Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 3 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 39
  1. #21
    Bannato
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    1,053
    Citazione Originariamente Scritto da sunburn Visualizza Messaggio
    Concordo. Il nostro problema è che abbiamo un budget di X e abbiamo bisogno di prenderne almeno 5-6. Diverso sarebbe se avessimo bisogno di solo un paio di innesti perché potremmo ovviamente pensare a profili diversi. Si potrebbe forse prendere in considerazione l'idea di restare numericamente corti, prenderne solo tre molto buoni e sperare che tutto vada bene. Ma sarebbe un rischio enorme.
    In ogni caso, ci vuole pazienza e mettere in conto che in una sola sessione non si risolvono i problemi di una rosa con difetti che ci portiamo dietro da anni.
    Spero solo che non ci infarciremo di giocatori di squadre da 12esimo posto perché, se prendi solo giocatori di questo tipo, hai per forza di cose una rosa mediocre e l'anno prossimo saremo di nuovo al punto di partenza. Magari arrivi quinto-sesto ma non di più(salvo miracolo sportivi), ma ti resta comunque una rosa mediocre.
    Non è la posizione della squadra dove gioca il giocatore ma il valore intrinseco del giocatore.Ma cosa pensi che se metti Bakayoko dell'Empoli oltre a salvarsi cosa fa di più?
    Per questo che a 12 milioni Pulgar dovrebbe essere già nostro...
    E poi molto meglio guardare giocatori provenienti da campionati esteri dato che il nostro Juve a parte è sopravvalutatissimo.
    La Polonia intera che vale meno di Chiesa comprese le riserve ci ha battuto.
    Piatek è stato preso a 5 milioni ed ha subito fatto la differenza.
    I giocatori dotati possono magari non renderti allo stesso livello di un campionato minore ma alla fine rendono sono i mediocri da evitare come la peste..

  2. #22
    Member
    Data Registrazione
    Jul 2017
    Località
    Torino
    Messaggi
    1,154
    Citazione Originariamente Scritto da 7AlePato7 Visualizza Messaggio
    Guarda che non è facile.
    Un minimo di budget deve esserci. Altrimenti ti assumi i rischi derivanti dall’acquisto di gente dai campionati dell’est, olandese e belga. Questo è quello che puoi permetterti col budget messo a disposizione da Elliott. Gli acquisti Atalanta style. Due nomi ad esempio: Michel Vlap e Alexander Isak.
    Ah sicuramente non è facile! Son 3 anni che ci proviamo e... senza il minimo successo. Però quando si hanno pochi soldi... non ci sono altre soluzioni. Dovremmo esser fortunati e sperare di trovare il nuovo torreira o addirittura... il nuovo sms!

  3. #23
    Senior Member L'avatar di 7AlePato7
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Messaggi
    9,335
    Citazione Originariamente Scritto da Beppe85 Visualizza Messaggio
    Ah sicuramente non è facile! Son 3 anni che ci proviamo e... senza il minimo successo. Però quando si hanno pochi soldi... non ci sono altre soluzioni. Dovremmo esser fortunati e sperare di trovare il nuovo torreira o addirittura... il nuovo sms!
    Non esageriamo. Il Milan ha un fatturato ben superiore a quello dell’Atalanta e deve poter acquistare profili quantomeno dignitosi.
    [B]10 Giugno 2013[/B] ----> Galliani: "Carlitos non mi tradisce"

    [B]26 Giugno 2013[/B] ----> Tevez è un giocatore della Juventus

  4. #24
    Senior Member L'avatar di 7AlePato7
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Messaggi
    9,335
    Citazione Originariamente Scritto da Admin Visualizza Messaggio
    Come riportato dal Corriere della Sera in edicola oggi, 22 giugno, la dirigenza del Milan deve fare i conti con la linea di mercato imposta da Elliott. La proprietà del club rossonero vuole sì i giovani ma devono essere affari sostenibili. Quindi no a Sensi che si è accasato all'Inter, e le richieste per Celballos (50 mln) e Veretout (25 mln) sono state accolte con gelo.

    La Gazzetta conferma quella che sarà la linea di Elliott, se ne è parlato ieri con Boban e Gazidis: no a giocatori che appaiono più cari rispetto a quanto reputato dal club rossonero. Niente aste. Si ad acquisti fatti con razionalità ed a cifre contenute.

    Anche Repubblica conferma: Elliott non vuole giocatori la cui valutazione è ritenuta eccessiva. Tetto massimo per gli stipendi fissato a 2,5 mln di euro. Ieri se ne è parlato con Boban e Gazidis.
    In ogni caso questi quattro speculatori deve andarsene. Il Milan ha bisogno ora più che mai di una proprietà che progetti a lunga scadenza, cosa vuoi progettare con questi qui che vogliono speculare a breve termine il più possibile?! Via, è un cancro questo fondo.
    [B]10 Giugno 2013[/B] ----> Galliani: "Carlitos non mi tradisce"

    [B]26 Giugno 2013[/B] ----> Tevez è un giocatore della Juventus

  5. #25
    .

  6. #26
    Amministratore L'avatar di Admin
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    100,189
    Citazione Originariamente Scritto da Admin Visualizza Messaggio
    Come riportato dal Corriere della Sera in edicola oggi, 22 giugno, la dirigenza del Milan deve fare i conti con la linea di mercato imposta da Elliott. La proprietà del club rossonero vuole sì i giovani ma devono essere affari sostenibili. Quindi no a Sensi che si è accasato all'Inter, e le richieste per Celballos (50 mln) e Veretout (25 mln) sono state accolte con gelo.

    La Gazzetta conferma quella che sarà la linea di Elliott, se ne è parlato ieri con Boban e Gazidis: no a giocatori che appaiono più cari rispetto a quanto reputato dal club rossonero. Niente aste. Si ad acquisti fatti con razionalità ed a cifre contenute.

    Anche Repubblica conferma: Elliott non vuole giocatori la cui valutazione è ritenuta eccessiva. Tetto massimo per gli stipendi fissato a 2,5 mln di euro. Ieri se ne è parlato con Boban e Gazidis.
    .
    Segui MilanWorld su Facebook e Twitter per restare aggiornato su tutte le notizie!

    FB: https://www.facebook.com/MilanWorldForum

    Twitter: https://twitter.com/MilanWorldForum

  7. #27
    Senior Member L'avatar di bmb
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    6,745
    Citazione Originariamente Scritto da Admin Visualizza Messaggio
    Come riportato dal Corriere della Sera in edicola oggi, 22 giugno, la dirigenza del Milan deve fare i conti con la linea di mercato imposta da Elliott. La proprietà del club rossonero vuole sì i giovani ma devono essere affari sostenibili. Quindi no a Sensi che si è accasato all'Inter, e le richieste per Celballos (50 mln) e Veretout (25 mln) sono state accolte con gelo.

    La Gazzetta conferma quella che sarà la linea di Elliott, se ne è parlato ieri con Boban e Gazidis: no a giocatori che appaiono più cari rispetto a quanto reputato dal club rossonero. Niente aste. Si ad acquisti fatti con razionalità ed a cifre contenute.

    Anche Repubblica conferma: Elliott non vuole giocatori la cui valutazione è ritenuta eccessiva. Tetto massimo per gli stipendi fissato a 2,5 mln di euro. Ieri se ne è parlato con Boban e Gazidis.
    Sinceramente, se si parla di Sensi, Veretout e Ceballos, ha ragione Elliott. Con quei soldi, bussi alla porta di Florentino e porti a casa Isco. Invece di 3 ne prendi 1, che però fa per tutti.

  8. #28
    Bannato
    Data Registrazione
    Apr 2019
    Messaggi
    631
    Citazione Originariamente Scritto da Admin Visualizza Messaggio
    Come riportato dal Corriere della Sera in edicola oggi, 22 giugno, la dirigenza del Milan deve fare i conti con la linea di mercato imposta da Elliott. La proprietà del club rossonero vuole sì i giovani ma devono essere affari sostenibili. Quindi no a Sensi che si è accasato all'Inter, e le richieste per Celballos (50 mln) e Veretout (25 mln) sono state accolte con gelo.

    La Gazzetta conferma quella che sarà la linea di Elliott, se ne è parlato ieri con Boban e Gazidis: no a giocatori che appaiono più cari rispetto a quanto reputato dal club rossonero. Niente aste. Si ad acquisti fatti con razionalità ed a cifre contenute.

    Anche Repubblica conferma: Elliott non vuole giocatori la cui valutazione è ritenuta eccessiva. Tetto massimo per gli stipendi fissato a 2,5 mln di euro. Ieri se ne è parlato con Boban e Gazidis.
    Illazioni piuttosto azzardate,
    Chi è il Signor Elliot, Paol Singer? il consiglio d'amministrazione? Pasqualino Elliot?

    ma poi Elliot spenderebbe un mezzo patrimonio per i vari dirigenti del Milan e questi sarebero stati quasi un mese a trattare prima di accettare l'incarico, per essere presi per le orecchie e bacchettati sulle loro mosse di mercato? naaahhh,
    semplicemente era stato stanziato un budget che portava ai Sensi e Veretout, ora viste alcune occasioni di mercato Paolo e Boban si sono ingolositi e puntano un po più in alto,

  9. #29
    Senior Member L'avatar di Clarenzio
    Data Registrazione
    Jul 2015
    Località
    Milano
    Messaggi
    11,903
    Citazione Originariamente Scritto da Admin Visualizza Messaggio
    Come riportato dal Corriere della Sera in edicola oggi, 22 giugno, la dirigenza del Milan deve fare i conti con la linea di mercato imposta da Elliott. La proprietà del club rossonero vuole sì i giovani ma devono essere affari sostenibili. Quindi no a Sensi che si è accasato all'Inter, e le richieste per Celballos (50 mln) e Veretout (25 mln) sono state accolte con gelo.

    La Gazzetta conferma quella che sarà la linea di Elliott, se ne è parlato ieri con Boban e Gazidis: no a giocatori che appaiono più cari rispetto a quanto reputato dal club rossonero. Niente aste. Si ad acquisti fatti con razionalità ed a cifre contenute.

    Anche Repubblica conferma: Elliott non vuole giocatori la cui valutazione è ritenuta eccessiva. Tetto massimo per gli stipendi fissato a 2,5 mln di euro. Ieri se ne è parlato con Boban e Gazidis.
    Linea Eliott = Linea Galliani

    Ceballos a 50 milioni poi sono balle, soprattutto dopo 2 anni di panchina.
    "Berlusconi ha un rapporto tutto suo con la verità. E' un mentitore professionale: mente a tutti, anche a se stesso, al punto da credere alle sue menzogne"
    "Tutti più o meno si amano. Silvio Berlusconi di più: non solo si ama, lui si corrisponde anche"
    (I. Montanelli)

  10. #30
    Member
    Data Registrazione
    Jun 2018
    Messaggi
    2,569
    Citazione Originariamente Scritto da showtaarabt Visualizza Messaggio
    Non è la posizione della squadra dove gioca il giocatore ma il valore intrinseco del giocatore.Ma cosa pensi che se metti Bakayoko dell'Empoli oltre a salvarsi cosa fa di più?
    Per questo che a 12 milioni Pulgar dovrebbe essere già nostro...
    E poi molto meglio guardare giocatori provenienti da campionati esteri dato che il nostro Juve a parte è sopravvalutatissimo.
    La Polonia intera che vale meno di Chiesa comprese le riserve ci ha battuto.
    Piatek è stato preso a 5 milioni ed ha subito fatto la differenza.
    I giocatori dotati possono magari non renderti allo stesso livello di un campionato minore ma alla fine rendono sono i mediocri da evitare come la peste..
    Ovviamente concordo sul fatto che conti il valore intrinseco del giocatore. Quello che intendevo dire è che se prendi, ad esempio, sei giocatori di 25 anni, quindi giovani ma non giovanissimi, che hanno militato solo in squadre di medio-bassa classifica, probabilmente stai prendendo al massimo un paio di giocatori davvero buoni perché è improbabile che un giocatore forte a 25 anni giochi ancora in una "squadretta". Poi è vero che nel calcio il valore dei singoli può aumentare anche di molto se crei un contesto di squadra che funziona, ma restano comunque dei limiti intrinseci.

Pagina 3 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.



P. Iva 03003620600