Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 22

  1. #1
    Amministratore L'avatar di Admin
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    62,506

    Milan alla ricerca dell'allenatore 2015/2016. Il borsino aggiornato.

    Peppe Di Stefano, a Sky, parla del prossimo allenatore del Milan. Inzaghi è in uscita, ma ha un contratto per un'altra stagione e dovrà essere pagato. Così come Seedorf. Ciò condizionerà la ricerca del prossimo tecnico. Veniamo ai nomi: Montella è in calo. Da tempo piace ma ha una clausola di rescissione da 5 milioni di euro. Troppi. Le possibilità di Carlo Ancelotti sono bassissime. Resta un sogno impossibile. Anche lo stesso Conte è un sogno impossibile, resterà in nazionale. Mihajlovic è l'obiettivo numero uno del Napoli per il dopo Benitez. Cresce sempre di più, invece, il gradimento verso Unai Emery. Berlusconi, l'anno scorso, lo rifiutò perchè non sapeva nemmeno chi fosse. Preferì affidare la panchina ad Inzaghi. Oggi, invece, Emery si è costruito una grande reputazione. Soprattutto a livello internazionale. Ma attenzione a Maurizio Sarri. Sembrava uscito di scena, ma è sempre lì. Resiste e spera, senza avere nulla da perdere. E' un nome ancora attuale per il Milan.
    Segui MilanWorld su Facebook e Twitter per restare aggiornato su tutte le notizie!

    FB: https://www.facebook.com/MilanWorldForum

    Twitter: https://twitter.com/MilanWorldForum

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #2
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    12,837
    Citazione Originariamente Scritto da Admin Visualizza Messaggio
    Peppe Di Stefano, a Sky, parla del prossimo allenatore del Milan. Inzaghi è in uscita, ma ha un contratto per un'altra stagione e dovrà essere pagato. Così come Seedorf. Ciò condizionerà la ricerca del prossimo tecnico. Veniamo ai nomi: Montella è in calo. Da tempo piace ma ha una clausola di rescissione da 5 milioni di euro. Troppi. Le possibilità di Carlo Ancelotti sono bassissime. Resta un sogno impossibile. Anche lo stesso Conte è un sogno impossibile, resterà in nazionale. Mihajlovic è l'obiettivo numero uno del Napoli per il dopo Benitez. Cresce sempre di più, invece, il gradimento verso Unai Emery. Berlusconi, l'anno scorso, lo rifiutò perchè non sapeva nemmeno chi fosse. Preferì affidare la panchina ad Inzaghi. Oggi, invece, Emery si è costruito una grande reputazione. Soprattutto a livello internazionale. Ma attenzione a Maurizio Sarri. Sembrava uscito di scena, ma è sempre lì. Resiste e spera, senza avere nulla da perdere. E' un nome ancora attuale per il Milan.
    Tra Mihajlovic, Emery e Sarri, la mia classifica di gradimento è:
    1) Emery
    2) MIhajlovic




    328490483) Sarri

  4. #3
    Amministratore L'avatar di Admin
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    62,506
    Un presidente che va dichiarando ovunque:"Rilancerò il Milan, da solo o con altri investitori" e che "Non sa chi sia Emery".

    Ma dove vogliamo andare con questa gente?
    Segui MilanWorld su Facebook e Twitter per restare aggiornato su tutte le notizie!

    FB: https://www.facebook.com/MilanWorldForum

    Twitter: https://twitter.com/MilanWorldForum

  5. #4
    Bannato
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Lucca
    Messaggi
    5,942
    Citazione Originariamente Scritto da Admin Visualizza Messaggio
    Peppe Di Stefano, a Sky, parla del prossimo allenatore del Milan. Inzaghi è in uscita, ma ha un contratto per un'altra stagione e dovrà essere pagato. Così come Seedorf. Ciò condizionerà la ricerca del prossimo tecnico. Veniamo ai nomi: Montella è in calo. Da tempo piace ma ha una clausola di rescissione da 5 milioni di euro. Troppi. Le possibilità di Carlo Ancelotti sono bassissime. Resta un sogno impossibile. Anche lo stesso Conte è un sogno impossibile, resterà in nazionale. Mihajlovic è l'obiettivo numero uno del Napoli per il dopo Benitez. Cresce sempre di più, invece, il gradimento verso Unai Emery. Berlusconi, l'anno scorso, lo rifiutò perchè non sapeva nemmeno chi fosse. Preferì affidare la panchina ad Inzaghi. Oggi, invece, Emery si è costruito una grande reputazione. Soprattutto a livello internazionale. Ma attenzione a Maurizio Sarri. Sembrava uscito di scena, ma è sempre lì. Resiste e spera, senza avere nulla da perdere. E' un nome ancora attuale per il Milan.
    Per me Donadoni o Montella.

  6. #5
    Senior Member L'avatar di Aragorn
    Data Registrazione
    Jul 2013
    Messaggi
    8,409
    Citazione Originariamente Scritto da Admin Visualizza Messaggio
    Peppe Di Stefano, a Sky, parla del prossimo allenatore del Milan. Inzaghi è in uscita, ma ha un contratto per un'altra stagione e dovrà essere pagato. Così come Seedorf. Ciò condizionerà la ricerca del prossimo tecnico. Veniamo ai nomi: Montella è in calo. Da tempo piace ma ha una clausola di rescissione da 5 milioni di euro. Troppi. Le possibilità di Carlo Ancelotti sono bassissime. Resta un sogno impossibile. Anche lo stesso Conte è un sogno impossibile, resterà in nazionale. Mihajlovic è l'obiettivo numero uno del Napoli per il dopo Benitez. Cresce sempre di più, invece, il gradimento verso Unai Emery. Berlusconi, l'anno scorso, lo rifiutò perchè non sapeva nemmeno chi fosse. Preferì affidare la panchina ad Inzaghi. Oggi, invece, Emery si è costruito una grande reputazione. Soprattutto a livello internazionale. Ma attenzione a Maurizio Sarri. Sembrava uscito di scena, ma è sempre lì. Resiste e spera, senza avere nulla da perdere. E' un nome ancora attuale per il Milan.
    Già il fatto che gente come Sarri ed Emery stiano nello stesso borsino fa capire la nostra tragica situazione. Un po' come due anni fa quando un giorno si parlava di Tevez e il giorno dopo di Matri. Superfluo prevedere cosa accadrà se le trattative per la cessione non dovessero subire un'importante accelerazione.

  7. #6
    Senior Member L'avatar di Dumbaghi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    20,713
    Citazione Originariamente Scritto da Admin Visualizza Messaggio
    Peppe Di Stefano, a Sky, parla del prossimo allenatore del Milan. Inzaghi è in uscita, ma ha un contratto per un'altra stagione e dovrà essere pagato. Così come Seedorf. Ciò condizionerà la ricerca del prossimo tecnico. Veniamo ai nomi: Montella è in calo. Da tempo piace ma ha una clausola di rescissione da 5 milioni di euro. Troppi. Le possibilità di Carlo Ancelotti sono bassissime. Resta un sogno impossibile. Anche lo stesso Conte è un sogno impossibile, resterà in nazionale. Mihajlovic è l'obiettivo numero uno del Napoli per il dopo Benitez. Cresce sempre di più, invece, il gradimento verso Unai Emery. Berlusconi, l'anno scorso, lo rifiutò perchè non sapeva nemmeno chi fosse. Preferì affidare la panchina ad Inzaghi. Oggi, invece, Emery si è costruito una grande reputazione. Soprattutto a livello internazionale. Ma attenzione a Maurizio Sarri. Sembrava uscito di scena, ma è sempre lì. Resiste e spera, senza avere nulla da perdere. E' un nome ancora attuale per il Milan.
    Se Ancelotti sarà impossibile da raggiungere io credo che Spalletti sia il favoritissimo, mi erano giunte voci già a Marzo.

  8. #7
    Emery.

    Bisogna prendere Emery

  9. #8
    Bannato
    Data Registrazione
    Sep 2014
    Messaggi
    1,816
    se Berlusca non vende scordiamoci i grossi nomi,arriverà uno tipo Donadoni.

  10. #9
    Senior Member L'avatar di Toby rosso nero
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    11,755
    Citazione Originariamente Scritto da Admin Visualizza Messaggio
    Peppe Di Stefano, a Sky, parla del prossimo allenatore del Milan. Inzaghi è in uscita, ma ha un contratto per un'altra stagione e dovrà essere pagato. Così come Seedorf. Ciò condizionerà la ricerca del prossimo tecnico. Veniamo ai nomi: Montella è in calo. Da tempo piace ma ha una clausola di rescissione da 5 milioni di euro. Troppi. Le possibilità di Carlo Ancelotti sono bassissime. Resta un sogno impossibile. Anche lo stesso Conte è un sogno impossibile, resterà in nazionale. Mihajlovic è l'obiettivo numero uno del Napoli per il dopo Benitez. Cresce sempre di più, invece, il gradimento verso Unai Emery. Berlusconi, l'anno scorso, lo rifiutò perchè non sapeva nemmeno chi fosse. Preferì affidare la panchina ad Inzaghi. Oggi, invece, Emery si è costruito una grande reputazione. Soprattutto a livello internazionale. Ma attenzione a Maurizio Sarri. Sembrava uscito di scena, ma è sempre lì. Resiste e spera, senza avere nulla da perdere. E' un nome ancora attuale per il Milan.
    Strano non ci abbiano ancora associato Prandelli.
    Ormai i nomi li hanno fatti tutti.

  11. #10
    E poi? Ormai ce li hanno accostati quasi tutti...

    Citazione Originariamente Scritto da Admin Visualizza Messaggio
    Peppe Di Stefano, a Sky, parla del prossimo allenatore del Milan. Inzaghi è in uscita, ma ha un contratto per un'altra stagione e dovrà essere pagato. Così come Seedorf. Ciò condizionerà la ricerca del prossimo tecnico. Veniamo ai nomi: Montella è in calo. Da tempo piace ma ha una clausola di rescissione da 5 milioni di euro. Troppi. Le possibilità di Carlo Ancelotti sono bassissime. Resta un sogno impossibile. Anche lo stesso Conte è un sogno impossibile, resterà in nazionale. Mihajlovic è l'obiettivo numero uno del Napoli per il dopo Benitez. Cresce sempre di più, invece, il gradimento verso Unai Emery. Berlusconi, l'anno scorso, lo rifiutò perchè non sapeva nemmeno chi fosse. Preferì affidare la panchina ad Inzaghi. Oggi, invece, Emery si è costruito una grande reputazione. Soprattutto a livello internazionale. Ma attenzione a Maurizio Sarri. Sembrava uscito di scena, ma è sempre lì. Resiste e spera, senza avere nulla da perdere. E' un nome ancora attuale per il Milan.
    Ma di che stiamo parlando?
    Il rosso e il nero,due colori comuni,una passione unica!
    #WeAreACMilan

    "Ricordiamoglielo al mondo chi eravamo e che potremmo ritornare!" (Tiziano Ferro ai milanisti)

    #Lanuovaeraèqui #Vivalesocietànormali

    "Digo lo que pienso,tómame como soy. No intentes amarrarme, ni dominarme, yo soy quien elige como equivocarme."
    (Shakira)

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.