Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 1 di 4 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 35

  1. #1
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    12,837

    Milan-Cina, firma tra l'11-15 luglio. Manager italiani e i cinesi...

    Come riporta Calcio e Finanza, stamane Silvio Berlusconi lascia il San Raffaele. L'unico appuntamento certo fissato per ora è l'incontro con Galliani domenica. La firma del preliminare è prevista tra l'11 e il 15 luglio, con closing a settembre. I cinesi sono ad un passo.
    Il modello di giovernance sarà completamente diverso da quello osservato con Suning all'Inter.
    I 4-5 investitori verranno fuori dopo la firma. Ci sarà un fondo di investimento, i cui gestori saranno Gancikoff (che sarà AD) e Sal Galatioto.
    Dunque non saranno gli investitori cinesi ad esporsi sulle decisioni e la loro presenza in Italia non sarà necessaria. Invece di scegliere la via dell'internazionalizzazione, si è scelto di affidarsi a manager italiani. Si vuole attuare una proprietà frazionata per farla diventare un punto di forza, nonostante sia di per sè anche un rischio.
    Il Milan è stato valutato complessivamente 740 milioni (240 milioni per i debiti), ma Berlusconi ha richiesto che 400 vadano versati nel club: cifre simili a quelle dell'Inter, che possiamo considerare come ultimo regalo del patron rossonero ai tifosi.
    Filippo Inzaghi (proveniente da 5 partite, di cui 4 perse e 1 vinta): "Ho rivisto lo spirito giusto: una l'abbiamo vinta, le altre... le abbiamo giocate bene."

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #2
    martinmilan
    Ospite
    basta date please..si fa più bella figura a dire che si firma in questo mese.

  4. #3
    Citazione Originariamente Scritto da Louis Gara Visualizza Messaggio
    Come riporta Calcio e Finanza, stamane Silvio Berlusconi lascia il San Raffaele. L'unico appuntamento certo fissato per ora è l'incontro con Galliani domenica. La firma del preliminare è prevista tra l'11 e il 15 luglio, con closing a settembre. I cinesi sono ad un passo.
    Il modello di giovernance sarà completamente diverso da quello osservato con Suning all'Inter.
    I 4-5 investitori verranno fuori dopo la firma. Ci sarà un fondo di investimento, i cui gestori saranno Gancikoff (che sarà AD) e Sal Galatioto.
    Dunque non saranno gli investitori cinesi ad esporsi sulle decisioni e la loro presenza in Italia non sarà necessaria. Invece di scegliere la via dell'internazionalizzazione, si è scelto di affidarsi a manager italiani. Si vuole attuare una proprietà frazionata per farla diventare un punto di forza, nonostante sia di per sè anche un rischio.
    Il Milan è stato valutato complessivamente 740 milioni (240 milioni per i debiti), ma Berlusconi ha richiesto che 400 vadano versati nel club: cifre simili a quelle dell'Inter, che possiamo considerare come ultimo regalo del patron rossonero ai tifosi.
    Che attesa snervante!

    La cosa più importante di tutte rimane comunque defenestrare Galliani.

  5. #4
    Citazione Originariamente Scritto da Louis Gara Visualizza Messaggio
    Come riporta Calcio e Finanza, stamane Silvio Berlusconi lascia il San Raffaele. L'unico appuntamento certo fissato per ora è l'incontro con Galliani domenica. La firma del preliminare è prevista tra l'11 e il 15 luglio, con closing a settembre. I cinesi sono ad un passo.
    Il modello di giovernance sarà completamente diverso da quello osservato con Suning all'Inter.
    I 4-5 investitori verranno fuori dopo la firma. Ci sarà un fondo di investimento, i cui gestori saranno Gancikoff (che sarà AD) e Sal Galatioto.
    Dunque non saranno gli investitori cinesi ad esporsi sulle decisioni e la loro presenza in Italia non sarà necessaria. Invece di scegliere la via dell'internazionalizzazione, si è scelto di affidarsi a manager italiani. Si vuole attuare una proprietà frazionata per farla diventare un punto di forza, nonostante sia di per sè anche un rischio.
    Il Milan è stato valutato complessivamente 740 milioni (240 milioni per i debiti), ma Berlusconi ha richiesto che 400 vadano versati nel club: cifre simili a quelle dell'Inter, che possiamo considerare come ultimo regalo del patron rossonero ai tifosi.
    È un bel sistema secondo me. Soprattutto perché Gancikoff e Galatioto sono due che danno benissimo quel o che fanno.

  6. #5
    Senior Member L'avatar di Milanforever26
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    15,142
    Citazione Originariamente Scritto da Theochedeo Visualizza Messaggio
    Che attesa snervante!

    La cosa più importante di tutte rimane comunque defenestrare Galliani.
    Secondo te il riferimento a manger italiani chi riguarda?
    Fester sarà più potente di prima
    Si torna a giocare e a tifare davvero

  7. #6
    Member L'avatar di The P
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    4,634
    Citazione Originariamente Scritto da Louis Gara Visualizza Messaggio
    Come riporta Calcio e Finanza, stamane Silvio Berlusconi lascia il San Raffaele. L'unico appuntamento certo fissato per ora è l'incontro con Galliani domenica. La firma del preliminare è prevista tra l'11 e il 15 luglio, con closing a settembre. I cinesi sono ad un passo.
    Il modello di giovernance sarà completamente diverso da quello osservato con Suning all'Inter.
    I 4-5 investitori verranno fuori dopo la firma. Ci sarà un fondo di investimento, i cui gestori saranno Gancikoff (che sarà AD) e Sal Galatioto.
    Dunque non saranno gli investitori cinesi ad esporsi sulle decisioni e la loro presenza in Italia non sarà necessaria. Invece di scegliere la via dell'internazionalizzazione, si è scelto di affidarsi a manager italiani. Si vuole attuare una proprietà frazionata per farla diventare un punto di forza, nonostante sia di per sè anche un rischio.
    Il Milan è stato valutato complessivamente 740 milioni (240 milioni per i debiti), ma Berlusconi ha richiesto che 400 vadano versati nel club: cifre simili a quelle dell'Inter, che possiamo considerare come ultimo regalo del patron rossonero ai tifosi.
    Ma solo io ci leggo che non si tratta di un'operazione come quella dell'Inter ma grazie a Berlusconi può avvicinarsi?

    Io resto ancora super convinto che l'Inter avrà una forza economica di gran lunga superiore alla nostra. Tutto me lo fa pensare.

  8. #7
    Ottimo sistema, unire le risorse economiche cinesi al know how italiano, modello seguito da diverse aziende vincenti.

    Peccato solo che questo darà linfa a quelli che non vedevano l'ora di dire che, visto che i cinesi non si esporranno direttamente, allora non esistono

  9. #8
    Senior Member L'avatar di DeviLInsideMe
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Lamezia Terme
    Messaggi
    6,810
    Ormai aspettiamo solo quello.. Sta benedetta firma.. Speriamo il più prima possibile.. Però veramente basta date ormai, quando firmano firmano.. Piuttosto speriamo in un mercato soddisfacente
    Chicago Bulls 🏀❤️
    New England Patriots 🏈❤️

    ACM1899

  10. #9
    martinmilan
    Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da Trumpusconi Visualizza Messaggio
    Ottimo sistema, unire le risorse economiche cinesi al know how italiano, modello seguito da diverse aziende vincenti.

    Peccato solo che questo darà linfa a quelli che non vedevano l'ora di dire che, visto che i cinesi non si esporranno direttamente, allora non esistono
    Beh vuoi darci torto scusa??? alla firma devono palesarsi...che poi dopo non abbiano tempo di venire spesso in italia è un altro conto.Ma Sapere chi sono è il minimo.

  11. #10
    Citazione Originariamente Scritto da Louis Gara Visualizza Messaggio
    Come riporta Calcio e Finanza, stamane Silvio Berlusconi lascia il San Raffaele. L'unico appuntamento certo fissato per ora è l'incontro con Galliani domenica. La firma del preliminare è prevista tra l'11 e il 15 luglio, con closing a settembre. I cinesi sono ad un passo.
    Il modello di giovernance sarà completamente diverso da quello osservato con Suning all'Inter.
    I 4-5 investitori verranno fuori dopo la firma. Ci sarà un fondo di investimento, i cui gestori saranno Gancikoff (che sarà AD) e Sal Galatioto.
    Dunque non saranno gli investitori cinesi ad esporsi sulle decisioni e la loro presenza in Italia non sarà necessaria. Invece di scegliere la via dell'internazionalizzazione, si è scelto di affidarsi a manager italiani. Si vuole attuare una proprietà frazionata per farla diventare un punto di forza, nonostante sia di per sè anche un rischio.
    Il Milan è stato valutato complessivamente 740 milioni (240 milioni per i debiti), ma Berlusconi ha richiesto che 400 vadano versati nel club: cifre simili a quelle dell'Inter, che possiamo considerare come ultimo regalo del patron rossonero ai tifosi.
    La parte più importante per me è quella in rosso. Son convinto che a quel punto tutti si daranno una calmata.
    Con il Milan nel sangue, nella mente e nel cuore.

Pagina 1 di 4 123 ... UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.