Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Risultati da 1 a 2 di 2

  1. #1
    Renegade
    Ospite

    Milan, ecco i malumori tattici di Berlusconi.

    Secondo quanto riferisce il Corriere dello Sport, Berlusconi sarebbe molto adirato dalla situazione tattica del Milan. Il patron rossonero non vedrebbe affatto di buon occhio il centrocampo, zona nevralgica al momento disastrosa. E soprattutto vorrebbe vedere Jeremy Menez arretrato rispetto alla sua posizione attuale, in modo da non intralciare il compito di finalizzare affidato a Mattia Destro in area di rigore.

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
     

  3. #2
    Renegade
    Ospite
    Se il centrocampo è disastroso è per colpa tua che non permetti alcun investimento sui cartellini né tantomeno fai reinvestire i soldi delle cessioni, che congeli completamente.

    Quanto invece all'attacco c'è chi ti dirà che hai detto delle cose scontatissime, ma invece hai ragione. L'anarchia offensiva di Menez è un intralcio in più per qualsiasi numero 9 e va arretrato a fare il trequartista o quantomeno l'esterno, che è il suo vero ruolo.

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.