Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 3 di 3 PrimaPrima 123
Risultati da 21 a 25 di 25

  1. #21
    Junior Member
    Data Registrazione
    May 2015
    Messaggi
    157
    Citazione Originariamente Scritto da MVB64 Visualizza Messaggio
    Il sodalizio nasce ben prima che con il calcio...i rapporti anzi erano prima fra Berlusconi padre e Galliani padre e portarono, coi soldi della banca Rasini del primo e la tecnologia dell'azienda del secondo, a creare l'impero televisivo grazie alle acquisizioni di tantissime piccole televisioni locali, sulle cui antenne la tecnologia dell'azienda dei Galliani fece le modifiche necessarie per far si che, passata la legge che liberava le frequenze, tutto fosse pronto per far arrivare i segnali delle reti fininvest in tutta italia..

    Galliani se ne andrà dal ruol oche ricopre nel Milan insomma solo quando Berlusconi finirà di essere il principale azionista del Milan, questo è sicuro a meno che, anche vista l'età che avanza, non intervengano eventi naturali che, per quanto ostili si possa essere, nessuno si augura spero
    Quello che io mi auguro è che vadano al parco con I nipotini, e si godano la pensione.
    Tornando a noi, la tua teoria, se capisco, è che B. tenga G. nonostante Danni economici, sportive, d'immagine devastanti per una sorta di gratitudine, derivanti da vari decennia di sodalizio. Tutto può essere, ma penso che, se avesse voluto, visto che ha 'pensionato' anche gente come E. Fede in un amen, avrebbe avuto il modo di offrirgli un 'promoveatur ut amoveatur' elegante.
    La mia opinione, invece, è che ci sia un 'do ut des' di questo tipo: Galliani si tiene la gestione della società e fa I suoi affari coi procuratori del 'giro' (Raiola, Damiani, Tinti, e finchè è stato in vita Bronzetti) o con presidenti come Preziosi, e in cambio, attraverso Infront, garantisce introiti che ben foraggiano le casse di Mediaset. Finchè l'equilibrio economicodi questa situazione regge, la situazione continua.

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #22
    Junior Member
    Data Registrazione
    Mar 2016
    Messaggi
    79
    Citazione Originariamente Scritto da Aldo Boffi Visualizza Messaggio
    Quello che io mi auguro è che vadano al parco con I nipotini, e si godano la pensione.
    Tornando a noi, la tua teoria, se capisco, è che B. tenga G. nonostante Danni economici, sportive, d'immagine devastanti per una sorta di gratitudine, derivanti da vari decennia di sodalizio. Tutto può essere, ma penso che, se avesse voluto, visto che ha 'pensionato' anche gente come E. Fede in un amen, avrebbe avuto il modo di offrirgli un 'promoveatur ut amoveatur' elegante.
    La mia opinione, invece, è che ci sia un 'do ut des' di questo tipo: Galliani si tiene la gestione della società e fa I suoi affari coi procuratori del 'giro' (Raiola, Damiani, Tinti, e finchè è stato in vita Bronzetti) o con presidenti come Preziosi, e in cambio, attraverso Infront, garantisce introiti che ben foraggiano le casse di Mediaset. Finchè l'equilibrio economicodi questa situazione regge, la situazione continua.
    Le due cose non si escludono poi mica; che Galliani si comporti così è ormai chiaro, come è chiaro però che, managerialmente parlando, Galliani sia un dirigente aziendale ottimo a procacciare soldi, appunto a cominciare dal fatto che fu grazie alla sua famiglia se berlusconi si trovò a disporre della tecnologia necessaria a far arrivare le sue televisioni in tutta italia, diventando così "sua Emittenza". Poi va anche detto che sui risultati sportivi in senso stretto a volte incidono anche altri fattori, per questo che citavo l'annata 2011-2012 in cui lo scudetto lo meritavamo eccome ma fu perso per motivi diciamo come minimo discutibili..e anche dopo, tutto sommato, un paio di innesti che si fossero rivelati azzeccati potevano bastare a far sembrare tutto molto differente..prendi anche quest'anno..senza alcuni eventi imponderabili (Niang fuori un sacco di tempo il più eclatante, ma l ostesso Bertolacci che per esempio avesse fatto come Kucka e confermato anche al Milan le buone cose di Genova), non dico che si sarebbe vinto lo scudetto ci mancherebbe però magari adesso avremmo 60-62 punti, saremmo in ben altra posizione di classifica, domani magari si batteva la Juve e via così...a volte nel calcio basta poco, capitò nel '98-99 che acquisti come Guly, Helveg, Bierhoff, N'Gotty... trasformarono una squadra da decimo posto ad una squadra che vinse lo scudetto..nel calcio cioè 2+2 non sempre fa 4, da noi sta facendo 3 quasi sempre, altrove ha fatto 5 con resurrezioni calcistiche inattese tipo quelle di Pirlo e Tevez nella Juve..o difensori come Benatia o Marquinhos che te li ritrovi da un anno all'altro "latori" di plusvalenze da decine di milioni a botta per la Roma..ecco perchè secondo me non è così impossibile, avendo comunque un budget per l'Italia più che buono, che già dall'estate prossima si possa fare un mercato acquistando i pezzi che veramente servono e che adesso mancano..dirti che ci credo fermamente non posso dirlo, ma che sia impossibile, beh ecco quello no...

  4. #23
    Junior Member
    Data Registrazione
    May 2015
    Messaggi
    157
    [QUOTE=MVB64;927716]Le due cose non si escludono poi mica; che Galliani si comporti così è ormai chiaro, come è chiaro però che, managerialmente parlando, Galliani sia un dirigente aziendale ottimo a procacciare soldi, appunto a cominciare dal fatto che fu grazie alla sua famiglia se berlusconi si trovò a disporre della tecnologia necessaria a far arrivare le sue televisioni in tutta italia, diventando così "sua Emittenza". Poi va anche detto che sui risultati sportivi in senso stretto a volte incidono anche altri fattori, per questo che citavo l'annata 2011
    Mai dire mai.. tuttavia, ragionando sugli ultimi accadimenti, continuo a vedere comportamenti e dichiarazioni intrinsecamente incoerenti. Un esempio: prima B. dichiara '2 champions in 5 anni', poi dichiara che il progetto dell'Italmilan di giovani italiani , in buona parte provenienti dal vivaio, è quello che ha in mente e questo è un porgetto di medio-lungo, per tornare a vincere. Le tempistiche cozzano palesemente. Difficile fare scelte razionali se non sai dove vuoi andare con esattezza, e mi sembra che qui la confusione regni sovrana.
    Questo a parte I problemi di bilancio: con 90 milioni di perdite ulteriori, e un bilancio endemicamente in deficit, con ricavi in continuo calo (-120 M€ in 3 anni) per cambiare l’ inerzia,servirebbe un progetto radicalmente diverso, risorse massicce e , soprattutto, manager diversi da chi questa situazione ha creato (tu stesso dici che il medesimo sarà lì finchè B. possiederà il Milan). Questo sempre ammesso che le regole del fair play finanziario concedano di fare mercato.
    In sintesi, non credo che , se le persone continuano a esser le stesse che hanno creato questa situazione, e I comportamenti I medesimi, ci siano ragioni per esser ottimisti (anche se mi piacerebbe esserlo).

  5. #24
    Junior Member
    Data Registrazione
    May 2015
    Messaggi
    157
    [QUOTE=Aldo Boffi;927883][QUOTE=MVB64;927716]Le due cose non si escludono poi mica; che Galliani si comporti così è ormai chiaro, come è chiaro però che, managerialmente parlando, Galliani sia un dirigente aziendale ottimo a procacciare soldi, appunto a cominciare dal fatto che fu grazie alla sua famiglia se berlusconi si trovò a disporre della tecnologia necessaria a far arrivare le sue televisioni in tutta italia, diventando così "sua Emittenza". Poi va anche detto che sui risultati sportivi in senso stretto a volte incidono anche altri fattori, per questo che citavo l'annata 2011

    Mai dire mai.. tuttavia, ragionando sugli ultimi accadimenti, continuo a vedere comportamenti e dichiarazioni intrinsecamente incoerenti. Un esempio: prima B. dichiara '2 champions in 5 anni', poi dichiara che il progetto dell'Italmilan di giovani italiani , in buona parte provenienti dal vivaio, è quello che ha in mente e questo è un porgetto di medio

  6. #25
    Citazione Originariamente Scritto da Underhill84 Visualizza Messaggio
    queste sono le domande che andrebbero fatte alle conferenze dei due cialtroni
    in conferenza stampa invitano chi vogliono. e fanno rigorosa selezione delle domande.
    come nella russia degli anni di 70
    Saremo una squadra di diavoli. I nostri colori saranno il rosso come il fuoco e il nero come la paura che incuteremo agli avversari! Herbert Kilpin

Pagina 3 di 3 PrimaPrima 123

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.