Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 24 di 30 PrimaPrima ... 142223242526 ... UltimaUltima
Risultati da 231 a 240 di 298

  1. #231
    alias Adamos8181(Fu) L'avatar di Sotiris
    Data Registrazione
    May 2015
    Località
    Modena
    Messaggi
    2,391
    La migliore garanzia, per me, che la cessione sia cosa già fatta è che il Milan, cioè Galliani, non esiste nelle trattative e nelle interviste. L' anno scorso, di questi tempi, poiché si era certi che almeno la quota di maggioranza, e quindi tutta la dirigenza, sarebbe rimasta a Fininvest, Galliani andava a Madrid a "corteggiare" Ancelotti, pavoneggiandosi oltremodo.

    Quest'anno Galliani non esiste ed il Milan è apparentemente fermo su tutto (il che non esclude che la nuova dirigenza si sia già mossa). Questo immobilismo, almeno mediatico, secondo me è la migliore garanzia dell'imminente cambio di proprietà. Si percepisce, o almeno io percepisco così, che a breve né Galliani né Berlusconi avranno un ruolo sostanziale, effettivo e decisorio sulle scelte del Milan.
    "And it’s no, nay, never!
    No, nay, never, no more!
    Will I play the wild rover
    No, never, no more...."

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Località
    Advertising world
    Messaggi
    Many
     

  3. #232
    Citazione Originariamente Scritto da Sotiris Visualizza Messaggio
    La migliore garanzia, per me, che la cessione sia cosa già fatta è che il Milan, cioè Galliani, non esiste nelle trattative e nelle interviste. L' anno scorso, di questi tempi, poiché si era certi che almeno la quota di maggioranza, e quindi tutta la dirigenza, sarebbe rimasta a Fininvest, Galliani andava a Madrid a "corteggiare" Ancelotti, pavoneggiandosi oltremodo.

    Quest'anno Galliani non esiste ed il Milan è apparentemente fermo su tutto (il che non esclude che la nuova dirigenza si sia già mossa). Questo immobilismo, almeno mediatico, secondo me è la migliore garanzia dell'imminente cambio di proprietà. Si percepisce, o almeno io percepisco così, che a breve né Galliani né Berlusconi avranno un ruolo sostanziale, effettivo e decisorio sulle scelte del Milan.
    Vero, l'anno scorso Galliani se ne uscì dicendo che avremmo fatto un mercato importante, e se ne andava in giro in aereo facendosi i selfie con Lucas.
    Il fatto che non dica nulla e che, oltre al P0 Vangioni e al rinnovo di Montolivo, affari che sono stati conclusi tempo fa, non stia facendo praticamente nulla fa ben sperare.

  4. #233
    Bannato
    Data Registrazione
    Apr 2016
    Località
    Milan
    Messaggi
    2,603
    Citazione Originariamente Scritto da Casnop Visualizza Messaggio
    Pian pianino la costruzione sta venendo su, e con tratti sempre più marcati. Pareva strano che i cinesi, maestri nelle operazioni speculative per la raccolta di fondi per autofinanziare le proprie attività societarie (vendo un pezzo di capitale, non di controllo, in Borsa, gioco sulla leva finanziaria derivante dal collocamento, e rastrello denaro che riciclo nella società stessa: vedi caso Guangzhou-Evergrande-Taobao di un anno e mezzo fa, raccontato da Ozanian su Forbes), non costituissero analogo passaggio in questo complesso meccanismo societario concepito per acquistare il Milan. Ed invece c'è: una società veicolo, vedremo se cinese o, più probabilmente, americana o italiana, acquisirà il controllo del Milan, finanziandosi con la partecipazione totalitaria di questo hedge fund costituito ad hoc dal consorzio di Galatioto, successivamente collocandosi in Borsa con una diluizione apparentemente minoritaria del capitale per attivare una leva finanziaria virtuosa che consenta di recuperare subito liquidità per la programmazione futura (direi, per i prossimi due-tre esercizi) in relazione a mercato, sfruttamento del marchio, stadio. Tutto bello, direi, ma adesso si comprende bene la cautela di Fininvest che sta richiedendo garanzie precise, sulla permanenza del fondo nella società veicolo per un dato numero di anni, sulla efficienza del piano industriale imponente annunciato dai cinesi, sulle caratteristiche statutarie del nuovo soggetto, sulla compatibilità con la normativa italiana in materia di acquisto di azioni proprie. E sulla nascita del nuovo soggetto, soprattutto. L'esclusiva annunciata nell'accordo del 10 maggio sta per scadere, ma non credo proprio che le parti non si concederanno una utile proroga per l'approfondimento degli aspetti tecnici, non meramente formali, correlati all'operazione. Da quello che emerge è in ogni caso scongiurata la favoletta che tutto dipenda dalle esitazioni romantiche di Silvio: qui sono in ballo questioni economiche e giuridiche di un carta delicatezza, mosse anche, e soprattutto, da Fininvest in quanto tale, ferma restando la volontà di vendere. Si sta vendendo ai cinesi perché sono loro, con la loro solidità patrimoniale e la loro capacità finanziaria, non perché domani possano essere scalzati da qualche ignoto speculatore in Borsa nella società veicolo, senza prospettive né programmi. Lo stesso principio, a ben vedere, che indusse lo scorso anno Fininvest a dire no al LBO concepito da tale Mr. Bee. Con cautela, dunque, ma avanti.
    Ora è chiaro.
    Hai anticipato le risposte ad alcuni quesiti che volevo porti proprio sulla grande (e a questo punto posso dire pienamente giustificata) cautela di Fininvest e sul discorso "garanzie".

    Grazie!!

  5. #234
    Senior Member L'avatar di Splendidi Incisivi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Napoli
    Messaggi
    30,770
    Citazione Originariamente Scritto da Casnop Visualizza Messaggio
    Ma i soci sono solidi, e con grandi liquidità, su questo credo che ci siano pochi dubbi. Ma sono investitori, ed i soldi investiti debbono rendere, e possono rendere solo con la successiva dismissione del capitale acquistato e la massima valorizzazione della differenza di prezzo. Fininvest vuole, immaginiamo che voglia (ma pensiamo di non essere lontani dalla verità) che la società veicolo che verrà quotata in Borsa non divenga oggetto di possibili, sebbene non facili, tentativi di scalata. Le società sportive richiedono un nucleo stabile per l'allestimento a medio-lungo termine di investimenti per garantire competitività sul piano sportivo. Fininvest, e qui Berlusconi, chiedono certezze statutarie e contrattuali (i famosi accordi parasociali di cui parlava ieri Festa), e Galatioto, maestro insigne di managing sportivo, sa che deve darle. Probabilmente qualche socio cinese ancora scalcia, ma verrà presto domato.
    A Fininvest non frega nulla del futuro sportivo del Milan, quindi la domanda è un'altra: a Fininvest interessa che nessuno scali questa società un giorno, perché? Cosa ci perderebbe Fininvest da una scalata di terzi? Penso sia qui il nocciolo della questione.

  6. #235
    Bannato
    Data Registrazione
    May 2016
    Messaggi
    1,642
    Citazione Originariamente Scritto da Splendidi Incisivi Visualizza Messaggio
    A Fininvest non frega nulla del futuro sportivo del Milan, quindi la domanda è un'altra: a Fininvest interessa che nessuno scali questa società un giorno, perché? Cosa ci perderebbe Fininvest da una scalata di terzi? Penso sia qui il nocciolo della questione.
    Bhe, può darsi che a Berlusconi freghi veramente qualcosa, non credi? Lungi da me difenderlo ma chiedere rassicurazioni al riguardo non credo sia sbagliato, sopratutto se per 2/3 anni Fininvest resterà socia del Milan, quindi eventuali scalate, potrebbero anche "distruggere" il Milan e lasciare Fininvest con il cerino in mano eh...

    Probabile pure che Fininvest a garanzia del proprio investimento, chieda quote della società in corso di costituzione eh...

    Vi faccio notare che qui si parla di un affare da 1 miliardo e mezzo di euro (viste le ultime cifre) non è cosa che si può chiudere in 5 giorni.

    Sopratutto chi dice "eh ma ora esce la storia della società...com'è che non è uscita prima". Vi ricordo che questo è quello che scrivono i giornali OGGI, ma probabilmente sono procedure iniziate già mesi fa e di cui la stampa non sapeva nulla, perchè ragazzi, a noi comuni mortali, di quello che si dicono Fininvest, Gacinkoff, Galatioto e i cinesi, non deve fregare nulla...chiaro?La chiarezza non deve essere nei nostri confronti...mettetevelo in testa.

    Io vedo solo che man mano che escono notizie, sono sempre notizie che fanno tendere ad una chiusura vicina dell'affare...

  7. #236
    Junior Member
    Data Registrazione
    Aug 2015
    Messaggi
    732
    Galatioto avrebbe dchiarato " chi la dura la vince...."
    Almeno tanto ha postato Campopiano, ma credo che la notizia non sia verificata.
    Quindi non capisco perché l'abbia messa su twitter.

    Può darsi che siamo vicini alla cessione, magari domani ci becchiamo un comunicato ufficiale che le parti hanno raggiunto l'intesa definita

  8. #237
    Senior Member L'avatar di Super_Lollo
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    23,188
    una volta si parlare di calcio qui .. adesso siamo diventati tutti esperti di finanza mondiale .

    CHE VERGOGNA
    Gattuso : " il giorno che arrivò Kaka a Milanello ci guardammo tutti in faccia chiedendoci chi fosse quello sfigato con gli occhialini ,due ore dopo iniziammo la partitella. Primo pallone toccato da Kaka mi salta come nulla fosse arriva davanti a Nesta si sposta la palla e spara un missile all incrocio dei pali. Che ci crediate o meno in quel momento capii che avremmo rivinto la Champions guidati da quello sfigato con gli occhialini "

  9. #238
    Bannato
    Data Registrazione
    May 2016
    Messaggi
    1,642
    Citazione Originariamente Scritto da Milanista 87 Visualizza Messaggio
    Intendo la presenza del Fondo . Un conto è dire che si fa , una cosa diversa è dire che è fatto e dunque costituito .
    Fino a quando non esiste o si fa una cosa o una azione per me non è una notizia . Da ieri lo è . Benissimo .
    Ma resta il fatto che non è assolutamente capibile perchè si debba dire che si fa entro fine mese o comunque si dia la data attorno al 22
    Qua parliamo di verificare credibilità , solidità e certezze . Ci potrebbero volere mesi .
    Quello che contesto io , non è il perchè del fondo . Ma il perchè di dare date indicative , il perchè Gancikoff abbia di fatto lasciato defilati i cinesi e abbia ricalcato lo schema Mr Bee della scorsa estate ( non ho detto che è la stessa cosa ma che ci sono molte similitudini ) quando si era detto , voce Berlusconi ( che è credibile o no ? ) che gli investitori era gente solida e di rispetto . Benissimo . Ma questa cosa , indirettamente , alimenta le speculazioni .
    Queste notizie sono uscite ieri per "bocca" di Campopiano. Probabilmente Campopiano parla perchè ha qualcuno che gli passa le notizie. Probabilmente Campopiano conosce tutta la storia, ma non può scriverla tutta, scrive solo quello che può scrivere senza il rischio di danneggiare la trattativa o bruciare la sua fonte.

    Tradotto: se ieri ha scritto di questa società costituenda, forse è perchè manca veramente pochissimo alla sua costituzione e l'iter è stato espletato quasi completamente, non ne ha scritto un mese fa perchè forse ancora non iniziava o si era ancora alla limatura dei dettagli.

    In poche parole, e la faccio ancora più semplice, Campopiano ci imbocca con le uniche cose che può dirci, probabilmente la trattativa va avanti da un anno, il Fondo probabilmente è stato costituito mesi fa, la società è stata costituita già all'atto della firma dell'esclusiva, noi non lo sappiamo e non ce ne deve importare nulla eheheh queste sono cose che riguardano solo gli attori della trattativa.

    P.S. L'affare Galatioto, con Bee non c'entra nulla, quindi anche con Gacinkoff. Bee voleva fare un'operazione a debito (lo finanziavano le banche), Gacinkoff e Cinesi, invece, stanno investendo capitale loro e capitale a debito non sembra esserci, sempre che la nuova società non vada a finanziarsi con capitale bancario, ma questo non lo sappiamo ancora...forse lo sa Campopiano, ma per opportunità deve tacere al riguardo.

  10. #239
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jul 2013
    Messaggi
    698
    Citazione Originariamente Scritto da naliM77 Visualizza Messaggio
    Bhe, può darsi che a Berlusconi freghi veramente qualcosa, non credi? Lungi da me difenderlo ma chiedere rassicurazioni al riguardo non credo sia sbagliato, sopratutto se per 2/3 anni Fininvest resterà socia del Milan, quindi eventuali scalate, potrebbero anche "distruggere" il Milan e lasciare Fininvest con il cerino in mano eh...

    Probabile pure che Fininvest a garanzia del proprio investimento, chieda quote della società in corso di costituzione eh...

    Vi faccio notare che qui si parla di un affare da 1 miliardo e mezzo di euro (viste le ultime cifre) non è cosa che si può chiudere in 5 giorni.

    Sopratutto chi dice "eh ma ora esce la storia della società...com'è che non è uscita prima". Vi ricordo che questo è quello che scrivono i giornali OGGI, ma probabilmente sono procedure iniziate già mesi fa e di cui la stampa non sapeva nulla, perchè ragazzi, a noi comuni mortali, di quello che si dicono Fininvest, Gacinkoff, Galatioto e i cinesi, non deve fregare nulla...chiaro?La chiarezza non deve essere nei nostri confronti...mettetevelo in testa.

    Io vedo solo che man mano che escono notizie, sono sempre notizie che fanno tendere ad una chiusura vicina dell'affare...
    Da scolpire nella pietra IMHO.

    É praticamente impossibile per noi farci un'idea sulle dinamiche e sull'ordine cronologico delle varie operazioni. Il fatto che da dieci giorni si parli del fondo non vuol dire che il problema si emerso dieci giorni fa. Se Galatioto a metà aprile disse che la trattativa si poteva chiudere in sei-otto settimane vuol dire che a monte di metà aprile era già stato fatto un grosso lavoro. Inoltre, la chiarezza c'è tra le parti coinvolte (e al limite con gli azionisti del Milan), i tifosi in queste dinamiche - spiace dirlo - contano zero.

  11. #240
    Bannato
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    Milano
    Messaggi
    12,887
    Citazione Originariamente Scritto da Splendidi Incisivi Visualizza Messaggio
    A Fininvest non frega nulla del futuro sportivo del Milan, quindi la domanda è un'altra: a Fininvest interessa che nessuno scali questa società un giorno, perché? Cosa ci perderebbe Fininvest da una scalata di terzi? Penso sia qui il nocciolo della questione.
    La risposta mi sembra ovvia, FIninvest manterra ancora il controllo del 30% del pacchetto azionario, come sussurra qualcuno potrebbe anche acquisire una parte della nuova società costituenda, ovvio che vuole la certezza che si faranno investimenti atti a valorizzare o perlomeno a non svalutare il suo capitale azionario,
    se la nuova società una volta quotata in borsa dovesse finire in mani incerte perderebbe le sue garanzie, l'Asia è piena di M Bee .

Pagina 24 di 30 PrimaPrima ... 142223242526 ... UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.