Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 1 di 5 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 41

  1. #1
    Renegade
    Ospite

    Milan, i possibili nomi per il sostituto di Inzaghi.

    Ecco alcuni nomi stilati da CM ed altri quotidiani sportivi per la sostituzione di Inzaghi. Si pensa in primis a Luciano Spalletti, che ha un contratto con lo Zenit fino a fine stagione. Non sono esclude le idee ''Nazionali'' come Cesare Prandelli, passando per quelle più brillanti come Sinisa Mihajlovic ed Antonio Conte, già vicino al Milan la scorsa estate. Ultima possibilità sarebbe quella di un clamoroso ritorno di Clarence Seedorf, che ha dichiarato di voler rispettare il suo contratto col Milan, senza contare alcune voci che lo vorrebbero riavvicinarsi a Berlusconi. La sensazione è che Inzaghi non rimarrà ancora per molto sulla panchina rossonera.

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
     

  3. #2
    Renegade
    Ospite
    Lì in mezzo accetterei solo due opzioni: Seedorf e Conte.

    Conte: Carisma, adrenalina, rabbia, carattere, controllo dello spogliatoio, ecc. Unico difetto la difesa a tre.
    Seedorf: Perché aveva dimostrato che come emergente non era affatto male, sia come idee che come gioco. Ha carattere, ha fatto i suoi 35 punti, ha scelto un modulo chiave puntando su quello e ha tenuto testa all'Atletico Madrid a San Siro.

    Prandelli: Tecnico perdente per natura, troppo molle, non saprebbe gestire il nostro spogliatoio e non risolverebbe granché. Ingaggio, poi, elevato.
    Mihajlovic: Giustamente si dice che sta facendo bene con la Sampdoria e che è un sergente di ferro. Ma anche per Seedorf vale la stessa cosa. Il Serbo ha più esperienza, certo, ma se dobbiamo puntare sulle nuove leve, tanto vale in casa nostra.
    Spalletti: Vale il discorso di Prandelli. Tecnico perdente e troppo esaltato, costosissimo e fissato con idee di gioco che contengono la difesa a tre.

  4. #3
    Member L'avatar di AcetoBalsamico
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Lovere
    Messaggi
    2,685
    Pensiamo ai giocatori, non all'allenatore! Nemmeno Mancini sta facendo miracoli con l'Inter a disposizione, con la differenza è che loro almeno un progetto ce l'hanno.

  5. #4
    Conte è andato via dalla juve perchè marotta non accontentava le sue richieste non vedo per quale motivo dovrebbe accettare il milan, una società dove comanda un pazzo ed il suo assistito delegato anche lui fuori di testa. Io penso che quando galliani ha chiamato Conte la scorsa estate il tecnico si sia messo a ridere.
    Io vorrei il ritorno di Seedorf ma è impossibile con il condor tra le scatole.

  6. #5
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jan 2015
    Località
    Fiesso d'Artico (VE)
    Messaggi
    7,125
    Conte era già nostro a giugno, al massimo potrà venire dopo l'europeo, come hanno già scritto in molti, per Seedorf stesso discorso, era già nostro ma qualcuno l'ha cacciato, io non credo tornerà, ma se dipendesse da me lo prenderei all'istante
    Spalletti invece non mi convince fino in fondo, è un buon allenatore, ma vince troppo poco, certo, sarebbe meglio di un inesperto Inzaghi
    Prandelli... vaderetro, e non parlo solo per la figuraccia al mondiale, ma per la bufera che ha scatenato dopo le dimissioni, codardo e infame
    Mihajlovic invece mi piace molto, volto "nuovo" e caratterialmente simile a Boskov, ha fatto benissimo a Catania e alla Samp, un po' meno alla Fiorentina, sicuramente uno dalla linea dura, che può fare solo bene a questi giocatori molli... ha solo una pecca, ha il DNA interista, non so se verrebbe da noi

  7. #6
    Citazione Originariamente Scritto da Renegade Visualizza Messaggio
    Lì in mezzo accetterei solo due opzioni: Seedorf e Conte.

    Conte: Carisma, adrenalina, rabbia, carattere, controllo dello spogliatoio, ecc. Unico difetto la difesa a tre.
    Seedorf: Perché aveva dimostrato che come emergente non era affatto male, sia come idee che come gioco. Ha carattere, ha fatto i suoi 35 punti, ha scelto un modulo chiave puntando su quello e ha tenuto testa all'Atletico Madrid a San Siro.

    Prandelli: Tecnico perdente per natura, troppo molle, non saprebbe gestire il nostro spogliatoio e non risolverebbe granché. Ingaggio, poi, elevato.
    Mihajlovic: Giustamente si dice che sta facendo bene con la Sampdoria e che è un sergente di ferro. Ma anche per Seedorf vale la stessa cosa. Il Serbo ha più esperienza, certo, ma se dobbiamo puntare sulle nuove leve, tanto vale in casa nostra.
    Spalletti: Vale il discorso di Prandelli. Tecnico perdente e troppo esaltato, costosissimo e fissato con idee di gioco che contengono la difesa a tre.
    Secondo me la scelta migliore è quella di Seedorf.
    Conosce ambiente e giocatori.
    Ha fatto bene l'anno scorso.
    E' già a stipendio del Milan.
    Coi soldi risparmiati di un ulteriore stipendio si può fare un minimo di mercato.
    E poi è l'unico libero: scelta obbligata.

  8. #7
    Moderatore L'avatar di mefisto94
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Roma
    Messaggi
    23,296
    Citazione Originariamente Scritto da Renegade Visualizza Messaggio
    Ecco alcuni nomi stilati da CM ed altri quotidiani sportivi per la sostituzione di Inzaghi. Si pensa in primis a Luciano Spalletti, che ha un contratto con lo Zenit fino a fine stagione. Non sono esclude le idee ''Nazionali'' come Cesare Prandelli, passando per quelle più brillanti come Sinisa Mihajlovic ed Antonio Conte, già vicino al Milan la scorsa estate. Ultima possibilità sarebbe quella di un clamoroso ritorno di Clarence Seedorf, che ha dichiarato di voler rispettare il suo contratto col Milan, senza contare alcune voci che lo vorrebbero riavvicinarsi a Berlusconi. La sensazione è che Inzaghi non rimarrà ancora per molto sulla panchina rossonera.
    Faccio la classifica, in ordine Conte, Miha, Seedorf, Spalletti e Prandelli.

    Però ammetto che un gobbo e un interista non mi entusiasmano onestamente. Il cuore dice Seedorf.

  9. #8
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    12,837
    A parte che c'è qualcuno che ancora difende Pippo l'incapace

    Io prenderei di corsa Sinisa.

  10. #9
    Ma Donadoni fa così schifo? Io l'avrei preso l'anno scorso al posto di siidorf, per me può fare più che bene, ha esperienza e a tratti da allenatore ha fatto vedere buonissime cose.

    Se in società si vuole un ex milan a tutti i costi non capisco perchè non lui, boh.

  11. #10
    Senior Member L'avatar di Splendidi Incisivi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Napoli
    Messaggi
    30,769
    Escludo Seedorf, Clarence se n'è andato proprio per incompatibilità di ambizioni con la società e dal momento che le prospettive future del club non sono cambiate, perché dovrebbe tornare?
    Escludo anche Conte e Mihajlovic, sono vincenti, si vede, vogliono un progetto e al Milan non c'è alcun progetto.
    Prandelli e Spalletti sono i più probabili, perché entrambi liberi ed entrambi in linea con la mediocrità societaria, mediocri o no, però, li accetterei ben volentieri perché per lo meno sono allenatori, a differenza di Pippo che non è nemmeno un allenatore; tuttavia tra i due preferirei Spalletti che per lo meno ha più capacità organizzative dell'ex CT e se non altro ci farebbe divertire con un po' di gioco.

Pagina 1 di 5 123 ... UltimaUltima

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.