Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 1 di 7 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 62

  1. #1

    Milan, cessione ad un passo per 700M al 6° più ricco della Cina.

    Si continua da qui: Milan: è l'ora del dragone. Galatioto tratta l'acquisto per i cinesi

    Il Corriere dello Sport in esclusiva riporta altri dettagli sulla cessione del club rossonero: stavolta ci siamo.
    Il Milan è ad un passo dalla fine di un'era e dall'inizio di una nuova. Silvio Berlusconi sta per cedere il 70% delle quote azionarie per una cifra di circa 400M (100% valutato 700M). L'acquirente è un magnate cinese, l'advisor un esperto finanziario americano. Da fonti accreditate si riferisce che la firma è imminente, forse già entro la settimana.
    Il 70% subito, il 30% entro la fine del successivo anno. Da una parte Fininvest, dall'altra l'offerta cinese (tra poco capiremo se una cordata o un unico magnate).

    Quello che è certo è che il regista della trattativa è Galatiolo Sports Management, società incaricata di curare la due diligence.
    L'offerta è vera, recapitata nero su bianco e già sul tavolo della famiglia Berlusconi. Stando ad indiscrezioni siamo in una fase decisamente avanzata.
    Per convincere Silvio, Sal Glatiolo avrebbe preparato un piano immediato di introiti: 300M di euro nel giro di un anno tramite merchandising, sponsor e partnership
    . Il tutto sfruttando soltanto il marchio Milan, tra i più famosi se non il più famoso di tutto l'estremo Oriente.
    A dir la verità, ad un naso attento, il profumo d'Oriente era stato già avvertito qualche tempo fa, quando la società aveva inaugurato il sito ufficiale in lingua cinese.
    Ma veniamo al dunque: i protagonisti di questa svolta epocale saranno due. Da una parte Berlusconi e dall'altra uno degli uomini più ricchi della Cina. Uno solo, a quanto pare, e non una cordata. Le nostre fonti parlano di 6° uomo più ricco della Cina, con un patrimonio di circa 10 miliardi di euro. Certezze sul nome, anche per questioni finanziarie e borsistiche, ancora non ce ne sono, ma gli uomini più ricchi della Cina sarebbero questi in basso (classifica Forbes).



    Il nostro uomo sarebbe tra questi. Il sesto è un certo Robin Li, ma potrebbe essere anche He Xingjian, re dei condizionatori.
    Tuttavia, è bene ribadirlo, siccome sta trattando Silvio Berlusconi può accadere ancora tutto e il contrario di tutto.
    Altra indiscrezione è che la cessione è stata portata avanti da un noto studio legale di Roma.
    Ultima modifica di Il Re dell'Est; 15-04-2016 alle 11:18
    Con il Milan nel sangue, nella mente e nel cuore.

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #2
    kolao95
    Ospite
    Inizio a crederci. Sono stati tirati in ballo dei nomi molto importanti e smentite non ne sono arrivate. Boh, speriamo bene!

  4. #3
    Member L'avatar di koti
    Data Registrazione
    Apr 2015
    Messaggi
    3,979
    Siamo ostaggi di Berlusconi, dipende tutto da lui.

  5. #4
    Senior Member L'avatar di Splendidi Incisivi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Napoli
    Messaggi
    30,778
    Per favore, basta illudermi così, basta chiedermi di sognare, basta torturarmi così... non ci credo, non ci credo che stiamo per tornare a prendere a pallate Barcellona, Real Madrid e Bayern, non ci credo che il regno della Juventus sta per finire a causa nostra, per favore, basta.

  6. #5
    Citazione Originariamente Scritto da Il Re dell'Est Visualizza Messaggio
    Si continua da qui: Milan: è l'ora del dragone. Galatioto tratta l'acquisto per i cinesi

    Il Corriere dello Sport in esclusiva riporta altri dettagli sulla cessione del club rossonero: stavolta ci siamo.
    Il Milan è ad un passo dalla fine di un'era e dall'inizio di una nuova. Silvio Berlusconi sta per cedere il 70% delle quote azionarie per una cifra di circa 400M (100% valutato 700M). L'acquirente è un magnate cinese, l'advisor un esperto finanziario americano. Da fonti accreditate si riferisce che la firma è imminente, forse già entro la settimana.
    Il 70% subito, il 30% entro la fine del successivo anno. Da una parte Fininvest, dall'altra l'offerta cinese (tra poco capiremo se una cordata o un unico magnate).

    Quello che è certo è che il regista della trattativa è Galatiolo Sports Management, società incaricata di curare la due diligence.
    L'offerta è vera, recapitata nero su bianco e già sul tavolo della famiglia Berlusconi. Stando ad indiscrezioni siamo in una fase decisamente avanzata.
    Per convincere Silvio, Sal Glatiolo avrebbe preparato un piano immediato di introiti: 300M di euro nel giro di un anno tramite merchandising, sponsor e partnership
    . Il tutto sfruttando soltanto il marchio Milan, tra i più famosi se non l più famoso di tutto l'estremo Oriente.
    A dir la verità, ad un naso attento, il profumo d'Oriente era stato già avvertito qualche tempo fa, quando la società aveva inaugurato il sito ufficiale in lingua cinese.
    Ma veniamo al dunque: i protagonisti di questa svolta epocale saranno due. Da una parte Berlusconi e dall'altra uno degli uomini più ricchi della Cina. Uno solo, a quanto pare, e non una cordata. Le nostre fonti parlano di 6° uomo più ricco della Cina, con un patrimonio di circa 10 miliardi di euro. Certezze sul nome, anche per questioni finanziarie e borsistiche, ancora non ce ne sono, ma gli uomini più ricchi della Cina sarebbero questi in basso (classifica Forbes).



    Il nostro uomo sarebbe tra questi. Il sesto è un certo Robin Li, ma potrebbe essere anche He Xingjian, re dei condizionatori.
    Tuttavia, è bene ribadirlo, siccome sta trattando Silvio Berlusconi può accadere ancora tutto e il contrario di tutto.
    Altra indiscrezione è che la cessione è stata portata avanti da un noto studio legale di Roma.
    Up and hope
    Con il Milan nel sangue, nella mente e nel cuore.

  7. #6
    Member L'avatar di Gekyn
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Ventimiglia (IM)
    Messaggi
    2,868
    Mi sono bruciato lo scorso maggio, ho una paura da matti di ustionarmi ora, ma ahimè la speranza è forte e voglio ancora crederci.....

  8. #7
    Member L'avatar di TheZio
    Data Registrazione
    Apr 2015
    Località
    Udine
    Messaggi
    1,739
    Citazione Originariamente Scritto da Il Re dell'Est Visualizza Messaggio
    Si continua da qui: Milan: è l'ora del dragone. Galatioto tratta l'acquisto per i cinesi

    Il Corriere dello Sport in esclusiva riporta altri dettagli sulla cessione del club rossonero: stavolta ci siamo.
    Il Milan è ad un passo dalla fine di un'era e dall'inizio di una nuova. Silvio Berlusconi sta per cedere il 70% delle quote azionarie per una cifra di circa 400M (100% valutato 700M). L'acquirente è un magnate cinese, l'advisor un esperto finanziario americano. Da fonti accreditate si riferisce che la firma è imminente, forse già entro la settimana.
    Il 70% subito, il 30% entro la fine del successivo anno. Da una parte Fininvest, dall'altra l'offerta cinese (tra poco capiremo se una cordata o un unico magnate).

    Quello che è certo è che il regista della trattativa è Galatiolo Sports Management, società incaricata di curare la due diligence.
    L'offerta è vera, recapitata nero su bianco e già sul tavolo della famiglia Berlusconi. Stando ad indiscrezioni siamo in una fase decisamente avanzata.
    Per convincere Silvio, Sal Glatiolo avrebbe preparato un piano immediato di introiti: 300M di euro nel giro di un anno tramite merchandising, sponsor e partnership
    . Il tutto sfruttando soltanto il marchio Milan, tra i più famosi se non il più famoso di tutto l'estremo Oriente.
    A dir la verità, ad un naso attento, il profumo d'Oriente era stato già avvertito qualche tempo fa, quando la società aveva inaugurato il sito ufficiale in lingua cinese.
    Ma veniamo al dunque: i protagonisti di questa svolta epocale saranno due. Da una parte Berlusconi e dall'altra uno degli uomini più ricchi della Cina. Uno solo, a quanto pare, e non una cordata. Le nostre fonti parlano di 6° uomo più ricco della Cina, con un patrimonio di circa 10 miliardi di euro. Certezze sul nome, anche per questioni finanziarie e borsistiche, ancora non ce ne sono, ma gli uomini più ricchi della Cina sarebbero questi in basso (classifica Forbes).



    Il nostro uomo sarebbe tra questi. Il sesto è un certo Robin Li, ma potrebbe essere anche He Xingjian, re dei condizionatori.
    Tuttavia, è bene ribadirlo, siccome sta trattando Silvio Berlusconi può accadere ancora tutto e il contrario di tutto.
    Altra indiscrezione è che la cessione è stata portata avanti da un noto studio legale di Roma.
    Illudersi mai.. Sperare e pregare sempre!!
    Comunque che sia Li o Xingjian o Ma, l'importante è che abbiano la volontà di costruire qualcosa di vincente.. Non serve spendere miliardi su miliardi basta la programmazione ed una società seria!!

  9. #8
    Bannato
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    Milano
    Messaggi
    12,887
    Due considerazioni:

    La trattativa Bee non era fasulla in se stessa, Bee è un intrallazzatore, avrebbe dovuto entrare il fondo finaziario calcistico poi vietato dalla uefa e dei soldi dei Berlusconi all'estero, poi sgamato, pertanto è saltato, poi Bee ha tentato di trovare polli in Cina ma anche per la crisi dei mercati non è riuscito.

    Per il nuovo azionista di maggioranza cinese va benissimo, l'importante è che non vada a ostacolare il progetto italMilan pianificato da Berlusconi e Galliani, con le cessioni degli inutili L. Adriano, Bacca, Niang e con gli arrivi dei Top player Pavoletti, Izzo, de Maio ecc,
    ma soprattutto con la riconferma dei fuoriclasse Balotelli e Boateng.

  10. #9
    Member
    Data Registrazione
    Aug 2015
    Località
    Milano
    Messaggi
    1,559
    ci siamo quasi ragazzi, se non è adesso lo sarà tra un anno, ma ci siamo. intanto comincio a mettere il chiodo in camera, più avanti andrò a comprare il quadretto di mao. già il gatto d'oro che muove la zampa ce l'ho....

  11. #10
    Senior Member L'avatar di Black
    Data Registrazione
    Apr 2015
    Messaggi
    5,152
    leggere quest'articolo, assieme alle altre notizie sul tema, mi rallegra parecchio e fa sperare. però unica cosa che non torna è la questione del 6° o 7° uomo più ricco. Ma scusa, se c'è un'indiscrezione che ha rivelato questa informazione, come può essere così generica? intendo dire che si saprà il nome, o si sa solo il ranking tra gli uomini più ricchi della cina?
    il timore che stiamo seguendo solo delle buffonate giornalistiche è sempre molto alto!

Pagina 1 di 7 123 ... UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.