Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 4 di 5 PrimaPrima ... 2345 UltimaUltima
Risultati da 31 a 40 di 45
  1. #31
    Citazione Originariamente Scritto da __king george__ Visualizza Messaggio
    si però poi Elliot dovrò darsi una calmata perché non può poi tra tre mesi ridimensionare anche Boban ecc ecc...ci vuole anche un minimo di stabilità...
    Invece a me piace questa mentalità da "o porti i risultati o vai a casa". Niente più raccomandazioni, niente più gente attaccata alla poltrona...

  2. #32
    Senior Member
    Data Registrazione
    Mar 2014
    Messaggi
    11,293
    Citazione Originariamente Scritto da Garrincha Visualizza Messaggio
    Scrivevi lo stesso di Mr Li due anni fa
    A parte che lasciare la gestione diretta Berlusconi/Galliani é stato il primo passo necessario....
    A parte che grazie agli aumenti di capitale di Li e delle sue garanzie ad Elliot abbiamo resettato una situazione debitoria compromessa (adesso é buona).
    A parte che i soldi spesi da Li sono ancora jn gran parte presenti in societá sotto forma di diritti sui calciatori (i.e. se vendi Rodrigueza a 18 milioni, incassi 18M e fai 11 milioni di plusvalenza).

    Si puó sempre fare meglio nella vita.

  3. #33
    Citazione Originariamente Scritto da Admin Visualizza Messaggio
    Come riportato da Repubblica in edicola oggi, 6 giugno, con l'arrivo di Boban che sarà DG o AD (QUI Milan: Boban ad un passo. Avrà doppio ruolo. ) Gazidis si occuperà di parte economica, marketing progetto stadio con l'Inter, che sembra aver subito un rallentamento.
    Ricordo bene cosa si diceva e scriveva prima che arrivasse, cioè che non avrebbe avuto nessun ruolo nell'area tecnica e nel mercato.. e per questa ragione ero contento del suo arrivo, come figura di caratura internazionale...
    Dicevano proprio quello, non ero io a non aver capito.
    All'epoca ero stato ingannato.

    Beh speriamo comunque sia così, ormai le notizie del ridimensionamento si susseguono da giorni.

  4. #34
    Member L'avatar di Gas
    Data Registrazione
    Aug 2013
    Località
    Milano
    Messaggi
    3,000
    Citazione Originariamente Scritto da Zosimo2410 Visualizza Messaggio
    Nessun errore.

    Forse... il suo arrivo ci ha salvati dal baratro.

    Mamcome fate a non alzarvi tutte le mattine e accendere un ceromper quest uomo?

    Senza di luimeravamo giá morti e sepolti sotto il disatroso arrivi di Ibra e Fabregas.
    Non concordo. Ibra sarebbe certamente venuto con un contratto di un anno e ci sono discrete possibilità che ci avrebbe aiutato ad entrare in CL, non sarebbe stato un peso futuro. Fabregas francamente secondo me erano i soliti articoli dei giornalai basati sul nulla.
    Sono un manager per una grossa multinazionale da 12 anni, ho visto tantissimi direttori/manager e per la mia esperienza ho visto che alcuni, anche di discreta fama, in realtà sono ben poca roba. Basano tutto sul tagio dei costi e lasciatemi dire che quello sinceramente lo sa fare chiunque, non serve un Gazidis, basta una linea societaria.
    Se a Leo quando inizia il suo incarico gli detti una linea societaria basata su "Under 25 e Under 20 milioni" lui ovviamente dovrà lavorare rispettando quella linea, non serve uno che di lavoro si limiti a dire no seguendo quella linea.
    Io, per completezza, non sono ne pro ne contro Gazidis ma ho la forte sensazione che ci sia stato venduto bene, aldilà del suo vero valore (Secondo voi gli interisti, i laziali, i romanisti, passano le giornate a invidiarcelo?).
    Quando fu ingaggiato e passato come il mago delle finanze per aver raddoppiato le entrate dell'Arsenal feci una ricerca, ricordavo di aver letto in passato un articolo della Gazzetta dove si spiegava che in base a nuovi accordi TV le squadre inglesi avevano ricevuto una pioggia di soldi senza precedenti. Mi sono documentato, ho controllato il fatturato di tutti i top team inglesi dall'arrivo di Gazidis all'Arsenal fino a quando è passato da noi e ho scoperto che quel che viene raccontato sulle sue doti finanziarie non è esatto.
    Dati alla mano, ripeto dati alla mano, negli 8 anni di Gazidis all'Arsenal la sua squadra è il secondo peggore dei top team inglesi come aumento di fatturato, tutte le altre hanno fatto meglio. L'incremento di fatturato l'hanno avuto TUTTE le inglesi e il motivo è solo uno, il nuovo accordo TV che le ha arricchite tutte.
    (Avevo fatto un post con tutti i numeri)

    Ora sono molto scettico, la fiducia incondizionata non ce l'ho perchè mi hanno raccontato che è un mago delle finanze e raddoppia i fatturati grazie alle sue abilità ma poi ho scoperto che non è vero (anzi...)
    Altro dato di fatto, qui il fatturato non è cresciuto ma riconosco che in 6 mesi non può essere giudicato quindi gli darà ancora tempo.
    Ma osservo con scetticismo perchè la mia piccola testolina fatica a comprendere come possa riuscirci senza prima creare una squadra di alto livello.
    Aggiungo una cosa, a chi dice che dobbiamo prendere giovani forti a poco prezzo domando... perchè credete che non sia quello che cercano di fare TUTTE le squadre del mondo ? La Lazio, la Roma, l'Atalanta, ecc... Se giochiamo la partita sui giovani alla pari con loro, resteremo bene o male al loro livello (A meno che il nostro livello di scouting non sia fra i migliori al mondo, ma non mi pare di aver notato questa supremazia...).
    Un grande club, o che ambisce a tornarlo, deve forzatamente ambire ad avere l'asticella un po' più in alto rispetto ai club medi.

    Noi non siamo più un grande club ma, spero, ambiamo a ritornarlo. La mia personale ricetta sarebbe OK alle vendite eccellenti di quei giocatori che ci portano forti plusvalenze ma i ricavi i primi anni devono essere reinvestiti in profili giovani ma di alto livello, superiore a quello a cui possono ambire i club medi.
    Paquetà e Piatek sono perfetti, è la strada giusta.
    Sono favorevole alla cessione di Donnarumma (che a me piace molto) perchè potrebbe portare immagino una 60ina di milioni subito, finanziariamente gli acquisti invece venogono ammortati per la lunghezza del contratto. Questo significa che se ti entrano 60 milioni subito potresti tranquillamente comprare 3 giovani super promesse da 40 milioni l'uno con 4/5 anni di contratto e avere comunque un bilancio in positivo !
    Poi diventa un circolo vizioso, entri in CL, aumenti davvero i ricavi e quindi inizi a poterti permettere quei giocatori che hai comprato (o che vuoi comprare) senza più dover cedere.

    Comprare giovani a poco non è la strada per tornare grandi, è la strada di TUTTE le squadre, quindi ti porta a essere una delle tante.

  5. #35
    Member L'avatar di Solo
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    2,624
    Citazione Originariamente Scritto da Admin Visualizza Messaggio
    Come riportato da Repubblica in edicola oggi, 6 giugno, con l'arrivo di Boban che sarà DG o AD (QUI Milan: Boban ad un passo. Avrà doppio ruolo. ) Gazidis si occuperà di parte economica, marketing progetto stadio con l'Inter, che sembra aver subito un rallentamento.
    Speriamo.

    Lui e il suo progetto barboni sarebbero la fine.

  6. #36
    Senior Member
    Data Registrazione
    Mar 2014
    Messaggi
    11,293
    Citazione Originariamente Scritto da Gas Visualizza Messaggio
    Non concordo. Ibra sarebbe certamente venuto con un contratto di un anno e ci sono discrete possibilità che ci avrebbe aiutato ad entrare in CL, non sarebbe stato un peso futuro. Fabregas francamente secondo me erano i soliti articoli dei giornalai basati sul nulla.
    Sono un manager per una grossa multinazionale da 12 anni, ho visto tantissimi direttori/manager e per la mia esperienza ho visto che alcuni, anche di discreta fama, in realtà sono ben poca roba. Basano tutto sul tagio dei costi e lasciatemi dire che quello sinceramente lo sa fare chiunque, non serve un Gazidis, basta una linea societaria.
    Se a Leo quando inizia il suo incarico gli detti una linea societaria basata su "Under 25 e Under 20 milioni" lui ovviamente dovrà lavorare rispettando quella linea, non serve uno che di lavoro si limiti a dire no seguendo quella linea.
    Io, per completezza, non sono ne pro ne contro Gazidis ma ho la forte sensazione che ci sia stato venduto bene, aldilà del suo vero valore (Secondo voi gli interisti, i laziali, i romanisti, passano le giornate a invidiarcelo?).
    Quando fu ingaggiato e passato come il mago delle finanze per aver raddoppiato le entrate dell'Arsenal feci una ricerca, ricordavo di aver letto in passato un articolo della Gazzetta dove si spiegava che in base a nuovi accordi TV le squadre inglesi avevano ricevuto una pioggia di soldi senza precedenti. Mi sono documentato, ho controllato il fatturato di tutti i top team inglesi dall'arrivo di Gazidis all'Arsenal fino a quando è passato da noi e ho scoperto che quel che viene raccontato sulle sue doti finanziarie non è esatto.
    Dati alla mano, ripeto dati alla mano, negli 8 anni di Gazidis all'Arsenal la sua squadra è il secondo peggore dei top team inglesi come aumento di fatturato, tutte le altre hanno fatto meglio. L'incremento di fatturato l'hanno avuto TUTTE le inglesi e il motivo è solo uno, il nuovo accordo TV che le ha arricchite tutte.
    (Avevo fatto un post con tutti i numeri)

    Ora sono molto scettico, la fiducia incondizionata non ce l'ho perchè mi hanno raccontato che è un mago delle finanze e raddoppia i fatturati grazie alle sue abilità ma poi ho scoperto che non è vero (anzi...)
    Altro dato di fatto, qui il fatturato non è cresciuto ma riconosco che in 6 mesi non può essere giudicato quindi gli darà ancora tempo.
    Ma osservo con scetticismo perchè la mia piccola testolina fatica a comprendere come possa riuscirci senza prima creare una squadra di alto livello.
    Aggiungo una cosa, a chi dice che dobbiamo prendere giovani forti a poco prezzo domando... perchè credete che non sia quello che cercano di fare TUTTE le squadre del mondo ? La Lazio, la Roma, l'Atalanta, ecc... Se giochiamo la partita sui giovani alla pari con loro, resteremo bene o male al loro livello (A meno che il nostro livello di scouting non sia fra i migliori al mondo, ma non mi pare di aver notato questa supremazia...).
    Un grande club, o che ambisce a tornarlo, deve forzatamente ambire ad avere l'asticella un po' più in alto rispetto ai club medi.

    Noi non siamo più un grande club ma, spero, ambiamo a ritornarlo. La mia personale ricetta sarebbe OK alle vendite eccellenti di quei giocatori che ci portano forti plusvalenze ma i ricavi i primi anni devono essere reinvestiti in profili giovani ma di alto livello, superiore a quello a cui possono ambire i club medi.
    Paquetà e Piatek sono perfetti, è la strada giusta.
    Sono favorevole alla cessione di Donnarumma (che a me piace molto) perchè potrebbe portare immagino una 60ina di milioni subito, finanziariamente gli acquisti invece venogono ammortati per la lunghezza del contratto. Questo significa che se ti entrano 60 milioni subito potresti tranquillamente comprare 3 giovani super promesse da 40 milioni l'uno con 4/5 anni di contratto e avere comunque un bilancio in positivo !
    Poi diventa un circolo vizioso, entri in CL, aumenti davvero i ricavi e quindi inizi a poterti permettere quei giocatori che hai comprato (o che vuoi comprare) senza più dover cedere.

    Comprare giovani a poco non è la strada per tornare grandi, è la strada di TUTTE le squadre, quindi ti porta a essere una delle tante.
    Integro il tuo lucido ragionamento con un paio di considerazioni:

    1) applicare la stessa politica delle altre (Lazio, Roma, Atalanta, Fiorentina, Torino...) non ci mette esattamente sul piano delle altre, perché noi in base al bacino di tifo, con bilanci pari e a paritá di coppe abbiamo fatturati decisamente superiori (dai 50 ai 100 milioni in piú di ricavi). Quindi hai molte piú munizioni da sparare per vincere questa gara interna e passare allo step successivo.

    2) Abbiamo un problema di costi generali elevati, problema che gli ultimi due AD non hanno risolto e aggravato dagli accantonamenti per le multe UEFA. Questo é il problema che erode il nostro vantaggio competitivo, dobbiamo assolutamente ridurre la zavorra.

    3) comprendo benissimo la questione dell’impatto sul bilancio di plusvalenze e ammortamenti, ma trovo l’ennesima scommessa al casinó coprire un aumento di ingaggi e ammortamenti (che ti trascini per piú anni) con una plusvalenza monstre tipo Donnarumma o Donnarumma+Suso. Perché queste negli anni successivi faticherai a farle e l’aumento degli introiti conseguente agli investimenti nin é certo. Piuttosto secondo me va fissato un budget annuo paragonabile a quello che avremmo se ci qualificassimo in CL senza multe e coprire la eventuale differenza (quando non sei qualificato, quando hai multe, con le plusvalenze). Questo composta una riduzione del budget dai 320 ai 270 milioni di cui almeno oggi una cinquantina- sessanta vanno coperti con plusvalenze ogni anno (ergo quest anno 2018/2019 con Gigio, poi, 2019/2020 con Suso e Rodriguez e cosí via). Avresti un budget superiori alle rivali, rispetteresti il fpf, ma sarebbe basato su basi solide, non balzi in avanti.

  7. #37
    Senior Member L'avatar di MrPeppez
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Soverato
    Messaggi
    8,896
    Quante critiche a Gazidis che è l'unico che ha detto le cose come stanno.

    Dai critici, vorrei sapere dove ha sbagliato, vorrei sapere cosa ha combinato...anche io volevo Ibra, ma aver avuto Ibra, Fagregas sarebbe stato ancora più dannoso oggi per noi.

    Forza Gaz, forza mister Giampaolo!

  8. #38
    BFMI-class member L'avatar di gabri65
    Data Registrazione
    Jun 2018
    Messaggi
    4,051
    Citazione Originariamente Scritto da MrPeppez Visualizza Messaggio
    Quante critiche a Gazidis che è l'unico che ha detto le cose come stanno.

    Dai critici, vorrei sapere dove ha sbagliato, vorrei sapere cosa ha combinato...anche io volevo Ibra, ma aver avuto Ibra, Fagregas sarebbe stato ancora più dannoso oggi per noi.

    Forza Gaz, forza mister Giampaolo!
    Comincia con l'aggiornare la tua firma. Spero sarai contento, adesso.
    "Tutto quello che si muove sull'erba, colpiscilo. Se è la palla, pazienza." -- Nereo Rocco ai suoi difensori

    #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT

  9. #39
    Member L'avatar di Gas
    Data Registrazione
    Aug 2013
    Località
    Milano
    Messaggi
    3,000
    Citazione Originariamente Scritto da Zosimo2410 Visualizza Messaggio
    Integro il tuo lucido ragionamento con un paio di considerazioni:

    1) applicare la stessa politica delle altre (Lazio, Roma, Atalanta, Fiorentina, Torino...) non ci mette esattamente sul piano delle altre, perché noi in base al bacino di tifo, con bilanci pari e a paritá di coppe abbiamo fatturati decisamente superiori (dai 50 ai 100 milioni in piú di ricavi). Quindi hai molte piú munizioni da sparare per vincere questa gara interna e passare allo step successivo.

    2) Abbiamo un problema di costi generali elevati, problema che gli ultimi due AD non hanno risolto e aggravato dagli accantonamenti per le multe UEFA. Questo é il problema che erode il nostro vantaggio competitivo, dobbiamo assolutamente ridurre la zavorra.

    3) comprendo benissimo la questione dell’impatto sul bilancio di plusvalenze e ammortamenti, ma trovo l’ennesima scommessa al casinó coprire un aumento di ingaggi e ammortamenti (che ti trascini per piú anni) con una plusvalenza monstre tipo Donnarumma o Donnarumma+Suso. Perché queste negli anni successivi faticherai a farle e l’aumento degli introiti conseguente agli investimenti nin é certo. Piuttosto secondo me va fissato un budget annuo paragonabile a quello che avremmo se ci qualificassimo in CL senza multe e coprire la eventuale differenza (quando non sei qualificato, quando hai multe, con le plusvalenze). Questo composta una riduzione del budget dai 320 ai 270 milioni di cui almeno oggi una cinquantina- sessanta vanno coperti con plusvalenze ogni anno (ergo quest anno 2018/2019 con Gigio, poi, 2019/2020 con Suso e Rodriguez e cosí via). Avresti un budget superiori alle rivali, rispetteresti il fpf, ma sarebbe basato su basi solide, non balzi in avanti.
    Grazie.
    Il tuo punto uno ha senso in effetti, a patto che i livelli di scouting fossero bene o male uguali. Ma a mia personalissima sensazione questi club con meno risorse hanno dovuto gioco forza puntare più di noi sullo scouting. La Lazio compra un MS dal Genk per 10 M, noi attualmente abbiamo dovuto prendere il giocatore che è stato eletto migliore del campionato Brasiliano per 40 M mi pare (Paquetà) e il bomber rivelazione del campionato italiano per 35 M (Piatek). Queste cose mi fanno sospettare che non siamo strutturati per competere alla pari nella ricerca di giovani talenti a basso prezzo, spero di sbagliare.

    Sul punto 2 concordo in pieno, semplicemente non sono sicurissimo che serva un costosissimo Gadizis per applicare questa politica di snellimento costi, spero di sbagliare anche su questo.

    Sul punto 3 non concordo ma sono differenti impostazioni manageriali e quindi non discuto, sfortunatamente nessuno è indovino quindi potrebbe essere migliore la tua linea o la mia, non si sà. Speriamo che la migliore sia quella che sceglierà il club.

  10. #40
    Senior Member L'avatar di MrPeppez
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Soverato
    Messaggi
    8,896
    Citazione Originariamente Scritto da gabri65 Visualizza Messaggio
    Comincia con l'aggiornare la tua firma. Spero sarai contento, adesso.
    Giusto!

    Il quadro che si sta delineando sembra bellissimo

Pagina 4 di 5 PrimaPrima ... 2345 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.



P. Iva 03003620600