Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 22

  1. #1

    Milan: il club più imbroglione del mondo

    La cosa sarebbe grave se fosse vera e, a quanto pare, vera lo è ...

    Oggi il Fatto Quotidiano ha parlato di uno scandalo avvenuto qualche mese fa. Un gruppo di società è accusato di comprare giovani calciatori senza pagare gli indennizzi ai club di appartenenza. Un furto. Una sorta di tratta degli schiavi di giovani calciatori. Tra queste società, ci siamo noi.
    Andate su google e digitate "Fatto Texeira", è il primo articolo che si trova.
    Questo qui in basso è invece il post pubblicato su facebook qualche mese fa da un procuratore brasiliano, che ci accusa di dover 300 mila euro al Botafogo per il "furto" di un loro giocatore. E per non pagare questi soldi, noi avremmo fatto dichiarazioni e rilasciato documenti falsi.



    IL CASO CEREGATTI: IL MILAN NEL BANCO DEGLI IMPUTATI
    pubblicata da Paulo Teixeira il giorno Martedì 19 giugno 2012 alle ore 16.11 ·

    Sotto il logo rossonero dell’elegante carta intestata dell’AC Milan c’è scritto: IL CLUB PIÙ TITOLATO AL MONDO. Sarà…

    Quello che è sicuro è che l’AC Milan è il più grande imbroglione del mondo, quando si parla di indennità di formazione: circa € 300,000 di diritti non pagati al club brasiliano del Botafogo FC. Come è naturale in questi casi, una completa ed attinente richiesta di risarcimento sarà presentata di fronte alla FIFA.

    In seguito, la vera storia del caso.

    Ceregatti appartiene a una generazione di decine di giovani giocatori brasiliani e africani che sono stati letteralmente portati via dai loro club originali da dubbi agenti e scout e portati in Italia sfruttando il cosiddetto PRIMO TESSERAMENTO (prima immatricolazione). Il primo tesseramento è il modo trovato dall'amministrazione del calcio italiano per aggirare la limitazione imposta dalla legge nazionale sui giocatori non UE. Così facendo - nessun trasferimento, nessun ITC (Certificato di Transfer Internazionale), nessun passaporto – questi giocatori diventano calcisticamente italiani ed il loro passato sportivo viene automaticamente cancellato.

    La lista è lunga, tanti sono i casi...

    Ceregatti sbarcò ad Ancona nel 2008 e fu tesserato come professionista dall’AC Milan a partire dalla stagione 2010/11. In una lettera datata 31 maggio, Massimo Campioli, direttore finanziario del club, dichiara quanto segue:

    "Il Milan vuole in primo luogo ricordare che la circolare FIFA n° 826 prevede espressamente che il nuovo club di un giocatore deve pagare l'indennità per la formazione e l'educazione di un giocatore (...) ed è responsabile nel calcolarne ed erogarne l’ammontare."

    Primo autogoal: l’AC Milan MAI ha calcolato né erogato un centesimo.

    Più avanti, Massimo Campioli aggiunge: "Il giocatore è tenuto ad assistere il nuovo club nello svolgimento di questa procedura".

    Secondo autogoal: l’ AC Milan MAI ha richiesto l'intervento di Ceregatti per ricostruire il suo passato di calciatore e stabilire per iscritto la sua storia sportiva.

    Invece, Campioli ha scritto quanto segue: "Il 18 agosto 2010 (...) il giocatore ha informato l’ AC Milan circa la sua precedente carriera, dichiarando al Sig. Filippo Galli, che è stato registrato in Brasile per meno di un anno ... Se necessario, il signor Galli è in grado di confermare tale circostanza per iscritto ".

    Un errore notevole, sotto ogni punto di vista.

    Quello che è successo, infatti, è che quei saggi ragazzi profumatamente pagati e tranquillamente seduti in Via Turati furono sorpresi con i pantaloni calati nove mesi più tardi, quando il Botafogo ricevette una soffiata da un contatto dentro la FIGC che li informò che un loro ex giocatore era diventato professionista e quindi il club aveva diritto all’indennità.

    Botafogo richiese allora alla CBF, la FA brasiliana, il rilascio del passaporto sportivo di Ceregatti, al fine di rivendicare quanto dovutole secondo il Regolamento FIFA, art 20 annesso 4.

    Una volta fatto, seguendo le informazioni riportate sul documento, al Milan è stata fatturato l’importo di 61.250 euro, che la società ha prontamente pagato.

    Fine della storia? Non proprio.

    Nuove prove raccolte dal Botafogo insieme con una dichiarazione scritta da parte del giocatore hanno costretto la CBF a correggere il passaporto, portando la formazione e l'istruzione di Ceregatti a 4 anni invece di 7 mesi. Tale documento ha naturalmente fatto saltare sulle loro sedie i signori ben vestiti di Via Turati, che ora si rifiutano categoricamente di corrispondere un importo pari a 300.000 euro, contestando in tutti modi il documento ufficiale emesso dalla CBF.

    Giovedì scorso però, in una svolta improvvisa delle informazioni disponibili, il sito web CalcioLab.com - Il Calcio. Quello vero. ha pubblicato una dichiarazione fatta dall’avvocato superstar dell’AC Milan, Cantamessa (chissà quale, se Leandro, Lorenzo o Guido?) dove egli afferma quanto segue:

    "Dopo essere stati contattati in maggio da Teixeira, abbiamo effettuato ulteriori ricerche che ci hanno fatto scoprire che esiste anche una terza dichiarazione, firmata dal padre, in cui si sostiene che Ceregatti abbia giocato non per 7 mesi né per quatro anni nel Botafogo, bensì per 2, dal giugno del 2006 al marzo 2008”. Figuratevi, hanno scoperto ADESSO una dichiarazione del padre di Ceregatti, che tra l'altro non ha nessun valore giuridico legale.

    In conclusione: Campioli + Galli = meno di un anno di formazione; Cantamessa = 2 anni di formazione.

    Che macello questo Milan, si sono incasinati da soli!!

    A questo punto, forse è tempo per i progettisti-photoshop della società di prendere in considerazione la possibile sostituzione sulla carta intestata del Club della parola Titolato con quello di Ridicolo.

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #2
    Moderatore L'avatar di Andreas89
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    21,962
    Aldilà di sta storia,che non voglio commentare non avendone gli argomenti,a Travaglio pesa ancora la batosta di qualche settimana fa e ora incomincia a spalare letame anche sul Milan.Che non si permetta.

  4. #3
    Amministratore L'avatar di Admin
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    62,060
    Mah, il fatto quotidiano negli ultimi tempi non mi sta piacendo per nulla. Poi, sinceramente, non credo sia una novità. Penso sia una cosa sempre esistita. E che tutti i grandi club la facciano. Anche se assolutamente scorretta.

  5. #4
    Junior Member L'avatar di DennyJersey
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    689
    Non ho dubbi che alcune pratiche siano per società come il milan fantasiose e poco ortodosse, ma adesso questo mi sembra vedere un tantinello tutto nero.
    [CENTER][B]-: Etsi Omnes Ego Non :-[/B][/CENTER]

  6. #5
    Junior Member
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Valle d'Aosta
    Messaggi
    881
    Alla fine della fiera, chi é Ceregatti?

  7. #6
    Senior Member L'avatar di Dumbaghi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    20,594
    Citazione Originariamente Scritto da Bawert Visualizza Messaggio
    Alla fine della fiera, chi é Ceregatti?
    Un cesso, ora è stato lasciato libero. Comunque se vi ricordate le modalità dell'acquisto di ely furono molto burrascose, col giocatore che fu nascosto e fatto allenare in un Milan camp in Brasile per settimane. Comunque essendoci di mezzo gli avvocati di Silvio non preoccupatevi, avranno studiato bene il cavillo

  8. #7
    Member
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    4,449
    Citazione Originariamente Scritto da Admin Visualizza Messaggio
    Mah, il fatto quotidiano negli ultimi tempi non mi sta piacendo per nulla.
    Anche a me. Negli ultimi tempi ha preso una decisione netta...va bé meglio non dirlo

  9. #8
    Senior Member L'avatar di Now i'm here
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    prov. di bs
    Messaggi
    12,731
    Citazione Originariamente Scritto da Bawert Visualizza Messaggio
    Alla fine della fiera, chi é Ceregatti?


    sarà uno dei tanti cessi passati dal settore giovanile.

  10. #9
    Senior Member L'avatar di pennyhill
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Capo Boeo
    Messaggi
    5,310
    Si ma come c’è scritto chiaramente, questo è quanto scrive il signor Texeira su facebook, non un articolo de il fatto, che al massimo ha dedicato un articolo a Texeira. E vi dirò, che è anche parecchio interessante quello che porta alla luce questo Texeira su l’indennità di formazione, che si parli di Milan o meno.

  11. #10
    Member L'avatar di The P
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    4,634
    Comunque l'anno scorso acquistammo Ceregatti dall'Ancona, non dal Botafogo. Così riportava il sito della Lega.

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.