Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 18

  1. #1
    Renegade
    Ospite

    Milan, Berlusconi pronto al ribaltone in panchina.

    Secondo quanto riporta la Gazzetta dello Sport, Silvio Berlusconi starebbe cominciando ad avere seri dubbi a riguardo della gestione del Milan, sia economica che tecnica. E starebbe altresì pensando al ribaltone. La fiducia in Inzaghi sembra esaurita. Queste le parole del patron rossonero, riportate dalla rosea: ''Ora basta. Tutto ciò è inaccettabile. Non si può continuare a perdere contro squadre i cui calciatori hanno un costo ed un ingaggio di cinque volte inferiore al nostro.''

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
     

  3. #2
    Renegade
    Ospite
    Ce l'avete messo voi Inzaghi in panchina. Ben vi sta.

  4. #3
    Senior Member L'avatar di AntaniPioco
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Sanremo
    Messaggi
    7,998
    Citazione Originariamente Scritto da Renegade Visualizza Messaggio
    Ce l'avete messo voi Inzaghi in panchina. Ben vi sta.
    Diciamo che Inzaghi è una trovata di don Galliani, che l'ha imposto dopo una nella campagna mediatica contro seedorf...
    Ben gli sta davvero

  5. #4
    Renegade
    Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da AntaniPioco Visualizza Messaggio
    Diciamo che Inzaghi è una trovata di don Galliani, che l'ha imposto dopo una nella campagna mediatica contro seedorf...
    Ben gli sta davvero
    Veramente Galliani contattò Conte. Cosa confermata. Però qualcuno non voleva spendere i soldi dell'ingaggio e l'ex-Juventino non se la sentì neanche. Dunque non c'erano alternative se non il burattino Inzaghi. Ma continuiamo a far finta che i Berlusconi non siano la rovina del Milan e che senza Galliani il mondo sarebbe più bello.

  6. #5
    Senior Member L'avatar di Underhill84
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Livorno
    Messaggi
    8,441
    Citazione Originariamente Scritto da Renegade Visualizza Messaggio
    Veramente Galliani contattò Conte. Cosa confermata. Però qualcuno non voleva spendere i soldi dell'ingaggio e l'ex-Juventino non se la sentì neanche. Dunque non c'erano alternative se non il burattino Inzaghi. Ma continuiamo a far finta che i Berlusconi non siano la rovina del Milan e che senza Galliani il mondo sarebbe più bello.
    ma che stai dicendo??? ma se Inzaghi era già il protetto di Galliani dai tempi di allegri!!! tant'è che allegri lo aggredì con la storia che gli voleva fregare il posto. Poi venne preso seedorf perchè Galliani perse il potere per quel mesetto scarso in cui la ragazzina fece casino. Seedorf era il cocco del Berlusca
    "Più che una società sembrate una telenovela, in pochi mesi state offuscando i successi di un'era".

    Il Milan è morto - Galliani è il suo cancro

  7. #6
    keepitterron
    Ospite
    povero Galliani
    lui contatta Conte, contatta Falcao, contatta tutti ma poi lo costringono a dare 3milioni a Muntari e comprare Torres.
    poverino

  8. #7
    Bannato
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    8,927
    Citazione Originariamente Scritto da Renegade Visualizza Messaggio
    Veramente Galliani contattò Conte. Cosa confermata. Però qualcuno non voleva spendere i soldi dell'ingaggio e l'ex-Juventino non se la sentì neanche. Dunque non c'erano alternative se non il burattino Inzaghi. Ma continuiamo a far finta che i Berlusconi non siano la rovina del Milan e che senza Galliani il mondo sarebbe più bello.
    Conte non sarebbe mai venuto da noi.

  9. #8
    Renegade
    Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da Underhill84 Visualizza Messaggio
    ma che stai dicendo??? ma se Inzaghi era già il protetto di Galliani dai tempi di allegri!!! tant'è che allegri lo aggredì con la storia che gli voleva fregare il posto. Poi venne preso seedorf perchè Galliani perse il potere per quel mesetto scarso in cui la ragazzina fece casino. Seedorf era il cocco del Berlusca
    Questo è vero. Entrambi avevano i loro cocchi. La differenza è che Berlusconi impose subito il suo, Galliani per il dopo Seedorf provò invece prima altre strade.

    Citazione Originariamente Scritto da keepitterron Visualizza Messaggio
    povero Galliani
    lui contatta Conte, contatta Falcao, contatta tutti ma poi lo costringono a dare 3milioni a Muntari e comprare Torres.
    poverino
    Già, povero Galliani che cedette Pato a 35 mln di euro, prendendo Tevez, ma fu costretto ad annullare tutto chissà perché. Tevez uomo chiave della Juventus, che segna ogni domenica. Povero Galliani che aveva impacchettato El Shaarawy all'Anzhi per 40 mln, riprendendo Tevez, ma anche qui tutto annullato.

    Beh, con zero euro non ci sono attaccanti migliori di Fernando Torres. Se gli è stato imposto di non spendere i 20 milioni di Balotelli, quale attaccante doveva prendere? Ma non ve ne rendete conto?

  10. #9
    Member
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Veneto
    Messaggi
    2,596
    ma come si fa ancora a difendere Adriano Galliani??....mah....

  11. #10
    Non si va da nessuna parte se va via solo Galliani, Berlusconi deve vendere la società e portarsi dietro l'antennista il prima possibile se no qua si rischia veramente il fallimento

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.