Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)
Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 11 a 19 di 19

  1. #11
    Junior Member L'avatar di nimloth
    Data Registrazione
    Dec 2013
    Messaggi
    226
    Secondo me Inzaghi non ha il coraggio di affidarsi a questi giocatori giovani, ha paura che possano fallire e lui con loro.
    Preferisce affidarsi ai "campioni che furono" ormai mummificati.
    E' questa la pochezza di Inzaghi che non concepisco e che mi da molto fastidio.

    Vero anche tutto il discorso atletico, che al Milan ormai da anni sembrano trascurare:
    MilanLab sembra essere diventata una boiata colossale.

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #12
    Senior Member L'avatar di MaggieCloun
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    25,869
    Citazione Originariamente Scritto da Renegade Visualizza Messaggio
    Secondo quanto riporta il Corriere della Sera, la società sarebbe molto turbata dall'epilogo riscontrato dalle cessioni di Fernando Torres, Riccardo Saponara e Mbaye Niang, completamente rigenerati con nuove maglie indosso. In sede ci si interroga sul responsabile del loro fallimento al Milan e si punta il dito contro Filippo Inzaghi.
    Su Torres sono d'accordo poteva dargli più tempo almeno fino a fine stagione, Saponara e Niang non gli darei le colpe anche perchè sia Seedorf che Allegri non gli hanno dato tutta questa importanza, poi su Saponara non ci crede manco la società visto che ha dato il diritto di riscatto a favore dell'Empoli.

  4. #13
    Senior Member L'avatar di Jino
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Veneto
    Messaggi
    39,471
    Il problema non è dei singoli, è un concetto di squadra che non c'è. Il Milan va rivisto negli acquisti che devono tornare ad esser funzionali e non solo per l'occasione sul mercato, va rivisto l'intero sistema di preparazione atletica ed infine tutto quello che riguarda la tattica in campo e dunque problematiche più legate all'allenatore.

  5. #14
    Senior Member L'avatar di tifoso evorutto
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    Milano
    Messaggi
    13,556
    Citazione Originariamente Scritto da Djici Visualizza Messaggio
    Quello che hai detto potrebbe pure andare bene per Niang e Saponara.
    Ma non certo per Torres.
    La societa ci puntava forte.
    Non sono convinto, la gestione tecnica in una societa "normale" dovrebbe essere affidata a un direttore tecnico, che ovviamente non è che debba fare la formazione domenicalmente, ma decidere di massima i moduli e giocatori su cui puntare, e ovviamente di conseguenza anche l'allenatore in grado di seguire i programmi.

    Tra l'altro ricordo che hai tempi c'erano alcuni problemi tra Sacchi e Van Basten reo a suo dire di non seguire correttamente le disposizioni tattiche, La società intervenne prontamente (lo stesso Berlusca in persona) chiarendo ad Arrigo che l'olandese era un capitale e un punto fermo della squadra.

    Ma secondo voi è normale che un Cerci, pur senza essere un fuoriclasse, sia stato per due anni il migliore esterno del campionato e ora giochi 15 minuti a partita senza che la società intervenga a chiedere lumi?
    in questo caso i fatti sono due, o Cerci non stà facendo il professionista e va messo fuori rosa o Pippo sta sprecando il secondo più forte giocatore della rosa e di conseguenza un importante capitale della società

  6. #15
    Senior Member L'avatar di Djici
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Liège
    Messaggi
    12,012
    Citazione Originariamente Scritto da tifoso evorutto Visualizza Messaggio
    Non sono convinto, la gestione tecnica in una societa "normale" dovrebbe essere affidata a un direttore tecnico, che ovviamente non è che debba fare la formazione domenicalmente, ma decidere di massima i moduli e giocatori su cui puntare, e ovviamente di conseguenza anche l'allenatore in grado di seguire i programmi.

    Tra l'altro ricordo che hai tempi c'erano alcuni problemi tra Sacchi e Van Basten reo a suo dire di non seguire correttamente le disposizioni tattiche, La società intervenne prontamente (lo stesso Berlusca in persona) chiarendo ad Arrigo che l'olandese era un capitale e un punto fermo della squadra.

    Ma secondo voi è normale che un Cerci, pur senza essere un fuoriclasse, sia stato per due anni il migliore esterno del campionato e ora giochi 15 minuti a partita senza che la società intervenga a chiedere lumi?
    in questo caso i fatti sono due, o Cerci non stà facendo il professionista e va messo fuori rosa o Pippo sta sprecando il secondo più forte giocatore della rosa e di conseguenza un importante capitale della società
    D'accordo su cerci che è veramente sprecato.
    Ma prima dici che forse la colpa è della società che non ha deciso di puntare su niang Torres e Saponara. Ora dici che sembra che la società non punti proprio a nessuno... anzi no... te lo dico io: quando si poteva criticare seedorf perché abate rischiava il posto in nazionale allora si facevano avanti TUTTI.
    Sono colpevoli Inzaghi di non sfruttare i pochi giocatori buoni che ha. Tognacini che distrugge i giocatori. Galliani a non volere un ds vero.

  7. #16
    Senior Member L'avatar di The Ripper
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    14,314
    Pippinzaghi voleva trasformare Saponetta in Di Maria

  8. #17
    Tigre! Tigre! Tigre! L'avatar di Dave
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Nùoro
    Messaggi
    928
    In questa società regna l'egocentrismo.

  9. #18
    Renegade
    Ospite
    Colpa sia dei preparatori che dell'incapace in panchina.

  10. #19
    Citazione Originariamente Scritto da tifoso evorutto Visualizza Messaggio
    ..............

    Ma secondo voi è normale che un Cerci, pur senza essere un fuoriclasse, sia stato per due anni il migliore esterno del campionato e ora giochi 15 minuti a partita senza che la società intervenga a chiedere lumi?
    in questo caso i fatti sono due, o Cerci non stà facendo il professionista e va messo fuori rosa o Pippo sta sprecando il secondo più forte giocatore della rosa e di conseguenza un importante capitale della società
    Secondo me Cerci è un caso particolare.
    Occorre valutare quali siano le condizioni contrattuali dello scambio tra lui e Torres, che nessuno conosce a fondo.
    Utilizzandolo poco, il Milan potrà sempre dire che l'affare lo ha fatto l'AM, per cui le cifre dei contratti potrebbero variare in caso di reciproco riscatto.
    La stagione è ampiamente compromessa, può essere che vogliano valorizzare Honda in previsione di una cessione, cosa che non può avvenire per Cerci, che, di fatto, è sempre proprietà dell'AM.
    A mio parere il discorso di fondo vale per Saponara e Niang, che, via dal Milan, stanno facendo bene.
    D'accordo che alla prova dei fatti al Milan non sono esplosi positivamente, il che fa pensare che Inzaghi non li abbia saputi utilizzare a dovere. Ipotesi condivisibile, se ci rendiamo conto che il suo personale intento non era tanto quello di fare crescere i giovani, ma di ragranellare più punti possibile per pararsi il posteriore, cosa che non è riuscito a fare comunque.
    La situazione di Suso è ampiamente dimostrativa. Van Ginkel è stato messo titolare a furor di popolo.
    Cambiamo allenatore, che è meglio...

Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.



P. Iva 03003620600