche dello stadio non si sente più parlare.
    Ma se ha detto Gazidis che fa parte del progetto?

    Poi Al thani sono 10 anni che sta al PSG ma lo stadio è ancora il vecchio parco dei principi, capienza 45mila posti...Idem gli sceicchi del City..

    Purtroppo loro pre fpf hanno potuto smilionare e creare rose ricche
    2014-2019: Seedorf-Inzaghi-Mihajlovic-Brocchi-Montella-Gattuso-Giampaolo-Pioli

    #aveteuccisoilmilan

  9. #19
    Senior Member L'avatar di Milanforever26
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    27,784
    Citazione Originariamente Scritto da luigi61 Visualizza Messaggio
    Puo essere come sostieni io però cambierei IERI l'attuale proprieta con un Al Tahni e vorrei davvero vedere se i risultati sarebbero i medesimi; ad oggi vedo che poco o nulla è cambiato e chi può e vuole continua a fare ciò che ritiene giusto
    Pure io vorrei lo sceicco, tutti credo..non so nemmeno se sia la strada giusta..magari farebbero un floppone (ce ne sono di sceicchi che hanno toppato eh) però è inevitabile che nell'immaginario avere "il più ricco del gruppo" sarebbe migliorativo..del resto, Berlusconi ci ha fatto grandi così..poi però si è stufato, le regole sono cambiate e il nostro club gestito male è sprofondato
    2014-2019: Seedorf-Inzaghi-Mihajlovic-Brocchi-Montella-Gattuso-Giampaolo-Pioli

    #aveteuccisoilmilan

  10. #20
    Bannato
    Data Registrazione
    Apr 2019
    Messaggi
    4,489
    Citazione Originariamente Scritto da Milanforever26 Visualizza Messaggio
    Ma se ha detto Gazidis che fa parte del progetto?

    Poi Al thani sono 10 anni che sta al PSG ma lo stadio è ancora il vecchio parco dei principi, capienza 45mila posti...Idem gli sceicchi del City..

    Purtroppo loro pre fpf hanno potuto smilionare e creare rose ricche
    Ho sentito anche io ciò che ha detto ma temo che anche qui si andrà per le lunghe...

    Non so, come ti dicevo per me sarà decisiva la risposta di Paolo per capire in che mani siamo e cosa possiamo aspettarci.

    Riguardo all’ultima tua frase ribadisco ciò che ho scritto a Zosimo

    Citazione Originariamente Scritto da A.C Milan 1899 Visualizza Messaggio
    Appunto, la UEFA ha ucciso la possibilità di sognare ai tifosi dei club. Bello eh? Un calcio dove contano solo i bilanci e non c’è più la possibilità di ribaltare lo status quo mi dici che calcio eh?

    Un calcio dove Chelsea, Manchester City e PSG sono potute diventare le realtà che sono diventate solo perché hanno iniziato prima dell’FPF mentre adesso rimarrebbero le squadrette che sono sempre state che calcio eh?

    Questo non è più calcio, ne hanno ucciso la magia. Un calcio dove regna l’immobilismo più totale e dove non è più possibile scalare i vertici e sei legato solo al potenziale della tua piazza (motivo per cui noi abbiamo ancora possibilità di riemergere ma ad esempio la Roma non potrà MAI E POI MAI diventare una grande con le potenzialità che ha. Una squadra come la Roma avrebbe solo bisogno di uno sceicco cacasoldi, sarebbe l’unico modo per loro, e l’FPF ha chiuso questa possibilità, devono “fare con ciò che fanno e che possono produrre” il che non sarà MAI abbastanza per entrare nel calcio che conta) è un calcio morto.

    Il calcio è anche quello dove i tifosi della Lazio e del Parma possono godersi gli squadroni che hanno avuto, anche se per pochi anni e poi hanno rischiato grosso. Oggi un Parma con Buffon, Cannavaro, Crespo, Veròn, Dino Baggio ecc non potrebbe MAI esistere.

    Non ne faccio quindi solo un discorso da milanista, è giusto che tutti i tifosi possano sognare, non solo quelli di Real, Bayern, Barca, Juve, Manchester, Liverpool, le milanesi (grazie al potenziale che abbiamo, che se sfruttato può farci tornare a vincere in Italia, in Europa e nel mondo) ecc ecc.

    Vatti a vedere la formazione che aveva il Verona retrocesso del 2001/2002: oggi alcuni giocatori che aveva quel Verona non potrebbe permetterseli manco la Lazio.

    Hanno rovinato tutto, il calcio era una fabbrica di sogni ora è diventato l’impero della fredda razionalità e dei bilanci che vanno in campo.
    I parrucconi capitanati dal gobbo infame e francese (un francese gobbo, il peggio del peggio) Platinì hanno ucciso l’aspetto “magico” del calcio.

    Noi torneremo come sta tornando l’Inda, se facciamo le cose per bene, le potenzialità le abbiamo, ma non vedremo MAI PIÙ un Parma vincere le coppe UEFA (che allora erano ben più competitive dell’attuale EL), una Lazio potersi permettere i Veròn, i Mancini, gli Stankovic, i Nesta, la Samdoria dream team che vinse lo scudetto e arrivò in finale di Champions (non paragonatela all’Ajax che l’Ajax ha potenzialità ben diverse, sono comunque quattro volte campioni d’Europa, più del blasonato e sopravvalutato Manchester United ) o il Verona che poteva permettersi Camoranesi, Mutu e Gilardino nell’anno della retrocessione in B del 2001/2002 (pensate cosa era la serie A, quando un Verona come quello andava in B e un Milan con: Maldini, Albertini, Sheva, Costacurta, Gattuso, Superpippo, Rui Costa, Pirlo e Serginho arrivava quarto per un soffio).

    Il calcio dei sogni, il calcio che ci faceva sognare come bambini è morto. Rimane il freddo business dei ragionieri e dei bilanci

Pagina 2 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.



P. Iva 03003620600